News

Palinsesto del 18 gennaio

6 – 7.23

SVIATOSLAV RICHTER SUONA BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 3 per pianoforte in do maggiore, op. 2 n. 3
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    dalle Sei bagatelle, op. 126: n. 1 in sol maggiore – n. 4 in si minore – n. 6 in mi bemolle maggiore
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 29 per pianoforte in si bemolle maggiore, op. 106 «Hammerklavier»
7.24 – 7.35
  • Felix Mendelssohn Bartholdy 1809 -1847
    Le Ebridi, op. 26
7.36 – 8.15
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Divertimento in mi bemolle maggiore per violino, viola e violoncello K 563
8.16 – 8.27
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Concerto per due violini, archi e continuo in re minore, RV 514
8.28 – 9
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Quartetto n. 1 in fa maggiore, op. 18 n. 1
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

Nasceva il 18 gennaio 1841 il compositore francese Emmanuel Chabrier. Dopo aver lavorato al Ministero dell’Interno scelse nel 1880 di dedicarsi completamente alla musica. Il suo stile fu molto eclettico: armonie wagneriane d’opera, spirito melodico di operetta, melodie tradizionali, creazioni piacevoli. Le sue composizioni colorite influenzarono numerosi compositori francesi, come Debussy, Ravel e Poulenc. Divise con gli amici di Montparnasse una visione critica della società. Frequentò Verlaine e i pittori Renoir, Monet e Manet. Fedele alle radici contadine diceva di sé: “Ritmo la mia musica coi miei zoccoli di Alvernia’. Morì a Parigi nel settembre 1894.

  • Emmanuel Chabrier 1841 – 1894
    España
  • Emmanuel Chabrier 1841 – 1894
    da Le Roi malgré́ lui: Fête polonaise
  • Emmanuel Chabrier 1841 – 1894
    Bourrée fantasque

Il 18 gennaio 1907 nasceva a Budapest il direttore d’orchestra Janos Ferencsik. Nel 1930 prese parte come direttore delle prove al Festival di Bayreuth. Lì fu assistente di Toscanini, esperienza che fu decisiva per la sua carriera. Tra le due guerre studiò a Budapest sotto direttori del calibro di Toscanini, Walter, Weingartner e Furtwängler. La carriera vera e propria iniziò nel 1937 e in breve tempo divenne uno dei direttori leader del suo paese. Girò il mondo ed ebbe modo di dirigere molte orchestre importanti oltre a quelle magiare. Fu amico dei compositori connazionali Lajtha, Bartók e Kodály, della cui musica fu fervente ambasciatore e interprete impeccabile.

  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Suite di danze
  • Zoltán Kodály 1882 – 1967
    Psalmus Hungaricus op.13 

Si festeggia oggi il 74mo compleanno di Katia Ricciarelli. Nata a Rovigo, ha studiato al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia, debuttando nel 1969 a Mantova in Bohème. Affermatasi nel 1971 al concorso Voci verdiane, ha cantato in tutti i più importanti teatri del mondo, raggiungendo livelli di particolare eccellenza nella seconda metà degli anni Settanta. Negli anni Ottanta ha iniziato una collaborazione decennale col Rossini Opera Festival di Pesaro, cogliendo successi notevoli nel repertorio belcantista. Dotata di una voce di timbro etereo, morbida e luminosa, di una spiccata musicalità e di senso del fraseggio, è celebre per i filati, le smorzature e i pianissimi.

  • Giuseppe Verdi 1813 – 1901
    da Otello: «Già nella notte densa»
  • Giuseppe Verdi 1813 – 1901
    da Il corsaro: «Egli non riede ancora! Non so le tetre immagini»
  • Giuseppe Verdi 1813 – 1901
    da Giovanna d’Arco: «O fatidica foresta
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.48

PETER MAAG DIRIGE MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sinfonia n. 40 in sol minore, K 550
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sinfonia n. 41 in do maggiore K. 551 «Jupiter»
11.49 – 11.57
  • Francesco Cilea 1866 – 1950
    Trois petits morceaux, op. 28
11.58 – 12.30
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore, op. 60
12.40 – 13.48

BENEDETTI MICHELANGELI ESEGUE BEETHOVEN E SCHUMANN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto n. 5 in mi bemolle maggiore per pianoforte e orchestra, op. 73 «Imperatore» Classics.
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Concerto per pianoforte e orchestra in la minore, op. 54
13.49 – 14
  • Jan Pieterszoon Sweelinck 1562 – 1621
    Salmo 148: Vous tous les habitans de cieux – per coro a 7 voci
14.01 – 14.48
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in si bemolle maggiore, op. 83
14.49 – 15.03
  • Hanspeter Kyburz 1960
    Cells (1993) per sassofoni e Ensemble
15.04 – 15.25

ANTOLOGIA CORALE

  • Anonimo – Llibre Vermell de Montserrat
    Mariam Matrem Virginem
  • Francisco Guerrero 1528 – 1599
    Ave Virgo sanctissima
  • Giovanni IV di Portogallo 1604 – 1656
    Crux fidelis
  • Tomás Luis De Victoria 1548 – 1611
    O lux et decus
15.26 – 15.30
  • Sergei Rachmaninov 1873 – 1943
    Che bel luogo, op. 21: n. 7 – versione per pianoforte di Vyacheslav Gryaznov
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16

LIEDER

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Der Hirt auf dem Felsen D 965
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Gedichte der Königin Maria Stuart, op. 135
16.01 – 16.25
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto n. 23 per pianoforte e orchestra in la maggiore K 488
16.26 – 16.42
  • Alessandro Piccinini 1566 – 1638 circa
    Toccata dodicesima (2′ 09”) – Partite variate sopra la folia aria Romanesca (2′ 04”) – Toccata tredicesima (2′ 33”) – Gagliarda terza (1′ 13”) – Corrente decima (1′ 05”) – Toccata seconda (2′ 11”)
16.43 – 17.19

TRASCRIZIONI PER CORO

  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    L’inverno – versione per coro di Franck Krawczyk
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Litanei – versione per coro di Clytus Gottwald
  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Le champ des morts – versione per coro di Franck Krawczyk
  • Gustav Mahler 1860 -1911
    Scheiden und Meiden – versione per coro di Clytus Gottwald
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Grablied – versione per coro di Peter Cornelius
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Der Wegweiser – versione per coro di Clytus Gottwald
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Nacht und Träume – versione per coro di Franck Krawczyk
  • Gustav Mahler 1860 -1911
    Die zwei blauen Augen – versione per coro di Clytus Gottwald
17.20 – 17.25
  • Nicolò Paganini 1782 – 1840
    Tarantella
17.26 – 17.47

TAMÁS VÁSÁRY ESEGUE DEBUSSY

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Danse (Tarantelle styrienne)
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Due arabesques
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    La plus que lente
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Masques
17.48 – 17.56
  • Aaron Copland 1900 – 1990
    Letter from Home
17.57 – 18.06
  • Hans Werner Henze 1926 – 2012
    Whispers from Heavenly Death – Cantata sul poema omonimo di Walt Whitman per soprano acuto e otto strumenti solisti
18.07 – 18.30

LA MUSICA DI JOHANN RUDOLF AHLE

  • Johann Rudolf Ahle 1626 – 1673
    Zwingt die Saiten in Cithara
  • Johann Rudolf Ahle 1626 – 1673
    Jesu dulcis memoria
  • Johann Rudolf Ahle 1626 – 1673
    Misericordias Domini
18.40 – 19.05

LA MUSICA DI ERNEST CHAUSSON

  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Pièce, op. 39 per violoncello e pianoforte
  • Ernest Chausson
    Poème per violino e orchestra, op. 25
19.06 – 20.09

TON KOOPMAN DIRIGE MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Concerto per oboe e orchestra in do maggiore K. 314
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791§
    Concerto per fagotto e orchestra in si bemolle maggiore, K 191
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto per flauto, arpa e orchestra in do maggiore K 299
20.10 – 20.30
  • Alban Berg 1885 – 1935
    Sieben Frühe Lieder: Nacht, Schilflied, Die Nachtigall, Traumgekrönt, In Zimmer, Liebesode, Sommertage
20.30 – 23.27

SERATA ALL’OPERA

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Pelléas et Mélisande
23.28 – 24

MADRIGALI

  • Claudio Monteverdi 1567 – 1643
    Vago augelletto, dai Madrigali guerrieri e amorosi, Libro VIII
  • Claudio Monteverdi 1567 – 1643
    Ardo e scoprir, dai Madrigali guerrieri e amorosi, Libro VIII
  • Claudio Monteverdi 1567 – 1643
    Chi vol haver felice, dai Madrigali guerrieri e amorosi, Libro VIII
  • Claudio Monteverdi 1567 – 1643
    O sia tranquillo il mare, dai Madrigali guerrieri e amorosi, Libro VIII
  • Claudio Monteverdi 1567 – 1643
    Perché t’ en fuggi o Fillide, dai Madrigali guerrieri e amorosi, Libro VIII
  • Claudio Monteverdi 1567 – 1643
    Non partir ritrosetta, dai Madrigali guerrieri e amorosi, Libro VIII
  • Claudio Monteverdi 1567 – 1643
    Su, su pastorelli vezzosi, dai Madrigali guerrieri e amorosi, Libro VIII 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy