News

Palinsesto del 23 agosto

6 – 6.29
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809-1847
    Trio in re minore op. 49 
6.30-7.20
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Serenata n. 1 in re maggiore op. 11
7.21-7.39
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Suite n. 5 in sol minore BWV 1070, attribuita a Wilhelm Friedemann Bach
7.38-8.12

GRANDI INTERPRETI: ALFRED BRENDEL

  • Carl Maria von Weber 1786-1826
    Konzertstück in fa minore op. 79 per pianoforte e orchestra
  • Franz Liszt 1811-1886
    Totentanz (Danza macabra), Parafrasi sul Dies irae per pianoforte e orchestra
8.13-8.49

BERNSTEIN DIRIGE BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Coriolano, Ouverture op. 62
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sinfonia n. 8 in fa maggiore op. 93
8.49-8.59
  • Franz von Suppé 1819-1895
    Cavalleria leggera, Ouverture. 
9.00-10.29

ALMANACCO
A cura di Claudio Martini

Il 23 agosto 1735 si dette a Parigi, presso l’Académie Royale de Musique et Danse, la prima rappresentazione di «Les Indes galantes», un’Opéra-ballet di Jean-Philippe Rameau consistente in un prologo e due entrées, poi diventate quattro. L’opera ebbe un buon successo e rimase in scena per ben 28 rappresentazioni.
Il lavoro si propose come risposta esotica alla «Europe galante» di André Campra, del 1697, che aveva messo in scena un raffronto tra le arti amatorie di diverse nazioni europee. Quarant’anni dopo Rameau coronava l’evoluzione dell’opéra-ballet, conferendogli una grandiosità e un’intensità espressiva che permettevano di accostarlo agli sfarzi della tragédie lyrique.

  • Jean-Philippe Rameau 1683-1764
    Les Indes galantes

In questo giorno del 1905 nasceva a Londra Constant Lambert, compositore e direttore inglese. Formatosi al Royal College of Music sotto la guida di Ralph Vaughan Williams e di Malcom Sargent, si dimostrò un talento precoce, realizzando lavori orchestrali già dall’età di tredici anni. Fu animato da un grande interesse nei confronti del jazz e di tutta la musica afroamericana, tanto che la sua composizione più conosciuta è «The Rio Grande». Come direttore d’orchestra, predilisse la musica di Liszt, Chabrier, Waldteufel e dei romantici russi, non molto conosciuti in Gran Bretagna prima che li proponesse lui. Scomparve prematuramente nel 1951, a soli 46 anni.

  • Constant Lambert 1905-1951
    The Rio Grande, per pianoforte, contralto, coro e orchestra

Il 23 agosto 1909 nasceva a Eger, nell’odierna repubblica ceca, il trombettista Adolf Scherbaum. Studiò tra Praga e Vienna, e fu dal 1930 al 1945 la tromba solista di varie orchestre a Brno, Vienna e Berlino. Nel 1945 fu internato a Praga e deportato al campo di detenzione di Pfalz, dove iniziò a lavorare su un metodo per suonando premendo il meno possibile lo strumento contro le labbra.
Dopo la Liberazione divenne professore del Conservatorio di Pressburg e svolse il ruolo di prima tromba nell’orchestra di Amburgo, sotto la guida di Hans Schmidt-Isserstedt.
Considerato il maestro di molti dei grandi trombettisti del Novecento, morì nel 2000, poco prima dei 91 anni.

  • Leopold Mozart 1719-1787
    Concerto in re maggiore per tromba e orchestra
  • Michael Haydn 1737-1806
    Concerto in re maggiore per tromba e orchestra
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.33

MOZART A DODICI ANNI

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sinfonia n. 6 in fa maggiore K. 43
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sinfonia n. 7 in re maggiore K. 45
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sinfonia n. 8 in re maggiore K. 48
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    La finta semplice, K. 51: Sinfonia in re maggiore 
11.34-11.40
  • Maurice Ravel 1875-1937
    Vocalizzo-Studio in forma di Habanera 
11.41-12.17
  • Johannes Brahms 1833-1897
    Concerto in la minore op. 102 per violino, violoncello e orchestra
12.18-12.30
  • Edvard Grieg 1843 – 1907
    Due Melodie op. 53 per orchestra d’archi: Norvegese – Il primo incontro
12.30 – 12.40

spazio informativo

12.40-13.40

ASHKENAZY SUONA RACHMANINOV

  • Sergej Rachmaninov 1873-1943
    Suite n. 1 op. 5 per due pianoforti
  • Sergej Rachmaninov 1873-1945
    Dieci Preludi op. 23
13.41-14.05
  • Johannes Brahms 1833-1897
    Liebeslieder-Walzer op. 52 
14.06-14.59
  • André Campra 1660-1744
    Requiem  
15.00-15.29

BOULEZ DIRIGE RAVEL

  • Maurice Ravel 1875-1937
    Ma mère l’Oye, balletto completo
15.30-15.40

notiziario culturale

15.40-16.13

MARCELLE MEYER SUONA MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sonata per pianoforte n. 8 in la minore K. 310
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sonata per pianoforte n. 18 in fa minore K. 533/494
16.14-16.40
  • Richard Wagner 1813-1883
    Parsifal, Suite sinfonica dal terzo atto 
16.41-16.45
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    La danza da Soirées musicales
16.46-17.06
  • Luigi Boccherini 1743 – 1805
    Quintetto in mi bemolle maggiore op. 10 n. 5 G. 269
17.07-17.36
  • Carl Maria von Weber 1786-1826
    Sinfonia n. 1 in do maggiore 
17.37-18.17
  • Frédéric Chopin 1810-1849
    Concerto n. 1 in mi minore op. 11 per pianoforte e orchestra  
18.18-18.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sinfonia in re maggiore K. 181 
18.30 – 18.40

spazio informativo

18.40-19.40

IL PIANOFORTE BEN TEMPERATO
(quasi) un secolo di registrazioni del Clavicembalo ben temperato al pianoforte – terzo ciclo
a cura di Claudio Proietti
XX trasmissione: Preludio e fuga in la maggiore BWV 864

19.41-19.42
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Contraddanza in re maggiore K. 534 «il temporale»
19.43-20.30

LORIN MAAZEL DIRIGE SUITES DA BALLETTI

  • Manuel De Falla 1876 – 1946
    Danze da Il cappello a tre punte
  • Igor Stravinskij 1882-1971
    L’uccello di fuoco, Suite 1919
20.30-.21.39
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sinfonia n. 9 in re minore op. 125
21.40-21.47
  • Gabriel Fauré 1845-1924
    Cantico di Jean Racine
21.48- 22.46

MUSICA DA CAMERA

  • Frédéric Chopin 1810-1849
    Trio in sol minore op. 8
  • Charles Villiers Stanford 1852-1924
    Quartetto n. 2 in la minore op. 45
22.47-23.51
  • Franz Liszt 1811-1886
    Dodici Studi d’esecuzione trascendentale
23.51-24.00
  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Concerto in do maggiore per mandolino, archi e basso continuo R. 425

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy