News

Palinsesto del 22 novembre

6 – 6.28

YEHUDI MENUHIN SUONA GEORGE GERSHWIN

  • George Gershwin 1898 – 1937
    The man I love
  • George Gershwin 1898 – 1937
    I got rhythm
  • George Gershwin 1898 – 1937
    He loves and she loves
  • George Gershwin 1898 – 1937
    They can’t take that away from me
  • George Gershwin 1898 – 1937
    They all laughed
  • George Gershwin 1898 – 1937
    Funny Face
  • George Gershwin 1898 – 1937
    Love is here to stay
  • George Gershwin 1898 – 1937
    Oh, lady be good
6.29 – 7.21

MUSICA DA CAMERA

  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Concert, op. 21 per violino, pianoforte e quartetto d’archi
  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Pièce, op. 39 per violoncello e pianoforte
7.22 – 8.26

CONCERTO

  • Antonín Dvořák 1841 – 1904
    Concerto per violoncello e orchestra, op. 104 in si minore
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sinfonia n. 38 in re maggiore K 504 «Praga»
8.27 – 9
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto n. 26 in re maggiore per pianoforte e orchestra K 537 «Incoronazione»
9 – 10.25

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 22 novembre 1710 nasceva a Weimar il compositore Wilhelm Friedemann Bach, figlio primogenito di Johann Sebastian. Apprese l’arte del clavicembalo e della composizione dall’illustre padre e proseguì studiando con Graun. A 23 anni fu chiamato a Dresda e poi ad Halle, ove fu direttore della musica e organista alla Chiesa di Nostra Signora. Fu al suo tempo l’organista più profondo e il musicista più sapiente della Germania, e meraviglia abbia avuto tanta poca fortuna e sia vissuto spesso grazie al soccorso degli amici. Forse l’indole pigra e dissoluta ed il carattere ombroso gli alienarono la benevolenza dei contemporanei. Morì in estrema miseria il 1 luglio 1784.

  • Wilhelm Friedemann Bach 1710 – 1784
    Sinfonia in fa maggiore dalla Whitsun Cantata ‘Ertonet, ihr seligen Volker’
  • Wilhelm Friedemann Bach 1710 – 1784
    Duetto n. 5 per due flauti in fa minore Fk 58
  • Wilhelm Friedemann Bach 1710 – 1784
    Polonaise n. 7 in mi maggiore

Nel giorno di Santa Cecilia del 1913 nacque a Lowestoft nel Suffolk Benjamin Britten, il massimo compositore inglese del XX Secolo. Instancabile animatore della vita musicale inglese, fondò l’English Opera Group, trascrisse canti tradizionali che eseguì in concerto con il compagno di tutta la vita Peter Pears e fu l’animatore del Festival di Aldeburgh. Saldamente ancorato alla tradizione tonale scrisse Billy Budd, Il giro di vite, Rape of Lucretia, A Midsummer Nights Dream e il capolavoro estremo Death in Venice. Tra i suoi lavori strumentali si ricordano: le Variazioni su un tema di Frank Bridge, Les Illuminations, la Serenade per corno tenore e orchestra d’archi e il War Requiem. Morì ad Aldeburgh il 4 dicembre 1976.

  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    Quattro Chansons Françaises
  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    Serenade per tenore, corno e orchestra d’ archi op. 31
  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    Nocturne op. 60 per tenore, sette strumenti obbligati e orchestra
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.40

LUCE DI TAGLIO
Rubrica di attualità teatrali
a cura di Rodolfo Sacchettini

11.41 – 12.18

DINO CIANI SUONA BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 in do minore, op. 37
12.19 – 12.30
  • Claudio Monteverdi 1567 – 1643
    Altri canti di Marte a sei voci con violini dai Madrigali guerrieri e amorosi, Libro VIII
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.54

RITRATTO DI FRANCO GULLI

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto per violino e orchestra in re maggiore, op. 61
  • Felix Mendelssohn Bartholdy 1809 – 1847
    Concerto per violino e orchestra in mi minore, op. 64
13.55 – 14.28

GÉRARD SOUZAY CANTA BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    An die ferne Geliebte, ciclo di lieder op. 98 su testo di Alois Isidor Jeitteles
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Aus Goethes Faust, op. 75 n. 3 (2′ 07”) – Mailied, op. 52 n. 4 (2′ 08”) – Wonne der Wehmut, op. 83 n. 1 (3′) – Neue Liebe, neues Leben, op. 75 n. 2 (3′ 06”)
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    In questa tomba oscura, WoO 133
14.29 – 14.59
  • Louis Spohr 1784 – 1859
    Sonata concertante per arpa e violino, op. 115
15 – 15.30
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sonata in fa maggiore op. 99 per violoncello e pianoforte
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 17.02

CONCERTO SINFONICO

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sinfonia n. 39 in mi bemolle maggiore, K 543
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Don Juan op. 20 – Poema sinfonico da Nikolaus Lenau
  • Paul Hindemith 1895 – 1963
    Symphonia «Die Harmonie der Welt» (1951)
17.03 – 18

HOMO FUGIT VELUT UMBRA

  • Stefano Landi 1586 – 1639
    Homo Fugit velu umbra (Passacaglia della vita) – Augellin – Sinfonia – Invan lusinghi – Altri amor fugga
  • Stefano Landi 1586 – 1639
    Canzon detta La pozza – T’amai gran tempo – A che più l’arco tendere – Alla guerra d’amor – Balletto delle Virtù
  • Stefano Landi 1586 – 1639
    Canta la cicaleta – Dirindin – Quando Rinaldo – Quest’acqua – Amarill, deh! vieni
18 – 18.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Quartetto per archi n. 16 in mi bemolle maggiore K 428
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.10

LA TOSCANA DELLE CULTURE
a cura della redazione di Rete Toscana Classica

19.11 – 19.35
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Suite n. 4 in re maggiore BWV 1069
19.36 – 19.53
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Printemps – suite sinfonica – orchestrazione di Henry Büsser
19.54 – 20.12
  • Dimitris Mitropoulos 1896 – 1960
    Passacaglia, Intermezzo e Fuga
20.13 – 20.30
  • Albert Roussel 1869 – 1937
    Pour une fête de printemps, op. 22 L.25 (1920)
20.30 – 21.50

ZUBIN MEHTA DIRIGE MAHLER

  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    Sinfonia n. 2 in do minore «Resurrezione»
21.51 – 22.01
  • Agostino Steffani 1653 – 1728
    Su, ferisci, alato, arciero
22.02 – 22.13
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Dodici variazioni in fa maggiore per violoncello e pianoforte su «Ein Mädchen oder Weibchen» da Die Zauberflöte di Mozart, WoO. 66
22.14 – 23.08

ANTOLOGIA PIANISTICA

  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Sonatine
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Pour le piano
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Images, prima serie
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Thème et Variations, op. 73
23.09 – 23.52

MUSICA DA CAMERA

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sestetto n. 1 per archi in si bemolle maggiore, op. 18
23.53 – 24

BUONANOTTE

  • Georg Böhm 1661 – 1773
    Vater unser im Himmelreich 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy