News

Palinsesto del 14 aprile

6 – 6.36

SEONG-JIN CHO SUONA CHOPIN

  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Notturno in do minore op. 48 n. 1
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Sonata in si bemolle minore per pianoforte n. 2 op. 35 «Funebre»
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Polonaise n. 3 per pianoforte, op. 53 «Eroica»
6.37 – 7.37
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Quintetto per archi in do minore K 406
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Quintetto per archi in do maggiore K 515
7.38 – 8.07
  • Louis Spohr 1784 – 1859
    Fantasie sur des thèmes de Händel et de l’Abbé Vogler, per arpa e violino, op. 118
  • Louis Spohr 1784 – 1859
    Sonata per arpa e violino, WoO 23
8.08 – 8.34
  • Felix Mendelssohn Bartholdy 1809 – 1847
    Sinfonia n. 4 in la maggiore, op. 90 «Italiana»
8.35 – 9
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sonata per violino e pianoforte n. 30 in re maggiore, K 306
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

Ricordiamo oggi il 260mo anniversario della morte di Georg Friedrich Haendel, avvenuta a Londra il 14 aprile 1759.

  • Georg Friedrich Haendel 1685 – 1759
    Suite n. 5 per pianoforte in mi maggiore 

In questo giorno del 1930 ebbe luogo ad Oldenburg la prima esecuzione completa dei Drei Orchesterstücke op. 6 di Alban Berg. Composti tra il 1913 ed il 1915, essi costituirono il primo incontro dell’autore con la grande orchestra ed un passo deciso verso l’indipendenza artistica dal maestro Schönberg. Era stato peraltro quest’ultimo a consigliare Berg di non affrontare ancora una Sinfonia ma di scegliere la via di mezzo di una suite orchestrale con “pezzi caratteristici”. Berg accettò in parte i consigli scrivendo una serie di tre pezzi nei quali, all’iniziale Preludio già composto, seguirono uno Scherzo e un Finale concepiti però con un ampio respiro sinfonico.

  • Alban Berg 1885 – 1935
    Drei Orchesterstücke op. 6 

Il 14 aprile 1957 è nato ad Arcangelo, in Russia, il pianista e direttore Michail Pletnev. Appena compiuti ventun anni, ha vinto vinse il primo premio alla VI edizione del Concorso internazionale Čajkovskij, successo che gli valse un ampio consenso a livello internazionale. Nel 1988 fu invitato a suonare a Washington in occasione della conferenza organizzata dalle superpotenze della Terra. Lì incontrò Michail Gorbaciov, di cui divenne amico. Da lui ottenne il supporto per fondare due anni più tardi l’Orchestra Nazionale russa, di cui fu il primo direttore. Ha realizzato molte incisioni, dedicandosi soprattutto alla musica del proprio paese.

  • Carl Philip Emanuel Bach 1714 – 1788
    Sonata per pianoforte in mi minore Wq 59/1
  • Modest Musorgskij 1839 – 1881
    Quadri di un’esposizione
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840 – 1893
    da Morceaux op. 72: Berceuse
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 10.52

UNA CANTATA DI BACH PER IL TERZO GIORNO DI PASQUA

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Cantata BWV 158: Der Friede sei mit dir – cantata per il terzo giorno di Pasqua o per la festa della Purificazione
10.53 – 12.12

QUATUOR ÉBÈNE SUONA LUDWIG VAN BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Quartetto n. 7 in fa maggiore «Rasumovsky», op. 59 n. 1
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Quartetto n. 8 in mi minore «Rasumovsky», op. 59 n. 2
12.13 – 12.30
  • Sergej Rachmaninov 1873 – 1943
    Fantasia «La roccia» op. 7 – trascrizione dell’autore per pianoforte a quattro mani
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 14

SVIATOSLAV RICHTER A BUDAPEST

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 11 per pianoforte in si bemolle maggiore, op. 22
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Klavierstücke D 946. n. 1 in mi bemolle minore – n. 2 in mi bemolle maggiore – n. 3 in do maggiore
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Fantasia in do maggiore «Wanderer» D 760
14.01 – 14.55

HILDE GUEDEN CANTA OPERETTA

  • Emmerich Kalmann 1882 – 1953
    da Gräfin Maritza: «Höre ich Zigeunergeigen»
  • Emmerich Kalmann 1882 – 1953
    da Gräfin Maritza: «Sag’ja, mein Lieb, sag’ja»
  • Ralph Benatzky 1884 – 1957
    da Im Weißen Rößl: «Mein Liebeslied muß ein Walzer sein»
  • Franz Lehar 1870 – 1948
    da Der Zarewitsch: «Kosende Wellen»
  • Leo Fall 1873 – 1925
    da Madame Pompadour: «Heut’ könnt’ einer sein Glück bei mir machen»
  • Johann Strauss figlio 1825 – 1899
    da Casanova: «Nonnenchor»
  • Franz Lehar 1870 – 1948
    da Zigeunerliebe: «Hör’ ich Zymbalklänge»
  • Robert Stolz 1880 – 1975
    da Der Favorit: «Du sollst der Kaiser meiner Seele sein»
  • Johann Strauss figlio 1825 – 1899
    da Die Fledermaus: «Mein Herr Marquis»
  • Carl Zeller 1842 – 1898
    da Der Obersteiger: «Sei nicht bös»
  • Oscar Straus 1870 – 1954
    da Der Tapfere Soldat: «Hold meiner Träume»
  • Johann Strauss figlio 1825 – 1899
    Wiener Blut
14.56 – 15.12
  • Rudolf Escher 1912 – 1980
    Quintetto a fiati
15.13 – 15.30
  • Manuel de Falla 1876 – 1942
    Siete canciones populares españolas
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.30

COMPOSITORI OLANDESI: HANS HENKERMANS 

  • Hans Henkemans 1913 – 1995
    Concerto per viola
  • Hans Henkemans 1913 – 1995
    Concerto per violino
16.31 – 17

LIEDER

  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Morgen, op. 27 n. 4 – Hat gesagt: Blaibt’s nicht dabei, op. 36 n. 3 – Glückes genug, op. 37 n. 1 – Gefunden, op. 56 n. 1
  • Hugo Wolf 1860 – 1903
    Mignon I: Heiss mich nicht reden – Mignon II: Nur wer dei Sehnsucht kennt – Mignon III: So lasst mich scheinen – Mignon: Kennst du das Land
17.01 – 17.21
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Quartetto in sol maggiore, op. 77 n. 1
17.22 – 17.28
  • Anton Webern 1883 – 1945
    Cinque pezzi per orchestra op. 10
17.29 – 18.01

SAMUEL BARBER: OPERE VOCALI

  • Samuel Barber 1910 – 1981
    Knoxville Summer of 1915 per soprano e orchestra, op. 24, testo di Paul Agee
  • Samuel Barber 1910 – 1981
    Hermit Songs, op. 29
18.02 – 18.30
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Sinfonia n. 5 in si bemolle maggiore D 485
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.02
  • Bernhard Romberg 1767 – 1841
    Sonata n. 1 in mi bemolle maggiore per violoncello e pianoforte
19.03 – 19.44

PIERRE BOULEZ DIRIGE ARNOLD SCHÖNBERG 

  • Arnold Schönberg 1874 – 1951
    Pelléas und Mélisande, Poema sinfonico, op. 5
19.45 – 20.23

ALEXANDRE THARAUD SUONA BACH 

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Concerto in re minore per pianoforte e archi, BWV 1052
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Concerto in re maggiore per pianoforte e archi, BWV 1054
20.24 – 20.30
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Ave Maria
20.30 – 21.47

ORATORIO

  • Carl Philipp Emanuel Bach 1714 – 1788
    La Resurrezione e l’Ascensione di Gesù – Oratorio
21.48 – 22.08
  • Mario Castelnuovo-Tedesco 1895 – 1968
    Suite nello stile italiano, op. 138
22.09 – 22.40

CONCERTI PER ORGANO

  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    Concerto in re minore BWV 974 – da Alessandro Marcello
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    Concerto in sol minore BWV 975 – da Antonio Vivaldi, op. 4 n. 6, RV 316
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    Concerto in re minore BWV 596 – da Antonio Vivaldi, op. 3 n. 11, RV 565
22.41 – 23.35

LA MUSICA DI RAVEL IN REGISTRAZIONI STORICHE

  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Rapsodie espagnole
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Menuet antique
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Ma Mère l’Oye
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    La Valse
23.36 – 24

BUONANOTTE

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 23 per pianoforte in fa minore, op. 57 «Appassionata» 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy