News

Palinsesto del 13 ottobre

6 – 6.39

POLIFONIE DEL QUATTROCENTO

  • Gilles Binchois 1440 circa -1460
    De plus en plus, Chanson
  • Johannes Ockeghem 1410-1497
    Missa De plus en plus, a quattro voci
6.40-6.59

QUATTRO AVE MARIA DI LISZT

  • Franz Liszt 1811-1886
    Ave Maria d’Arcadelt S. 183b
  • Franz Liszt 1811-1886
    Ave Maria in re bemolle maggiore, dai nove canti corali di chiesa S. 504
  • Franz Liszt 1811-1886
    Ave Maria in sol maggiore S. 545
  • Franz Liszt 1811-1886
    Ave Maria S. 182, dal Metodo per pianoforte di Lebert-Stark 1862
6.59-7.38

I MOTTETTI DI VIVALDI

  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Vos aurae per montes, Mottetto R. 634
  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    «In furore iustissimae irae», Mottetto per soprano e archi R. 626
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Clarae stellae, scintillate R. 625, mottetto per contralto e strumenti
7.40-7.59
  • Robert Schumann 1810-1856
    Scene infantili op. 15
8.00-8.25
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Trio in re maggiore op. 70 n. 1 «Degli spettri»
8.26-8.59

CONCERTO DI ADRIANO FALCIONI

  • Johann Kaspar Kerll 1627-1693
    Capriccio «Der Steyrische Hirt»
  • Johann Kaspar Kerll 1627-1693
    Magnificat Sexti toni
  • Johann Kaspar Kerll 1627-1693
    Canzona II
  • Franz Liszt 1811-1886
    Variazioni su «Weinen, Klagen, Sorgen, Zagen», da Bach
9.00-10.29

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Nasceva 128 anni fa a Silvberg in Svezia il compositore Gösta Nystroem. In gioventù fu compositore e pittore, uno dei primi cubisti svedesi. Intorno ai trent’anni si concentrò solo sulla musica, studiando composizione a Stoccolma, Copenhagen e Parigi, ove ebbe come docente Vincent d’Indy.
Tacciato di modernismo negli anni Trenta, viene oggi considerato un moderato innovatore. Influenzato dalla musica francese del tempo, componeva con un tono nordico romantico, spesso malinconico o doloroso.
Molto apprezzati sono i suoi cicli di canzoni e le sinfonie, specie la Sinfonia del mare del 1948, indice della profondissima passione per il mare e per la poesia che esprime. Ci ha lasciato nel 1966.

  • Gösta Nystroem 1890-1966
    Sinfonia del mare 

Centootto anni or sono nasceva a Biarritz il violoncellista André Navarra. Studiò al Conservatorio di Tolosa e dette il suo pirmo concerto a undici anni. Passò quindi al Conservatorio di Parigi e dopo la fine degli studi fece parte del Quartetto Krétly. Nel 1937 vinse il Concorso di Vienna, dando inizio così a una lunga e intensa attività concertistica in Europa e, a partire dal 1960, anche negli Stati Uniti. Dal 1954 ha insegnato regolarmente ai corsi di perfezionamento estivi dell’Accademia Musicale Chigiana di Siena. È scomparso proprio a Siena il 31 luglio 1988.

  • Edouard Lalo 1823-1892
    Concerto per violoncello e orchestra in re minore
  • Ottorino Respighi 1879-1936
    Adagio con variazioni per violoncello e orchestra
  • Gabriel Fauré 1845-1924
    Élégie per violoncello e pianoforte op. 24
  • Joasquin Nin 1879-1949
    da Canti di Spagna: Saeta & Andalousie
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.34

LE CANTATE DI BACH PER LA DICIASSETTESIMA DOMENICA DOPO LA FESTA DELLA TRINITÀ

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    «Bringet dem Herrn seines Namens», Cantata BWV 148 per la per la diciassettesima domenica dopo la Trinità
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    «Ach, lieben Christen, seid getrost», Cantata BWV 114 per la diciassettesima domenica dopo la Trinità
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    «Wer sich selbst erhöhet, der soll erniedriget werden», Cantata BWV 47 per la diciassettesima domenica dopo la Trinità
11.35-12.01
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Quintetto per pianoforte e fiati in mi bemolle maggiore K. 452
12.02-12.30
  • Béla Bartók 1881-1945
    Divertimento per orchestra d’archi
12.40-12.59
  • Hugo Alfvén 1872 – 1960
    Il figliol prodigo, Suite
13.00-13.30
  • Charles Gounod 1818 – 1893
    Messa n. 2 per coro maschile e organo in sol maggiore op. 1
13.31-14.28
  • Franz Schubert 1797-1828
    Sinfonia n. 9 in do maggiore D. 944 «La grande»
14.28-14.43
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Trio per pianoforte, violino e violoncello in sol maggiore, Hob. XV:1
14.44-15.30

ANTOLOGIA SINFONICA

  • Richard Wagner 1813-1883
    I Maestri cantori di Norimberga, Ouverture
  • Bedřich Smetana 1824-1884
    Vysehrad, Poema sinfonico dal ciclo «La mia patria»
  • Sergej Prokof’ev 1891-1953
    Il tenente Kijé op. 60, Suite sinfonica 
15.30-15.40

notiziario culturale

15.40-16.12

MUSICA CORALE

  • Ralph Vaughan Williams 1872-1958
    The Old Hundredth
  • Benjamin Britten 1913-1976
    Missa brevis in re maggiore op. 63 per coro di voci bianche e organo
  • Cyrillus Kreek 1889-1962
    Salmi di David 141-104-137, Beato l’uomo
16.12-16.44
  • Jean Sibelius 1865-1957
    Concerto per violino e orchestra in re minore op. 47
16.44-17.10
  • Sergej Prokof’ev 1891-1953
    Sonata in do maggiore op. 119 per violoncello e pianoforte
17.11-17.50

CONCERTI PER PIANOFORTE DEL NOVECENTO

  • Igor Stravinskij 1882-1971
    Concerto per pianoforte e strumenti a fiato
  • Dimitri Šostakovič 1906-1975
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in fa maggiore op. 102 
17.51-18.30
  • Richard Strauss 1864– 1949
    Quartetto con pianoforte in do minore op. 13
18.40-19.06
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Messa in do maggiore K. 317 «dell’incoronazione»
19.07-19.29

ANTOLOGIA VERDIANA

  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    Attila, Preludio
  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    Da Attila: «Santo di patria – Allor che i forti corrono» 
  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    Da Attila: «Liberamente or piangi»
  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    La battaglia di Legnano, Sinfonia
19.30-20.03

LEIF OVE ANDSNES INTERPRETA LISZT

  • Franz Liszt 1811-1886
    Après une lecture du Dante, Fantasia quasi sonata, da Années de Pélérinage, Deuxième année, Italia S. 163
  • Franz Liszt 1811-1886
    Valse oubliée n. 4 S. 215 n. 4
19.50-23.20

LA STAGIONE LIRICA E BALLETTO 2019/2020 DEL MAGGIO MUSICALE FIORENTINO IN DIRETTA
a cura di Sebastiano Bon

  • Georges Bizet 1838 – 1875
    Carmen, Opéra-comique in quattro atti, Libretto di Henry Meilhac e Ludovic Halévy dal racconto omonimo di Prosper Mérimée.
    Carmen: Marina Comparato
    Don José: Luciano Ganci
    Escamillo: Fabrizio Beggi
    Micaela: Lavinia Bini
    Frasquita: Costanza Fontana
    Mercedes: Giada Frasconi
    El Dancairo: Jungmin Kim
    El Remendado: Antonio Garés
    Zuniga: Shuxhin Li
    Morales: Francesco Samuele Venuti
    Coro e Coro delle voci bianche del Maggio Musicale Fiorentino, Maestro del Coro e del Coro delle voci bianche Lorenzo Fratini – Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, direttore Sesto Quatrini
23.21-23.31
  • Henry Purcell 1659-1695 – Benjamin Britten 1913-1976
    Two Divine Hymns and Alleluia, arrangiamento del basso continuo di Benjamin Britten
23.32-23.42

IL PIANOFORTE DI SAINT-SAËNS

  • Camille Saint-Saëns 1835 – 1921
    Souvenir d’Ismailia op. 100
  • Camille Saint-Saëns 1835 – 1921
    Una notte a Lisbona, Barcarola op. 63
23.43-24.00
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Concerto per pianoforte e orchestra in fa maggiore K. 37 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy