News

Palinsesto del 18 aprile

6 – 6.32

ANTOLOGIA

  • Edvard Grieg 1843 – 1907
    Processione nuziale norvegese, op. 19, n. 2
  • Edvard Grieg 1843 – 1907
    Foglio d’album
  • Edvard Grieg 1843 – 1907
    Foglio d’album in la maggiore, op. 28, n. 3
  • Edvard Grieg 1843 – 1907
    Foglio d’album in la bemolle maggiore, op. 28, n. 1
  • Edvard Grieg 1843 – 1907
    Papillon, op. 43 n. 1
  • Edvard Grieg 1843 – 1907
    Primavera, op. 43, n. 6
  • Edvard Grieg 1843 – 1907
    Notturno, op. 54, n. 4
  • Edvard Grieg 1843 – 1907
    Valse-Impromptu, op. 47, n. 1
  • Edvard Grieg 1843 – 1907
    Humoresque, op. 6, n. 3
  • Edvard Grieg 1843 – 1907
    Berceuse, op. 38, n. 1
6.33 – 7.31

GÉZA ANDA SUONA MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 17 in sol maggiore, K 453
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto n. 23 per pianoforte e orchestra in la maggiore, K 488
7.32 – 7.50
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Trio per pianoforte, violino e violoncello n. 3 in do minore, op. 101
7.51 – 9

JÁNOS FERENCSIK DIRIGE HAYDN

  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Le sette ultime parole di Cristo sulla croce Hob. XX/1:A
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

Il 18 aprile 1605 fu battezzato a Marino Giacomo Carissimi, compositore del periodo barocco molto attivo nel campo della musica sacra, dell’oratorio e della cantata. La sua musica sacra e profana ebbe notevole influenza su musicisti del suo tempo anche fuori dell’Italia. I numerosi allievi che lavorarono all’estero favorirono infatti la precoce diffusione della sua musica da chiesa, da oratorio e da camera. Oltre al ruolo di maestro di cappella, svolse una rilevante attività didattica, rivolta soprattutto a musicisti che gli venivano indirizzati da nobili famiglie, per avere un’adeguata formazione nel canto e nella composizione.

  • Giacomo Carissimi 1605 – 1674
    Vanitas vanitatum, oratorio a cinque voci, due violino & basso
  • Giacomo Carissimi 1605 – 1674
    Cantata «Il mio core è un mar di pianti» 

Nasceva giusto 200 anni fa a Spalato Franz von Suppé, compositore e direttore austriaco di origini dalmate. La sua notorietà internazionale è legata al genere dell’operetta, nel quale ebbe grande fortuna arrivando a far rappresentare 30 opere. I suoi titoli più noti sono La Dama di Picche, La bella Galatea, Cavalleria Leggera e Boccaccio. Scrisse anche musiche di scena, opere liriche, quartetti, Lieder e musica sacra. Ancora oggi però, il suo nome evoca le effervescenti ouverture, sicuramente le sue creazioni più note e quelle più eseguite nel mondo.

  • Franz von Suppé 1819 – 1895
    Cavalleria leggera, ouverture
  • Franz von Suppé 1819 – 1895
    La bella Galatea, ouverture
  • Franz von Suppé 1819 – 1895
    Poeta e contadino, ouverture

Si festeggia oggi il 69mo compleanno del pianista russo Grigory Sokolov, nato a Leningrado il 18 aprile 1950. Artista dal talento assai precoce, ha ottenuto nel ‘66 il primo premio del Concorso Čajkovskij, con decisione unanime della giuria presieduta da Emil Gilels. Attualmente è considerato da molti critici uno dei maggiori pianisti viventi. Possiede grande varietà timbrica, grande dominio tecnico dello strumento ed un eloquio ampio e di impressionante potenza. Le sue interpretazioni sono molto originali e sempre sorrette da notevole lucidità e profondità del pensiero musicale.

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per pianoforte n. 7 in re maggiore op. 10 n. 3
  • Alexander Scriabin 1872 – 1915
    Sonata per pianoforte n. 9 op. 68 «Messa nera»
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 12

LIEDER SU TESTI DI GOETHE

  • Anna Amalia von Sachsen-Weimer 1739 – 1807
    Auf dem Land und in der Stadt, testo di Johann Wolfgang von Goethe
  • Johann Friedrich Reichardt 1752 – 1814
    Mut, testo di Johann Wolfgang von Goethe
  • Carl Friedrich Zelter 1758 – 1832
    Gleich und gleich, su testo di Johann Wolfgang von Goethe
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Mailied, op. 52 n. 4 – Neue Liebe, neues Leben op. 75 n. 2, su testo di Johann Wolfgang von Goethe
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Quattro lieder su testi di Johann Wolfgang von Goethe : An den Mond, D. 259 – An Schwager Kronos D. 369 – Meerestille, D. 216 – Der Erlkönig, D. 328
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Tre Lieder op. 25 su testi di Johann Wolfgang von Goethe: Freisinn, op. 25 n. 2 – Sitz ich allein op. 25 n. 5 – Setze mir nicht, op. 25 n. 6
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Due Lieder su testi di Johann Wolfgang von Goethe (4′ 39”): Serenade, op. 70 n. 3 – Unüberwindlich, op. 72 n. 5
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Gefunden, op. 56 n. 1
  • Othmar Schoeck 1886 – 1957
    Dämmerung senkte sich von oben, op. 19a n. 2
  • Max Reger 1873 – 1916
    Einsamkeit, op. 75 n. 18
  • Ferruccio Busoni 1866 – 1924
    Hexenlied
  • Hugo Wolf 1860 – 1903
    Cinque lieder su testi di Johann Wolfgang von Goethe
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Da Lied vom Floh
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Geheimes, D. 719
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Der Musensohn, D. 764
  • Hugo Wolf 1860 – 1903
    Phänomen – Genialisch Treiben – Ob der Koran
12.01 – 12.30
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Quartetto per archi in sol minore
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.35

CONCERTO

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto n. 21 per pianoforte e orchestra in do maggiore, K 467
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sinfonia n. 1 in do maggiore op. 21
13.35 – 14.10

CARLO MARIA GIULINI DIRIGE MUSORGSKIJ

  • Modest Musorgskij 1839 -1881
    Quadri di una esposizione (orchestrazione di Maurice Ravel)
14.10 – 14.23
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Fantasia per pianoforte in do minore K 475
14.24 – 14.54
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 3 per pianoforte in do maggiore, op. 2 n. 3
14.55 – 15
  • Felix Mendelssohn Bartholdy 1809 – 1847
    Capriccio in mi minore per quartetto d’archi, op. 81 n. 3
15 – 15.26

CORTOT SUONA RAVEL

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Children’s Corner
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Sonatine
15.27 – 15.30
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Corale «Herzlich tut mich verlangen» BWV 727
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.40

NOVITÀ IN COMPACT
a cura di Francesco Ermini Polacci

16.41 – 17.48

PASSIONE SECONDO SAN MATTEO DI JOHANN SEBASTIANI

  • Johann Sebastiani 1622 – 1683
    Passione secondo San Matteo (1663)
17.49 – 18.13
  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Quartetto per archi n. 4
18.14 – 18.30
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Tannhäuser: «Naht euch dem Lande!» – Venusberg-music e Baccanale
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.11

ANTOLOGIA DI MUSICA SACRA

  • Carlo Gesualdo principe di Venosa 1560 – 1613
    Tribularer si nescirem – mottetto
  • Sandro Gorli 1948
    Requiem
  • Louis-Nicolas Clérambault 1676 – 1749
    Immolabit haedum – Mottetto per Pasqua
  • Louis-Nicolas Clérambault 1676 – 1749
    Ad caenam Agni providi – Mottetto per Pasqua
  • Louis-Nicolas Clérambault 1676 – 1749
    Regina caeli laetare – Mottetto per Pasqua
19.12 – 19.22
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    dal Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 in do minore op. 37 Rondò: allegro
19.23 – 20.22

RECITAL DI FRIEDRICH GULDA

  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Valzer in mi minore, opera postuma
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Ventiquattro Preludi op. 28
  • Friedrich Gulda 1930 – 2000 / Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Epitaph für eine Liebe – compilazione musicale di Paul Gulda da Epitaph für eine Liebe di Friedrich Gulda: versione live e studio del 1986
20.23 – 20.30
  • Alfred Schnittke 1934 – 1998
    Minuetto per violino, viola e violoncello
20.30 – 21.51

SERVE E SERVI PADRONI/NE

  • Giovanni Battista Pergolesi 1710 – 1736
    La Serva Padrona – intermezzi di Gennarantonio Federico
  • Aldo Tarabella 1948
    Il servo padrone – intermezzi di Valerio Valoriani
21.52 – 23.07

LA PASQUA DI JOHANN SEBASTIAN BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    O Mensch, bewein dein Sünde groß BWV 622
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Salmo 51 «Tilge, Höchster, meine Sünden» BWV 1083 – tratto dallo Stabat Mater di Giovanni Battista Pergolesi
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Ich ruf zu Dir BWV 639
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Preludio e fuga in do minore BWV 546
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Ach wie nichtig, ach wie flüchtig BWV 644
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Alle Menschen müssen sterben BWV 643
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Duetto in mi minore BWV 802
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Vater Unser im Himmelreich BWV 682
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Wenn wir in höchsten Nöten sein BWV 668a
23.08 – 23.39

Anton Stepanovich Arensky 1861 – 1906
Trio per pianoforte, violino e violoncello n. 2 in fa minore, op. 73

23.40 – 24

LEZIONI DEL GIOVEDÌ SANTO

  • Ippolito Ghezzi 1655 circa – 1725 circa
    Prima letione del giovedì sera
    Ippolito Ghezzi 1655 circa – 1725 circa
    Seconda letione del giovedì sera 
    Ippolito Ghezzi 1655 circa – 1725 circa
    Terza letione del giovedì sera

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy