News

Palinsesto del 2 aprile

6 – 7

LA MUSICA DI CARLO ZUCCARI

  • Carlo Zuccari 1704 – 1792
    Adagio X in re minore
  • Carlo Zuccari 1704 – 1792
    Sonata VIII in si bemolle maggiore per violino e basso continuo
  • Carlo Zuccari 1704 – 1792
    Adagio VII in mi minore
  • Carlo Zuccari 1704 – 1792
    Sonata III in mi maggiore per violino e basso continuo
  • Carlo Zuccari 1704 – 1792
    Sonata II in la maggiore per violino e basso continuo
  • Carlo Zuccari 1704 – 1792
    Adagio XI in do minore
  • Carlo Zuccari 1704 – 1792
    Sonata IV in sol maggiore per violino e basso continuo
7.01 – 7.42
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    da Il Cimento dell’Armonia e dell’Inventione: Concerto per violino in mi maggiore, op. 8 n. 1 RV 269 «Primavera»
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    da Il Cimento dell’Armonia e dell’Inventione: Concerto per violino in sol minore, op. 8 n. 2 RV 315 «L’estate»
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    da Il Cimento dell’Armonia e dell’Inventione: Concerto per violino in fa maggiore, op. 8 n. 3 RV 293 «L’autunno»
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    da Il Cimento dell’Armonia e dell’Inventione: Concerto per violino in fa minore, op. 8 n. 4 RV 297 «L’inverno»
7.43 – 8.28

HEINRICH SCHIFF SUONA BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    Suite per violoncello solo n. 4 in mi bemolle maggiore, BWV 1010
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    Suite per violoncello solo n. 5 in do minore, BWV 1011
8.29 – 9
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Trio per pianoforte, violino e violoncello n. 1 in mi bemolle maggiore, op. 1 n. 1
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

In questo giorno del 1800 ebbe luogo al Teatro di Porta Carinzia di Vienna la prima esecuzione della Sinfonia n. 1 di Ludwig van Beethoven, abbozzata probabilmente già tra il 1794 ed il 1795. Questo lavoro, già ricco di slancio e di temi accattivanti, è tuttavia un’opera dall’identità ancora in via di maturazione, divisa tra l’obbligatorio riferimento ai grandi del passato (Haydn e Mozart) e l’annuncio di un futuro che si intuisce ed intravede solo a tratti. La principale preoccupazione di Beethoven fu di elaborare un’idea compositiva che permettesse di contenere la ricchezza delle sue idee nell’ambito dell’architettura classica.

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sinfonia n.1 in do maggiore op. 21 

Il 2 aprile 1842 Ureli Corelli Hill diresse il primo concerto della New York Philharmonic Orchestra, l’orchestra più antica degli Stati Uniti e una delle più antiche del mondo. Tra i direttori che hanno diretto la New York Philharmonic dobbiamo ricordare tra gli altri: Čajkovskij, Dvořák, Mahler, Klemperer, Richard Strauss, Mengelberg, Furtwängler, Toscanini, Stravinsky, Koussevitzky, Copland, Walter, Mitropoulos, Bernstein, Szell, Boulez, Mehta, Masur, Maazel e Alan Gilbert. L’olandese Jaap van Zweden è Music Director dalla stagione 2018-2019. L’orchestra esegue circa 180 concerti all’anno e la sua prestigiosa sede é la Avery Fisher Hall nel Lincoln Center.

  • Alexander Scriabin 1872 – 1915
    Sinfonia n. 5 op. 60 «Prometeo, il poema del fuoco»
  • Leonard Bernstein 1918 – 1990
    Suite sinfonica da «On the Waterfront» 

Compie oggi novantadue anni il soprano inglese April Cantelo. Dopo aver studiato a Londra con Imogen Holst ha cantato nel Coro di Glyndebourne ed ha debuttato a Edimburgo nel 1950 come Barbarina ed Echo. È stata per molti anni una cantante di punta nelle produzioni liriche e concertistiche britanniche, in lavori che spaziavano dal barocco alla musica moderna, grazie ad una voce pura di soprano lirico, non estesissima ma capace di flessibilità e varietà di espressione. È stata anche una cantante-attrice molto dotata.

  • Henry Purcell 1659 – 1695
    da The Indian Queen: «They tell us that your mighty Powers»
  • Thomas Arne 1710 – 1778
    Come away, Death
  • Hector Berlioz 1803 – 1869
    da Béatrice et Benedict: «Vous soupirez madame… Nuit paisible et sereine»
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    dalla Missa in tempore belli «Paukenmesse»: «Kyrie»
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.44

MARIA TIPO SUONA BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 21 in do maggiore per pianoforte, op. 53 «Waldstein»
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto n. 4 in sol maggiore per pianoforte e orchestra, op. 58
11.45 – 12.26

ANNER BYLSMA SUONA BRAHMS E SCHUMANN

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sonata per violoncello e pianoforte in mi minore n. 1, op. 38
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Fünf stücke in volkston, op. 102
12.27 – 12.30
  • Nikolai Rimsky-Korsakov 1844 – 1908
    Il volo del calabrone – versione per pianoforte di Sergej Rachmaninov
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 14.06

GINETTE NEVEU ESEGUE BRAHMS E BEETHOVEN

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Concerto per violino e orchestra in re maggiore, op. 77
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto per violino e orchestra in re maggiore, op. 61
14.07 – 14.46

ANTOLOGIA

  • John Philip Sousa 1854 – 1932
    The Stars and Stripes Forever
  • Georg Friedrich Haendel 1685 – 1759
    da Wassermusik: Alla Hornpipe
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Jesus bleibet meine freude BWV 147
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    da Rosamunde, musiche di scena D 797: Musica da balletto n. 2
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Die Zauberflöte: «Der Hölle Rache»
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    dal Secondo libro dei Preludi: Brouillards
  • Camille Saint – Saëns 1835 – 1921
    Introduzione e Rondò capriccioso
  • Anonimo
    I gave my love a cherry
14.47 – 15.05
  • Agostino Steffani 1653 – 1728
    Tengo per infallibile
  • Agostino Steffani 1653 – 1728
    E perché non m’uccidete
15.06 – 15.17
  • Chick Corea 1941
    Six Ruminations for Guitar (nuovo arrangiamento di Flavio Cucchi per cui furono scritte)
15.18 – 15.30
  • Siegfried Wagner 1869 – 1930
    Das Flüchlein, das jeder mitbekam (La piccola maledizione che tutti conoscono), preludio
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.40

NOVITÀ IN COMPACT
a cura di Francesco Ermini Polacci

16.41 – 17.10

BEATRICE VENEZI ESEGUE GIACOMO PUCCINI

  • Giacomo Puccini 1858 – 1924
    Scherzo e Trio per orchestra
  • Giacomo Puccini 1858 – 1924
    da Suor Angelica: Intermezzo
  • Giacomo Puccini 1858 – 1924
    Capriccio sinfonico
  • Giacomo Puccini 1858 – 1924
    da Manon Lescaut: Intermezzo
17.11 – 18.12

GIOVANI INTERPRETI: PIETRO BONFILIO

  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840 – 1893
    Dumka, scena rustica russa, op. 9
  • Modest Mussorgsky 1839 – 1881
    Quadri di una esposizione
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Tarantella slava da Dargomyžskij
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Ballata ucraina (Dumka) da Glanes de Woronince
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    L’usignolo di Alabiev
18.13 – 18.30
  • Bartolomeo Campagnoli 1751 – 1827
    Duetto VI per flauto e violino in do maggiore
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.59

MUSICA DA CAMERA

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Trio per violino, viola e violoncello in do minore, op. 9 n. 3
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Quintetto per archi in do maggiore, D 956
20 – 20.20
  • Jacques Boyvin 1649 – 1706
    dal Second Livre d’orgue: Cinquième ton
20.21 – 20.30
  • Josef Matthias Hauer 1883 – 1959
    Rückkehr in die Heimat
20.30 – 21.50

JON VICKERS CANTA SCHUBERT

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Winterreise, ciclo di lieder su testi di Wilhelm Müller D 911
21.51 – 22.38

MUSICA SACRA

  • Giovanni Battista Pergolesi 1710 – 1736
    Stabat Mater per soprano, contralto, archi e basso continuo
22.39 – 23.26

SEIJI OZAWA DIRIGE BRAHMS

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sinfonia n. 1 in do minore op. 68
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Danza ungherese n. 5 in sol minore (orchestrazione di Albert Parlow)
23.27 – 23.31
  • Jake Heggie 1961
    My True Love Hath My Heart
23.32 – 24

BUONANOTTE

  • Leonard Bernstein 1918 – 1990
    Serenata (dal Simposio di Platone) per violino solo, orchestra d’archi, arpa e percussioni (1954) 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy