News

giovedì 26 agosto

6 – 6.31

SERENATA

Leonard Bernstein 1918 – 1990
Serenata per violino, archi, arpa e percussioni dal Simposio di Platone (31′ 22”)
Robert McDuffie, violino – Saint Louis Symphony Orchestra, direttore Leonard Slatkin
Cd Emi

6.32 – 7.02

A QUATTRO MANI

Franz Schubert 1797 – 1828
Rondò in re maggiore op. 138 per pianoforte a quattro mani (12′)
Duo Crommelynck
Cd Claves

Johannes Brahms 1833 – 1897
Valzer, op. 39 per pianoforte a quattro mani (16′ 37”)
Duo Crommelynck
Cd Claves

7.03 – 8.04

CONCERTI DI MOZART

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
Concerto per flauto, arpa e orchestra in do maggiore K 299 (31′ 46”)
Jean-Pierre Rampal, flauto – Lily Laskine, arpa – Orchestre de Chambre Jean-François Paillard, direttore Jean-François Paillard
Cd Erato

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
Concerto per clarinetto e orchestra in la maggiore, K 622 (28′ 16”)
Jacques Lancelot, clarinetto – Orchestre de Chambre Jean-François Paillard, direttore Jean-François Paillard
Cd Erato

8.05 – 8.36

Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
Partita in si bemolle maggiore BWV 825 (16′ 47”)
Preludio corale BWV 599 «Nun Komm’, der Heiden Heiland»
Preludio corale BWV 639 «Ich ruf zu dir, Herr Jesu Christ» (6′ 56”)
Corale dalla Cantata BWV 147 «Jesu bleibet meine Freunde»
Siciliana dalla Sonata per flauto e clavicembalo BWV 1031 (6′ 27”)
Dinu Lipatti, pianoforte
Cd Emi

8.37 – 9

George Gershwin 1898 – 1937
An American in Paris (18′ 21”)
Saint Louis Symphony Orchestra, direttore Leonard Slatkin
Cd Emi

9 – 10.25

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

In questo giorno del 1687 nasceva ad Alkmaar il compositore e violinista olandese Willem de Fesch. Fu attivo ad Amsterdam dal 1710 al 1725 e fece numerose rappresentazioni ad Anversa, città dove fino al 1731 fu Kapellmeister presso la Cattedrale. Andò poi a Londra, ove suonò come violinista nell’orchestra di Haendel. Diresse l’orchestra dei Marylebone Gardens fino al 1749. Le sue composizioni, influenzate da Vivaldi e Haendel, comprendono vari pezzi cameristici, sonate solistiche, Lieder, due cantate, una messa, vari concerti e due oratori: Judith, andato perduto, e Joseph, ritrovato negli anni Ottanta presso la Royal Academy of Music di Londra. Morì a Londra nel gennaio 1761.

Willem de Fesch 1687 – 1761
Concerto n. 4 in re maggiore (7′ 46”)
Musica ad Rhenum, direttore Jed Wentz
Cd Brilliant Classics

Willem de Fesch 1687 – 1761
Sonata n. 4 per violoncello e basso continuo in re minore op. 13 (8′ 51”)
Anthea Cottee, violoncello – Arngeir Haukkson, tiorba – Robert Howarth, clavicembalo
Cd Meridian

Willem de Fesch 1687 – 1761
Tu fai la superbetta (3′ 06”)
Edith Mathis, soprano – Reinhold Johannes Buhl, violoncello – Fritz Neumeyer, clavicembalo
Cd Deutsche Harmonia Mundi

Il 26 agosto 1880 nasceva a Roma Wilhem Apollinaris de Kostrowsky, vero nome di Guillaume Apollinaire, uno dei più̀ importanti poeti e letterati europei del primo Novecento. Sostenitore del cubismo e del futurismo, fu sensibile verso l’insolito ed il bizzarro. Fu il poeta del mondo moderno per eccellenza, all’origine dell’espressione «esprit nouveau». Visse intensamente la Parigi della bohème, partecipando alle manifestazioni che univano poesia, pittura e musica. Ebbe stretti contatti con il Groupe des Six. Molte sue liriche vennero musicate da Honegger, Durey, Tailleferre e, soprattutto, da Poulenc. Morì di influenza spagnola nel novembre 2018, due giorni prima dell’armistizio.

Arthur Honegger 1892 – 1955
da Alcools, poesie da Apollinaire: «À la santé» – «Les cloches» – «Adieu» – «Saltimbanques» (5′ 28”)
Dolores De Silvera, contralto – Arthur Honegger, pianoforte Pleyel
Cd Alpha. 

Francis Poulenc 1899 – 1963
Quatre Poèmes de Guillaume Apollinaire (4′ 18”)
Calligrammes, su testi di Guillaume Apollinaire (10′)
Pierre Bernac, baritono – Francis Poulenc, pianoforte
Cd Sony Classical

Francis Poulenc 1899 – 1963
da Banalités FP 107: «Sanglots», versi di Guillaume Apollinaire (4′ 31”)
Gilles Cachemaille, baritono – Pascal Rogé, pianoforte
Cd Decca

Francis Poulenc 1899 – 1963
Due melodie su testi di Guillaume Apollinaire: «Montparnasse» – «Hyde Park» (3′ 34”)
Véronique Gens, soprano – Roger Vignoles, pianoforte
Cd Virgin Classics

Francis Poulenc 1899 – 1963
La Grenouoillère FP 96 e Bleuet FP 102, versi di Guillaume Apollinaire (5′ 16”)
Felicity Lott, soprano – Pascal Rogé, pianoforte
Cd Decca

Francis Poulenc 1899 – 1963
Le Bestiaire, ciclo su testi di Guillaume Apollinaire (4′ 55”)
Gérard Souzay, baritono – Dalton Baldwin, pianoforte
Cd Emi

Francis Poulenc 1899 – 1963
da Sette Canzoni per coro misto a cappella: «La blanche neige» – «Marie», su testi di Guillaume Apollinaire (3′ 03”)
Groupe Vocal de France, direttore John Alldis
Cd Emi Classics

Il poema sinfonico Gli affreschi di Piero della Francesca di Bohuslav Martinů ebbe la sua prima esecuzione il 26 agosto 1956 al Festival di Salisburgo. Rafael Kubelík, dedicatario dell’opera, diresse nell’occasione i Wiener Philharmoniker. L’autore scrisse questo brano dopo aver soggiornato in Italia e ammirato il ciclo di affreschi «Storie della Vera Croce» di Piero della Francesca conservato nella Basilica di San Francesco ad Arezzo. Nei tre movimenti in cui il lavoro è articolato egli volle esprimere l’essenza e l’atmosfera dell’opera pittorica, senza che la musica diventasse direttamente illustrativa. Gli episodi citati dallo spartito sono in realtà spunti per la sua ispirazione.

Bohuslav Martinů 1890 – 1959
Gli affreschi di Piero della Francesca H. 352 (17′ 46”)
Orchestra Filarmonica Ceca, direttore Karel Ančerl
Cd Supraphon

10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.23

ANTOLOGIA DALLA SELVA MORALE E SPIRITUALE

Claudio Monteverdi 1567 – 1643
dalla Selva morale e spirituale:
Dixit Dominus secondo (8′ 44”)
Confitebor primo (8′ 22”)
Deus Tuorum Militum (secondo) (2′ 16”)
Beatus vir primo (7′ 33”)
Salve Regina (5′ 41”)
Laudate pueri primo (7′ 15”)
Cantus Cölln – Concerto Palatino, direzione Konrad Junghänel
Cd Harmonia Mundi

11.24 – 12.04

SAMUIL FEINBERG SUONA CHOPIN, SCHUMANN E LISZT

Frédéric Chopin 1810 – 1849
Ballata n. 4 in fa minore, op. 52 (10′ 21”)
Samuil Feinberg, pianoforte
Cd Classical records

Robert Schumann 1810 – 1856
Allegro in si minore, op. 8 (9′ 01”)
Samuil Feinberg, pianoforte
Cd Classical records

Franz Liszt 1811 – 1886
Consolations (18′)
Samuil Feinberg, pianoforte
Cd Classical records

12.05 – 12.30

Mikhail Glinka 1804 – 1857
Sestetto in mi bemolle maggiore per pianoforte e archi (22′ 30”)
Polina Leschenko, pianoforte – Alissa Margulis, violino – Geza Hosszu-Legocky, violino – Lida Chen, viola – Mark Drobinsky, violoncello – Enrico Fagone, contrabbasso
Cd Emi Classics

12.40 – 13.49

EUGENE ORMANDY IN RUSSIA

Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
Concerto per pianoforte e orchestra n. 5 in sol maggiore, op. 55 (22′ 18”)
Sviatoslav Richter, pianoforte – Philadelphia Orchestra, direttore Eugene Ormandy
Cd Great Artists in Moscow Conservatoire

Dimitri Šostakovič 1906 – 1975
Sinfonia n. 5 in re minore, op. 47 (45′ 31”)
Philadelphia Orchestra, direttore Eugene Ormandy
Cd Great Artists in Moscow Conservatoire

13.50 – 14.14

George Gershwin 1898 – 1937
Tre preludi per pianoforte (5′ 23”)
Roger Muraro, pianoforte
Cd Dgg

Gabriel Fauré 1845 – 1924
Primo notturno in mi bemolle op. 33 n. 1 (6′ 41”)
Roger Muraro, pianoforte
Cd Dgg

Igor Stravinskij 1882 – 1971
dagli Etudes op. 7: n. 3. Andantino – n. 4. Vivo (3′ 40”)
Roger Muraro, pianoforte
Cd Dgg

Gabriel Fauré 1845 – 1924
Quarto notturno in mi bemolle op. 36 n. 4 (6′ 20”)
Roger Muraro, pianoforte
Cd Dgg

14.15 – 15.01

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
Sonata per violino e pianoforte n. 40 in si bemolle maggiore, K 454 (21′ 42”)
Sonata per violino e pianoforte n. 41 in mi bemolle maggiore, K 481 (23′ 33”)
Joseph Szigeti, violino – George Szell, pianoforte
Cd Vanguard Classics

15.02 – 15.16

Felix Mendelssohn Bartholdy 1809 – 1847
Sesta sonata op. 65 (13′ 32”)
Michel Chapuis, organo della Collegiale di Dole
Cd Plenum Vox

15.17 – 15.30

Franz Liszt 1811 – 1886
Funérailles, n. 7 da Harmonies poétiques et religieuses S. 173 (11′ 21”)
Julius Katchen, pianoforte
Cd Decca

15.30 – 15.40

Notiziario culturale (replica)

15.40 – 16.33

CARLO MARIA GIULINI AL MAGGIO MUSICALE FIORENTINO

Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
Egmont, ouverture, op. 84 (10′ 23”)
Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, direttore Carlo Maria Giulini
Cd MaggioLive

Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
Sinfonia n. 7 in la maggiore, op. 92 (41′ 20”)
Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, direttore Carlo Maria Giulini
Cd MaggioLive

16.34 – 17.24

IL DUO GULLI-CAVALLO

Ottorino Respighi 1879 – 1936
Sonata per violino e pianoforte in si minore (26′ 13”)
Franco Gulli, violino – Enrica Cavallo, pianoforte
Cd Dynamic

Giorgio Federico Ghedini 1892 – 1965
Sonata per violino e pianoforte in mi bemolle maggiore (22′ 57”)
Franco Gulli, violino – Enrica Cavallo, pianoforte

Cd Dynamic

17.25 – 18.30

MUSICA SACRA

Claudio Monteverdi 1567 – 1643
Missa in Illo tempore
interpolazioni di:
Nicola Vicentino: Laura che’l verde lauro
Cesare Tudino: Amor, i’ho molti e molt’anni pianto
Giaches de Wert: Mia benigna fortuna
Luca Marenzio: Solo e pensoso (59′ 05”)
Huelgas Ensemble, direttore Paul van Nevel
Cd Deutsche Harmonia Mundi

18.40 – 19.40

DAVID FEDOROVICH OISTRAKH: UNA VITA TRA ARTE E POLITICA
a cura di Alberto Cantù
VIII trasmissione: Oistrakh e Richter

Cesar Franck 1822 – 1890
Sonata per violino e pianoforte in la maggiore (29′ 52”)
David Oistrakh, violino – Sviatoslav Richter, pianoforte
Cd Bmg Melodya

Dmitri Shostakovich 1906 – 1975
dalla Sonata per violino e pianoforte in sol maggiore, op. 134: Largo-Andante-Largo (14′ 05”)
David Oistrakh, violino – Sviatoslav Richter, pianoforte
Cd Bmg Melodya

Béla Bartók 1881 – 1945
dalla Sonata n. 1 per violino e pianoforte, Sz 75: Allegro (9′ 33”)
David Oistrakh, violino – Sviatoslav Richter, pianoforte
Cd Bmg Melodya

19.41 – 20.30

CONCERTO

Igor Stravinskij 1882 – 1971
Apollon musagète, balletto in due scene (32′ 10”)
London Symphony Orchestra, direttore Igor Markevitch
Cd Philips

Anton Webern 1883 – 1945
Passacaglia per grande orchestra, op. 1 (12′ 20”)
Royal Concertgebouw Orchestra, direttore Riccardo Chailly
Cd Q disc

20.30 – 21.47

SEIJI OZAWA DIRIGE BIZET

Georges Bizet 1838 – 1875
Sinfonia in do maggiore (35′ 39”)
Patrie, Ouverture drammatica op. 19 (13′ 11”)
Jeux d’enfants, piccola Suite per orchestra op. 22 (10′ 54″)
Carmen, Suite: Preludio – Intermezzo del II atto – Intermezzo del III atto – Habanera – Danza gitana (15′)
Orchestre National de France, direttore Seiji Ozawa
Cd Warner Classics

21.48 – 22.32

MUSICA ANTIQUA KÖLN ESEGUE BACH

Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
Concerto brandeburghese n. 5 in re maggiore BWV 1050 (20′ 37”)
Wilbert Hazelzet, flauto – Andreas Staier, clavicembalo – Musica Antiqua Köln, primo violino e direttore Reinhard Goebel
Cd Archiv

Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
Suite n. 2 in si minore BWV 1067 (22′ 04”)
Wilbert Hazelzet, flauto – Musica Antiqua Köln, direttore Reinhard Goebel
Cd Archiv

22.33 – 23.12

ROGER MURARO SUONA RAVEL

Maurice Ravel 1875 – 1937
À la Manière de… Borodine (1′ 28”)
La Valse (12′ 03”)
À la Manière de… Emmanuel Chabrier (1′ 46”)
Roger Muraro, pianoforte
Cd Dgg

Maurice Ravel 1875 – 1937
Concerto in sol per pianoforte e orchestra (21′ 28”)
Roger Muraro, pianoforte – Orchestra sinfonica di Radio France, direttore Myung-Whun Chung
Cd Dgg

23.13 – 23.27

PER CORO

Franz Schubert 1797 – 1828
Gott in der Natur, D. 757 (5′ 39”)
Walter Lochmann, pianoforte – Chorus Viennensis, direttore Guido Mancusi
Cd Philips

Franz Schubert 1797 – 1828
Der Geistertanz, D. 494 (1′ 56”)
Mondenschein, D. 875 (5′ 13”)
Chorus Viennensis, direttore Guido Mancusi
Cd Philips

23.28 – 24

CLAUDIO ARRAU ESEGUE BEETHOVEN

Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
Sonata n. 26 in mi bemolle maggiore per pianoforte, op. ottantunesima «Les Adieux» (17′ 22”)
Sonata n. 23 in fa minore per pianoforte, op. 57 «Appassionata» (26′ 05”)
Claudio Arrau, pianoforte
Cd De Agostini Salisburgo

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy