News

Palinsesto del 22 aprile

6 – 7.33

LA MUSICA DA CAMERA DI ANTONÍN DVOŘÁK

  • Antonín Dvořák 1841 – 1904
    Quartetto con pianoforte n. 2 in mi bemolle maggiore, op. 87
  • Antonín Dvořák 1841 – 1904
    Trio per violino, violoncello e pianoforte n. 4 in mi minore, op. 90 «Dumky»
  • Antonín Dvořák 1841 – 1904
    Quartetto per pianoforte e archi n. 1 in re maggiore, op. 23
7.34 – 8
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 4 voci in Re maggiore BWV 874
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 4 voci in Mi bemolle maggiore BWV 876
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 4 voci in re diesis minore BWV 877
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Secondo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 4 voci in Mi maggiore BWV 878
8.01 – 8.09
  • Philip Glass 1937
    Etude n. 12
8.10 – 8.48
  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Concerto per orchestra: Introduzione: Andante non troppo, Allegro vivace – Giuoco delle coppie: Allegretto scherzando – Elegia: Andante non troppo – Intermezzo interrotto: Allegretto – Finale: Pesante, presto
8.49 – 9

François Couperin 1668 – 1733
dal Secondo Libro dei pezzi per clavicembalo – Huitième ordre: La Raphaèle

9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

Il 22 aprile 1912 nasceva a Blackburn, nel Lancashire, il grande contralto inglese Kathleen Ferrier. Diplomata in pianoforte iniziò a 20 anni lo studio del canto e raggiunse presto la notorietà come cantante da oratorio. Stabilitasi a Londra ottenne grandi successi in una prima serie di concerti e come cantante bachiana. Nel 1946 debuttò all’opera nel Ratto di Lucrezia di Britten, dato in prima mondiale al Festival di Glyndebourne e poi portato in tutto il Regno Unito. Seguì il successo dell’Orfeo ed Euridice di Gluck. Nel 1948 conobbe Bruno Walter col quale contribuì alla diffusione delle opere di Mahler. Un tumore al seno troncò la sua carriera nel 1953.

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Gestillte Sehnsucht op. 91 n. 1, su testo di Friedrich Rückert
  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    dai Rückert-Lieder: «Um Mitternacht»
  • Claudio Monteverdi 1567 – 1643
    da Arianna: «Lasciatemi morire»
  • Christoph Willibald Gluck 1714 – 1787
    da Orfeo e Euridice: «Che puro ciel»
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    dalla Passione secondo Matteo: «If my tears be unavailing» 

Nasceva a New York City il 22 aprile 1916 Yehudi Menuhin. Figura emblematica del XX secolo, oltre che violinista, direttore d’orchestra e didatta insigne, fu attivo sul fronte dei diritti umani e per la collaborazione internazionale. Bambino prodigio, dette il suo primo concerto all’età̀ di sette anni, con la San Francisco Symphony Orchestra. Studiò anche con George Enescu, con cui realizzò alcune delle le sue prime registrazioni. Dopo un’intensa vita artistica che gli regalò trionfi in tutto il mondo, scomparve a Berlino il 12 marzo 1999. Dopo la sua morte, la Royal Academy of Music si fece carico del Yehudi Menuhin Archive, una delle più complete collezioni dedicate ad un singolo musicista.

  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    da Il cimento dell’armonia e dell’invenzione: Concerto per violino e orchestra in fa maggiore op. 8 n. 3 «L’autunno»
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto per violino e orchestra in re maggiore op. 61
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.55

JULIUS KATCHEN SUONA BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata in do minore op. 111
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    33 variazioni su un valzer di Diabelli op. 120
11.56 – 12.27
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sinfonia concertante per violino, viola e orchestra in mi bemolle maggiore, K 364
12.28 – 12.30
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Volkslieder
12.30 -12.40

Spazio informativo

§12.40 – 14.06

ARTHUR RODZIŃSKI DIRIGE CIAJKOVSKIJ E RACHMANINOV

  • Piotr Ilijc Ciajkovskij 1840 – 1893
    Sinfonia n. 6 in si minore op. 74 «Patetica»
  • Sergei Rachmaninov 1873 – 1943
    Sinfonia n. 2 in mi minore, op. 27
14.07 – 14.28
  • Alexander Scriabin 1872 – 1915
    Sedici Preludi: in do maggiore op. 13 n. 1 – in la minore op. 11 n. 2 – in sol maggiore op. 13 n. 3 – in re maggiore op. 11 n. 5 – in la maggiore op. 15 n. 1 – in mi maggiore op. 11 n. 9 – in do diesis minore op. 22 n. 2 – in si maggiore op. 22 n. 3 – in sol diesis minore op. 16 n. 2 – in sol bemolle maggiore op. 16 n. 3 – in mi bemolle maggiore op. 16 n. 4 – in re bemolle maggiore op. 11 n. 15 – in si bemolle minore op. 11 n. 16 – in si bemolle maggiore op. 11 n. 21 – in sol minore op. 11 n. 22 – in re minore op. 11 n. 24
14.29 – 14.53

PER CHITARRA

  • Anthony Sidney 1952
    Florentine Preludes
14.54 – 15.10
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Rapsodie espagnole
15.11 – 15.30
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 10 per pianoforte in mi maggiore, op. 14 n. 2
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.40

Pagine in onda
Programma di novità letterarie ed incontri con gli autori
a cura di Gabriele Ametrano

16.41 – 17.08
  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 1
17.09 – 17.42
  • Alban Berg 1885 – 1935
    Concerto da camera per pianoforte, violino e 13 strumenti
17.43 – 18.30

NIKOLAUS HARNONCOURT DIRIGE BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sinfonia n. 6 in fa maggiore, op. 68 «Pastorale» 
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 20.11

CONCERTO DIRETTO DA ERNEST BOUR

  • Luciano Berio 1925 – 2003
    Sinfonia (1968-69) – versione in cinque movimenti
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Shéhérazade, tre liriche di Tristan Klingsor per canto e orchestra
  • György Ligeti 1923 – 2006
    Lontano (1967)
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Daphnis et Chloé, Suite n. 1
  • Heinz Holliger 1939
    Pneuma, per fiati, percussioni, organo e radio
20.12 – 20.23
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Rapsodia ungherese n. 9 «Carnevale di Pest»
20.24 – 20.30
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Tilim-bom
20.30 – 21.33

VLADIMIR HOROWITZ SUONA SCHUMANN E CHOPIN 

  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Sonata n. 52 in mi bemolle maggiore Hob.XVI:52
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Variazioni su un tema di Clara Wieck, op. 14
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Kreisleriana, op. 16
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Polonaise-fantasia in la bemolle maggiore, op. 61
21.34 – 22.53

CLAUDIO ABBADO ESEGUE MENDELSSOHN

  • Felix Mendelssohn Bartholdy 1809 – 1847
    Sogno di una notte di mezza estate, Ouverture op. 21 e musiche di scena op. 61
  • Felix Mendelssohn Bartholdy 1809 – 1847
    Sinfonia n. 4 in la maggiore, op. 90 «Italiana»
22.54 – 24

MUSICA ITALIANA PER VOCI 

  • Claudio Monteverdi 1567 – 1643
    Sestina «Lagrime d’amante al sepolcro dell’amata»
  • Luigi Dallapiccola 1904 – 1975
    da Sei cori di Michelangelo Buonarroti il Giovane: «Il Coro delle Malmaritate»
  • Luigi Dallapiccola 1904 – 1975
    da Sei cori di Michelangelo Buonarroti il Giovane: «Il Coro dei Malammogliati»
  • Ildebrando Pizzetti 1880 – 1968
    Tre composizioni corali: «Cade la sera» – «Ululate, quia prope est dies Domini» – «Recordare, Domine»
  • Ildebrando Pizzetti 1880 – 1968
    Due composizioni corali – per coro a sei voci: «Il giardino di Afrodite» – «Piena sorgeva la luna»
  • Niccolò Castiglioni 1932 – 1996
    Gyro (Erdkreis) – per coro misto, quattro flauti, quattro trombe e tamtam
  • Goffredo Petrassi 1904 – 2003
    Nonsense – per coro misto a cinque voci 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy