News

martedì 29 giugno

6 – 6.29

SAN PIETRO

Giovanni Pierluigi da Palestrina 1525 – 1594
Tu es Petrus, Mottetto a sei voci (4′)
Coro della Cattedrale di Westminster, direttore James O’Donnell
Cd Hyperion 

Giovanni Pierluigi da Palestrina 1525 – 1594
Missa Petrus, a sei voci (24′ 34”)
Coro del Duomo di Ratisbona, direttore Hans Schrems
Cd Archiv 

6.30 – 6.47

SONATE PER OBOE

Antonio Vivaldi 1678 – 1741
Sonata in do minore per oboe e basso continuo R. 53 (9′ 24”)
Paolo Grazzi, oboe – Alberto Grazzi, fagotto – Il Giardino Armonico, direttore Giovanni Antonini
Cd Warner 

Georg Friedrich Haendel 1685 – 1759
Sonata per oboe e basso continuo in do minore HWV 366 (6′ 26”)
Alexandra Bellamy, oboe – The King’s Consort
Cd Hyperion 

6.48 – 6.51

José de Nebra 1702 – 1768
Inno a San Pietro, per soprano, contralto, tenore, basso, archi, oboi e continuo (2′ 44”)
Greta De Reyghere, soprano – Petra Noskaiova, contralto – Philip Defranck, tenore – Jan van der Crabben, basso – Capilla Principe de Viana, direttore Angel Recasens
Cd Clara Vox 

6.52 – 7.49

Orlando di Lasso 1532 – 1594
Lagrime di San Pietro, Ventuno Madrigali spirituali su testo di Luigi Tansillo (56′ 36”)
Coro da camera dell’Accademia di Musica «Franz Liszt» di Budapest, direttore Istvan Pàrkai
Cd Hungaroton 

7.50 – 8.13

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
Concerto in la maggiore K. 414 per pianoforte e orchestra (24′ 42”)
Wiener Philharmoniker, direttore e solista Maurizio Pollini
Cd Dgg

8.14 – 8.37

Piotr Ilijč Čajkovskij 1840 – 1893
Romeo e Giulietta, Ouverture – Fantasia da Shakespeare (22′ 40”)
New York Philharmonic Orchestra, direttore Leonard Bernstein
Cd Dgg

8.38 – 8.59

Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
Sonata n. 1 in sol minore per violino solo BWV 1001 (17′ 10”)
Giuliano Carmignola, violino
Cd Bach 333 

9 – 10.29

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Nasceva a Firenze il 29 giugno 1871 il soprano di coloratura Luisa Tetrazzini. Dopo aver studiato con la sorella Eva, anch’essa celebre soprano, debuttò nel 1890 come Inés nell’Africana di Meyerbeer, proponendosi di slancio dal pubblico in sostituzione di una cantante ammalata. Prese il via così una sfolgorante carriera internazionale, prima in Italia e poi in tutto il mondo. La definitiva consacrazione avvenne al Covent Garden nel 1907 quando, su consiglio di Caruso, accettò di cantare ne La traviata. Il suo repertorio si basava sui ruoli di Violetta, Gilda, Lucia di Lammermoor, Philine da Mignon e Oscar da Un ballo in maschera. Dal 1931 insegnò canto a Roma e si spense a Milano nel 1940.

Gioachino Rossini 1792 – 1868

da Il barbiere di Siviglia: «Una voce poco fa» (4′ 12”)
da Semiramide: «Bel raggio lusinghier» (4′ 18”)
da La sonnambula: «Come per me sereno… Sovra il sen» (3′ 58”)
Luisa Tetrazzini, soprano con accompagnamento di orchestra
Incisioni storiche
Cd History

Ambroise Thomas 1811 – 1896
da Mignon: «Io sono Titania» (4′ 31”)
Luisa Tetrazzini, soprano con accompagnamento di orchestra
Incisione storica
Cd History

Giuseppe Verdi 1813 – 1901
da Rigoletto: «Caro nome» (4′ 09”)
da La traviata: «Addio del passato» (4′ 44”)
Luisa Tetrazzini, soprano con accompagnamento di orchestra
Incisioni storiche
Cd History

Il 29 giugno 1879 Antonín Dvořák eseguì in anteprima nella città cèca di Turnov, insieme al violinista Ferdinand Lachner e al violoncellista Alois Neruda, il suo Trio per pianoforte ed archi n. 2 in sol minore. Composto subito dopo la morte della figlia Josefa, avvenuta pochi giorni dopo la nascita, è stato spesso considerato come una dedica alla sua memoria per i tratti dolenti e rabbiosi che si colgono, specie nei primi tre movimenti. In esso si condensano molti degli elementi tipici del linguaggio di Dvořák: caldo lirismo, atmosfera malinconica, vivaci danze, elemento folclorici slavi. A ciò si aggiungono l’ormai matura abilità artigianale e l’innata capacità coloristica.

Antonín Dvořák 1841 – 1904
Trio n. 2 per archi e pianoforte in sol minore op. 26 (28′ 30”)
Trio Guarneri di Praga
Cd Supraphon

Le 14 Bagatelle per pianoforte solo di Bèla Bartók furono eseguite per la prima volta dal compositore stesso in questo giorno del 1908 a Berlino. La raccolta si configurò come lavoro sperimentale e segnò l’allontanamento dell’autore dalla tecnica compositiva tonale del XIX secolo. In essa la scrittura sconfina nell’atonalità e adotta alcune tecniche proprie allo stile di Debussy e Schoenberg. Anche in questi brani si trova l’eco delle ricerche condotte da Bartók sulle radici popolari della musica ungherese e la conferma della sua convinzione che le tradizioni più interessanti venissero da un ambiente multiculturale e da un attivo scambio di idee tra le culture stesse.

Béla Bartók 1881 – 1945
14 Bagatelle op. 6 per pianoforte solo (25′ 55”)
Zoltán Kocsis, pianoforte
Cd Philips

10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.01

Wilhelm Friedemann Bach 1710 – 1784
Concerto in mi bemolle maggiore per due clavicembali e orchestra (20′ 48”)
Andreas Staier e Robert Hill, clavicembali – Musica Antiqua Köln, direttore Reinhard Göbel
Cd Archiv 

11.02 – 11.40

Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
Sinfonia n. 2 op. 40 (37′ 35”)
Orchestre National de France, direttore Mstislav Rostropovich
Cd Erato 

11.41 – 12.05

Gabriel Fauré 1845 – 1924
La bonne chanson, ciclo di liriche su versi di Paul Verlaine op. 61 (versione per tenore pianoforte e quartetto d’archi del 1898) (23′ 37”)
Ian Bostridge, tenore – Julius Drake, pianoforte – Quartetto Belcea
Cd Emi

12.06 – 12.25

MUSICA PER SAN PIETRO

Felix Mendelssohn – Bartholdy 1809 – 1847
Tu es Petrus op. 111, per coro misto, soli e orchestra (6′ 27”)
Chamber Choir of Europe – Orchestra Filarmonica del Württemberg Reutlingen, direttore Nicol Matt
Cd Brilliant Classics 

Franz Liszt 1811 – 1886
Tu es Petrus, Mottetto a sei voci (5′ 37”)
Regensburger Domspatzen, direttore Roland Büchner
Cd Universal 

Benjamin Britten 1913 – 1976
Hymn to St. Peter op. 56a per coro di voci bianche e organo (5′ 35″)
Coro della Scuola di Wandsworth – Timothy Farrell, organo – direttore Russell Burgess
Cd Emi

12.26 – 12.30

Modest Musorgskij 1839 – 1881
Scherzo in si bemolle maggiore (3′ 35”)
Berliner Philharmoniker, direttore Claudio Abbado
Cd Sony 

12.30 – 12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.14

PIERRE BOULEZ DIRIGE RAVEL

Maurice Ravel 1875 – 1937
Le Tombeau de Couperin (17′ 53”)
Pavane pour une infante défunte (6′ 49”)
Menuet antique (7′ 26”‘)
Cleveland Orchestra, direttore Pierre Boulez
Cd Dgg

13.15 – 13.25

Robert Schumann 1810 – 1856
Adagio e Allegro op. 70 per corno e pianoforte (9′ 05”)
Marie-Luise Neunecker, corno – Alexandre Rabinovitch, pianoforte
Cd Emi Classic Voice 

13.26 – 13.48

Franz Liszt 1811 – 1886
Concerto n. 2 in la maggiore per pianoforte e orchestra (21′ 45”)
Alfred Brendel, pianoforte – Wiener Symphoniker, direttore Michael Gielen
Cd Brilliant 

13.49 – 14.57

THOMAS BEECHAM DIRIGE BERLIOZ

Hector Berlioz 1803 – 1869
Aroldo in Italia, op. 16 (42′ 04”)
William Primrose, viola – Royal Philharmonic Orchestra, direttore Thomas Beecham
Cd Sony 

Hector Berlioz 1803 – 1869
Re Lear, Ouverture, op. 4 (14′ 38”)
Il carnevale romano, Ouverture, op. 9 (9′ 22”)
Royal Philharmonic Orchestra, direttore Thomas Beecham
Cd Sony 

14.58 – 15.30

Modest Musorgskij 1839 – 1881
Quadri di una esposizione (Orchestrazione di Maurice Ravel) (31′ 28”)
Orchestra della Suisse Romande, direttore Ernest Ansermet
Cd Decca 

15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.13

Felix Mendelssohn Bartholdy 1809 – 1847
Trio n. 1 in re minore op. 49, prima versione (32′ 54”)
Trio Van Baerle
Cd Challenge Classics 

16.14 – 16.36

Nikolaj Kapustin 1937 – 2020
Sonata n. 2 (21′ 31”)
Nikolaj Petrov, pianoforte
Cd Olympia 

16.37 – 16.40

Luigi Cherubini 1760 – 1842
Marcia per il ritorno del prefetto del dipartimento di Eure et Loir (2′ 18”)
Orchestra Filarmonica della Scala, direttore Riccardo Chailly
Cd Decca 

16.41 – 17.02

Carlo Galante 1959
Invano morte desio, Concerto fantasia per clarinetto e orchestra (20′ 38″)
Giampiero Sobrino, clarinetto – Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, direttore Carlo Boccadoro
Cd Egea Music

17.03 – 18.02

GRANDI INTERPRETI DI CHOPIN

Frédéric Chopin 1810 – 1849
12 Studi op. 25 (32′ 21”)
Grigory Sokolov, pianoforte
Cd Naïve 

Frédéric Chopin 1810 – 1849
Sonata n. 3 in si minore op. 58 (25′ 49”)
Artur Rubinstein, pianoforte
Cd Rca

18.03 – 18.30

Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
Suite in sol minore per liuto BWV 995, arrangiamento autografo alla Suite n. 5 in do minore BWV 1011 per violoncello solo (26′ 12”)
Toyohiko Satoh, liuto
Cd Bach 333 

18.30 – 18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.33

MAURIZIO POLLINI INTERPRETA SCHUBERT E SCHUMANN

Franz Schubert 1797 – 1828
Fantasia in do maggiore D. 760 «Wanderer» (21′ 33”)
Maurizio Pollini, pianoforte
Cd Dgg

Robert Schumann 1810 – 1856
Fantasia in do maggiore op. 17 (30′ 53”)
Maurizio Pollini, pianoforte
Cd Dgg

19.34 – 20.30

Henry Purcell 1659 – 1695
«Hail! Bright Cecilia!», Ode per il giorno di Santa Cecilia, 1692, testo di Nicholas Brady (55′ 15”)
Simon Wolf, voce bianca soprano – Pail Esswood e Roland Tatnell, controtenori – Alexander Young, tenore – Michael Rippon e John Shirley Quirk, bassi – Tiffin Boy’s Choir – Ambrosian Singers – English Chamber Orchestra, direttore Charles Mackerras
Cd Archiv

20.30 – 22.42

Felix Mendelssohn – Bartholdy 1809 – 1847
Paulus, Oratorio per soli, coro e orchestra, dalla Sacra Scrittura (131′ 08”)
Helen Donath, soprano – Hanna Schwarz, contralto – Werner Hollweg, tenore – Dietrich Fischer-Dieskau, basso – Coro di voci bianche di Wuppertal – Coro della Società musicale di Düsseldorf – Orchestra Sinfonica di Düsseldorf, direttore Rafael Frühbeck de Burgos
Cd Emi

22.42 – 22.55

I NOTTURNI DI MOZART

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
Sei Notturni per due soprani e basso, con accompagnamento di tre clarinetti (12′ 25”)
Christine Schäfer e Gundula Hintz, soprani – Dietrich Fischer-Dieskau, baritono – Fiati dei Berliner Philharmoniker
Cd Orfeo 

22.56 – 23.25

Arnold Schönberg 1874 – 1951
Verklärte Nacht (Notte trasfigurata) op. 4, elaborazione per pianoforte, violino e violoncello di Eduard Steuermann, 1931 – 32 (28′ 12”)
Trio Jean Paul
Cd Ars Musici 

23.26 – 23.44

Luigi Boccherini 1743 – 1805
Quintetto per chitarra e archi in sol maggiore G. 450 (17′ 06”)
Kazuhito Yamashita, chitarra – Quartetto di Tokyo
Cd Rca

23.44 – 24

Johann Sebastian Bach &685 – 1750
Ciaccona dalla Partita n. 2 per violino solo BWV 1004 (15′ 25”)
Ray Chen, violino
Cd Sony 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy