News

Palinsesto del 19 aprile

Venerdì Santo

6-6.27

IN PARASCEVE AD MATUTINUM

  • Tomas Luis de Victoria 1548-1611
    Responsori delle tenebre per il Venerdì Santo
6.27-6.48

LA PASSIONE NELL’ORGELBÜCHLEIN

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    O Lamm Gottes, unschuldig, Preludio corale BWV 618, dall’Orgelbüchlein
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Christe du Lamm Gottes, Preludio corale BWV 619, dall’Orgelbüchlein
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Christus, der uns selig macht, Preludio corale BWV 620, dall’Orgelbüchlein
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Da Jesu an dem Kreuze stund, Preludio corale BWV 621, dall’Orgelbüchlein
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    O Mensch, bewein dein Sünde gross, Preludio corale BWV 622, dall’Orgelbüchlein
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Wir danken dir, Herr Jesu Christ, Preludio corale BWV 623, dall’Orgelbüchlein
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Hilf Gott, dass mir’s gelinge, Preludio corale BWV 624, dall’Orgelbüchlein

6.49-7.11

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    «Ich will den Kreuzstab gerne tragen» Cantata BWV 56
7.11-7.36
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Sinfonia n. 49 in fa minore «La Passione»
7.36-8.38
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Christus am Ölberge (Cristo sul monte degli olivi), op. 85, Oratorio su testo di Franz Xaver Huber 
8.38-8.59
  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Stabat mater, per contralto, archi e basso continuo R. 621
9.00-10.29

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Compie oggi 72 anni il grande pianista americano Murray Perahia. Nato a New York il 19 aprile 1947, ha studiato da giovane con il suo maestro e mentore Mieczyslaw Horszowski e poi con Rudolf Serkin e Pablo Casals. Nel ‘72 ha vinto la competizione pianistica di Leeds ed ha poi lavorato con Britten e Pears all’Aldeburgh Festival, di cui è stato co-direttore artistico dall’81 all’89.
Ha alle spalle un’impressionante discografia, dove spiccano l’integrale dei concerti pianistici di Mozart, le Variazioni Goldberg di Bach e le opere pianistiche di Beethoven, Schubert e Chopin.
Si esibisce regolarmente con il Guarneri ed il Budapest Quartet.

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 14 in mi bemolle maggiore K. 449
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Suite inglese n. 3 in sol minore BWV 808
  • Johannes Brahms 1833-1897
    Quattro Klavierstücke op. 119

Cinquantaquattro anni fa è nata a Lione il soprano francese Natalie Dessay. Famosa per il suo impegno scenico e il suo talento di attrice, nella prima parte della sua carriera si è cimentata in ruoli da soprano leggero, grazie alla facilità nel registro sovracuto. Oggi estende il suo repertorio a ruoli più drammatici che, anche per una maturazione della voce, considera più interessanti: Lucia di Lammermoor, Marie de La figlia del reggimento, Musetta, Amina, Cleopatra, Juliette, Manon e Mélisande.

  • Georg Friedrich Haendel 1685-1759
    da Alcina: «Tornami a vagheggiar»
  • Léo Delibes 1836-1891
    da Lakmé: «Ah!… Par les Dieux inspirés… Où va la jeune hindoue»
  • Jules Massenet 1842-1912
    da Manon: «Obéissons quand leur voix appelle»
  • Richard Strauss 1864-1949
    da Arianna a Nasso: «Großmächtige Prinzessin»
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.40

LUCE DI TAGLIO
Rubrica di attualità teatrali
a cura di Rodolfo Sacchettini

11.41-12.20
  • Giovanni Battista Pergolesi 1710-1736
    Stabat Mater, per soprano, contralto, archi e basso continuo
12.20-12.30
  • Giovanni Pierluigi da Palestrina 1525-1594
    Stabat Mater a otto voci
12.30-12.40

spazio informativo

12.40-14.02
  • Ernst Wilhelm Wolf 1735-1792
    Jesu, deine Passion, Oratorio Passione
14.02-15.10
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Stabat Mater 
15.10-15.24
  • Alessandro Stradella 1639-1682
    Crocifissione e morte di Nostro Signor Gesù Cristo
15.24-15.30
  • Gioachino Rossini 1797-1868
    Dallo Stabat Mater: «Inflammatus et accensus»
15.30-15.40

notiziario culturale

15.40-17.35
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Passione secondo Giovanni BWV 245
17.36-18.19
  • Franz Schubert 1797-1828
    Stabat Mater in fa minore D. 383 per soli, coro e orchestra, su testo di Friedrich Gottlieb Klopstock 
18.19-18.30
  • José de Nebra 1702-1768
    Lamentazione II per il Venerdì Santo, per soprano, archi e continuo
18.30-18.40

spazio informativo

18.40-23.02
  • Richard Wagner 1813-1883
    Parsifal, sacra festa scenica in tre atti, su poema di Richard Wagner 
23.03-23.44
  • Alessandro Scarlatti 1660-1725
    Responsori del Sabato Santo, composti per il Gran Principe Ferdinando de’ Medici, Firenze 1708
23.45-24.00
  • Heinrich Schütz 1585-1672
    Le sette parole di Gesù Cristo sulla croce SWV 478, per cinque voci, cinque strumenti e basso continuo

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy