News

giovedì 2 settembre

6 – 6.34

Jean Philippe Rameau 1683 – 1764
Les Boreades, suite 1764 (33′ 16”)
Orchestra del XVII Secolo, direttore Frans Bruggen
Cd Philips

6.35 – 7.12

Piotr Ilijc Ciajkovskij 1840 – 1893
Sestetto per archi in re minore, op. 70 «Souvenir de Florence» (36′ 17”)
Andrea Tacchi e Susanna Pasquariello, violini – Stefano Zanobini e Riccardo Masi, viole – Luca Provenzani e Giovanni Simeone, violoncelli
Cd Scramasax Edizioni

7.13 – 7.27

Franz Schubert 1797 – 1828
Adagio e Rondò concertante in fa maggiore per pianoforte, violino violoncello e contrabbasso ad libitum D 487 (13′ 35”)
Orchestra dell’Angelicum di Milano, Paul Badura-Skoda pianoforte e direzione
Cd Amiata records

7.28 – 7.42

Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
Concerto italiano BWV 971 (13′ 02”)
Glenn Gould, pianoforte
Cd Sony

7.43 – 7.54

Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
Quartetto in re minore, op. 103 «Incompiuto» (10′ 36”)
Quartetto Amadeus
Cd Dgg

7.55 – 8.19

Carl Philip Emanuel Bach 1714 – 1788
Concerto per violoncello e orchestra n. 3 in la maggiore (22′ 23”)
André Navarra, violoncello – Orchestra della Società dei Concerti del Conservatorio, direttore André Cluytens
Cd Emi

8.20 – 8.38

Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
Sestetto per due corni, due violini, viola e violoncello in mi bemolle maggiore op. 81b (17′ 53”)
Quartetto Erben – Gerhard Meyer e Rudolf Hörold, corni
Cd Edel Classics

8.39 – 9

Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
Concerto per tre pianoforti e orchestra in re minore BWV 1063 (16′ 41”)
Robert, Gaby e Jean Casadesus, pianoforti – Philadelphia Orchestra, direttore Eugene Ormandy
Cd Sony

9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

Il 2 settembre 1397 moriva a Firenze Francesco Landini, organista compositore, poeta e inventore di strumenti musicali. Nato probabilmente tra il 1325 ed il 1335, fu il più acclamato musicista del suo tempo in Italia. Le notizie sulla sua vita sono scarse, ma è quasi certo che diventò cieco nell’infanzia a causa del vaiolo e si consolò con il canto. Più tardi fece approfonditi studi musicali e si affermò come compositore e Magister. Divenne il più alto esponente della musica italiana del Trecento denominata Ars nova. Nella sua musica a noi nota, solo profana, si trova più dolcezza e un sentimento dell’armonia più delicato rispetto agli autori suoi contemporanei.

Francesco Landini 1325/1335 – 1397
Abbonda di virtù – ballata (3′ 40”)
Ensemble Micrologus
Cd Opus 111

Francesco Landini 1325/1335 – 1397
Adiu, adiu dous dame – virelai (4′ 58”)
Ensemble Alla Francesca
Cd Opus 111

Francesco Landini 1325/1335 – 1397
Che cosa è quest’amor – ballata (4′ 44”)
Mala Punica, direttore Pedro Memelsdorff
Cd Arcana

Francesco Landini 1325/1335 – 1397
Muort’oramai – ballata (5′ 41”)
Ensemble Anonymous 4
Cd Harmonia Mundi

Francesco Landini 1325/1335 – 1397
Si dolce non sonò – madrigale a tre voci (4′ 45”)
Ensemble La Reverdie
Cd Arcana

In questo giorno del 1878 nasceva a Rottanova di Cavarzere, presso Venezia, il direttore d’orchestra Tullio Serafin. Debuttò prima dei venti anni nell’Elisir d’amore e quando Toscanini si trasferì a New York prese il suo posto come direttore musicale della Scala. Nella sua lunga carriera diresse quasi 250 titoli di opere liriche, spaziando da Bellini, Rossini e Donizetti fino ai compositori del Novecento. Si dedicò raramente, anche se con pregevoli esecuzioni, al repertorio sinfonico strumentale. Scoprì giovani e promettenti voci liriche, a cominciare da Maria Callas. Riportò alla luce la Norma di Bellini dopo averla fatta studiare per due anni a Rosa Ponselle. Morì a Roma nel 1968.

Gaetano Donizetti 1797 – 1848
Linda di Chamounix, ouverture (7′ 07”)
Philharmonia Orchestra, direttore Tullio Serafin
Cd Medici Masters

Vincenzo Bellini 1801 – 1835
Norma, ouverture (5′ 31”)
Philharmonia Orchestra, direttore Tullio Serafin
Cd Medici Masters

Giuseppe Verdi 1813 – 1901
I vespri siciliani, ouverture (8′ 57”)
Royal Philharmonic Orchestra, direttore Tullio Serafin
Cd Medici Masters

Arrigo Boito 1842 – 1918
Mefistofele, preludio (6′ 44”)
Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, direttore Tullio Serafin
Cd Decca

Il 2 settembre 1960 ebbe luogo al Festival di Edimburgo la prima esecuzione della Seconda sinfonia di William Walton con la Royal Liverpool Philharmonic Orchestra diretta da John Pritchard. Il lavoro era stato commissionato dalla stessa Orchestra per celebrare il 750º anniversario della fondazione della città. La sinfonia fu oggetto di aspre critiche, a causa del suo stile apparentemente conservatore, nel momento in cui l’avanguardia musicale europea era in piena ascesa. Col tempo però è stata rivalutata come opera matura, sottile e dall’orchestrazione assai raffinata. Il finale è notevole per l’uso esplicito della tecnica dodecafonica.

William Walton 1902 – 1983
Sinfonia n. 2 (28′ 21”)
London Symphony Orchestra, direttore Charles Mackerras
Cd Emi Classics for Pleasure

10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.16

LE SONATE DI SOLER

Padre Antonio Soler 1729 – 1783
Sonata in si minore R. 10 (9′ 02”)
Sonata in mi minore R. 113 (5′ 44”)
Sonata in sol maggiore R. 4 (3′ 56”)
Sonata in sol minore R. 81 (3′ 19”)
Sonata in do maggiore R. 7 (5′ 08”)
Sonata in re bemolle maggiore R. 88 (5′ 19”)
Gilbert Rowland, cembalo
Cd Nimbus Records

11.17 – 12.09

LA MUSICA DI FEDERICO IL GRANDE

Federico II «il Grande» 1712 – 1786
Concerto per flauto in do maggiore (14′ 34”)
Sinfonia in sol maggiore (10′ 57”)
Concerto per flauto in sol maggiore (25′ 20”)
Manfred Friedrich, flauto – Kammerorchester «Carl Philipp Emanuel Bach», direttore Hartmut Haenchen
Cd Capriccio

12.10 – 12.30

Nikolaj Rimskij-Korsakov 1844 – 1908
da La fanciulla di Pskov: ouverture e intermezzi (18′)
Rundfunk Sinfonieorchester Berlin, direttore Michail Jurowski
Cd Capriccio

12.30 – 12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.22

KRYSTIAN ZIMERMAN SUONA RAVEL

Maurice Ravel 1875 – 1937
Concerto per pianoforte e orchestra in sol maggiore (22′ 15”)
Krystian Zimerman, pianoforte – Cleveland Orchestra, direttore Pierre Boulez
Cd Dgg

Maurice Ravel 1875 – 1937
Concerto per la mano sinistra (18′ 07”)
Krystian Zimerman, pianoforte – London Symphony Orchestra, direttore Pierre Boulez
Cd Dgg

13.23 – 14.09

MARISS JANSONS DIRIGE RICHARD STRAUSS

Richard Strauss 1864 – 1949
Ein Heldenleben, op. 40 (45′ 29”)
Royal Concertgebouw Orchestra, direttore Mariss Jansons
Cd Rco Live

14.10 – 15

DEDICATO A MENDELSSOHN

Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809 – 1847
Quintetto per due violini, due viole e violoncello in la maggiore, op. 18 (31′ 12”)
Hausmusik
Cd Emi

Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809 – 1847
Konzertstücke per clarinetto corno di bassetto e orchestra: n. 1, op. 113 e n. 2 op. 114 (16′ 06”)
Sabine Meyer, clarinetto – Wolfgang Meyer, corno di bassetto – Württembergische Kammerorchester Heilbronn, direttore Jörg Faerber
Cd Emi

15.01 – 15. 28

DANZE

Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
Mödlinger Tänze WoO 17 (13′ 53”)
Ensemble Eduard Melkus
Cd Archiv

Franz Schubert 1797 – 1828
Cinque minuetti e sei trii D 89 (13′ 27”)
Ensemble Eduard Melkus
Cd Archiv

15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.40

NOVITÀ IN COMPACT
a cura di Francesco Ermini Polacci

16.41 – 17.45

IL PIANOFORTE DI BEETHOVEN

Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
Sonata n. 15 per pianoforte in re maggiore, op. 28 «Pastorale» (22′ 48”)
Sonata n. 16 per pianoforte in sol maggiore, op. 31 n. 1 (22′)
Sonata n. 30 per pianoforte in mi maggiore, op. 109 (17′ 55”)
Annie Fischer, pianoforte
Cd Hungaroton

17.46 – 18.01

Maurice Ravel 1875 – 1937
Bolero (14′ 46”)
Chicago Symphony Orchestra, direttore Sir Georg Solti
Cd Decca

18.02 – 18.30

Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809 – 1847
da Sogno di una notte di mezza estate: Ouverture, Scherzo, Notturno, Marcia nuziale (27′ 39”)
London Symphony Orchestra, direttore Peter Maag
Cd Decca

18.30 – 18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.16

MELODIE SU POESIE DI ALFRED DE MUSSET

Charles Gounod 1818 – 1893
Venise (3′ 17”)
Camille Maurane, baritono – György Sebök, pianoforte
Cd Erato

Hippolyte Monpou 1804 – 1841
L’Andalouse (2′ 07”)
Camille Maurane, baritono – György Sebök, pianoforte
Cd Erato

Jacques Offenbach 1819 – 1880
Ballade à la lune (2′ 23”)
Camille Maurane, baritono – György Sebök, pianoforte
Cd Erato

François-Adrien Boïeldieu 1775 – 1834
J’ai dit à mon coeur (3′ 08”)
Camille Maurane, baritono – György Sebök, pianoforte
Cd Erato

Edouard Lalo 1823 – 1921
La Zuecca (1′ 03”)
À une fleur (2′ 24”)
Camille Maurane, baritono – György Sebök, pianoforte
Cd Erato

Cesar Franck 1822 – 1890
Adieux à Suzon (3′ 02”)
Camille Maurane, baritono – György Sebök, pianoforte
Cd Erato

Alfred Alessandrescu 1893 – 1955
Le rideau de ma voisine (1′ 30”)
Camille Maurane, baritono – György Sebök, pianoforte
Cd Erato

Frédéric Bérat 1801 – 1855
Mimi Pinson (2′ 17”)
Camille Maurane, baritono – György Sebök, pianoforte
Cd Erato

Félicien David 1810 – 1876
Le Rhin allemand (1′ 50”)
Camille Maurane, baritono – György Sebök, pianoforte
Cd Erato

Jacques Offenbach 1819 – 1880
Chanson de Fortunio (1′ 57”)
Camille Maurane, baritono – György Sebök, pianoforte
Cd Erato

Léo Delibes 1836 – 1891
Sérénade à Ninon (3′ 08”)
Camille Maurane, baritono – György Sebök, pianoforte
Cd Erato

19.17 – 19.33

Toshio Hosokawa 1955
Urbilder, per quartetto d’archi (15′ 04”)
Quatuor Diotima
Cd Neos

19.34 – 19.50

TRASCRIZIONI DA WAGNER

Richard Wagner 1813 – 1883
da Tristan und Isolde: Preludio – versione per pianoforte di Zoltan Kocsis (8′ 08”)
Jean-Efflam Bavouzet, pianoforte
Cd Mdg

Richard Wagner 1813 – 1883
da Tristan und Isolde: Morte di Isotta – versione per pianoforte di Franz Liszt (6′ 10”)
Jean-Efflam Bavouzet, pianoforte
Cd Mdg

19.51 – 20.12

Joaquin Turina 1882 – 1949
La procession del Rocio, op. 9 (9′ 06”)
La oracion del torero, op. 34 (10′ 30”)
Orchestra Sinfonica di Madrid, direttore Pedro de Freitas Branco
Cd Emi

20.13 – 20.30

Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
Sonata n. 36 per pianoforte in la bemolle maggiore (12′ 36”)
Robert Casadesus, pianoforte
Cd Sony

20.30 – 22.18

PHILIPPE HERREWEGE DIRIGE BACH

Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
Messa in si minore BWV 232 (108′)
Barbara Schlick e Catherine Patriasz, soprani – Charles Brett, contralto – Howard Crook, tenore – Peter Kooy, basso – Coro e Orchestra del Collegium Vocale Ghent, direttore Philippe Herrewege
Cd Virgin

22.19 – 22.37

John Cage 1912 – 1992
Ryoanji (17′ 45”)
Stefano Scodanibbio, contrabbasso
Cd Materiali Sonori

22.38 – 22.49

François Couperin 1668 – 1733
dal Secondo Libro dei pezzi per clavicembaloSeptième ordre:
La Chazé (5′ 12”)
Les Amusemens, Rondeau (4′)
Christophe Rousset, cembalo
Cd Harmonia Mundi

22.50 – 23.19

DICHTERLIEBE

Robert Schumann 1810 – 1856
Dichterliebe, op. 48 (29′ 07”)
Gérard Souzay, baritono – Dalton Baldwin, pianoforte
Cd Philips

23.20 – 24

NOTTURNI

Frédéric Chopin 1810 – 1849
Due notturni per pianoforte, op. 37 (13′ 38”)
Due notturni per pianoforte, op. 55 (11′ 09”)
Due notturni per pianoforte, op. 62 (13′ 49”)
Maria Tipo, pianoforte
Cd Emi Classics

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy