News

Palinsesto del 10 agosto

6 – 7.03

DUE QUINTETTI DI MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Quintetto per archi in sol minore K 516
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Quintetto per archi in sol minore K 593
7.04 – 7.26
  • Arcangelo Corelli 1653 – 1713
    Concerto n. 6 in fa maggiore
  • Arcangelo Corelli 1653 – 1713
    Concerto n. 12 in fa maggiore
7.27 – 8.26

LE SONATE PER VIOLINO OP. 12 DI BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per violino e pianoforte n. 1 in re maggiore, op. 12 n. 1
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per violino e pianoforte n. 2 in la maggiore, op. 12 n. 2
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per violino e pianoforte n. 3 in mi bemolle maggiore, op. 12 n. 3
8.27 – 8.40
  • Salomone Rossi 1570 – 1630ca
    Sonata sopra l’aria di Ruggiero
  • Salomone Rossi 1570 – 1630ca
    Passacaglia a 4
  • Salomone Rossi 1570 – 1630ca
    Sonata sopra la Monica
8.41 – 9
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Images, première série

9 – 10.25

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

In questo giorno del 1865 nacque a San Pietroburgo il compositore e direttore russo Alexander Glazunov. Allievo di Rimsky-Korsakov, fu il più moderno componente del Gruppo dei Cinque. Fu un importante elemento di transizione fra lo stile romantico di Čajkovskij e la nuova scuola sinfonica del Novecento sovietico, i cui principali compositori furono tutti, direttamente o indirettamente, suoi allievi. Nel periodo della maturità si orientò verso i valori consacrati dalle scuole occidentali, Brahms soprattutto, assorbendo la tradizione russa entro la sinfonia ottocentesca, distante dalle correnti mistiche derivate da Scriabin e da quelle antiromantiche ispirate da Stravinskij. Morì in Francia nel 1936.

  • Alexander Glazunov 1865 – 1936
    Stenka Razin op. 13
  • Alexander Glazunov 1865 – 1936
    Concerto per violino e orchestra in la minore op. 82
  • Alexander Glazunov 1865 – 1936
    Trois morceaux per pianoforte op. 49

Il 10 agosto 1914 nasceva a Varsavia Witold Małcużyński, importante pianista polacco. A 22 anni fu invitato a perfezionarsi con l’ex primo ministro polacco Ignacy Jan Paderewski, uno dei massimi pianisti romantici. Durante la Seconda guerra mondiale sostenne l’esercito polacco con i suoi concerti ed opere di propaganda. Alla caduta della Francia fuggì in Portogallo e poi in Argentina e negli Stati Uniti. La sua carriera fu agevolata da Yehudi Menuhin, che lo introdusse nel circuito dei concerti e nell’organizzazione degli eventi. Grande esperto di Chopin, ha lasciato il suo marchio con esecuzioni di grande precisione e dall’elegantissimo rubato. Si è spento a Maiorca nel luglio 1977.

  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Scherzo n. 2 in si bemolle minore op. 31
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Polonaise n. 5 in fa diesis minore op. 44
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Ballata n. 4 in fa minore op. 52
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    dai Preludi, Libro I: La cathédrale engloutie
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.31

MUSICA DA CAMERA

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Trio per pianoforte, violino e violoncello in si bemolle maggiore, K 502
  • Anton Webern 1883 – 1945
    Sei bagatelle per quartetto d’archi
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Quartetto con pianoforte in mi bemolle maggiore K 493
11.32 – 11.57
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Suite per violoncello solo n. 4 in mi bemolle maggiore, BWV 1010
11.58 – 12.30

MUSICA CORALE

  • Leoš Janáček 1854 – 1928
    La colomba selvatica
  • Leoš Janáček 1854 – 1928
    La nostra betulla
  • Leoš Janáček 1854 – 1928
    Elegia in morte della figlia Olga
  • Leoš Janáček 1854 – 1928
    Il maestro Halfar
  • Leoš Janáček 1854 – 1928
    L’orma del lupo
  • Leoš Janáček 1854 – 1928
    Il matto viaggiatore
12.40 – 13.50

OMAGGIO A SCHUBERT

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Quintetto per pianoforte, violino, violoncello, contrabbasso in la maggiore D 667 «La trota»
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Die Forelle (2′ 10”) – Der Musensohn (2′ 03”) – da Schwanengesang: «Standchen»
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    An Sylvia
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    – da Winterreise: «Der Lindenbaum» (4′ 21”) – «Fruhlingstraum» (3′ 51”) – «Die Post» (2′ 27”) – «Der Atlas» (1′ 58”)
13.51 – 14.15
  • Louis Spohr 1784 – 1859
    Grande sonata per arpa e violino, op. 16
14.16 – 15.21

JULIAN RACHLIN SUONA MOZART E BRAHMS

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto per violino e orchestra n. 3 in sol maggiore K 216
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Concerto per violino e orchestra in re maggiore, op. 77
15.22 – 15.30
  • Claudio Monteverdi 1567 – 1643
    dalla Selva morale e spirituale: Salve Regina
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.37

SCHUBERT SACRO

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Messa in mi bemolle maggiore, D 950
16.38 – 17.22

RECITAL DI SVIATOSLAV RICHTER

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sonata per pianoforte in sol maggiore, K 283
  • Franz Schubert 1797- 1828
    Sonata per pianoforte in si bemolle maggiore D 575
17.23 – 17.30
  • Richard Strauss 1864-1949
    da Cavaliere della Rosa: Monologo della Marescialla, atto I
17.32 – 18.24

MUSICA DA CAMERA

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Quintetto per archi in do maggiore, D 956
18.25 – 18.30
  • Georges Bizet 1838 – 1875
    da Carmen: Danse Bohème
18.40 – 19.40

IL PIANOFORTE BEN TEMPERATO
(quasi) un secolo di registrazioni del Clavicembalo ben temperato al pianoforte
a cura di Claudio Proietti
IX trasmissione: Preludio e Fuga in mi bemolle minore/re diesis minore BWV 853

19.41 – 20.02

SAMUIL FEINBERG SUONA BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 4 voci in Do maggiore BWV 870
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 4 voci in do minore BWV 871
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 3 voci in Do diesis maggiore BWV 872
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 3 voci in do diesis minore BWV 873
20.03 – 20.13
  • Claudio Monteverdi 1567 – 1643
    Et è pur dunque vero
  • Sigismondo D’India 1580 – 1629
    Sovente allor
20.14 – 20.30
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Trio per pianoforte, violino e violoncello n. 9 in mi bemolle maggiore, WoO 38
20.30 – 22.40

SERATA ALL’OPERA

  • Giuseppe Verdi 1813 – 1901
    La Traviata
22.41 – 23.37

CONCERTO DIRETTO DA LEONARD BERNSTEIN

  • Anton Webern 1883 – 1945
    Sei pezzi per orchestra, op. 6 – versione del 1928
  • Igor Markevitch 1912 – 1983
    Icare
  • Edgar Varèse 1883 – 1965
    Arcana
23.38 – 23.48
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    da Lieder und Gesänge op. 27
23.49 – 24

BUONANOTTE

  • Jacques Boyvin 1649 – 1706
    dal Premier Livre d’orgue: Septième ton

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy