News

26 giugno

6 – 6.49

MARIA TIPO SUONA BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Corale «Jesu Bleibet meine Freude» dalla Cantata BWV 147 (trascrizione Myra Hess)
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Sei piccoli Preludi dal Klavierbüchlein di Wilhelm Friedmann Bach BWV 924 – 926, 927-930, 929, 925
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Sei piccoli Preludi per principianti BWV 933-938
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Sei piccoli Preludi BWV 939-43 e BWV 999
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Otto piccole Fughe e preludi e fughette: Fughetta in do minore BWV 961 – Fughetta in do maggiore BWV 952 – Fuga in do maggiore BWV 953 – Preludio e Fughetta in sol maggiore BWV 902 – Preludio e Fughetta BWV 899 – Preludio e Fughetta BWV 900 – Preludio e Fuga BWV 895
6.50 – 7.26

LA MUSICA DI ALESSANDRO ROLLA

  • Alessandro Rolla 1757 – 1841
    Concerto in re maggiore per flauto e orchestra
  • Alessandro Rolla 1757 – 1841
    Sinfonia in re maggiore per orchestra
7.27 – 7.30
  • Perissone Cambio 1520 ca – 1551?
    Anchor che col partire
7.32 – 8.08

SONATE PER VIOLINO E PIANOFORTE

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per violino e pianoforte n. 4 in la minore, op. 23
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per violino e pianoforte n. 5 in fa maggiore «Primavera», op. 24
8.09 – 8.34
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Suite in si maggiore per tredici strumenti, op. 4
8.35 – 9
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Quartetto in si bemolle maggiore, op. 71 n. 1
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

Il ventisei giugno 1916 nasceva a Genova Giuseppe Taddei, celebre baritono italiano, talvolta impegnato anche in ruoli di basso buffo. A venti anni debuttò al Teatro Costanzi di Roma nel Lohengrin. Dopo la guerra e la deportazione in Germania cantò negli spettacoli organizzati per i soldati alleati. Conobbe Karajan a Salisburgo e con lui iniziò una lunga collaborazione. Lavorò con tutti i più grandi cantanti e direttori d’orchestra, in un repertorio molto vario. La sua voce fu definita di rara bellezza, paragonabile alla morbida e vellutata cavata di un violoncello. Sapeva anche trovare per ogni personaggio l’esatta definizione espressiva, vocale e gestuale. Si è spento a Roma dieci anni fa.

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Le nozze di Figaro: «Cinque, dieci, venti… Se vuol ballare signor Contino»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Don Giovanni: «Madamina, il catalogo è questo»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Così fan tutte: «Il core vi dono»
  • Gaetano Donizetti 1797 – 1848
    da L’elisir d’amore: «Come Paride vezzoso»
  • Giacomo Puccini 1858 – 1924
    da Manon Lescaut: «Di sedur la sorellina è il momento»

In questo giorno del 1933 nasceva a Milano Claudio Abbado, il direttore d’orchestra italiano più importante sulla scena musicale internazionale degli ultimi cinquant’anni. La sua carriera lo ha visto direttore musicale della Scala dal 1968 al 1986 e della Staatsoper di Vienna fino al 1991. Sino al 2002 ha diretto i Berliner Philharmoniker. Si è poi dedicato alla promozione dei giovani musicisti dando vita all’Orchestra Giovanile dell’Unione Europea, la Chamber Orchestra of Europe, la Gustav Mahler Jugendorchester e l’Orchestra Mozart. Nel suo repertorio, oltre agli autori classici, romantici e tardoromantici, emergono le avanguardie del Novecento e i musicisti contemporanei. Si è spento a Bologna il 20 gennaio del 2014.

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Nocturnes
  • Alexander Scriabin 1872 – 1915
    Poema dell’estasi, op. 54
  • Gyorgy Ligeti 1923 – 2006
    Atmospheres per grande orchestra
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.40

Pagine in onda
Programma di novità letterarie ed incontri con gli autori
a cura di Gabriele Ametrano

11.41 – 11.59

JESSYE NORMAN CANTA HENRI DUPARC

  • Henri Duparc 1848 – 1933
    La vie antérieure
  • Henri Duparc 1848 – 1933
    Phidylé
  • Henri Duparc 1848 – 1933
    Chanson triste
  • Henri Duparc 1848 – 1933
    L’invitation au voyage
12 – 12.20

MUSICA DA CAMERA DI GIOVANNI SALVIUCCI

  • Giovanni Salviucci 1907 – 1937
    Sei pezzi per violino e pianoforte
  • Giovanni Salviucci 1907 – 1937
    Pensiero nostalgico – Adagio per violoncello e pianoforte (1931)
12.21 – 12.30
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750, ma Johann Christoph Altnikol 1719 – 1759
    Nun danket alle Gott, BWV Anh. 164 – mottetto
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.38

LEONARD BERNSTEIN DIRIGE STRAVINSKIJ

  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Pétrouchka, Balletto in quattro quadri (versione del 1947)
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    da Pulcinella, Suite (versione del 1949)
13.39 – 13.50
  • Benedetto Vinaccesi 1666 – 1719
    Belve, se mai provaste, cantata per soprano e basso continuo
13.51 – 14.12
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto per violino e orchestra in si bemolle maggiore K 207
14.13 – 14.35

PAUL CROSSLEY ESEGUE DEBUSSY

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Masques
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    D’un cahier d’esquisses
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Berceuse héroique
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Page d’album
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Élégie
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Hommage à Haydn
14.36 – 14.46
  • Francis Poulenc 1899 – 1963
    da Miroirs brûlants: «Tu vois le feu du soir» (3′ 46”) – Main dominée par le coeur (1′ 06”) – Ce doux petit visage (1′ 42”) – da Miroirs brûlants: «Je nommerai ton front» (1′ 20”)
14.47 – 15.21

MUSICA SACRA

  • Georg Friedrich Haendel 1685 – 1759
    Dixit Dominus
15.22 – 15.30
  • Peter Maxwell Davies 1934 – 2016
    Lullabye for Lucy
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 17

MUSICA OLANDESE

  • Johan Willem Wilms 1772 – 1847
    Sinfonia per grande orchestra in do minore, op. 23
  • Johannes Bernardus van Bree 1801 – 1857
    Allegro moderato per quattro quartetti d’archi
  • Johannes Verhulst 1816 – 1891
    Sinfonia in mi minore, op. 46
17.01 – 17.43
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sestetto n. 2 per archi in sol maggiore op. 36
17.44 – 18.20
  • Henry Charles Litolff 1818 – 1891
    Concerto sinfonico n. 5 in do minore, op. 123
18.21 – 18.30
  • Valentin Silvestrov 1937
    Two Spiritual Refrains (2008)
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.33

RUDOLF KEMPE DIRIGE MAHLER

  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    Sinfonia n. 4 in sol maggiore
19.34 – 19.44

EDITH MATHIS CANTA SCHUMANN

  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Der Abendstern (1′ 35”) – Schmetterling (57”) – Frühlingsbotschaft (56”)
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Frühlingsgruß (1′ 42”) – Vom Schlaffenland (1′ 42”) – Sonntag (1′ 53”)
19.45 – 19.52
  • Adriaan Smout 1578/79 – 1646
    da Thysius Lute Book: XXII. Gallarde belle qui me vas martirant
  • Adriaan Smout 1578/79 – 1646
    da Thysius Lute Book: XXIII. Brande battaille
19.53 – 20.07
  • Siegfried Wagner 1869 – 1930
    da Heidenkönig op. 9 : Interludio «Glaube» (fede) – Interlude «Das Kupâlo-Fest» (La festa di Kupâlo)
20.08 – 20.30
  • Leonard Bernstein 1918 – 1990
    Facsimile – Saggio coreografico per orchestra
20.30 – 21.19

BRUNO-LEONARDO GELBER SUONA BRAHMS

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Concerto n. 1 per pianoforte e orchestra in re minore op. 15
21.20 – 21.56

I LIEDER DI WOLF

  • Hugo Wolf 1860 -1903
    Karwoche
  • Hugo Wolf 1860 -1903
    In der Frühe
  • Hugo Wolf 1860 -1903
    Der Feuerreiter
  • Hugo Wolf 1860 -1903
    Neue Liebe
  • Hugo Wolf 1860 -1903
    Wo find ich Trost
  • Hugo Wolf 1860 -1903
    Seufzer
  • Hugo Wolf 1860 -1903
    Gesang Weylas
  • Hugo Wolf 1860 -1903
    An den Schlaf
  • Hugo Wolf 1860 -1903
    Er ist’s
  • Hugo Wolf 1860 -1903
    Wenn du zu den Blumen gehst
  • Hugo Wolf 1860 -1903
    In dem Schatten meiner Locken
21.57 – 22.40

CONCERTO DEL DOMAINE MUSICAL DIRETTO DA GILBERT AMY CON LILIANA POLI

  • Anton Webern 1883 – 1945
    Quattro Lieder per voce e orchestra, op. 13
  • Anton Webern 1883 – 1945
    Cinque pezzi per orchestra, op. 10
  • Gilbert Amy 1936
    Diaphonies
  • Anton Webern 1883 – 1945
    Concerto per nove strumenti op. 24
  • Gilbert Amy 1936
    Inventions
22.41 – 23.22

MUSICA DA CAMERA

  • Franz Schubert 1797- 1828
    Quartetto in re minore n. 14 D 810 «La morte e la fanciulla»
23.23 – 23.38

CIRO LONGOBARDI SUONA MESSIAEN

  • Olivier Messiaen 1908 – 1992
    da Catalogue d’oiseaux: Livre III: La Chouette hulotte – L’Alouette lulu
23.39 – 24

ANTONELLO MANACORDA DIRIGE FRANZ SCHUBERT

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Sinfonia n. 7 in si minore D 759 «Incompiuta»

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy