News

Palinsesto del 19 febbraio

6.00-6.23
  • Domenico Scarlatti 1685-1757
    Sonata in do maggiore K. 420
  • Domenico Scarlatti 1685-1757
    Sonata in do maggiore K. 513 
  • Domenico Scarlatti 1685-1757
    Sonata in do minore K. 126
  • Domenico Scarlatti 1685-1757
    Sonata in re minore K. 516
  • Domenico Scarlatti 1685-1757
    Sonata in re minore K. 295
6.24-6.39
  • Carl Maria von Weber 1786-1826
    Sinfonia n. 2 in do maggiore
6.39-7.08

I CONCERTI PER VIOLA D’AMORE DI VIVALDI

  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Concerto per viola d’amore, archi e basso continuo in re minore R. 394
  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Concerto per viola d’amore, archi e basso continuo in re maggiore R. 395
7.09-7.34

I LIEDER DI RICHARD STRAUSS

  • Richard Strauss 1864-1949
    Ständchen op. 17 n. 2
  • Richard Strauss 1864-1949
    Du meines Herzens Krönelein, op. 21 n. 2
  • Richard Strauss 1864-1949
    Morgen! op. 27 n. 4
  • Richard Strauss 1864-1949
    Meinem Kinde op. 37 n. 3
  • Richard Strauss 1864-1949
    Mein Auge op. 37 n. 4 
  • Richard Strauss 1864-1949
    Ich schwebe wie auf Engelsschwingen op. 48 n. 2
  • Richard Strauss 1864-1949
    Ich wollt’ ein Strausslein binden op. 68 n. 2
7.34-7.52
  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    Variazioni e Fuga su un tema di Purcell op. 34 (Guida del giovane all’orchestra)
7.52-8.07
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Quartetto in la maggiore K. 169
8.08-8.30
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Sinfonia n. 6 in re maggiore «Il mattino» 
8.31-8.59
  • Sergej Prokof’ev 1891-1953
    Sonata per violoncello e pianoforte in do maggiore op. 119 
9.00-10.30

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 19 febbraio 1743 nasceva a Lucca da una famiglia di musicisti Luigi Boccherini. Dopo la formazione nella sua città, si trasferisce a Vienna con il fratello e il padre, e quindi a Parigi e infine in Spagna, dove rimarrà fino alla morte, avvenuta nel 1805. Per molti anni sarà al servizio dell’Infante Don Luis, nel castello di Las Arenas de San Pedro, in provincia di Àvila. Nell’isolamento di quel luogo produrrà un’enorme quantità di musica da camera, di sinfonie e di concerti, fra i quali spiccano quelli scritti per il suo strumento, il violoncello. Stringerà amicizia con il pittore Goya, che lo ritrasse in un quadro celebre insieme alla famiglia del suo patrono Don Luis.

  • Luigi Boccherini 1743-1805
    Sinfonia in re minore op. 12 n. 4 G. 506 «La casa del diavolo»
  • Luigi Boccherini 1743-1805
    Quintetto n. 7 in mi minore per chitarra, due violini, viola e violoncello G. 451
  • Luigi Boccherini 1743 – 1805
    dallo Stabat Mater op. 81, versione del 1800: «Stabat Mater», per due soprani e tenore

Compie oggi 48 anni il violinista statunitense Gil Shaham, nato ad Urbana, Illinois. A sette anni ha iniziato a studiare volino con Samuel Bernstein e a nove ha suonato per Isaac Stern, Nathan Milstein ed Henryk Szeryng. Nel 1981 ha debuttato con la Jerusalem Symphony diretta da Alexander Schneider. Meno di un anno dopo ha suonato con l’orchestra più importante del paese, la Filarmonica d’Israele diretta da Zubin Mehta.
La sua carriera è decollata nel 1989, quando fu chiamato a sostituire Itzhak Perlman, che era malato, per una serie di concerti con Michael Tilson Thomas. Nel 1992 gli è stato conferito il Premio Internazionale della Accademia Chigiana di Siena.

  • Samuel Barber 1910-1981
    Concerto per violino e orchestra op. 14
  • John Williams 1932
    Tre pezzi da «Schindler’s list»
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.40

ANTOLOGIA PIANISTICA

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Fantasia cromatica e fuga in re minore BWV 903
  • Muzio Clementi 1752-1832
    Sonata in fa minore, op. 14 n. 3
  • Frédéric Chopin 1810-1849
    Due Polacche op. 26
  • Franz Liszt 1811-1886
    Tre sonetti del Petrarca, da Anni di pellegrinaggio – Secondo anno, Italia
11.41-12.24
  • Hector Berlioz 1803-1869
    Aroldo in Italia, op. 16
12.24-12.30
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Fuga in sol minore BWV 1000
12.30-12.40

spazio informativo

12.40-13.10

LA TOSCANA DELLE CULTURE
a cura della redazione di Rete Toscana Classica

13.11-14.02
  • Anton Bruckner 1824-1896
    Sinfonia n. 1 in do minore (versione di Vienna 1891, edizione Brosche) 
14.02-14.28

COFFEE TIME

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    «Schweigt stille, plaudert nicht», Cantata profana BWV 211 
14.29-15.25

IL VIOLINO DI MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Concerto n. 2 in re maggiore K. 211 per violino e orchestra
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sonata in si bemolle maggiore K. 378 per violino e pianoforte
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sonata in mi bemolle maggiore K. 380 per violino e pianoforte
15.25-15.30
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
    Valzer-scherzo in la maggiore op. 7
15.30-15.40

notiziario culturale

15.40-16.40

LUCE DI TAGLIO
Rubrica di attualità teatrali
a cura di Rodolfo Sacchettini

15.41-16.04
  • Bohuslav Martinu 1890-1959
    Doppio Concerto per due orchestre d’archi, pianoforte e timpani
16.05-16.40
  • Antonín Dvořák 1841-1904
    Quartetto n. 9 in re minore op. 34
16.41-17.34

CONCERTI BAROCCHI

  • Tomaso Albinoni 1671-1751
    Concerto per due trombe in do maggiore
  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Concerto per 2 trombe in do maggiore «per la solennità di San Lorenzo»
  • Georg Friedrich Haendel 1685-1750
    Concerto grosso do minore op. 6 n. 8
  • Georg Friedrich Haendel 1685-1759
    Concerto per organo e orchestra in la maggiore HWV 296a
17.35-18.07
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
    Sinfonia n. 2 in do minore op. 17 «Piccola Russia»
18.07-18.30
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Quartetto in re maggiore op. 20 n. 4
18.30-18.40

spazio informativo

18.40-19.25
  • John Tavener 1944-vivente
    The Protecting Veil
19.26-19.55
  • Robert Schumann 1810-1856
    Liederkreis op. 39, testi di Joseph von Eichendorff
19.56-20.30
  • Franz Joseph Haydn 1732- 1809
    Sinfonia n. 101 in re maggiore «La pendola»
20.30-21.01
  • Robert Schumann 1810-1856
    Concerto per pianoforte e orchestra in la minore op. 54
21.02-21.20
  • Modest Musorgskij 1839-1881
    La camera dei bambini, ciclo di liriche su testo del compositore
21.21-22.16

MUSICA NOTTURNA

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Notturno in re maggiore per quattro orchestre K. 286
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Notturno n. 2 in fa maggiore Hob II:26
  • Franz Schubert 1797-1828
    Notturno in mi bemolle maggiore D. 897
  • Frédéric Chopin 1810- 1849
    Notturno in la bemolle maggiore op. 32 n. 2
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
    Notturno in fa maggiore op. 10 n. 1
  • Gabriel Fauré 1845-1924
    Notturno n. 8 in re bemolle maggiore op. 84
  • Luigi Dallapiccola 1904-1975
    Piccola musica notturna (1954) 
22.17-22.26
  • Johann Strauss jr. 1825-1899
    Rose dal Sud, Walzer op. 388
22.27-23.03
  • Antonín Dvořák 1841-1904
    Sinfonia n. 8 in sol maggiore op. 88
23.04-23.45
  • Luigi Cherubini 1760-1842
    Requiem in re minore per coro virile e orchestra 
23.46-24.00
  • Richard Wagner 1813-1883
    Lohengrin, Preludio al primo atto 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy