News

Palinsesto del 20 gennaio

6 – 6.52

CONCERTI

  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in fa minore, op. 21
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Concerto n. 2 in la maggiore per pianoforte e orchestra
6.53 – 7.15
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Quartetto n. 2 in sol maggiore, op. 18 n. 2
7.16 – 7.36
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840 – 1893
    Variazioni sopra un tema rococò per violoncello e orchestra, op. 33
7.37 – 7.55
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Trio per pianoforte violino, violoncello in mi minore, H.XV:12
7.56 – 8.17

BRUNO CANINO SUONA CHABRIER

  • Emmanuel Chabrier 1841 – 1894
    Bourrée fantasque
  • Emmanuel Chabrier 1841 – 1894
    Souvenir de Munich – per pianoforte a quattro mani
  • Emmanuel Chabrier 1841 – 1894
    Habanera
8.19 – 9

CARL SCHURICHT DIRIGE BRAHMS

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sinfonia n. 2 in re maggiore, op. 73
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

Il 20 gennaio 1586 nasceva a Grünhain-Beierfeld Johann Hermann Schein che, insieme ad Heinrich Schütz e Samuel Scheidt, fu il più grande compositore tedesco della prima metà del Seicento. Sue celebri opere sono il Banchetto Musicale, comprendente diciannove suites per vari strumenti, e Le fontane d’Israele, raccolta di canti sacri biblici. Nel 1616 fu nominato Kantor nella Thomasschule e direttore musicale della città di Lipsia. Tali gravosi impegni, oltre a dover accompagnare musicalmente matrimoni, battesimi, funerali e manifestazioni cittadine, indebolirono molto la sua salute. Morì prima ancora di compiere 45 anni. Heinrich Schütz compose un lamento funebre in suo onore.

  • Johann Hermann Schein 1586 – 1630
    da Israelis Brünnlein: «O Herr, ich bin dein Knecht – Zion spricht: Der Herr hat mich verlassen – Da Jakob vollendet hatte – Ist nicht Ephraim mein teurer Sohn» 

Nasceva a Parigi il 20 gennaio 1855 il compositore Ernest Chausson. Dedicatosi alla musica dopo aver compiuto gli studi di legge, fu allievo prima di Jules Massenet e poi di César Franck, che lo influenzò molto. Tra le sue composizioni si ricordano il poema sinfonico Viviane ispirato alla leggenda di Viviana e Merlino nella foresta di Brocéliande, il Poème de l’amour et de la mort su testo di Maurice Bouchor, il Concert op. 21 per pianoforte, violino e quartetto d’archi. I suoi due grandi capolavori sono la Sinfonia in si bemolle maggiore, op. 20 e il Poème per violino e orchestra, op. 25. Morì tragicamente a soli 44 anni a seguito di un incidente di bicicletta.

  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Poème de l’amour et de la mer
  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Nous nous aimerons
  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Le colibri, op. 2 n. 7 

Il 20 gennaio 1870 nasceva a Verviers, in Vallonia, il compositore belga Guillaume Lekeu. Compose le sue prime opere all’età̀ di 15 anni e, stabilitosi poi a Parigi, divenne allievo di César Franck e poi di Vincent d’Indy. Tre anni dopo arrivò secondo al concorso per il Prix de Rome del Belgio. Il celebre violinista Eugène Ysaÿe gli chiese di comporre una sonata per violino e pianoforte che eseguì nel marzo 1893. Le sue oltre cinquanta composizioni, in gran parte inedite, sono influenzate da Franck, Beethoven e Wagner. A 24 anni morì di tifo dopo aver gustato un sorbetto fatto con acqua infetta, lasciando incompiuto al secondo movimento un quartetto con pianoforte.

  • Guillaume Lekeu 1870 – 1894
    Molto adagio per quartetto d’archi, commento sulle parole di Cristo ‘La mia anima è triste fino alla morte’
  • Guillaume Lekeu 1870 – 1894
    Adagio molto espressivo per due violini e pianoforte
  • Guillaume Lekeu 1870 – 1894
    Berceuse et valse, per pianoforte
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

§10.40 – 11.14

CANZONI, RICERCARI E CANONI

  • Girolamo Frescobaldi 1583 – 1643
    Canzone XVI in la minore detta la Samminiata (2′ 16”) – Canzone VIII in sol minore detta la Ambitiosa (2′ 58”) – Canzone XV in fa maggiore detta la Lieuratte (3′ 01”)
  • Domenico Gabrielli 1659 circa – 1690
    Canone a due violoncelli in re maggiore
  • Domenico Gabrielli 1659 circa – 1690
    Ricercare I in sol minore (1′ 30”) – Ricercare II in la minore (8′ 42”) – Ricercare III in re maggiore (3′ 20”) – Ricercare IV in mi bemolle maggiore (3′ 57”) – Ricercare V in do maggiore (1′ 47”)
11.15 – 11.38
  • Aaron Copland 1900 – 1990
    Piano Sonata (22′ 59”). Leo Smit pianoforte. Cd Sony Classical.
11.39 – 12.14

CONCERTI PER FIATI

  • Georg Philipp Telemann 1681 – 1767
    Concerto per flauto traverso, archi e basso continuo in si minore
  • Georg Philipp Telemann 1681 – 1767
    Concerto per due oboe d’amore, violoncello, archi e basso continuo in re maggiore
  • Georg Philipp Telemann 1681 – 1767
    Concerto per oboe, violino, due flauti traversi, due viole e basso continuo in si bemolle maggiore
12.15 – 12.20
  • Giovanni Pierluigi da Palestrina 1525 – 1594
    Ave Regina Caelorum – a 8 voci .
12.21 – 12.30
  • Jacques Ibert 1890 – 1962
    Deux interludes
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.49

EUGENE ORMANDY IN RUSSIA

  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 5 in sol maggiore, op. 55
  • Dimitri Šostakovič 1906 – 1975
    Sinfonia n. 5 in re minore, op. 47
13.50 – 14.14
  • George Gershwin 1898 – 1937
    Tre preludi per pianoforte
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Primo notturno in mi bemolle op. 33 n. 1
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    dagli Etudes op. 7: n. 3. Andantino – n. 4. Vivo
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Quarto notturno in mi bemolle op. 36 n. 4
14.15 – 15.01
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sonata per violino e pianoforte n. 40 in si bemolle maggiore, K 454
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sonata per violino e pianoforte n. 41 in mi bemolle maggiore, K 481
15.02 – 15.16
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809 – 1847
    Sesta sonata op. 65
15.17 – 15.30
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Funérailles, n. 7 da Harmonies poétiques et religieuses S. 173
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.01
  • Enrique Granados 1867 – 1916
    Tonadillas – orchestrazione di Rafael Ferrer
16.02 – 16.24
  • Zoltán Kodály 1882 – 1967
    Meditazione sopra un motivo di Claude Debussy
  • Zoltán Kodály 1882 – 1967
    Danze per bambini sui tasti neri
  • Zoltán Kodály 1882 – 1967
    Valsette
16.25 – 16.59
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Quartetto n. 13 in la minore D. 804, «Rosamunde»
17 – 17.54

CONCERTO SINFONICO

  • Wolfgang Rihm 1952
    Memoria, Drei Requiem-Bruchstücke (1994/2004) – per contralto, voce bianca, coro e orchestra su testi di Nelly Sachs
  • Edward Elgar 1857 – 1934
    The Music Makers, op. 69 per contralto, coro e orchestra su testo di Arthur William Edgar O’Shaughnessy
17.55 – 18.21

STÉPHANE DENÈVE DIRIGE ALBERT ROUSSEL

  • Albert Roussel 1869 – 1937
    Sinfonia n. 3 in sol minore, op. 42 L.53 (1929-1930)
18.22 – 18.30
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840 – 1893
    Non ero come un filo d’erba nel campo?
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.50

BEETHOVEN 250 – E gli uomini salirono verso la luce
progetto di Alberto Batisti e Luca Berni
Terza trasmissione: Il pianoforte (3)
a cura di Francesco Dilaghi

19.51 – 20.13

  • Charles Tomlinson Griffes 1884 – 1920
    The White Peacock. op. 7 n. 1
  • Ernest Schelling 1876 – 1939
    A Victory Ball, Fantasy for Orchestra 
20.14 – 20.30
  • Marin Marais 1656 – 1728
    dai Pièces de Viole du Cinquième Livre, 1725: Pezzi in la maggiore
20.30 – 21.57

OMAGGIO A SUZANNE DANCO

  • Giulio Caccini 1550 ca – 1618
    Amarilli, mia bella
  • Antonio Caldara 1670 ca. – 1736
    Come raggio di sole
  • Christoph Willibald Gluck 1714 – 1787
    da Paride ed Elena: «O del mio dolce ardor»
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Der Hirt auf dem Felsen D 965
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Ariettes oubliées
  • Henry Purcell 1659 – 1695
    da Dido and Aeneas: «Thy hand Belinda… When I am Laid in Hearth»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Così fan tutte: «Come scoglio»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Le nozze di Figaro: «Voi che sapete»
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    da Pelléas et Mélisande: Atto II, scena 1 (Una fontana nel parco)
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    da Pelléas et Mélisande: Atto III, scena 1 (Una delle torri del castello)
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    da Pelléas et Mélisande: Atto IV, scena 4 (Una fontana nel parco) 
21.58 – 23.02

MUSICA DA CAMERA

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Trio per pianoforte, violino, violoncello, op. 8
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Trio per pianoforte, violino e violoncello n. 2 in fa maggiore, op. 80
23.03 – 23.43
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Concerto per violino e orchestra in re maggiore, op. 77
23.44 – 24

BUONANOTTE

  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Tanzsuite 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy