News

Palinsesto del 10 febbraio

6 – 7.23

MUSICA DA CAMERA

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Quartetto per archi in si bemolle maggiore op. 130
  • Albéric Magnard 1865 – 1914
    Quartetto per archi in mi minore, op. 16
7.24 – 7.30
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Valzer brillante n. 1 in mi bemolle maggiore, op. 18
7.31 – 8.30

CONCERTO

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Doppio Concerto in la minore per violino, violoncello e orchestra, op. 102
  • Henk Badings 1907 – 1987
    Concerto per due violini e orchestra
8.31 – 9
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Die Meistersinger von Nürnberg: Preludio atto I, Preludio atto III, Danza degli apprendisti e Entrata dei Maestri dal II atto
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

Il 10 febbraio 1696 nacque a Tiefenort presso Eisenach il violinista e compositore Johann Melchior Molter, importante esponente del barocco tedesco. A ventun anni entrò al servizio di Carlo III Guglielmo di Baden-Durlach, a Karlsruhe. Dal 1719 al 1721 studiò composizione in Italia. Diresse in seguito l’orchestra di corte del Margravio di Baden-Durlach e la cappella di corte di Guglielmo Enrico, duca di Sassonia-Eisenach. Nel 1742 cominciò ad insegnare al ginnasio di Karlsruhe. Dal 1743 alla morte, avvenuta nel gennaio 1765, fu assunto come maestro di cappella dal Margravio Carlo Federico di Baden, nipote del suo primo datore di lavoro.

  • Johann Melchior Molter 1696 – 1765
    Concerto per oboe in do minore MWV VI/20
  • Johann Melchior Molter 1696 – 1765
    Concerto n. 1 per tromba, archi e continuo in re maggiore
  • Johann Melchior Molter 1696 – 1765
    Sonata in sol minore per flauto traverso e continuo MWV XI/13

In questo giorno del 1927 è nato a Laurel, Mississippi, il soprano statunitense Leontyne Price. La sua decisione di diventare cantante d’opera maturò dopo aver visto Ljuba Welitsch interpretare Salomé. Ha studiato alla Juilliard School di New York, iniziando la carriera nei primi anni Cinquanta. Si è presto affermata come una delle più dotate cantanti verdiane e pucciniane, grazie al timbro caldo, scuro e brillante al tempo stesso, unito a volume ed estensione ragguardevoli. È stata un’interprete apprezzata da compositori come Samuel Barber che scrisse per lei il ciclo Hermit Songs e il ruolo di Cleopatra nell’Anthony and Cleopatra, presentato alla Metropolitan Opera di New York nel 1966.

  • Giuseppe Verdi 1813 – 1901
    da Un ballo in maschera: «Ma dall’arido stelo divulsa»
  • Georges Bizet 1838 – 1875
    da Carmen: «Non, tu ne m’aime pas»
  • Giacomo Puccini 1858 – 1924
    da Tosca: «Ah! Quegli occhi…!»
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    da Guntram: «Fass’ich sie bang»
  • George Gershwin 1898 – 1937
    da Porgy and Bess: Introduction. «Summertime»
  • Samuel Barber 1910 – 1981
    Knoxville: Summer of 1915, scena per soprano e orchestra su testo di James Agee
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.39

BEETHOVEN CON GLI STRUMENTI ORIGINALI

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore, op. 55 «Eroica»
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    La consacrazione della casa, ouverture op. 124
11.40 – 11.56
  • Vincenzo Bellini 1801 – 1835
    da I Puritani: «O rendetemi la speme… Qui la voce sua soave… Vien, diletto, è in ciel la luna»
11.57 – 12.09

COMPOSITORI TOSCANI: MARIO CASTELNUOVO-TEDESCO

  • Mario Castelnuovo-Tedesco 1895 – 1968
    Ninna-Nanna, op. 4
  • Mario Castelnuovo-Tedesco 1895 – 1968
    Calma (a Giramonte)
  • Mario Castelnuovo-Tedesco 1895 – 1968
    Scampanìo (dalle Nozze di Lisa Ricasoli e di Boccaccio Adimari)
  • Mario Castelnuovo-Tedesco 1895 – 1968
    Terrazze
12.10 – 12.30
  • François Couperin 1668 – 1733
    dal Quarto Libro dei pezzi per clavicembalo: Vingt-sixième ordre
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.29

MUSICA DA CAMERA

  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Quartetto per archi in do maggiore minore, op. 76 n. 3 «Imperatore»
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Quartetto per archi in si bemolle maggiore, op. 76 n. 4 «L’alba»
13.30 – 13.58
  • Camille Saint-Saëns 1834 – 1921
    Concerto per violino e orchestra n. 3 in si minore
13.59 – 14.52

CLEMENS KRAUSS DIRIGE STRAUSS

  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Morte e trasfigurazione, poema sinfonico op. 24
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Metamorfosi, studio per 23 strumenti ad arco solisti
14.53 – 15.06
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Quattro duetti, op. 34
15.07 – 15.14
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Fantasia per pianoforte in re minore, K 397
15.15 – 15.30
  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Due Ritratti per violino e orchestra, op. 5
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.18

IL GIOVANE IGOR STRAVINSKIJ

  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Chant funèbre, op. 5
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Feu d’artifice, op. 4
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Scherzo fantastique, op. 3
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Le Faune et la Bergère, op. 2
16.19 – 16.31
  • Luigi Dallapiccola 1904 – 1975
    Tartiniana seconda
16.32 – 17.44

GRANDI PIANISTI

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 5 in mi bemolle maggiore, op. 73 «Imperatore»
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840 – 1893
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in si bemolle maggiore, op. 23
17.45 – 18.04
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Tristan und Isolde: Preludio e Morte di Isotta
18.05 – 18.30
  • Albert Roussel 1869 – 1937
    Sinfonia n. 4 in la maggiore, op. 53 L.67 (1934)
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.50

BEETHOVEN 250 – E gli uomini salirono verso la luce
progetto di Alberto Batisti e Luca Berni
Prima trasmissione: Il pianoforte (6)
a cura di Francesco Dilaghi

19.51 – 20.18

MUSICA DAGLI STATI UNITI

  • Bernard Herrmann 1911 – 1975
    The Devil and Daniel Webster – Suite
  • Henry Cowell 1897 – 1965
    Hymn and Fuguing Tune n. 2
20.19 – 20.30
  • Guillaume de Machaut 1300 c – 1377
    Ma fin est mon commencement
20.30 – 21.47

CONCERTO SINFONICO-CORALE

  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Alexander Nevsky, op. 78
  • Aram Khachaturian 1903 – 1978
    Concerto per violino e orchestra
21.48 – 22.38

GLI STUDI DI DEBUSSY

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Études, primo libro
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Études, secondo libro
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    da Études, secondo libro: Étude retrouvé – prima versione dello studio XI ricostruita da Roy Howat
22.39 – 23

RITRATTO DI MARIA CEBOTARI

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Don Giovanni: «Or sai chi l’onore»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Don Giovanni: «Crudele?… Non mi dire»
  • Richard Strauss 1864-1949
    da Ariadne auf Naxos: «Es gibt ein Reich»
  • Johann Strauss II 1825 – 1899
    da Der Zigeunerbaron: «So elend und treu»
23.01 – 23.20
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Trio per pianoforte re minore, H.XV:23
23.21 – 24

BUONANOTTE

  • Othmar Schoeck 1886 – 1957
    Notturno, cinque movimenti per voce e quartetto d’archi su testi di Lenau e Keller

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy