News

martedì 17 gennaio

6 – 7.02

QUINTETTI CON FIATI

Nikolaj Rimskij-Korsakov 1844 – 1908

Quintetto in si bemolle maggiore op. postuma per pianoforte, flauto, clarinetto, corno e fagotto (25′ 28”). Wolfgang Sawallisch pianoforte, Hermann Klemeyer, flauto – Hans Schöneberger, clarinetto – Olaf Klamand, corno – Josf Peters, fagotto. Cd Calig 

Anton Rubinstein 1829 – 1894

Quintetto in fa maggiore op. 55 per pianoforte, flauto, clarinetto, corno e fagotto (35′ 54”). Wolfgang Sawallisch pianoforte, Hermann Klemeyer, flauto – Hans Schöneberger, clarinetto – Olaf Klamand, corno – Josf Peters, fagotto. Cd Calig 

7.03 – 7.14

VICTOR HUGO IN MUSICA

Camille Saint-Saëns 1835 – 1921

Extase, testo di Victor Hugo (3′ 13”). José van Dam baritono, Jean-Philippe Collard pianoforte. Cd EMI 

Camille Saint-Saëns 1835 – 1921

Si vous n’avez rien à me dire, testo di Victor Hugo (3′ 05”). José van Dam baritono, Jean-Philippe Collard pianoforte. Cd EMI 

Camille Saint-Saëns 1835 – 1921

Réverie, testo di Victor Hugo (3′ 19”). José van Dam baritono, Jean-Philippe Collard pianoforte. Cd EMI 

7.15 – 7.49

QUARTETTI PER OBOE

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791

Quartetto per oboe e archi in fa maggiore K. 370 (17′ 15”). Amadeus Ensemble. Cd Diapason 

Benjamin Britten 1913 – 1976

Phantasy Quartet op. 2 per oboe e archi (15′ 37”). Ensemble Amadeus. Cd Diapason 

7.50 – 8.38

Piotr Ilijč Čajkovskij 1840 – 1893

Sinfonia n. 5 in mi minore op. 64 (47′ 20”). Chicago Symphony Orchestra, direttore Georg Solti. Cd Decca 

8.39 – 8.59

Benjamin Britten 1913 – 1976

Blues (arrangiamento Daryl Runswick) (16′ 08”). Martin Jones, pianoforte e Ensemble strumentale. Cd Unicorn 

9 – 10.30

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Nasceva il 17 gennaio 1734 a Vergnies il compositore e violinista francese François – Joseph Gossec. Di due anni più giovane di Haydn, ebbe modo di conoscere numerosi compositori fra cui Mozart, di cui fu amico. Protetto da Rameau, fu al servizio del principe di Conti e poi del principe di Condé. Fondò il Concert des Amateurs nel 1770 e nell’84 l’École Royale de Chant, divenuta poi il Conservatorio di Parigi. Sostenne la riforma dell’opera di Gluck e la Rivoluzione francese, e contribuì al rilancio della musica strumentale francese. L’8 giugno 1794 scrisse le musiche della «Festa dell’Essere Supremo» che doveva marcare l’apogeo di Robespierre. Morì a Parigi a 95 anni.

François-Joseph Gossec 1734 – 1829

Sinfonia in do maggiore op. XII/3 (16′ 19”). Les Agrémens, direttore Guy Van Waas. Cd Ricercar

François-Joseph Gossec 1734 – 1829

Quartetto op. XV n. 6 (8′ 20”). Quartetto Ad Fontes. Cd Alpha

François-Joseph Gossec 1734 – 1829

dalla Messe des morts: Introduzione – Introitus. Requiem aeternam – Coro: ‘Te decet hymnus’ – Requiem aeternam II (11′ 36”). WDR Rundfunkchor di Colonia, Cappella Coloniensis, direttore Herbert Schernus. Cd Capriccio

Oggi festeggiamo il compleanno del violinista francese Augustin Dumay, nato nel 1949 a Parigi. Entrato a 10 anni al Conservatorio della capitale, ha preso poi lezioni con Arthur Grumiaux a Bruxelles. Nel 1979 è stato invitato da Herbert von Karajan a suonare ad un concerto di gala parigino con il violoncellista Yo – Yo Ma. Subito dopo ha suonato il Secondo Concerto di Bartók con Colin Davis ed i Berliner Philharmoniker. Da allora la sua carriera è decollata, sia in campo concertistico sia in quello cameristico. Ammirate sono le sue incisioni con direttori come Ozawa, Dutoit, Sawallisch, Minkowski e Masur, così come le collaborazioni con Maria João Pires, Dalberto, Collard ed il Quartetto Ébène.

Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809 – 1847

Concerto per violino e orchestra in mi minore op. 64 (28′ 01”). Augustin Dumay violino, London Symphony Orchestra, direttore Emil Tchakarov. Cd Warner Classics

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791

Sonata n. 26 per violino e pianoforte in si bemolle maggiore K. 378 (18′ 54”). Augustin Dumay violino, Maria João Pires pianoforte. Cd DGG

10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.21

Marc – Antoine Charpentier 1645 – 1704

Les Arts Florissants, Idillio in Musica (40′ 36”). Les Arts florissants, direttore William Christie. Cd Harmonia Mundi 

11.22 – 11.28

Alessandro Scarlatti 1660 – 1725

Concerto in fa maggiore a flauto, due violini e basso (5′ 52”). Martino Noferi flauto dolce, Il Rossignolo, direttore Ottavio Tenerani. Cd CPO 

11.29 – 11.49

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791 

Concerto per oboe e orchestra in do maggiore K. 314 (19′ 50”). Christian Schmitt oboe, Orchestra da Camera di Perugia. Cd Stradivarius 

11.50 – 12.14

Alfred Schnittke 1934 – 1998

Concerto grosso n. 3 (23′ 38”). Patrik Swedrup e Tale Olsson, violini – Stockholm Chamber Orchestra, direttore Lev Markiz. Cd BIS 

12.15 – 12.30

Ferruccio Busoni 1866- 1924

Improvvisazione sul Corale di Bach «Wie wohl ist mir, o Freund, der Seele» per due pianoforti (14′ 23”). Michele Campanella e Laura De Fusco, pianoforti, Cd Fonit Cetra 

12.30 – 12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.28

I CONCERTI DI DIMITRI ŠOSTAKOVIČ 

Dimitri Šostakovič 1906 – 1975

Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 op. 102 (19′ 30”). New York Philharmonic Orchestra, solista e direttore Leonard Bernstein. Cd CBS 

Dimitri Šostakovič 1906 – 1975

Concerto per violoncello e orchestra in mi bemolle maggiore op. 107 (27′ 20”). Mstislav Rostropovich violoncello, New York Philharmonic Orchestra, direttore Leonard Bernstein. Cd CBS 

13.29 – 14.36

Anton Bruckner 1824 – 1896

Sinfonia n. 9 in re minore (66′ 08”). Wiener Philharmoniker, direttore Leonard Bernstein. Cd DGG 

14.36 – 15.09

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791

Concerto per pianoforte e orchestra in si bemolle maggiore K. 595 (32′ 24”). Friedrich Gulda pianoforte, Wiener Philharmoniker, direttore Claudio Abbado. Cd DGG 

15.10 – 15.30

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791

Trio in mi maggiore K. 542 (19′ 47”). Louis Kentner pianoforte, Yehudi Menuhin violino, Gaspar Cassadò, violoncello. Cd EMI 

15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16

DUE CANTATE DI BUXTEHUDE

Dietrich Buxtehude 1637 – 1707

Herr, ich lasse dich nicht, Cantata per tenore, basso e strumenti (9′ 20”). Guy de Mey tenore, Max van Egmond basso, Ricercar Consort. Cd Ricercar 

Dietrich Buxtehude 1637 – 1707

Dialogus inter Christum et fidelem animam, Cantata per soprano, basso e strumenti (10′). Greta De Reyghere soprano, Max van Egmond basso, Ricercar Consort. Cd Ricercar 

16.01 – 16.37

Piotr Ilijč Čajkovskij 1840 – 1893

Concerto per violino e orchestra in re maggiore op. 35 (35′ 20”). Augustin Hadelich violino, London Philharmonic Orchestra, direttore Vasily Petrenko. Cd London Philharmonic 

16.38 – 17.10

Béla Bartók 1881 – 1945

Quartetto n. 5 Sz 102 (31′ 36”). Quartetto Heath. Cd Harmonia Mundi 

17.11 – 17.23

CANZONI PER LE COMMEDIE DI SHAKESPEARE

Anonimo inglese del XVII secolo

It Was a Lover, and His Lass, da As You Like It di William Shakespeare (2′ 32”). Deborah Roberts soprano, The Broadside Band, direttore Jeremy Barlow. Cd Saydisc 

Anonimo inglese del XVII secolo

Come Live With Me, da Le allegre comari di Windsor di William Shakespeare (2′ 44”). John Potter tenore, The Broadside Band, direttore Jeremy Barlow. Cd Saydisc 

Anonimo inglese del XVII secolo

Fortune My Foe, da Le allegre comari di Windsor di William Shakespeare (3′ 01”). John Potter tenore, The Broadside Band, direttore Jeremy Barlow. Cd Saydisc 

Anonimo inglese del XVII secolo

Sigh No More Ladies, da Molto rumore per nulla di William Shakespeare (2′ 42”). John Potter tenore, The Broadside Band, direttore Jeremy Barlow. Cd Saydisc 

17.24 – 18.05

I QUARTETTI OP. 76 DI HAYDN

Franz Joseph Haydn 1732 – 1809

Quartetto in sol maggiore op. 76 n. 1 (20′ 14”). Quartetto di Tokyo. Cd Sony 

Franz Joseph Haydn 1732 – 1809

Quartetto in re minore op. 76 n. 2 «delle quinte» (19′ 54”). Quartetto di Tokyo. Cd Sony 

18.06 – 18.30

Edvard Grieg 1843-1907

Quattro Salmi op. 74 (23′ 28”). Grex Vocali Oslo, direttore Carl Høgset. Cd 2L 

18.30 – 18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.40

PICCOLO DIZIONARIO DELLA MUSICA CLASSICA
a cura di Claudio Martini

19.41 – 20.04

I CONCERTI PER OBOE DI ALBINONI

Tomaso Albinoni 1671 – 1751

Concerto in si bemolle maggiore op. 7 n. 3 per oboe, archi e basso continuo (8′ 42”). Heinz Holliger, oboe – Camerata Bern. Cd Archiv 

Tomaso Albinoni 1671 – 1751

Concerto in do maggiore op. 7 n. 5 per due oboi, archi e basso continuo (5′ 43”). Heinz Holliger, Hans Elhorst, oboi, Camerata Bern. Cd Archiv 

Tomaso Albinoni 1671 – 1751

Concerto in re maggiore op. 7 n. 6 per oboe, archi e basso continuo (7′ 37”). Heinz Holliger, oboe – Camerata Bern. Cd Archiv 

20.05 – 20.30

Carl Philipp Emanuel Bach 1714 – 1788

Concerto per violoncello e archi in la maggiore H. 439 (20′ 51”). Csaba onczay, violoncello, Orchestra da camera Franz Liszt di Budapest, direttore Janos Rolla. Cd Hungaroton 

20.30 – 23.09

Georg Friedrich Haendel 1685 – 1759

Saul HWV 53, Oratorio in tre atti. Libretto di Charles Jennens (158′ 34”)

Saul: Alastair Miles

Jonathan: John Mark Ainsley

David: Derek Lee Ragin

Michal: Lynne Dawson

Merab: Donna Brown

Strega di Endor: Philip Salmon

Abner: Philip Slane

Doeg: Simon Oberst

Un Amalechita: Philip Slane

Monteverdi Choir, English Baroque Soloists, direttore John Eliot Gardiner. Cd Philips 

23.10 – 23.29

I SONETTI DEL PETRARCA

Franz Liszt 1811 – 1886

Sonetto 47 del Petrarca, da Années de Pélérinage, Deuxième année, Italia (5′ 43”). Aldo Ciccolini pianoforte. Cd EMI 

Franz Liszt 1811 – 1886

Sonetto 104 del Petrarca, da Années de Pélérinage, Deuxième année, Italia (6′ 09”). Aldo Ciccolini pianoforte. Cd EMI 

Franz Liszt 1811 – 1886

Sonetto 123 del Petrarca, da Années de Pélérinage, Deuxième année, Italia (6′ 09”). Aldo Ciccolini pianoforte. Cd EMI 

23.30 – 24

Ignaz Moscheles 1794 – 1870

Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 in sol minore, op. 58 (29′ 40”). Tasmanian Symphony Orchestra, Howard Shelley pianoforte e direttore. Cd Hyperion

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy