News

Palinsesto del 17 luglio

6 – 6.25
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809-1847
    Sinfonia n. 9 in do maggiore per orchestra d’archi
6.26-6.40
  • François Couperin 1668-1733
    Pièces de clavecin, Libro IV, Ventunesimo Ordre
6.41-7.28

LE SUITES PER ORCHESTRA DI BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Suite n. 3 in re maggiore BWV 1068
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Suite n. 4 in re maggiore BWV 1069
7.29-7.49
  • Nikolaj Rimskij-Korsakov 1844-1908
    La fiaba dello Zar Saltan, Suite per orchestra op. 57
7.50-8.49

QUARTETTI

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Quartetto in mi bemolle maggiore K. 428
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809-1847
    Quartetto in mi bemolle maggiore op. 44 n. 3 
8.50-8.59
  • Domenico Scarlatti 1685-1757
    Sonata in re maggiore K. 96 
9.00-10.29

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 17 luglio 1717 si tenne a Londra la prima della ‘Musica sull’acqua’ di Georg Friedrich Haendel, lavoro composto da tre suite orchestrali. Il Re Giorgio I aveva chiesto per l’occasione un concerto sul fiume Tamigi ed esso fu eseguito da 50 musicisti sistemati su una chiatta in prossimità di quella reale, da cui il re ascoltava con alcuni amici intimi. Tutti gli strumenti in uso nell’orchestra barocca furono portati sul vascello, eccetto il clavicembalo.
Si racconta che Giorgio I apprezzò tanto la musica che ordinò che i musicisti, sebbene fossero esausti, ne ripetessero l’esecuzione tre volte. Le tre suites sono ancora oggi tra le musiche più eseguite ed amate di Haendel

  • Georg Friedrich Haendel 1685-1759
    Musica sull’acqua, Tre suites per orchestra 

Nasceva a Leopoli il 17 luglio 1932 il compositore polacco Wojciech Kilar, uno dei più importanti autori di colonne sonore del suo paese. Ebbe al suo attivo la maggior parte delle colonne sonore degli ultimi film di Roman Polanski, ma ha scritto anche le musiche per il film ‘Dracula di Bram Stoker’ di Francis Ford Coppola e per ‘Persona non grata’ di Krzysztof Zanussi. Importante anche la collaborazione con Jane Campion in ‘Ritratto di signora’ del 1996.
Ha composto anche brani classici, dedicati in particolare alla musica sacra e a costruzioni sinfoniche in cui il linguaggio minimalista si sposa con una evidente tensione spirituale.

  • Wojciech Kilar 1932-2013
    Concerto per pianoforte e orchestra
  • Wojciech Kilar 1932-2013
    dalla colonna sonora del film «Dracula di Bram Stoker»: Inizio & Preludio del cacciatore
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.58

IL VIOLONCELLO DI LUIGI PIOVANO

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Suite n. 5 in do minore per violoncello solo BWV 1011
  • Camille Saint-Saëns 1835 – 1921
    Suite op. 16 per violoncello e pianoforte
  • Franz Schubert 1797-1828
    Sonata in la minore per arpeggione e pianoforte D. 821, trascrizione per violoncello e orchestra d’archi di Luigi Piovano
11.59-12.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Serenata in re maggiore K. 204
12.30-12.40

spazio informativo

12.40-13.37

ANTOLOGIA LIRICA

  • Georg Friedrich Haendel 1685-1759
    Da Giulio Cesare: «Tutto può donna vezzosa»
  • Georg Friedrich Haendel 1685-1759
    Da Giulio Cesare: «Taci! Che fia? – V’adoro pupille»
  • Georg Friedrich Haendel 1685-1759
    Da Giulio Cesare: «Per dar vita all’idol mio»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Da La clemenza di Tito K. 621: «Parto, ma tu ben mio»
  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    da La traviata: «Addio del passato»
  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    Aida, Atto Quarto, scena prima
  • Modest Musorgskij 1839-1881
    Boris Godunov: Nella cità di Kazan, Canto di Varlaam
  • Gustave Charpentier 1860-1956
    Da Louise: «Depuis le jour»
13.38-14.44
  • Johannes Brahms 1833–1897
    Un Requiem tedesco op. 45
14.45-14.54
  • Carl Steinacker 1785-1815
    Da Sette Canti per quattro voci virili op 11: An den Mond – Die Hoffnung – Sehnsucht
14.55-15.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto in mi bemolle maggiore K. 482 (Cadenze di Benjamin Britten)
15.30 – 15.40

notiziario culturale

15.40-16.40

LUCE DI TAGLIO
Rubrica di attualità teatrali
a cura di Rodolfo Sacchettini

16.41 – 17.33

CONCERTI D’ESTATE

  • Ildebrando Pizzetti 1880-1968
    Concerto dell’estate (1928)
  • Joaquín Rodrigo 1901-1999
    Concerto d’estate
17.34-17.59

MUSICA BAROCCA

  • Georg Friedrich Haendel 1685-1759
    Sinfonia in si bemolle maggiore per due violini e basso continuo HWV 347
  • Georg Philipp Telemann 1681-1767
    Concerto in mi minore per flauto traverso, flauto a becco, archi e basso continuo
18.00-18.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sonata in fa maggiore per pianoforte a quattro mani K. 497
18.30-18.40

spazio informativo

18.40-19.32

SINFONIE CONCERTANTI

  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Sinfonia concertante in si bemolle maggiore per violino, oboe, violoncello, fagotto e orchestra Hob. I:105
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sinfonia concertante in mi bemolle maggiore K. 364
19.33-20.30
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Trentatré variazioni su un valzer di Diabelli op.120
20.30-21.42
  • Dimitri Šostakovič 1906-1975
    Sinfonia n. 7 in do maggiore op. 60 «di Leningrado» 
21.42-22.28

CONCERTI PER TROMBA

  • Johann Nepomuk Hummel 1778-1837
    Concerto in mi maggiore per tromba e orchestra
  • Henri Tomasi 1901– 1971
    Concerto per tromba e orchestra
  • André Jolivet 1905-1974
    Concerto n. 2 per tromba e orchestra
22.29-23.15

ROSALYN TURECK INTERPRETA BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    Capriccio sulla lontananza del suo fratello dilettissimo BWV 992
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Partita n. 2 in do minore BWV 826
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Concerto italiano BWV 971
23.16-23.33
  • Edvard Grieg 1843 – 1907
    Sigurd Jorsalfar, tre Pezzi sinfonici op. 56 dalle musiche di scena per il dramma di Bjørnsjerne Bjørnson 
23.34-24.00
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Divertimento in re maggiore K. 251 «Settimino di Nannerl» 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy