News

Palinsesto del 30 agosto

6 – 6.48

MARCELLE MEYER ESEGUE SCARLATTI

  • Domenico Scarlatti 1685 – 1757
    Sonata in re maggiore K – 478 (3′ 46”) – Sonata in re maggiore K – 492 (3′ 18”) – Sonata in mi maggiore K – 380 (5′ 31”) – Sonata in si minore K – 27 (3′ 03”) – Sonata in si minore K – 245 (2′ 44”) – Sonata in si minore K – 87 (5′ 32”) – Sonata in re minore K – 64 (1′ 39”)
  • Domenico Scarlatti 1685 – 1757
    Sonata in sol maggiore K – 432 (2′ 05”) – Sonata in sol minore K – 450 (2′ 54”) – Sonata in fa minore K – 69 (3′ 55”) – Sonata in fa maggiore K – 114 (4′ 21”) – Sonata in re minore K – 9 (3′ 17”)
6.49 – 7.41

MUSICA DA CAMERA

  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Quartetto per archi in la maggiore, op. 20 n. 6
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Quartetto per archi in re maggiore, op. 20 n. 4 
7.42 – 7.52
  • Johann Baptist Cramer 1771-1858
    dagli Studi per pianoforte: Studio in mi maggiore – Studio in fa minore – Studio in la minore – Studio in si bemolle maggiore
7.53 – 8.53

QUATTRO ELEMENTI

  • Nigel Kennedy 1956
    The Four Elements: Overture, Air, Earth, Fire, Water, Finale, Encore
8.54 – 9
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Invenzione a tre voci n. 15 in si minore BWV 801
9 – 10.25

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Compie oggi 64 anni il controtenore e direttore francese Dominique Visse, nato a Lisieux, in Normandia. Giovane corista alla cattedrale di Notre-Dame a Parigi, ha studiato organo e flauto al Conservatorio di Versailles, sviluppando un particolare interesse per i repertori medievali e rinascimentali. Dopo aver studiato con Alfred Deller e René Jacobs ha deciso di specializzarsi nel canto. Nel 1978 ha fondato l’Ensemble Clément Janequin con il quale ha inciso molta musica sacra e profana del Rinascimento, in particolar modo francese. Successivamente è entrato a far parte dell’ensemble Les Arts Florissants di William Christie.

  • Marc-Antoine Charpentier 1643 – 1704
    Magnificat H73
  • Georg Friedrich Haendel 1685 – 1759
    da Rinaldo, Atto III scena 1 & 2: «Quivi par che rubelle… Qui vomita Cocito… Andate o forti»
  • Benoit Appenzeller 1480/88 – dopo 1558
    Je pers espoir
  • Clément Janequin 1485 c. – 1558
    D’un seul soleil
  • Claudin de Sermisy 1490 c. – 1562
    Salve Regina
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Die Wasserrühen und der Kohl, canzone popolare tedesca utilizzata nella Variazione 30 (Quodlibet) delle Variazioni Goldberg

Festeggia oggi 50 anni il pianista greco Dimitris Sgouros, nato ad Atene il 30 agosto 1969. È stato acclamato da ragazzo come un prodigio della tastiera, avendo vinto tra i 9 ed i 14 anni molti premi tra i quali quello del Concorso Unicef in Bulgaria. A 12 anni ha debuttato alla Carnegie Hall con il Terzo Concerto di Rachmaninov diretto da Mstislav Rostropovich, destando enorme sensazione. La sua incisione dello stesso concerto con Yuri Simonov è ancor oggi considerata una delle migliori di sempre. Da allora ha continuato gli studi, avviato un’attività didattica e dato concerti in tutto il mondo anche se l’attenzione mediatica che c’era su di lui nei primi anni Ottanta è diminuita.

  • Sergej Rachmaninov 1873 – 1943
    Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra in re minore op. 30
  • Franz Liszt 1811-1886
    da Dodici Studi trascendentali: n. 5 «Feux follets»
10.30 – 10.4o

Notiziario culturale

10.40 – 11.32

MUSICA DA CAMERA

  • Charles Koechlin 1867 – 1950
    Paysages et marines per pianoforte, flauto, clarinetto, due violini, viola e violoncello
  • Charles Koechlin 1867 – 1950
    Sonata per pianoforte e viola, op. 53
11.33 – 12

GHENA DIMITROVA CANTA PUCCINI

  • Giacomo Puccini 1858 – 1924
    da Turandot: «In questa reggia»
  • Giacomo Puccini 1858 – 1924
    da Turandot: «Tu che di gel sei cinta»
  • Giacomo Puccini 1858 – 1924
    da Suor Angelica: «Senza mamma»
  • Giacomo Puccini 1858 – 1924
    da Madama Butterfly: «Un bel dì vedremo» – «Che tua madre» – «Tu, tu, piccolo iddio»
12 – 12.30

CIACCONE, SARABANDE A PASSACAGLIE

  • Henry Purcell 1659 – 1695
    Ciaccona in sol minore
  • Biagio Marini 1587 c. – 1663
    Balletto Secondo
  • Biagio Marini 1587 c. – 1663
    Passacalio
  • Denis Gaultier 1603 – 1672
    Sarabande
  • Maurizio Cazzati 1620 – 1677
    Passacaglio
  • Antonio Martin y Coll fine XVI secolo – 1735 c.
    Passacalles
  • Johann Caspar Ferdinand Fischer 1656 – 1746
    Chaconne
12.40 – 13.29

PER PIANOFORTE E ORCHESTRA

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto per tre pianoforti in fa maggiore, K 242 – versione per due pianoforti 
    Camille Saint-Saëns 1834 – 1921
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in sol minore op. 22
13.30 – 13.55
  • Francis Poulenc 1899 -1963
    Sonata per violoncello e pianoforte
13.56 – 14.56

WOLFGANG SAWALLISCH DIRIGE ANTON BRUCKNER

  • Anton Bruckner 1824 – 1896
    Sinfonia n. 9 in re minore
14.57 – 15.21

ZARA DOLUKHANOVA CANTA PROKOF’EV

  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Tre romanze, op. 73
  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Il brutto anatroccolo, op. 18 
15.22 – 15.30
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Solo e pensoso i più deserti campi – aria per soprano e orchestra
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.47

BERNSTEIN DIRIGE LA ISRAEL PHILHARMONIC ORCHESTRA

  • Hatikvah
  • Felix Mendelssohn Bartholdy 1809 – 1847
    Concerto per violino e orchestra in mi minore, op. 64
  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    dalla Sinfonia n. 2 in do minore «Resurrezione»: Scherzo – Urlicht – Scherzo – Resurrezione (in ebraico) 
16.48 – 17.22
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Fantasia in do maggiore op. 17 
17.23 – 17.29
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Poème d’un jour, op. 21 
17.30 – 17.58

ACCADEMIA BIZANTINA ESEGUE VIVALDI E CORELLI

  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    da Juditha Triumphans: «Agitata infido flatu»
  • Niccolò Jommelli 1714 – 1774
    da Betulia liberata: «Prigionier che fa ritorno»
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    da L’incoronazione di Dario: «D’un bel viso»
  • Arcangelo Corelli 1653 – 1713
    Concerto n. 5 in si bemolle maggiore 
17.59 – 18.30
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Trio per pianoforte, violino e violoncello n. 6 in mi bemolle maggiore, op. 70, n. 2
18.40 – 20.15

RUDOLF SERKIN ESEGUE JOHANNES BRAHMS

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in si bemolle maggiore, op. 83
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Quattro pezzi per pianoforte, op. 119
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Trio per pianoforte, violino e violoncello in do maggiore, op. 87
20.16 – 20.30
  • Arvo Pärt 1935
    Fratres per orchestra d’archi e percussioni (versione 1983) 
20.30 – 21.41

LEONARD BERNSTEIN ACCOMPAGNA GRANDI SOLISTI

  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Concerto in la minore per violoncello e orchestra, op. 129
  • Sergej Rachmaninov 1873 – 1943
    Concerto n. 3 in re minore per pianoforte e orchestra, op. 30 
21.42 – 22.31

OMAGGIO A PETER PEARS

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Der Einsame, D 800 (4′ 24”) – Du Bist die Ruh, D 776 (4′ 28”) – Der Musensohn, D 764 (2′ 11”) – Der zürnenden Diana, D 707 (4′ 47”) – Sprache der Liebe, D 410 (1′ 57”)
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Der Geistertanz, D 116
  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    Nocturne, op. 60 per tenore, sette strumenti obbligati e archi (26′ 35”)
22.32 – 23.31

SERENATE

  • Piotr Ilijc Ciajkovskij 1840 – 1893
    Serenata per archi in do maggiore, op. 48
  • Antonín Dvořák 1841 – 1904
    Serenata per archi in mi maggiore, op. 22 
23.32 – 24

BUONANOTTE

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Divertimento per due corni, due violini, viola e contrabbasso in fa maggiore K 247

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy