News

Palinsesto del 2 luglio

6 – 6.38
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Quartetto n. 14 in do diesis minore, op. 131
6.39 – 7.08
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Primo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 4 voci in Do maggiore BWV 846
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Primo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 3 voci in do minore BWV 847
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Primo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 3 voci in Do diesis maggiore BWV 848
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Primo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 5 voci in do diesis minore BWV 849
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Primo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 4 voci in Re maggiore BWV 850
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Primo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 3 voci in re minore BWV 851
7.09 – 8.12

PETER MAAG DIRIGE MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sinfonia n. 38 in re maggiore, K 501 «Praga»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sinfonia n. 39 in mi bemolle maggiore, K 543
8.13 – 8.51

QUATTRO MANI

  • Darius Milhaud 1892 – 1974
    Concertino d’automne, per due pianoforti e otto strumenti, op. 309
  • Erik Satie 1865 – 1925
    En habit de cheval – per pianoforte a quattro mani
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Six épigraphes antiques – per pianoforte a quattro mani
  • Francis Poulenc 1899 – 1963
    Sonata per pianoforte a quattro mani
8.52 – 9
  • John Dowland 1562 – 1626
    Go from my windowe
9 – 10.25

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 2 luglio 1591 spirava a Firenze Vincenzo Galilei, liutista, compositore e teorico musicale, nonché padre di Galileo. Nato a Santa Maria del Monte intorno al 1520, fu uno dei membri più brillanti della Camerata fiorentina dei Bardi e una delle figure più importanti nella musica del tardo Rinascimento. Entrò in aperto conflitto con la tradizione classica sostenuta dal suo maestro Zarlino e in vari trattati teorici propose di ritornare alla melodia monodica contro l’imperante polifonia contrappuntistica. I suoi studi si svilupparono sul trattamento delle consonanze e dissonanze furono le basi su cui si sviluppò poi la musica barocca.

  • Vincenzo Galilei 1520 c. – 1591
    Contrappunto secondo di B.M.
  • Vincenzo Galilei 1520 c. – 1591
    Tre Contrappunti n. 10, n. 19 e n. 22
  • Vincenzo Galilei 1520 c. – 1591
    da Fronimo: Duo tutto di fantasia
  • Vincenzo Galilei 1520 c. – 1591
    da Fronimo: Recercare del nono tuono, Contrappunto primo B. M., «Qual miracolo amore»
  • Vincenzo Galilei 1520 c. – 1591
    dal Libro di intavolatura di liuto: Gagliarda Corinna, Passamezzo primo, gagliarda Moravia

Festeggia oggi 37 anni il violinista russo Ilya Gringolts, nato a Leningrado il 2 luglio 1982. Allievo di Itzhak Perlman presso la Juilliard School, ha vinto tra i 12 ed i 16 anni importanti concorsi tra i quali il ‘Menuhin’ ed il ‘Paganini’ di Genova. Ha esordito come solista nel 1993 con l’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo ed ha quindi sviluppato un’intesa ed apprezzata carriera concertistica e cameristica. Il suo repertorio spazia dal barocco al Novecento, e non trascura la musica contemporanea. Interessato alla prassi esecutiva storica, si è esibito di recente come direttore e solista nel Concerto per violino n. 1 di Paganini eseguito nella sua chiave originale.

  • Dimitri Šostakovič 1906 – 1975
    Concerto per violino e orchestra n. 1 in la minore op. 77
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Sonata n. 2 in la minore per violino solo BWV 1003
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.10

UNA CANTATA PER LA FESTA DELLA VISITAZIONE

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Cantata BWV 147: 
Herz und Mund und Tat und Leben – cantata per la festa della Visitazione
11.11 – 11.43

PUCCINI A QUATTRO MANI

  • Bernardo Wolff 1835 – 1906
    La Bohème – pot-pourri per pianoforte a quattro mani da Giacomo Puccini
  • Giuseppe Frugatta 1860 – 1933
    Capriccio sinfonico – riduzione per pianoforte a quattro mani da Giacomo Puccini
11.44 – 12.30

MUSICA DA CAMERA

  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Trio per pianoforte violino, violoncello in mi bemolle maggiore, H.XV:29
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Trio per pianoforte, violino e violoncello n. 2 in fa maggiore, op. 80
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.43

CONCERTO

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Il Flauto Magico, ouverture
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Concerto brandeburghese n. 5 in re maggiore, BWV 1050
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Triplo concerto per violino, violoncello e pianoforte in do maggiore, op. 56
13.44 – 14.34

PER PIANOFORTE E ORCHESTRA

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 13 in do maggiore, K 415
  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 1
14.35 – 14.43
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    Tristan und Isolde, preludio atto III
14.44 – 15.16

CIACCONA

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750 – Ferruccio Busoni 1866 – 1925
    Ciaccona
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750 – Rudolf Lutz 1951
    Ciaccona
15.17 – 15.30
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    La gazza ladra, sinfonia
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.47

BERNARD HAITINK DIRIGE BRUCKNER

  • Anton Bruckner 1824-1896
    Sinfonia n. 7 in mi maggiore
16.48 – 17.09

OMAGGIO A MENDELSSOHN

  • Felix Mendelssohn Bartholdy 1809 -1847
    Concerto per pianoforte e orchestra in sol minore, op. 25
17.10 – 17.40

IL PIANOFORTE DI FAURÉ

  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Ballade op. 19
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Primo improvviso op. 19
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Secondo improvviso op. 31
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Terzo improvviso op. 34
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Quinto notturno op. 37
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Quinta barcarola op. 66
17.41 – 18.13

INTERMEZZO JAZZ: DUKE ELLINGTON

  • Duke Ellington 1899 – 1974
    Ciaikovsky: The Nutcracker Suite
18.14 – 18.30
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Vallée d’Obermann
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.40

PICCOLO DIZIONARIO DELLA MUSICA CLASSICA
a cura di Claudio Martini

19.41 – 20.30

LE QUATTRO STAGIONI

  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Concerto per violino, archi e basso continuo in mi maggiore, op. 8 n. 1 «La primavera»
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Concerto per violino, archi e basso continuo in sol minore, op. 8 n. 2 «L’estate»
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Concerto per violino, archi e basso continuo in fa maggiore, op. 8 n. 3 «L’autunno»
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Concerto per violino, archi e basso continuo in fa minore op. 8 n. 4 «L’inverno»
20.30 – 22

CONCERTO SINFONICO

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore, op. 55 «Eroica»
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sinfonia n. 2 in re maggiore, op. 73
22.01 – 22.40

SAMUIL FEINBERG SUONA BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 4 voci in la bemolle maggiore BWV 886
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 3 voci in sol diesis minore BWV 887
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 3 voci in la maggiore BWV 888
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 3 voci in la minore BWV 889
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 3 voci in Si bemolle maggiore BWV 890
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 4 voci in Si maggiore BWV 892
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 3 voci in si minore BWV 893
22.41 – 23.17

LIEDER

  • Arnold Schönberg 1874 – 1951
    Dank (7′ 25”) – Warnung (2′ 13”) Mein Herz in steten treuen (2′ 50”)
  • Anton Webern 1883 – 1945
    Tief von fern (1′ 25”) – Aufblick (3′ 11”) – Sommerabend (3′ 04”) – So ich traurig bin (52”)
  • Alban Berg 1885 – 1935
    Heiliger Himmel (4′ 01”) – Schliesse mir die Augen beide (1′ 09”) – Schilflied (3′ 01”)
23.18 – 23.57

CHRISTOPHE ROUSSET SUONA COUPERIN

  • François Couperin 1668 – 1733
    dal Primo Libro dei pezzi per clavicembalo: Premier ordre
23.58 – 24

BUONANOTTE

  • John Dowland 1562 – 1626
    The King of Denmark, his Galliard

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy