News

5 dicembre

 

SABATO 5 DICEMBRE
229° anniversario della morte di Wolfgang Amadeus Mozart

§6.00-6.49
Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
Marcia in re maggiore K. 335 n. 1 (4’14”). Orchestra del Mozarteum di Salisburgo, direttore Hans Graf. Cd Brilliant
Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
Serenata in re maggiore K. 320 «Posthorn» (39’25”) Orchestra di Cleveland, direttore Georg Szell. Cd CBS
Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
Marcia in re maggiore K. 335 n. 2 (4’01”). Orchestra del Mozarteum di Salisburgo, direttore Hans Graf. Cd Brilliant
§6.50-7.05
MOZART A OTTO ANNI
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Sonata in la maggiore K. 12 per violino e clavicembalo (5’36”). Gérard Poulet, violino – Blandine Verlet, clavicembalo. Cd Philips
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Sonata in do maggiore K. 14 per violino e clavicembalo (8’42”). Gérard Poulet, violino – Blandine Verlet, clavicembalo. Cd Philips
§7.06-7.28
ARIE DI MOZART
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
da Le nozze di Figaro K. 492: «Porgi amor» (4‘22”). Gundula Janowitz, soprano – Orchestra della Deutsche Oper di Berlino, direttore Karl Böhm. Cd DGG
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
da Le nozze di Figaro K. 492: «E Susanna non vien – Dove sono i bei momenti» (6‘48”). Gundula Janowitz, soprano – Orchestra della Deutsche Oper di Berlino, direttore Karl Böhm. Cd DGG
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
da Le nozze di Figaro K. 492: «Che soave zeffiretto» (3‘36”). Gundula Janowitz, soprano – Edith Mathis, soprano – Orchestra della Deutsche Oper di Berlino, direttore Karl Böhm. Cd DGG
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Da Le nozze di Figaro K. 492: «Deh, vieni, non tardar» (3’13”). Alison Hagley, soprano – English Baroque Soloists, direttore John Eliot Gardiner. Cd Archiv
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Da Il flauto magico K. 620: «O Isis und Osiris» (2’23”). Harry Peeters, basso – Monteverdi Choir – English Baroque Soloists, direttore John Eliot Gardiner. Cd Archiv
§7.29-7.55
Henry Purcell 1659-1695
Come, ye sons of art, Ode per il compleanno della Regina Mary (1694). (25’32”). Felicity Lott, soprano – Charles Brett e John Williams, controtenori – Thomas Allen, basso – Monteverdi Choir – Monteverdi Orchestra, direttore John Eliot Gardiner. Cd Apex
§7.56-8.04
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Adagio e Fuga n. 1 in re minore per trio d’archi, K. 404a (dalla Fuga BWV 853 del Clavicembalo ben temperato di Bach) (7’46”’). Trio Grumiaux. Registrazione del 1973. Registrazione del 1969. Cd Mozart Edition
§8.05-8.22
César Franck 1822-1890
Variazioni sinfoniche per pianoforte e orchestra (16’53”). Ivan Moravec, pianoforte – Orchestra Filarmonica Ceka, direttore Vaclav Neumann. Cd Supraphon
§8.23-8.32
Pablo de Sarasate 1844-1908
Zigeunerweisen per violino e orchestra op. 20 (8’49”). Itzhak Perlman , violino – Royal Philharmonic Orchestra, direttore Lawrence Foster. Cd Warner Classics
§8.33-8.51
Georg Friedrich Haendel 1685-1759
Concerto per organo e orchestra in la maggiore (17’44”). Simon Preston, organo – The English Concert, direttore Trevor Pinnock. Cd Archiv
§8.52-8.59
Claudio Monteverdi 1567-1643
Cruda Amarilli, dal Quinto Libro dei Madrigali (3’17”). Concerto Italiano, direttore Rinaldo Alessandrini. Cd Naïve
§9.00-10.29
ALMANACCO
a cura di Claudio Martini
Il 5 dicembre 1687 veniva battezzato a Lucca Francesco Saverio Geminiani, nato forse nello stesso giorno. Ebbe lezioni dal padre Giuliano, violinista della Cappella Palatina, e studiò a Milano e infine a Roma con Corelli, il cui stile fu fondamentale nella formazione del suo gusto. Tornato a Lucca, diresse l’orchestra del Teatro cittadino e si trasferì poi a Napoli, ove studiò contrappunto con Alessandro Scarlatti. Nel 1714 fu a Londra, dove ebbe per compagno Francesco Barsanti. Lì incontrò Haendel e si conquistò grande fama come virtuoso di violino, rivaleggiando con il fiorentino Francesco Maria Veracini. Morì a Dublino nel 1762 dove aveva diretto l’orchestra del conte Coote.
Francesco Geminiani 1687-1762
Concerto grosso n. 6 in si bemolle maggiore (17’58”). Adagio – Presto. Academy of Saint Martin-in-the-Fields, direttore Iona Brown. Cd ASV
Francesco Geminiani 1687-1762
Sonata III in do maggiore (11’43”). Bruno Cocset, violoncello – Les Basses Réunies. Cd Alpha

Il 5 dicembre 1791 moriva a Vienna, a trentacinque anni d’età, Wolfgang Amadeus Mozart.
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Sonata per violino e pianoforte in sol maggiore K. 301/293a (13’34”). Szymon Goldberg, violino – Radu Lupu, pianoforte. Cd Decca

Festeggiamo oggi il compleanno del grande pianista polacco Krystian Zimerman, nato a Zabrze il 5 dicembre 1956. Formatosi al Conservatorio di Katowice, è balzato clamorosamente alla ribalta nel 1975 vincendo il Concorso ‘Chopin’ di Varsavia, benché fosse il più giovane partecipante. Da allora la sua carriera si è sviluppata con grande successo in tutto il mondo. La sua formazione culturale ha beneficiato dell’amicizia con Artur Rubinstein e dell’incontro con giganti del calibro di Arrau, Michelangeli e Richter. Artista dalla tecnica perfetta, dal suono cesellato e raffinatissimo e dal gesto sobrio ed elegante, è ritenuto uno dei più autorevoli interpreti viventi di Beethoven, Chopin e Debussy.
Claude Debussy 1862-1915
Préludes, libro II (40’27”). Krystian Zimerman, pianoforte. Cd DGG
§10.30-10.40 notiziario culturale
§10.40-11.01
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Sonata in la maggiore K. 526 per violino e pianoforte (20’37”). Arthur Grumiaux, violino – Walter Klien, pianoforte. Registrazione del 1981. Cd Decca
§11.01-11.44
Sergej Prokof’ev 1891-1953
Alexander Nevskij, Cantata op. 78 dalle musiche per il film di Sergej Eisenstejn (42’). Rosalind Elias, mezzosoprano – Chicago Symphony Chorus – Chicago Symphony Orchestra, direttore Fritz Reiner. Registrazione del 1958. Cd BMG
§11.44-12.10
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Quintetto per pianoforte e fiati in mi bemolle maggiore K. 452 (25’22”). Ensemble Wien-Berlin – James Levine, pianoforte. Cd DGG
§12.11-12.18
Giovanni Battista Fontana 1589 ca. – 1631
Sonata II per cornetto e basso continuo (6’52”). Doron Sherwin, cornetto – La Stagione armonica, direttore Sergio Balestracci. Cd Amadeus
§12.19-12.29
CECILIA BARTOLI CANTA VIVALDI
Antonio Vivaldi 1678-1741
Da Bajazet: «Anch’il mar par che sommerga» (4’01”). Cecilia Bartoli, mezzosoprano – Il Giardino Armonico, direttore Giovanni Antonini. Cd Decca
Antonio Vivaldi 1678-1741
Da Il Teuzzone: «Di trombe guerriere» (2’57”). Cecilia Bartoli, mezzosoprano – Il Giardino Armonico, direttore Giovanni Antonini. Cd Decca
§12.30-12.40 spazio informativo
§12.40-14.50
Georg Friedrich Haendel 1685 – 1759
Messiah, Oratorio in tre parti per soli, coro e orchestra. Parole di Charles Jennens dalla Sacra Bibbia. Elaborazione di Wolfgang Amadeus Mozart K. 572 (129’33”). Lynda Russell soprano – Catherine Wyn-Rogers contralto – Thomas Randle tenore – David Wilson-Johnson basso – Huddersfield Choral Society – BBC Philharmonic Orchestra, direttore: Harry Christophers. Cd BBC Music
§14.51-15.06
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Suite in do maggiore K. 399, alla maniera di Haendel (14’36”). Francesco Piemontesi, pianoforte. Cd Mozart Edition
§15.07-15.30
Igor Stravinskij 1882 – 1971
Sinfonia in tre movimenti (22’44”). Chicago Symphony Orchestra, direttore Georg Solti. Cd Decca
§15.30-15.40 notiziario culturale
§15.40-16.40
PARTITURE D’EUROPA
Itinerari nelle città della musica
a cura di Claudio Martini
§16.41-17.17
Richard Strauss 1864-1949
Così parlò Zarathustra, poema sinfonico op. 30 (35’). Berliner Philharmoniker, direttore Karl Böhm. Cd DGG
§17.17-18.01
Franz Schubert 1797-1828
Trio n. 2 in mi bemolle maggiore op. 100 D. 929 (43’24”). Alexander Schneider, violino – Pablo Casals, violoncello – Mieczyslaw Horszowski, pianoforte. Registrazione storica del 1952. Cd Diapason
§18.02-18.30
Franz Berwald 1796-1868
Sinfonia n 4 in mi bemolle maggiore «ingenua» (27’21”). Orchestra Sinfonica della Radio Svedese, direttore Roy Goodman. Cd Hyperion
§18.30-18.40 spazio informativo
§18.40-19.28
I CONCERTI PER PIANOFORTE E ORCHESTRA DI MOZART
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Concerto in si bemolle maggiore per pianoforte e orchestra K. 238 (19’45”). Christian Zacharias, pianoforte – Orchestra da camera polacca, solista e direttore Jerzy Maksymiuk. Cd EMI
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Concerto in si bemolle maggiore K. 450 per pianoforte e orchestra (27’23”). Rudolf Serkin, pianoforte – London Symphony Orchestra, direttore Claudio Abbado. Cd DGG
§19.29-19.48
Robert Schumann 1810- 1856
Phantasiestücke op. 88 (18’39”). Trio di Parma. Cd Concerto
§19.49-20.21
I DIVERTIMENTI DI MOZART
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Divertimento in re maggiore K. 136 (17’11”). Archi di Santa Cecilia, direttore Luigi Piovano. Cd Amadeus
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Divertimento in si bemolle maggiore K. 137 (13’37”). Archi di Santa Cecilia, direttore Luigi Piovano. Cd Amadeus
§20.22-20.30
Erik Satie 1866-1925
Gymnopédie n. 1, orchestrazione di Claude Debussy (3’19”). John de Lancie, oboe – London Symphony Orchestra, direttore André Previn. Registrazione del 1966. Cd RCA
§20.30-22.44
SERATA ALL’OPERA
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
La clemenza di Tito K. 621, Opera seria in due atti di Caterino Mazzolà, da Pietro Metastasio (128’25).
Tito: Stuart Burrows
Vitellia: Janet Baker
Servilia: Lucia Popp
Sesto: Yvonne Minton
Annio: Frederica von Stade
Publio: Robert Lloyd
Coro della Royal Opera House Covent Garden – Orchestra della Royal Opera House Covent Garden, direttore Colin Davis. Cd Philips
§22.45-23.38
Wolfgang Amadeus Mozart 1756- 1791
Requiem in re minore K. 626 (52’) Margaret Price, soprano, Trudeliese Schmidt, contralto – Francisco Araiza, tenore – Theo Adam, basso. Coro della Radio di Lipsia – Staatskapelle di Dresda, direttore Peter Schreier. Cd Philips
§23.39-24.00
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Sinfonia n. 34 in do maggiore K. 338 (20’53”). Orchestra del Concertgebouw di Amsterdam, direttore Josef Krips. Cd Philips

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy