News

Palinsesto del 20 marzo

6 – 6.25

HANS RICHTER-HAASER ESEGUE BEETHOVEN 

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 32 in do minore per pianoforte, op. 111
6.26 – 7.23

ANTOLOGIA

  • Nino Rota 1911 – 1979
    Quintetto per flauto, oboe, viola, violoncello e arpa
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Divertimento in mi bemolle maggiore K 166
  • César Franck 1822 – 1890
    Sonata per violino e pianoforte in la maggiore
7.24 – 7.45
  • Louis-Ferdinand Hérold 1791 – 1833
    Concerto per pianoforte n. 3 in la minore
7.46 – 8.12
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per violoncello e pianoforte n. 3 in la maggiore op. 69
8.13 – 8.31
  • Marius Flothuis 1914 – 2001
    Musica sinfonica per grande orchestra, op. 59 (1957)
8.32 – 8.50
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Sonata per flauto, viola e arpa
8.51 – 9
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Danza ungherese n. 6 in re maggiore (orchestrazione di Albert Parlow)
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

Il 20 marzo 1680 nasceva ad Augusta, in provincia di Siracusa, il compositore e letterato italiano Emanuele Rincón d’Astorga, uno dei più insigni fra i nobili che esercitarono la musica “per diletto” verso l’inizio del XVIII secolo. Appartenente ad una famiglia di origine spagnola, mostrò già da giovanissimo eccezionali qualità musicali e a diciotto anni vide rappresentato a Palermo il suo primo melodramma, «La moglie nemica». Le sue Cantate da camera rivelano profondità d’ispirazione e una perfetta conoscenza dei mezzi compositivi. Celebre è anche il suo «Stabat mater», uno dei più importanti del primo Settecento. Morì a Madrid nel 1757, a 77 anni.

  • Emanuele d’Astorga 1680 – 1757
    Stabat mater

Centocinque anni fa nasceva a Zitomir in Ucraina il pianista Sviatoslav Richter. Sostanzialmente autodidatta, si perfezionò a Mosca con Heinrich Neuhaus. È stato uno dei più grandi ed acclamati pianisti del Novecento ed ha collaborato con i più importanti musicisti e direttori. Da ricordare in particolare il sodalizio musicale con il violinista David Oistrakh, con il baritono Dietrich Fischer-Dieskau e con la moglie, il soprano Nina Dorliac. Poeta del pianoforte, negli ultimi anni di vita preferì suonare in ambienti raccolti e piccoli teatri, annunciando con pochissimo anticipo la propria presenza. Si è spento a Mosca il 1° agosto del 1997, a ottantadue anni.

  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Concerto n. 5 per pianoforte e orchestra in sol maggiore op. 55
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Étude in la minore op. 25 n. 11
  • Modest Musorgskij 1839 – 1881
    Quadri di un’esposizione
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.40

LUCE DI TAGLIO
Rubrica di attualità teatrali
a cura di Rodolfo Sacchettini

11.41 – 12.22

ARTURO BENEDETTI MICHELANGELI E SERGIU CELIBIDACHE ESEGUONO BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto per pianoforte e orchestra n.5 in mi bemolle maggiore, op. 73 «Imperatore»
12.23 – 12.30
  • Anonimo del XII secolo
    Pater noster commiserans – conductus
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.23

LEONARD BERNSTEIN COMPOSITORE

  • Leonard Bernstein 1918 – 1990
    Candide, ouverture
  • Leonard Bernstein 1918 – 1990
    da West Side Story: «Only you… Tonight»
  • Leonard Bernstein 1918 – 1990
    Preludio, Fuga e Riffs
  • Leonard Bernstein 1918 – 1990
    West Side Story, Danze Sinfoniche
  • Leonard Bernstein 1918 – 1990
    I Feel Pretty
13.24 – 13.57
  • Dimitri Šostakovič 1906 – 1975
    Concerto per violoncello e orchestra n. 2, op. 126
13.58 – 14.11

FOLKSONGS

  • The Foggy, Foggy Dew (Suffolk) – versione di Benjamin Britten
  • The Plough Boy (Tune By Shield) – versione di Benjamin Britten
  • Sweet Polly Oliver (Old English) – versione di Benjamin Britten
  • O Waly, Waly (Somerset) – versione di Benjamin Britten
  • Come you not from Newcastle? (Hullah’s Songbook) – versione di Benjamin Britten
14.12 – 14.47
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto n. 22 in mi bemolle maggiore per pianoforte e orchestra K 482
14.48 – 15.10
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Mazurca in do maggiore, op. 24, n. 2
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Mazurca in si bemolle minore, op. 24, n. 4
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Mazurca in do diesis minore, op. 50, n. 3
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Mazurca in do minore, op. 56, n. 3
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Mazurca in do diesis minore, op. 63, n. 3
15.11 – 15.30
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Trio per pianoforte violino, violoncello in fa diesis minore, H.XV:26
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 17.02

ANTOLOGIA

  • Alexander Borodin 1782 – 1840
    Nelle steppe dell’Asia centrale
  • Emmanuel Chabrier 1841 – 1894
    España
  • Paul Dukas 1865 – 1935
    L’apprendista stregone
  • Claude Debussy 1862-1918
    Prélude à l’après-midi d’un faune
  • Edvard Grieg 1843 – 1907
    Peer Gynt, suite n. 1, op. 46
  • Edvard Grieg 1843 – 1907
    Peer Gynt, suite n. 2, op. 55
  • Modest Musorgskij 1839 – 1881
    Una notte sul monte Calvo
17.03 – 17.07
  • Peter Shott 1925 – 2000
    Aan de Amserdamse Grachten
17.08 – 17.26
  • Domenico Puccini 1772 – 1815
    Concerto per pianoforte e orchestra in si bemolle maggiore
17.27 – 18.23
  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    Sinfonia n. 4 in sol maggiore
18.24 – 18.30
  • Louis Nicolas Clerambault 1676 – 1749
    Regina Caeli
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.10

LA TOSCANA DELLE CULTURE
a cura della redazione di Rete Toscana Classica

19.11 – 20

MUSICA SACRA

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Requiem K 626
20.01 – 20.30

ANTOLOGIA

  • Johann Kaspar Kerll 1627 – 1693
    Plaudentes Virgini, per quattro voci e basso continuo
  • Johann Cristoph Pez 1664 – 1716
    Sonata decima seconda in mi maggiore per due violini, viola da gamba e basso continuo
  • Ercole Bernabei 1622 – 1687
    Ad Dominum cum tribulare
  • Rupert Ignaz Mayr 1646 – 1712
    Triosonate in re maggiore per due violini e basso continuo
20.30 – 22.45

SERATA FRANCESE

  • Erik Satie 1866 – 1925
    Parade – balletto su libretto di Jean Cocteau
  • Francis Poulenc 1899 – 1963
    Les mamelles de Tiresias (Le mammelle di Tiresia), opera buffa in due atti e un prologo su testo di Guillaume Apollinairet.
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    L’Enfant et les sortilèges – Fantasia lirica in due parti su libretto di Colette
22.46 – 23.38

NODAR GABUNIA SUONA LE VARIAZIONI GOLDBERG

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Variazioni Goldberg BWV 988
23.39 – 24

BUONANOTTE

  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Notturno n. 13 in do minore, op. 48 n. 1
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Notturno n. 14 in fa diesis minore op. 48 n. 2
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Notturno n. 17 in si maggiore op. 62 n. 1
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Notturno n. 18 in mi maggiore op. 62 n. 2
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Notturno n. 19 in mi minore, op. 72 n. 1

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy