News

Palinsesto del 22 settembre

6 – 6.47

MUSICA DA CAMERA

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per violoncello e pianoforte in fa maggiore, op. 5 n. 1
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per violoncello e pianoforte in sol minore, op. 5 n. 2
6.48 – 7.39

A QUATTRO MANI

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Andante con cinque variazioni
  • Sergei Rachmaninov 1873 – 1943
    Suite per due pianoforti n. 2, op. 17
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    En blanc et noir, per due pianoforti
  • Witold Lutoslawski 1913 – 1994
    Variazioni su un tema di Paganini per due pianoforti
7.40 – 7.57
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Suite per violoncello solo n. 1 in sol maggiore BWV 1007
7.58 – 8.14
  • Nicola Fiorenza 1700 – 1764
    Concerto per violoncello solo con violini e basso in fa maggiore
8.15 – 8.22
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Suite n. 2 per piccola orchestra
8.23 – 8.38
  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Quartetto per archi n. 3 in do diesis minore
8.39 – 9
  • Carl Maria von Weber 1786 – 1826
    Konzertstück in fa minore, op. 79
9 – 10.25

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Compie oggi 78 anni il soprano bulgaro Anna Tomowa-Sintow, nato a Stara Zagora il 22 settembre 1941. Ha studiato pianoforte e canto al Conservatorio di Sofia e ha fatto il suo debutto professionale nel 1967 come Abigaille nel Nabucco di Verdi. Ha poi cantato con successo nei maggiori teatri d’opera del mondo in un repertorio che comprende Mozart, Rossini, Verdi, Wagner, Puccini e Strauss. Nel corso della sua carriera ha stabilito un rapporto professionale particolarmente stretto con Herbert von Karajan, dal 1973 fino alla morte del direttore nel 1989. La sua registrazione di Ariadne auf Naxos con James Levine ha vinto il Grammy Award del 1988.

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Don Giovanni: «Don Ottavio, son morta!… Or sai chi l’onore»
  • Giuseppe Verdi 1813 – 1901
    da Otello: «Ave Maria»
  • Piotr Ilijc Čajkovskij 1840 – 1893
    da Eugene Onegin: «Puskaj pagibnu ja, no prezhde», scena della lettera
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    da Ariadne auf Naxos: «Es gibt ein Reich» 

Si spegneva in questo giorno del 1989 il compositore statunitense Irving Berlin, uno dei più prolifici e acclamati autori di canzoni per i musical di Broadway e per i film di Hollywood. Era nato 101 anni prima a Mogilëv, in Bielorussia, in una famiglia ebraica che emigrò cinque anni dopo a New York. Collaborò con i maggiori artisti del tempo, da Richard Rodgers e Oscar Hammerstein a Fred Astaire e Ginger Rogers. Per la sua lunghissima carriera musicale, e per il contributo dato alla musica e alla cultura degli Stati Uniti fu insignito nel 1977 dal Presidente Gerald Ford della Medaglia presidenziale della Libertà.

  • Irving Berlin 1888 – 1989
    Alexander’s ragtime band
  • Irving Berlin 1888 – 1989
    Blue skies
  • Irving Berlin 1888 – 1989
    Cheek to cheek
  • Irving Berlin 1888 – 1989
    Let’s face the music and dance
  • Irving Berlin 1888 – 1989
    White Christmas 

Il 22 settembre 1993 si spegneva a Salt Lake il direttore d’orchestra statunitense Maurice Abravanel. Nato a Salonicco nel 1903 e spostatosi presto a Losanna, fu in gioventù stretto amico di Ernest Ansermet e frequentò Milhaud e Stravinsky. Nel 1936 ebbe un incarico dal Metropolitan, divenendo il più giovane direttore mai assunto da quell’orchestra. Cittadino statunitense dal 1943, venne nominato alla testa dell’Orchestra Sinfonica dello Utah. In trenta anni di direzione la rese popolare con molti concerti radiofonici ed oltre 100 dischi incisi. Dal 1954 al 1983 diresse la ‘Music Academy of the West’ a Santa Barbara e le sue masterclass per giovani musicisti.

  • Jean Sibelius 1865 – 1957
    Sinfonia n. 7
  • Louis Moreau Gottschalk 1829 – 1968
    dalla Sinfonia «Una notte ai Tropici»: Allegro moderato
  • Ferde Grofé 1892 – 1972
    dalla Grand Canyon Suite: Sunset 
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.02

UNA CANTATA DI BACH PER LA XIV DOMENICA DOPO LA TRINITÀ

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Cantata BWV 78: Jesu, der du meine Seele – cantata per la quattordicesima domenica dopo la Trinità
11.03 – 11.38
  • Antonín Dvořák 1841 – 1904
    Quartetto per archi n. 14 in la bemolle maggiore, op. 105
11.39 – 11.59
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    In memoria di Petőfi
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Schlaflos! Frage und Antwort (Insonne! Domanda e risposta)
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Unstern! Sinistre, disastro
12 – 12.10
  • Carlo Gesualdo principe di Venosa 1560 – 1613
    dal Sesto Libro di Madrigali (1611): «Ancide sol la morte»
  • Carlo Gesualdo principe di Venosa 1560 – 1613
    dal Sesto Libro di Madrigali (1611): «Quel «no» crudel che la mia speme ancise»
  • Carlo Gesualdo principe di Venosa 1560 – 1613
    dal Sesto Libro di Madrigali (1611): «Moro, lasso, al mio duolo»
12.11 – 12.16
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Trio per pianoforte, violino e violoncello in mi bemolle maggiore, Hesse 48
12.17 – 12.30
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Valses nobles, D. 969
12.40 – 13.45

VÁCLAV SMETÁČEK DIRIGE SERGEJ PROKOF’EV

  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Chout, suite dal balletto op.21a
  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Sinfonia n. 7 in diesis minore op. 131
13.46 – 14.10
  • Camille Saint-Saëns 1835 – 1921
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 4 in do minore, op. 44
14.11 – 14.54

ANTOLOGIA

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Allegretto in do minore D. 915
  • Maurice Ravel 1875-1937
    da Gaspard de la nuit: Ondine – Le gibet
  • Franz Liszt 1811-1886
    Rapsodia ungherese n. 8 in fa diesis minore «Capriccio» S. 244
  • Franz Liszt 1811-1886
    Rapsodia ungherese n. 11 in la minore S. 244
  • Franz Liszt 1811-1886
    Rapsodia ungherese n. 13 in la minore
14.55 – 15
  • Jerome Kern 1881 – 1945
    Yesterdays
15.01 – 15.30
  • Jacques Ibert 1890 – 1962
    Symphonie Concertante
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.58

CONCERTO

  • Francis Poulenc 1899 – 1963
    Gloria
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Daphnis et Chloé – sinfonia coreografica in tre parti, con cori, su un argomento di Michel Fokine
16.59 – 17.06
  • Giovanni Morandi 1777 – 1856
    Sinfonia pastorale in do maggiore 
17.07 – 17.33

MADRIGALI

  • Luca Marenzio 1533 – 1599
    Cedan l’antiche tue chiare vittorie
  • Orlando di Lasso 1532 – 1594
    Matona mia cara
  • Luca Marenzio 1533 – 1599
    Scaldava il sol (2′ 25”) – Solo e pensoso (5′ 32”) – Leggiadre ninfe (1′ 45”)
  • Cipriano De Rore 1515 – 1565
    Anchor che col partire
  • Jacob Arcadelt 1505 – 1568
    Il bianco e dolce cigno
17.34 – 17.53
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Concerto per la mano sinistra
17.54 – 18.01
  • Luciano Berio 1925 – 2003
    Nones 
18.02 – 18.19
  • Dmitri Shostakovich 1906 – 1975
    L’età dell’oro – suite del balletto op. 22a
18.20 – 18.30
  • Henry Purcell 1659 – 1695
    da The Comical History of Don Quixote: «From rosy bow’rs»
18.40 – 19.32

HERMANN PREY E WOLFGANG SAWALLISCH ESEGUONO RICHARD STRAUSS

  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Zueignung (1′ 35”) – Nichts (1′ 18”) – Die Nacht (2′ 46”) – Allerseelen (2′ 59”) Ständchen (2′ 18”)
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Schlichte Weisen, op. 21 (8′ 46”): All mein’ Gedanken (1′ 07”) – Du meines Herzens Krönelein (1′ 47”) – Ach Lieb, ich muß nun scheiden (1′ 51”) – Ach weh mir unglückhaftem Mann (2′ 05”) – Die Frauen sind oft fromm und still (1′ 56”)
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Morgen (3′ 29”) – Heimliche Aufforderung (2′ 54”) – Traum durch die Dämmerung (2′ 45”) – Nachtgang (2′ 34”) – Ich trage meine Minne (1′ 55”)
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Ich liebe dich (2′ 10”) – Befreit (4′ 58”) – Bruder Liederlich (3′ 25”) – Freundliche Vision (2′ 49”) – Mit deinen blauen Augen (2′ 01”)
19.33 – 20.07
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sonata per pianoforte n. 3 in fa minore op. 5
20.08 – 20.30
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Tristan und Isolde: Preludio e Morte d’Isotta
20.30 – 22.04

MSTISLAV ROSTROPOVICH E BENJAMIN BRITTEN DAL VIVO, CONCERTO DEL 7 LUGLIO 1961

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Sonata per arpeggione e pianoforte in la minore, D 821
  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    Sonata per violoncello e pianoforte in do maggiore, op. 65
  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    dalla Sonata per violoncello e pianoforte in do maggiore, op. 65: Moto perpetuo, presto
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Cinque pezzi in stile popolare per violoncello e pianoforte, op. 102
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Sonata per violoncello e pianoforte
  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    dalla Sonata per violoncello e pianoforte in do maggiore, op. 65: Marcia, energico
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    dalla Cantata BWV 41, Jesu, nun sei gepreiset: «Woferne du den edlen Frieden»
22.05 – 22.20
  • Giovanni Battista Pergolesi 1710 – 1736
    Salve Regina per contralto, archi e basso continuo
22.21 – 23.28

ZUBIN MEHTA DIRIGE BRUCKNER

  • Anton Bruckner 1824 – 1896
    Sinfonia n. 4 in mi bemolle maggiore «Romantica» (seconda versione 1878/1880)
23.29 – 23.40
  • Hans Werner Henze 1926 – 2012
    Carillon, Recitatif, Masque – trio per mandolino, chitarra e arpa
23.41 – 24

BUONANOTTE

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 30 per pianoforte in mi maggiore, op. 109

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy