News

29 gennaio

VENERDÌ 29 GENNAIO

§6-6.50
CONCERTI DI MOZART
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Concerto n. 4 in re maggiore K. 218 per violino e orchestra (25’09”). Yehudi Menuhin, violino – Royal Liverpool Philharmonic Orchestra, direttore Malcolm Sargent. Registrazione storica del 1943. Cd Warner
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Concerto in fa maggiore K. 242 per tre pianoforti e orchestra (23’46”). Arthur Gold, Robert Fitzdale, Leonard Bernstein, pianoforti – New York Philharmonic Orchestra, direttore Leonard Bernstein. Registrazione del 1970. Cd Sony
§6.51-7.15
Ludwig van Beethoven 1770-1827
Sonata in fa maggiore op. 5 n. 1 per violoncello e pianoforte (23’36”). Mischa Maisky, violoncello – Martha Argerich, pianoforte. Cd DGG
§7.16-8.03
Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
Concerto n. 2 in sol maggiore per pianoforte e orchestra op. 44 (46’27”). John Lill, pianoforte – BBC National Orchestra of Wales, direttore Walter Weller. Cd BBC Music
§8.04-8.19
Franz Schubert 1797-1828
Tre Marce militari D. 733 per pianoforte a quattro mani (14’21”). Radu Lupu, Daniel Barenboim, pianoforte. Cd Decca
§8.20-8.28
Nicolò Paganini 1782-1840
Introduzione e Variazioni in sol maggiore per violino solo su «Nel cor più non mi sento», da «La molinara» di Paisiello (7’21”). Vadim Repin, violino –Registrazione dal vivo: Verbier 15 luglio 1999. Cd Amadeus
§8.29-8.59
Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
Concerto in do maggiore per violoncello e orchestra, Hob. VIIb:1 (26’10”). Mstislav Rostropovich, violoncello – English Chamber Orchestra, direttore Benjamin Britten. Cd Decca
§9.00-10.29
ALMANACCO
a cura di Claudio Martini
In questo giorno del 1862 nasceva a Bradford nello York il compositore britannico Frederick Delius. A vent’anni si recò in Florida per coltivare aranci continuando a studiare musica nel tempo libero. Tornato in Europa, entrò al Conservatorio di Lipsia dove studiò con Reinecke. Dal 1890 visse in Francia dove morì nel 1934. La sua musica, ricca di ispirazione naturalistica, è carica di suggestioni che hanno fatto parlare anche di impressionismo. In realtà la sua scrittura è più vicina a quella di un Grieg, di cui fu amico. Scrisse prevalentemente per l’orchestra, a lui indispensabile per il particolare amore per la fusione dei timbri in senso coloristico.
Frederick Delius 1862-1934
On hearing the first cuckoo in spring (7’27”). Hallé Orchestra, direttore John Barbirolli. Cd EMI
Frederick Delius 1862-1934
Concerto per pianoforte e orchestra in do minore (25’45’’). Clifford Curzon, pianoforte – BBC Symphony Orchestra, direttore John Pritchard. Cd BBC Legends
Frederick Delius 1862-1934
da Songs of sunset: «I was not sorrowful» (3’16’’). John Shirley-Quirk, baritono – Royal Liverpool Philharmonic Orchestra, direttore Sir Charles Groves. Cd Warner Classics

Il ventinove gennaio 1905 ebbe luogo a Vienna la prima esecuzione dei Kindertotenlieder di Gustav Mahler, cinque romanze per voce e orchestra composte su poesie di Friedrich Rückert. Questi «canti dei bambini morti», appartengono a un periodo di cambiamenti esistenziali e di maturazione artistica del compositore, che passò dal canto popolare di Des Knaben Wunderhorn alla più raffinata poesia. Per ironia del destino solo pochi anni dopo, nel 1907, perse la primogenita Maria di quattro anni. Il senso del ciclo è dato dal percorso emotivo che passa dallo sconcerto ad una apparente rassegnazione, attraversando il dolore, il rimpianto, il presentimento e la paura.
Gustav Mahler 1860-1911
Kindertotenlieder, cinque canti su testi di Friedrich Rückert (23’18”). Kathleen Ferrier, contralto – Wiener Philharmoniker, direttore Bruno Walter. Cd Verona

Nasceva a Venezia il ventinove gennaio 1924 Luigi Nono, una delle maggiori personalità della musica internazionale del secondo dopoguerra, legato alla Scuola di Darmstadt e a ricerche di musica elettronica. Tipico rappresentante dell’avanguardia post-weberniana, si distinse anche per la forte connotazione politica delle sue opere e per un’ispirazione mai disgiunta dall’impegno. Tra i suoi lavori più conosciuti figurano Il canto sospeso, nel quale utilizzava lettere di condannati a morte della Resistenza, La fabbrica illuminata, Al gran sole carico d’amore, Diario polacco, Ricorda cosa ti hanno fatto ad Auschwitz, e l’estremo lavoro Prometeo, «tragedia dell’ascolto». Morì a Venezia nel 1990.
Luigi Nono 1924-1990
Liebeslied, per coro misto e strumenti (1954) (5’04”). Wiener Jeunesse Chor, Wiener Philharmoniker, direttore Claudio Abbado. Cd DGG
Luigi Nono 1924-1990
No hay caminos, hay que caminar… Andrej Tarkovskij (16’51”). Ensemble Anton Webern, direttore Claudio Abbado. Cd DGG
§10.30 – 10.40 notiziario culturale
§10.40-11.40
Pagine in onda
Programma di novità letterarie ed incontri con gli autori
a cura di Gabriele Ametrano (replica)
§11.41-12.05
Arthur Honegger 1892 – 1955
Sinfonia n. 2 per tromba e orchestra d’archi (23’33”). Orchestre de Paris, direttore Charles Münch. Cd EMI
§12.06-12.30
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Sinfonia in la maggiore K. 201 (23’45”). Wiener Philharmoniker, direttore Leonard Bernstein. Cd DGG
§12.30-12.40 spazio informativo
§12.40-13.32
LA MUSICA DI ANTON ARENSKY
Anton Arensky 1861 – 1906
Concerto per pianoforte e orchestra in fa minore, op. 2 (25’53”). Stephen Coombs, pianoforte – BBC Scottish Symphony Orchestra, direttore Jerzy Maksymiuk. Cd Hyperion
Anton Arensky 1861 – 1906
Fantasia su canti popolari russi, op. 48 (9’05”). Stephen Coombs, pianoforte – BBC Scottish Symphony Orchestra, direttore Jerzy Maksymiuk. Cd Hyperion
Anton Arensky 1861 – 1906
Variazioni su un tema di Ciajkovskij op. 35a (15’39”). Philharmonia Hungarica, direttore Antal Dorati. Registrazione del 1958. Cd Mercury
§13.33-13.54
LE POLACCHE DI CHOPIN
Frédéric Chopin 1810– 1849
Polacca in sol minore (2’47”). Pietro De Maria, pianoforte. Cd Decca
Frédéric Chopin 1810– 1849
Polacca in la bemolle maggiore (4’). Pietro De Maria, pianoforte. Cd Decca
Frédéric Chopin 1810– 1849
Polacca in si bemolle minore (5’07”). Pietro De Maria, pianoforte. Cd Decca
Frédéric Chopin 1810– 1849
Polacca in sol bemolle maggiore (8’03”). Pietro De Maria, pianoforte. Cd Decca
§13.55-14.29
CLAUDIO ABBADO DIRIGE RAVEL
Maurice Ravel 1875-1937
Rapsodie espagnole (15’23”). Berliner Philharmoniker, direttore Claudio Abbado. Cd DGG
Maurice Ravel 1875-1937
Tzigane, rapsodia da concerto per violino e orchestra (10’). Salvatore Accardo, violino – London Symphony Orchestra, direttore Claudio Abbado. Cd DGG
Maurice Ravel 1875-1937
Alborada del gracioso (7’18”). London Symphony Orchestra, direttore Claudio Abbado. Cd DGG
§14.30-14.48
Johann Sebastian Bach 1685-1750
Suite n. 5 in sol minore BWV 1070, attribuita a Wilhelm Friedemann Bach (17’32”). Wilbert Hazelzet, flauto – Musica Antiqua Köln, direttore Reinhard Göbel. Cd Archiv
§14.49-15.14
Domenico Scarlatti 1685-1757
Stabat Mater, a dieci voci e basso continuo (24’45”). Elisabeth Poole, soprano – Neil MacKenzie, tenore – Frances Kelly, arpa barocca – David Miller, tiorba – Gary Cooper, organo – BBC Singers, direttore Harry Christophers. Cd BBC Music
§15.15-15.30
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Dieci Variazioni in sol maggiore K. 455 su «Unser dummer Pöbel meint», da Les Pélerins de la Mecque di Gluck (14’36”). Emil Gilels, pianoforte. Cd Melodya
§15.30 – 15.40 notiziario culturale
§15.40-16.32
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Divertimento in re maggiore K. 334 (51’27”). Academy of St; Martin in-the-Fields Chamber Ensemble. Cd Philips
§16.33-17.18
Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
Sinfonia n. 1 in sol minore op. 13 «Sogni d’inverno» (44’13”). London Symphony Orchestra, direttore Antal Dorati. Registrazione del 1965. Cd Mercury
§17.18-17.54
UN PO’ DI VALZER
Johannes Brahms1833-1897
Liebeslieder-Walzer op. 52 (22’). Martha Argerich e Gabriela Montero, pianoforte a quattro mani – Coro della Radiotelevisione Svizzera, direttore Diego Fasolis – Registrazione dal vivo: Lugano, 23 giugno 2005. Cd DGG
Dimitri Šostakovič 1906-1975
Otto Valzer da musiche da film, Suite per orchestra sinfonica (12’42”). Russian Philharmonic Orchestra, direttore Thomas Sanderling. Cd DGG
§17.55-18.30
Ludwig van Beethoven 1770-1827
Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 36 (34’43”). Orchestra del Concertgebouw di Amsterdam, direttore Leonard Bernstein. Registrazione dal vivo: Amsterdam 8 marzo 1978. Cd Concertgebouw Live Recordings RCO
§18.30-18.40 spazio informativo
§18.40-19.32
Edward Elgar 18571934
Sinfonia n. 2 in mi bemolle maggiore op. 63 (51’34”). London Philharmonic Orchestra, direttore Georg Solti. Cd Decca
§19.33-20.12
Johannes Brahms1833 – 1897
Sestetto per archi n. 2 in sol maggiore op. 36, trascrizione per pianoforte, violino e violoncello di Theodor Kirchner (38’39”). Trio Jean Paul. Cd AVI §20.13-20.30
William Byrd 1543-1623
Infelix ego (12’18”). The Tallis Scholars, direttore Peter Phillips. Cd Gimell
§20.30-21.56
MUSICA RUSSA
Alexander Borodin 1833-1887
Nelle steppe dell’Asia centrale (7’29”). New York Philharmonic Orchestra, direttore Leonard Bernstein. Registrazione del 1969. Cd Sony
Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
Serenata per archi in do maggiore op. 48 (29’42″). Berliner Philharmoniker, direttore Herbert von Karajan. Registrazione del 1980. Cd DGG
Aleksander Skrjabin 1872-1915
Sinfonia n. 3 in do minore op. 43 «Il poema divino» (47’34”). Orchestra Sinfonica dell’URSS, direttore Evgenij Svetlanov. Cd Melodija
§21.57-22.20
Béla Bartók 1881-1945
Quartetto n. 4 (22’37”). Quartetto Alban Berg. Cd EMI
§22.21-22.48
LE SONATE DI HAYDN
Franz Joseph Haydn 1732-1809
Sonata in sol minore Hob. XVI:44 (13’32”). Sviatoslav Richter, pianoforte. Cd Decca
Franz Joseph Haydn 1732-1809
Sonata in do maggiore Hob. XVI:48 (12’34”). Sviatoslav Richter, pianoforte. Cd Decca
§22.49-23.06
Johann Sebastian Bach 1685-1750
Concerto in mi maggiore per violino, archi e basso continuo BWV 1042 (16’32”). Hilary Hahn, violino – Los Angeles Chamber Orchestra, direttore Jeffrey Kahane. Registrazione del 2002. Cd Bach 333
§23.07-23.18
Francesco Geminiani 1680-1762
Concerto grosso op. 5 n. 12 in re minore (dalla Sonata op. 5 n. 12 «La follia» di Arcangelo Corelli (10’49”). Accademia degli Astrusi, direttore Federico Ferri. Cd Accademia degli Astrusi
§23.19-24.00
Albéric Magnard 1865 – 1914
Sinfonia n. 3 in si bemolle minore op. 11 (40’22”). Orchestra del Capitole di Tolosa, direttore Michel Plasson. Cd EMI

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy