News

9 giugno

6.00-6.59

ERNEST ANSERMET DIRIGE MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Exsultate, jubilate K. 165
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Concerto n. 2 in re maggiore per flauto e orchestra K. 314
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756–1791
    Sinfonia n. 38 in re maggiore K. 504 «Praga»
7.00-7.15
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Sonata n. 1 in sol minore per violino solo BWV 1001
7.16-7.46
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809-1849
    Sinfonia n. 5 in re maggiore op. 107 «Riforma»
7.47-8.25
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Trio per pianoforte, violino e violoncello in mi bemolle maggiore, op. 100 D. 929
8.26-8.42
  • Joseph Canteloube 1879-1957
    Poème per violino e orchestra
8.43-8.59
  • Carl Philipp Emanuel Bach 1714- 1788
    Concerto in do minore per clavicembalo, archi e basso continuo H. 474
9.00-10.29

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il nove giugno 1860 ebbe luogo, nella sala del Gewandhaus di Lipsia, la prima esecuzione del Concerto per violoncello e orchestra in la minore op. 129 di Robert Schumann. Esso rappresenta il primo ritorno di un compositore al violoncello dopo il Secondo Concerto di Franz Joseph Haydn, datato 1783, e va considerato come uno dei più importanti concerti per violoncello del secolo, insieme a quelli di Saint-Saëns, Dvořák, Lalo e Čajkovskij.
Si articola in tre movimenti, ricchi di idee melodiche che si susseguono senza soluzione di continuità e che recano l’impronta inconfondibile del genio schumanniano.

  • Robert Schumann 1810-1856
    Concerto per violoncello e orchestra in la minore op. 129

Nasceva nel 1865 a Sortelung il compositore danese Carl Nielsen, uno dei principali autori della storia musicale di quel paese. La sua fama esplose intorno ai trent’anni con l’esecuzione della sua prima sinfonia. Dopodiché gli fu assegnata una cattedra presso il Conservatorio di Copenhagen, dove continuò a insegnare fino alla morte, avvenuta nel 1931.
Il suo stile, di inclinazione impressionistica, mostrò molte assonanze con la musica russa, benché incardinate nell’armonia ampliata del post-romanticismo e nella tecnica atonale tedesca. Nelle sue composizioni inserì anche la polifonia rinascimentale, da lui studiata accuratamente.

  • Carl Nielsen 1865-1931
    Sinfonia n. 1 in sol minore op. 7
  • Carl Nielsen 1865-1931
    Humoreske-Bagateller op. 11, per pianoforte solo 

Compie oggi ottantun anni il soprano Ileana Cotrubas, nata a Galati in Romania. È stata una delle più squisite interpreti mozartiane del dopoguerra, celebre anche per le sue interpretazioni di Violetta ne La traviata, di Mélisande nel Pelléas di Debussy, e di Mimì nella Bohème.
Iniziò gli studi musicali al conservatorio di Bucarest, debuttando poi Teatro dell’Opera della stessa città nel 1964. Nel 1965 si aggiudicò diversi concorsi e nel 1966 iniziò la carriera internazionale debuttando a Bruxelles. L’anno successivo fu a Salisburgo e Glyndebourne.
Ha dedicato una parte importante della carriera ai recital di arie di Fauré, Debussy, Ravel e Poulenc e all’interpretazione di diversi oratori.

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    dalla Messa in do maggiore K. 317 «dell’Incoronazione»: «Agnus Dei»
  • Gaetano Donizetti 1797 -1848
    da L’elisir d’amore: «Prendi, per me sei libero»
  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    da La traviata: «Addio del passato»
  • Georges Bizet 1838-1875
    da Carmen: «Je dis que rien ne m’épouvante»
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.40

NOVITÀ IN COMPACT
a cura di Francesco Ermini Polacci 

11.41-12.10

MURRAY PERAHIA INTERPRETA BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Suite francese n. 1 in re minore BWV 812
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Suite francese n. 2 in do minore BWV 813
12.11-12.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sinfonia in mi bemolle maggiore K. 132
12.30-12.40

spazio informativo

12.40-13.58

QUARTETTI

  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Quartetto in fa minore op. 20 n. 5 Hob. III:35
  • Luigi Cherubini 1760-1842
    Quartetto per archi n. 3 in re minore
  • Béla Bartók 1881-1945
    Quartetto n. 4
13.59-15.24

ANTOLOGIA PIANISTICA

  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sonata in la bemolle maggiore op. 110
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Kreisleriana op 16
  • Frédéric Chopin 1810- 1849
    Sonata n. 3 in si minore op. 58
15.25-15.30
  • Girolamo Frescobaldi 1583-1643
    Aria detta la Frescobalda
15.30-15.40

notiziario culturale

15.40-16.09

LA MUSICA STRUMENTALE DI TELEMANN

  • Georg Philipp Telemann 1681-1767
    Concerto in mi minore per flauto dolce, flauto traverso, archi e basso continuo
  • Georg Philipp Telemann 1681-1767
    Primo Quartetto Parigino per flauto e archi
16.10-16.46
  • Richard Strauss 1864–1949
    Divertimento op. 86, Suite da pezzi di François Couperin
16.47-17.30
  • Antonín Dvořák 1841-1904
    Sinfonia n. 9 in mi minore op. 95 «Dal nuovo mondo»
17.31-18.16

LA MUSICA DA CAMERA DI BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Quartetto n. 3 per pianoforte e archi in do maggiore WoO 36 n. 3
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Serenata per violino, viola e violoncello in re maggiore op. 8
18.17-18.30
  • Giovanni Battista Pergolesi 1710-1736
    Concerto per violino in si bemolle maggiore
18.30-18.40

spazio informativo

18.41-19.26
  • Anton Bruckner 1824-1896
    Quintetto per archi in fa maggiore
19.27-20.01
  • Jean-Philippe Rameau 1683-1764
    Castor et Pollux, Suite strumentale
20.02-20.30
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Sinfonia n. 91 in mi bemolle maggiore
20.30-21.24

LA MUSICA DI CÉSAR FRANCK

  • César Franck 1822-1890
    Variazioni sinfoniche per pianoforte e orchestra in fa diesis minore
  • César Franck 1822-1890
    Quintetto per pianoforte e archi in fa minore op. 14
21.25-22.36
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Variazioni Goldberg BWV 988
22.36-23.14
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra in do minore op. 37
23.15-23.29
  • Johannes Brahms 1833-1897
    Nänie op. 82, su testo di Schiller per coro e orchestra
23.29-24.00
  • Robert Schumann 1810-1856
    Concerto per pianoforte e orchestra in la minore op. 54

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy