News

Palinsesto del 20 febbraio

6 – 6.37

PER VIOLONCELLO

  • Franz Joseph Haydn 1732- 1809
    Concerto per violoncello e orchestra n. 2 in re maggiore, revisione Gevaert 
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Sonata per violoncello e pianoforte

6.38 – 7.31

MUSICA DA CAMERA

  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Quartetto in do maggiore, op. 74 n. 1 
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Quintetto per archi in do maggiore K 515 

7.32 – 7.53

CONCERTI

  • Georg Philipp Telemann 1681 – 1767
    Concerto in fa maggiore per due corni da caccia, archi e basso continuo 
  • Georg Philipp Telemann 1681 – 1767
    Concerto in re minore per due chalumeaux, archi e basso continuo

7.54 – 9

BEETHOVEN CON GLI STRUMENTI ORIGINALI

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore, op. 55 «Eroica»
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    La consacrazione della casa, ouverture op. 124 

9 – 10.25

ALMANACCO

a cura di Claudio Martini

Festeggia oggi il suo 79mo compleanno il pianista e direttore Christoph Eschenbach, nato a Breslavia il 20 febbraio 1940. Rimasto orfano durante la Seconda guerra mondiale, fu adottato da una cugina della madre, Wallydore Eschenbach da cui prese poi il cognome. In giovane età studio pianoforte ad Amburgo e vinse diversi concorsi pianistici in Germania. Nel 1965 fu primo al ‘Clara Haskil’ di Montreux e da qui ha inizio la sua brillante carriera di solista, marcata da un prestigioso debutto londinese con George Szell e la Cleveland Orchestra. È stato invitato dai più celebri centri musicali, in tutto il mondo, ed ha collaborato con i più importanti direttori del mondo.

Nel 1972 ha iniziato la carriera di direttore d’orchestra che in quasi cinquant’anni lo ha portato sul podio delle orchestre statunitensi più famose e di molte altre in Europa.

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Impromptu in la bemolle maggiore D.935 n.2 
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Kinderszenen op.15 
  • Piotr Ilic Ciaikovsky 1840 – 1893
    da La bella addormentata: Variazione della fata dei lillà (Allegro con moto) e Entr’acte (Andante sostenuto) – orchestrazione di Igor Stravinskij 
  • Kaija Saariaho 1952
    da Notes on light: Heart of Light 

Il 20 febbraio 1953 è nato a Milano il direttore d’orchestra Riccardo Chailly. Cresciuto in una famiglia di musicisti, ha studiato a Perugia, Roma e Milano e poi con Franco Ferrara a Siena. Assistente di Claudio Abbado a 20 anni, ha esordito a Chicago nel 1974 con ‘Madama Butterfly’. In breve tempo è stato chiamato a dirigere nei più prestigiosi teatri lirici del mondo, a Vienna, New York, Londra, Salisburgo, Monaco.

Ha diretto numerosissime orchestre sinfoniche, tra le quali i Berliner, i Wiener, il Gewandhaus di Lipsia, la London Symphony, il Concertgebouw di Amsterdam, la Philharmonia, nonché le orchestre di New York, Cleveland, Chicago e Parigi.

Dal 2015 sostituisce Daniel Barenboim come direttore musicale della Scala e Claudio Abbado al Festival di Lucerna.

  • Giuseppe Verdi 1813 – 1901
    La forza del destino, ouverture
  • Giacomo Puccini 1858 – 1924
    Requiem, per coro, viola solista e organo
  • Paul Hindemith 1895 – 1963
    Kammermusik n.5 op.36 n.4 
  • Dmitri Shostakovich 1906 – 1975
    Jazz suite n.1 

10.30 – 10.40 Notiziario culturale

10.40 – 11.55

CONCERTO

  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Die Meistersinger von Nürnberg: Preludio atto I, Preludio atto III, Danza degli apprendisti e Entrata dei Maestri dal II atto 
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Tristan und Isolde: Preludio e Morte di Isotta 
  • Piotr Ilijc Ciajkovskij 1840 – 1893
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in si bemolle maggiore, op. 23 

11.56 – 12.08

  • Luigi Dallapiccola 1904 – 1975
    Tartiniana seconda 

12.09 – 12.30

  • François Couperin 1668 – 1733
    dal Quarto Libro dei pezzi per clavicembalo: Vingt-cinquième ordre 

12.30 -12.40 Spazio informativo

12.40 – 13.29

MUSICA DA CAMERA

  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Quartetto per archi in do maggiore minore, op. 76 n. 3 «Imperatore» 
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Quartetto per archi in si bemolle maggiore, op. 76 n. 4 «L’alba»

13.30 – 13.58

  • Camille Saint-Saëns 1834 – 1921
    Concerto per violino e orchestra n. 3 in si minore 

13.59 – 14.52

CLEMENS KRAUSS DIRIGE STRAUSS

  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Morte e trasfigurazione, poema sinfonico op. 24 
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Metamorfosi, studio per 23 strumenti ad arco solisti 

14.53 – 15.06

  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Quattro duetti, op. 34 

15.07 – 15.14

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Fantasia per pianoforte in re minore, K 397 

15.15 – 15.30

  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Due Ritratti per violino e orchestra, op. 5 

15.30 – 15.40 Notiziario culturale

15.40 – 16.40

LUCE DI TAGLIO
Rubrica di attualità teatrali

a cura di Rodolfo Sacchettini

16.41 – 16.56

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    En blanc et noir, tre pezzi per due pianoforti 

16.57 – 17.35

IL GIOVANE IGOR STRAVINSKIJ

  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Chant funèbre, op. 5 
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Feu d’artifice, op. 4 
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Scherzo fantastique, op. 3 
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Le Faune et la Bergère, op. 2 

17.36 – 17.54

  • Mauricio Kagel 1931 – 2008
    Phantasiestuck per flauto, pianoforte e accompagnamento di clarinetto, clarinetto basso, violino, viola, violoncello 

17.55 – 18.14

PER CHITARRA

  • Alfonso Borghese 1945
    Habanera d’autunno 
  • Egberto Gismonti 1947
    Agua e Vinho (versione per tre chitarre arrangiamento di Flavio Cucchi) 
  • John Duarte 1919 – 2004
    English Suite per chitarra 

18.15 – 18.30

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Estampes 

18.30 -18.40 Spazio informativo

18.40 – 19.20

CLIFFORD CURZON SUONA BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 5 in mi bemolle maggiore, op. 73 «Imperatore»

19.21 – 19.30

  • Marin Marais 1656 – 1728
    La sonnerie de Sainte Geneviève du Mont à Paris (1723) per violino, viola da gamba e basso continuo

19.31 – 20.04

CONCERTO

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Romanza per violino e orchestra n. 1 in sol maggiore op. 40 
  • Franz Schubert 1797- 1828
    Sinfonia n. 2 in si bemolle maggiore D 125 

20.05 – 20.30

  • Nikolai Myaskovsky 1881 – 1950
    Sonata per violoncello e pianoforte in la minore, op. 81 

20.30 – 21.47

CONCERTO SINFONICO-CORALE

  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Alexander Nevsky, op. 78 
  • Aram Khachaturian 1903 – 1978
    Concerto per violino e orchestra 

21.48 – 22.38

GLI STUDI DI DEBUSSY

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Études, primo libro .
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Études, secondo libro 
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    da Études, secondo libro: Étude retrouvé – prima versione dello studio XI ricostruita da Roy Howat 

22.39 – 23

RITRATTO DI MARIA CEBOTARI

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Don Giovanni: «Or sai chi l’onore» 
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Don Giovanni: «Crudele?… Non mi dire» 
  • Richard Strauss 1864-1949
    da Ariadne auf Naxos: «Es gibt ein Reich»
  • Johann Strauss II 1825 – 1899
    da Der Zigeunerbaron: «So elend und treu» 

23.01 – 23.20

  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Trio per pianoforte re minore, H.XV:23

23.21 – 24

BUONANOTTE

  • Othmar Schoeck 1886 – 1957
    Notturno, cinque movimenti per voce e quartetto d’archi su testi di Lenau e Keller 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy