News

Palinsesto del 18 luglio

6 – 7.27

I CONCERTI PER STRUMENTO SOLISTA E ORCHESTRA DI SCHUMANN

  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Concerto per pianoforte e orchestra in la minore, op. 54
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Concerto in la minore per violoncello e orchestra, op. 129
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Concerto per violino e orchestra in re minore
7.28 – 8.12

MUSICA DA CAMERA

  • Ludwig van Beethoven 1770 -1827
    Sonata per violoncello e pianoforte in fa maggiore, op. 5 n. 1
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Trio per pianoforte, violino e violoncello in mi maggiore, Hob. XV:27
8.13 – 8.30

DEBUSSY NELL’ARRANGIAMENTO DI JASCHA HEIFETZ

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    da Trois Chansons de Bilitis, La chevelure, arrangiamento per violino e pianoforte di Jascha Heifetz
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    da Children’s Corner: Golliwog’s cake walk, arrangiamento per violino e pianoforte di Jascha Heifetz
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Beau soir, arrangiamento per violino e pianoforte di Jascha Heifetz
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    da Preludi, Libro I: La fille aux cheveux de lin, arrangiamento per violino e pianoforte di Arthur Hartmann
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    La plus que lente, arrangiamento per violino e pianoforte di Léon Roques
8.31 – 9
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Sinfonia n. 8 in si minore D 759 «Incompiuta»
9 – 10.25

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 18 luglio 1670 nasceva a Modena il violoncellista e compositore Giovanni Battista Bononcini. Formatosi in una famiglia di musicisti, entrò nel 1688 alla Basilica di San Petronio a Bologna. Viaggiò poi molto tra Milano, Roma e Venezia. Dal 1698 si stabilì a Vienna, ove godette i favori degli imperatori Leopoldo I e Giuseppe I. Nuovamente a Roma, dedicò a Johann Wenzel, conte di Gallas, la favola pastorale ‘Erminia’ che ebbe grandissimo successo. Dal 1720 si spostò a Londra ove divenne direttore della prestigiosa Royal Academy insieme ad Ariosti ed Haendel, col quale si accese un forte spirito di competizione. Dopo varie disavventure morì in povertà a Vienna, a 77 anni.

  • Giovanni Battista Bononcini 1670 – 1747
    Trio Sonata per 2 violini e continuo in re minore
  • Giovanni Battista Bononcini 1670 – 1747
    Siedi, Amarilli mia, cantata per contralto e piccola orchestra
  • Giovanni Battista Bononcini 1670 – 1747
    da La nemica d’amore fatta amante: «Tortorella innamorata» 

Settanta anni fa, il 18 luglio 1949, si spegneva a Skuteč, nella regione di Pardubice, il musicista ceco Vitězslav Novák, nato a Kamenice nad Lipou nel 1870. Fu allievo di Dvořák e maestro di Alois Hába e per molti anni diresse il Conservatorio di Praga. Compositore essenzialmente romantico, fu uno dei precursori dell’impressionismo musicale. Stilisticamente faceva parte della tradizione neoromantica e la sua musica è stata talora definita come un esempio precoce di modernismo ceco. Guardando oltre l’orizzonte proposto da Wagner e Brahms cercò di recuperare le radici popolari di Moravia e Slovacchia, allora viste come culturalmente arretrate nella cosmopolitica Praga.

  • Vitěslav Novák 1870 – 1949
    Nei Monti Tatra, poema sinfonico per grande orchestra
  • Vitěslav Novák 1870 – 1949
    da Marysa op. 18: Overture drammatica
  • Vitěslav Novák 1870 – 1949
    Sonata Eroica op. 24 per pianoforte solo
  • Vitěslav Novák 1870 – 1949
    da Gioventù, suite per pianoforte op. 55: La polka del Diavolo
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.54

LEINSDORF DIRIGE MAHLER

  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    Sinfonia n. 6 in la minore
11.55 – 12.30

BERNSTEIN DIRIGE STRAVINSKIJ

  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Petrouchka, scene burlesche in quattro quadri , versione 1947
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.37

CONCERTO

  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Concerto per due violini e archi, op. 3 n. 8
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Ouverture Tragica, op. 81
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Fuochi d’artificio, op. 4
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Le Martyre de Saint Sébastien, frammenti sinfonici
  • Don Gillis 1912 – 1978
    Prairie sunset
13.38 – 14.04
  • Girolamo Frescobaldi 1583 – 1643
    Inno degli Apostoli
  • Girolamo Frescobaldi 1583 – 1643
    Partite sopra La Monica
  • Girolamo Frescobaldi 1583 – 1643
    Inno Ave Maris Stella
  • Girolamo Frescobaldi 1583 – 1643
    Partite sopra Follia
14.05 – 14.32

I RIEN DI ROSSINI

  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Quelques riens pour album (Péchés de vieillesse, vol. XII): «Un rien: Allegretto»
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Quelques riens pour album (Péchés de vieillesse, vol. XII): «Un rien: Allegretto moderato»
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Quelques riens pour album (Péchés de vieillesse, vol. XII): «Un rien: Allegretto moderato»
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Quelques riens pour album (Péchés de vieillesse, vol. XII): «Un rien: Andante sostenuto, Allegretto, Tempo prima»
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Quelques riens pour album (Péchés de vieillesse, vol. XII): «Un rien: Allegretto moderato»
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Quelques riens pour album (Péchés de vieillesse, vol. XII): «Un rien: Andante maestoso, Allegro brillante»
14.33 – 14.49
  • Giacinto Scelsi 1905 – 1988
    Chukrum, per grande orchestra (1963)
14.50 – 15.03
  • Enrique Granados 1867 – 1916
    da Goyescas o Los Majos Enamoradas: El amor y la muerte
15.04 – 15.30
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 15 per pianoforte in re maggiore, op. 28 «Pastorale»
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.40

NOVITÀ IN COMPACT
a cura di Francesco Ermini Polacci

16.41 – 17.37

GIOVANI MUSICISTI: DIRK HERTEN SUONA BEETHOVEN – 07

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 26 per pianoforte in mi bemolle maggiore, op. 81 «Les Adieux»
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 16 per pianoforte in sol maggiore, op. 31 n. 1
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 27 per pianoforte in mi minore, op. 90
17.38 – 18.20

MUSICA DA CAMERA

  • Alexander Borodin 1782 – 1840
    Sestetto per archi in re minor
  • Alexander Glazunov 1865 – 1936
    Quintetto per archi in la maggiore, op. 39
18.21 – 18.30
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Der Ungluckliche, op. 87, n. 1, D. 713
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.07
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sonata per violoncello e orchestra in fa maggiore n. 2, op. 99
19.08 – 19.37

LIEDER

  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Morgen, op. 27 n. 4 – Hat gesagt: Blaibt’s nicht dabei, op. 36 n. 3 – Glückes genug, op. 37 n. 1 – Gefunden, op. 56 n. 1
  • Hugo Wolf 1860 – 1903
    Mignon I: Heiss mich nicht reden – Mignon II: Nur wer dei Sehnsucht kennt – Mignon III: So lasst mich scheinen – Mignon: Kennst du das Land
19.38 – 20.05
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Sinfonia n. 5 in si bemolle maggiore D 485
20.06 – 20.30
  • Aaron Copland 1900 – 1990
    Connotations for orchestra
20.30 – 22.35

JAMES LEVINE DIRIGE BERLIOZ

  • Hector Berlioz 1803 – 1869
    La Damnation de Faust, op. 24
22.36 – 23.20
  • Piotr Ilijc Ciajkovskij 1840 – 1893
    Sinfonia n. 4 in mi minore, op. 36 
23.21 – 23.45
  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    Suite per violoncello n. 2, op. 80
23.46 – 24

BUONANOTTE

  • Samuel Barber 1910 – 1981
    Knoxville Summer of 1915 per soprano e orchestra, op. 24, testo di Paul Agee 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy