News

Palinsesto del 16 febbraio

6 – 6.31

JEAN-EFFLAM BAVOUZET SUONA DEBUSSY

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Suite Bergamasque 
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Images, seconda serie

6.32 – 7.16

MUSICA DA CAMERA

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Quartetto n. 15 in sol maggiore, D 887, op. 161 

7.17 – 7.33

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Concerto per violino e archi in la minore BWV 1041 

7.34 – 8.02

  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Studi sinfonici, op. 13

8.03 – 8.14

  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    Introduzione, tema e variazioni per clarinetto e orchestra

8.15 – 8.39

OUVERTURES

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Le nozze di Figaro, ouverture
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Coriolano, ouverture
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Ouverture Accademica

8.40 – 9

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Souvenir de la Russie, op. 151 per pianoforte a quattro mani 

9 – 10.25

ALMANACCO

a cura di Claudio Martini

Il 16 febbraio 1709 nasceva a Newcastle-upon-Tyne l’organista e compositore britannico Charles Avison. Vissuto a cavallo tra i periodi barocco e classico, fu il maggiore compositore inglese di concerti grossi del Settecento, nonché un importante teorico della musica. Della sua gioventù si sa poco. La sua fama è legata ai 12 Concerti grossi da Scarlatti e al saggio sull’espressione musicale, prima pubblicazione critica sulla musica in lingua inglese. In essa attaccò persino Haendel, malgrado quest’ultimo fosse uno dei musicisti più amati nell’Inghilterra del tempo.

Il suo stile eclettico, tipico dell’era di passaggio, dava continuità alla tradizione italiana del concerto grosso, quella che aveva dato grande popolarità a Londra a Francesco Geminiani. Morì nella stessa Newcastle nel maggio 1770.

  • Charles Avison 1709 – 1770
    Concerto grosso n.8 in si minore, dai 12 Concerti grossi da Geminiani 
  • Charles Avison 1709 – 1770
    Concerto grosso n.12 in re minore, dai 12 Concerti grossi da Geminiani
  • Charles Avison 1709 – 1770
    dai Concerti in sette parti, tratti dai Due libri di Lezioni per il clavicembalo di Domenico Scarlatti: Concerto n.6 in re maggiore 

Compie oggi 83 anni il direttore israeliano Eliahu Inbal. Nato a Gerusalemme il 16 febbraio 1936, ha studiato con Ben-Haim, Ferrara e Celibidache e a 26 anni ha vinto il Concorso “Guido Cantelli” di Novara. Da allora è stato invitato dalle più prestigiose orchestre in Europa, Stati Uniti e Giappone.

Nel corso della sua lunga carriera è stato direttore alla Fenice, a Monaco, Amburgo, Verona e Glyndebourne. È stato a lungo direttore dell’Orchestra della Radio di Francoforte e poi dell’Orchestra nazionale di Francia. Con esse ha inciso vasti cicli o integrali dei maggiori musicisti di sempre. Nominato nel ‘95 direttore onorario dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, ha completato con essa la Tetralogia di Wagner che gli ha fatto vincere il Premio Abbiati ed il Premio Viotti del 1999.

  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    Sinfonia n.1 in re maggiore «Il Titano»

10.30 – 10.40 Notiziario culturale

10.40 – 11.07

  • Franz Schubert 1797- 1828
    Auf der Donau, op. 21 n. 1, D 553 (3′ 13”) – Der Wanderer, D 649 (3′ 03”) – An die Freunde, D 654 (3′ 44”) – Prometheus, D 674 (5′ 26”) – Aus Heilopolis II, D 754 (1′ 56”) – Der Wanderer an den Mond, op. 80, D 870 (2′ 07”) – Fischerweise, D 881 (3′ 49”)

11.08 – 11.32

  • Leos Janacek 1854 – 1928
    Taras Bulba, rapsodia per orchestra, ispirata al racconto di Gogol 

11.33 – 11.53

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sonata in re maggiore K 448 per due pianoforti 

11.54 – 12.07

  • Johann Christian Bach 1735 – 1782
    Concerto per clavicembalo e orchestra in mi bemolle maggiore, op. 1 n. 1 

12.08 – 12.30

  • Chick Corea 1941
    12 Children’s Songs per due chitarre – selezione dai 20 Children’s Songs – versione per due chitarre (arrangiamento di Flavio Cucchi): nn. 1/12 

12.30 -12.40 Spazio informativo

12.40 – 13.29

BOSKOVSKY DIRIGE MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Cassazione in si bemolle maggiore per due oboe, due corni e archi, K 99 
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Divertimento in re maggiore per fagotto, due corni e archi 

13.30 – 13.40

  • Hector Berlioz 1803 – 1869
    Carnevale romano, ouverture, op. 9 

13.41 – 14.02

L’AUTORE AL PIANOFORTE

  • Nino Rota 1911 – 1979
    13 preludi per pianoforte 

14.03 – 14.12

  • Max Bruch 1838 – 1920
    Kol Nidrei, op. 47, adagio su melodie ebraiche per violoncello e orchestra 

14.13 – 14.43

SONATE PER VIOLONCELLO

  • Salvatore Lanzetti, XVII secolo
    Sonata in re maggiore op. 1 n. 12
  • Salvatore Lanzetti, XVII secolo
    Sonata in mi minore op. 1 n. 8 

14.44 – 15.14

VICTORIA DE LOS ANGELES CANTA DE FALLA

  • Manuel De Falla 1876 – 1946
    Siete canciones populares españolas – versione per orchestra di Ernesto Halffter 
  • Manuel De Falla 1876 – 1946
    El gran teatro del mundo – Musiche di scena per la commedia omonima di Pedro Calderon de la Barca 
  • Manuel De Falla 1876 – 1946
    Psyche – per soprano, flauto, arpa, violino, viola, violoncello

15.15 – 15.30

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sonata per pianoforte in do maggiore K 545 – adattamento per due pianoforti di Edvard Grieg 

15.30 – 15.40 Notiziario culturale

15.40 – 16.19

PIERRE BOULEZ DIRIGE WEBERN

  • Anton Webern 1883 – 1945
    Im Sommerwind (Nel vento d’estate), idillio per grande orchestra 
  • Anton Webern 1883 – 1945
    Passacaglia per orchestra, op 1 
  • Anton Webern 1883 – 1945
    Cinque movimenti, op. 5 – versione per orchestra d’archi 

16.20 – 17.19

RITRATTO DI OSCAR ESPLÁ

  • Oscar Esplá 1886 – 1976
    Nochebuena del Diablo, op. 19 – Cantata scenica su una leggenda popolare infantile
  • Oscar Esplá 1886 – 1976
    Sonata spagnola per pianoforte, op. 53 
  • Oscar Esplá 1886 – 1976
    Canciones playeras – testo di Rafael Alberti 

17.20 – 17.59

  • Alexander Borodin 1833 – 1887
    Quartetto per archi n. 1 in la maggiore 

18 – 18.14

MUSICA SACRA

  • Etienne Mouliné 1600 c. – 1669
    Veni sponsa mea – mottetto alla Vergine per cinque voci miste e solisti – ricostruzione di Denise Launay 
  • Etienne Mouliné 1600 c. – 1669
    Espoir de toute ame affligée – cantico a tre voci e basso continuo – parafrasi poetica di Antoine Godeau – ricostruzione di Denise Launay 
  • Etienne Mouliné 1600 c. – 1669
    O bone Jesu – mottetto a cinque voci miste – parafrasi poetica di Antoine Godeau – ricostruzione di Denise Launay 

18.15 – 18.30

  • Joseph Joachim Raff 1822 – 1882
    Ciaccona in la minore per due pianoforti op. 150 

18.30 -18.40 Spazio informativo

18.40 – 18.51

JORDI SAVALL ESEGUE ORLANDO GIBBONS

  • Orlando Gibbons 1583 – 1625
    da Royal Fantasies of III Parts: Fantasie XI
  • Orlando Gibbons 1583 – 1625
    da Royal Fantasies of III Parts: Fantasie V 
  • Orlando Gibbons 1583 – 1625
    da Royal Fantasies of III Parts: Fantasie II

18.52 – 18.59

  • Antonin Dvorak 1841 – 1904
    Rondò, op. 94 

19 – 20.03

  • Anton Bruckner 1824 – 1896
    Sinfonia n. 9 in re minore 

20.04 – 20.30

  • Siegfried Wagner 1869 – 1930
    da Bruder Lustig, op. 4: Ouverture – Valzer – Visione – Preludio al terzo atto

20.30 – 24

SERATA ALL’OPERA

  • Richard Wagner 1813 – 1883
    Lohengrin
    Opera romantica in tre atti su libretto del compositore

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy