News

4 agosto

6 – 6.47

ANTOLOGIA

  • George Enesco 1881 – 1955
    Sonata n. 3 per violino e pianoforte in la minore «nello stile popolare rumeno»
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Pièce en forme de Habanera
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Tzigane, rapsodia da concerto per violino e pianoforte
  • Karol Szymanowski 1882 – 1937
    Notturno e tarantella, op. 28
6.48 – 7.39

HERBERT VON KARAJAN DIRIGE BRAHMS

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sinfonia n. 3 in fa maggiore, op. 90
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Variazioni su un tema di Haydn, op. 56a
7.40 – 7.58
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Suite inglese n. 3 in sol minore BWV 808
7.59 – 8.37
  • Ernest Bloch 1880 – 1959
    Concerto per violino e orchestra
8.38 – 8.52
  • Théodore Dubois 1837 – 1924
    Les petits lits blancs (2′ 50”) – Par le sentier (2′ 56”) – Ce qui dure (2′ 13”) – Berceuse (4′ 44”)
8.53 – 9
  • Thomas Ravenscroft c. 1588 – 1635
    Brooms for Old Shoes
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

Il 4 agosto 1910 nasceva a New York il compositore William Schuman. Iniziò a comporre alle scuole superiori, formando un gruppo jazz dove suonava violino e banjo. Studiò quindi alla Juilliard School con Roy Harris, il quale esercitò su di lui una grande influenza e lo segnalò all’attenzione di Serge Koussevitzky. Scrisse molti lavori in quasi ogni genere musicale esistente, sempre con un senso della struttura, delle linee e del dinamismo intelligentemente definito. Incorporò le tradizioni folcloristiche e jazz dell’America in brani che spaziavano da uno stile armonico inizialmente conservativo ad escursioni tardive nella dissonanza e nella politonalità̀. Morì nel febbraio 1992.

  • William Schuman 1910 – 1992
    Sinfonia n. 3 

Compie oggi ottantadue anni l’organista inglese Simon Preston, nato a Bournemouth. È considerato il maggior organista inglese, è stato organista e maestro dei cori dell’Abbazia di Westminster a Londra dal 1981 al 1987. Ha al suo attivo una nutrita discografia, in cui spiccano l’opera omnia per organo di Johann Sebastian Bach, due integrali dei concerti di Haendel e la Sinfonia n. 3 per organo di Camille Saint-Saëns. È stato anche direttore di importanti complessi quali l’Academy of Ancient Music, l’English Concert e la Westminster Abbey Orchestra. Come compositore il suo lavoro più noto si intitola «Alleluyas», creato nello stile di Olivier Messiaen.

  • Georg Friedrich Haendel 1685 – 1759
    Concerto per organo e orchestra in re minore op. 7 n. 4
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Preludio e Fuga in la minore BWV 543 

Si festeggia oggi il trentasettesimo compleanno di Anna Vinnitskaya, pianista russa nata a Novorossiysk. Dai 12 ai 17 anni ha studiato al Conservatorio Rachmaninov di Rostov-sul-Don, per poi trasferirsi ad Amburgo sotto la guida di Evgeni Koroliov. Ha esordito come concertista a tredici anni, vincendo il primo premio al concorso internazionale «Junoshenki». Il suo successo più grande è stato il primo premio del Concorso ‘Regina Elisabetta’ di Bruxelles nel 2007. Da allora ha suonato con molte grandi orchestre, fra le quali quelle di Mosca, Dortmund, Monaco, Israele, Madrid e Milano. È molto attiva anche nella musica da camera e dal 2009 insegna pianoforte ad Amburgo.

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Rapsodia per pianoforte in si minore op. 79 n. 1
  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Sonata per pianoforte n. 7 in si bemolle maggiore op. 83
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.53

SOLISTA E ORCHESTRA

  • Dimitri Šostakovič 1906 – 1975
    Concerto per violino e orchestra in la minore, op. 99
  • Antonin Dvorak 1841 – 1904
    Concerto in si minore per violoncello e orchestra, op. 104
11.54 – 12
  • Zoltán Kodály 1882 – 1967
    Musica da balletto
12.01 – 12.14
  • Anton Webern 1883 – 1945
    Passacaglia per grande orchestra, op. 1 (1908)
12.15 – 12.30
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Rapsodie espagnole, versione per due pianoforti
12.40 – 15.30

CONCERTO

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Coriolano, ouverture
  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    Lieder eines fahrenden Gesellen
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Till Eulenspiegel lustige Streiche
13.22 – 14.07

GIDON KREMER SUONA BEETHOVEN 

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per violino e pianoforte n. 10 in sol maggiore, op. 96
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Variazioni in fa maggiore sul tema di Mozart «Se vuol ballare»
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sei danze tedesche per violino e pianoforte
14.08 – 14.29

OMAGGIO A KATHLEEN FERRIER

  • Christoph Willibald Gluck 1714 – 1787
    da Orfeo ed Euridice: «Che farò senza Euridice?»
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Constancy (Liebestreu), op 3 n. 1
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sweethart (Feinsliebchen)
  • Sir Edward Elgar 1857 -1934
    da The Dream of Gerontius op. 38: «My work is done… It is because»
  • Maurice Greene 1696 – 1755
    da O God of my righteousness: «I will lay me down in peace»
  • Maurice Greene 1696 – 1755
    da Praise the Lord, O my soul’: «O praise the Lord»
14.30 – 14.51
  • Hans Werner Henze 1926 – 2012
    Sinfonia n. 5 per grande orchestra
14.52 – 14.58
  • Nicolò Paganini 1782 – 1840
    Allegretto in la minore (1′ 31”) – Valzer in do maggiore (1′ 27”)
  • Nicolò Paganini 1782 – 1840
    Rondò in la minore (42”) – Rondoncino in mi maggiore (54”)
14.59 – 15.22

JORGE BOLET SUONA RACHMANINOV 

  • Sergej Rachmaninov 1873 – 1943
    Liebesfreud – trascrizione per pianoforte solo da Kreisler
  • Sergej Rachmaninov 1873 – 1943
    Polka de W. R.
  • Sergej Rachmaninov 1873 – 1943
    Ninnananna, op. 16, n. 1 – trascrizione per pianoforte solo da Ciaikovsky
  • Sergej Rachmaninov 1873 – 1943
    da L’Arlesienne: Minuetto – trascrizione per pianoforte solo da Bizet
  • Sergej Rachmaninov 1873 – 1943
    Preludio in sol bemolle maggiore, op. 23, n. 10
15.23 – 15.30
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    O wärst du mein!
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.26

GEORGE SZELL DIRIGE DEBUSSY E RAVEL

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    La Mer, tre schizzi sinfonici
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Daphnis et Chloé, suite n. 2
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Pavane pour une infante defunte
16.27 – 17.17

MUSICA DA CAMERA

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Trio in do maggiore n. 2 per pianoforte violino e violoncello, op. 87
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Trio in do minore n. 3 per pianoforte violino e violoncello, op. 101
17.18 – 17.41

CESARE SIEPI LEGGERO

  • Biagio Marini
    La più bella del mondo
  • Eduardo Di Capua 1865 – 1917
    I’te vurria vasà
  • Pasquale Mario Giacomo 1858 – 1933
    Luna nova
  • Francesco Paolo Tosti 1846 – 1916
    Malìa
  • Nino Oliviero 1918 – 1980
    ‘Nu quarto ‘e luna
  • Anonimo
    Tiritomba
17.42 – 17.51
  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Canti popolari magiari serie I e II, per violino e pianoforte da For Children
17.52 – 18.30

BEETHOVEN OP.2

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 1 per pianoforte in fa minore, op. 2 n. 1
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 2 per pianoforte in la maggiore, op. 2 n. 2
18.40 – 19.40

IL PIANOFORTE BEN TEMPERATO
(quasi) un secolo di registrazioni del Clavicembalo ben temperato al pianoforte – quarto ciclo
a cura di Claudio Proietti
III trasmissione: Preludio e fuga in do diesis maggiore BWV 872

19.41 – 20.21
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in mi minore, op. 11
20.22 – 20.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Le nozze di Figaro: «Non so più cosa son cosa faccio»
20.30 – 23.13

SERATA ALL’OPERA

  • Giuseppe Verdi 1813 – 1901
    Aida 
    Opera in quattro atti su libretto di Antonio Ghislanzoni.
23.14 – 23.25

RICERCARI

  • Giovanni Battista degli Antonii 1660 circa – 1697
    Ricercare III in fa maggiore (2′ 20”) – Ricercare X in sol minore (3′ 35”)
  • Domenico Gabrielli 1659 circa – 1690
    Ricercare VI in sol maggiore
23.26 – 24

BUONANOTTE

  • Piotr Ilijc Ciaikovskij 1840 – 1893
    Quartetto per archi in mi bemolle minore n. 3, op. 30

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy