News

Palinsesto del 24 maggio

6 – 7.42

ANTOLOGIA

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Divertimento K 205
  • Sir Arthur Bliss 1891 – 1975
    Music for strings, op. 54
  • Zoltán Kodály 1882 – 1967
    Minuetto serio
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Concerto per violino e oboe in do minore, BWV 1060
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Ouverture n. 4 in re maggiore BWV 1069
  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Scene ungheresi
7.43 – 8.05

OMAGGIO A FRANZ LISZT

  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Rapsodia ungherese n. 10 in mi maggiore
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Rapsodia ungherese n. 11 in la minore
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Rapsodia ungherese n. 16 in la minore
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Rapsodia ungherese n. 18 in fa diesis minore
8.06 – 8.46

ROSTROPOVICH SUONA DVORAK

  • Antonín Dvořák 1841 – 1904
    Concerto per violoncello e orchestra in si minore, op. 104
8.47 – 9
  • Leonard Bernstein 1918 – 1990
    Touches per pianoforte
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

Il 24 maggio 1803 venne eseguita per la prima volta, all’Augartensaal di Vienna, la Sonata a Kreutzer di Ludwig van Beethoven. Solisti dell’evento furono lo stesso Beethoven al pianoforte ed il violinista mulatto George Bridgetower.
La sonata, concepita ‘in uno stile molto concertante, quasi come un concerto’, introduce conflitti dinamici in un genere fin allora molto salottiero, dando peso uguale a entrambi gli strumenti. Tale scelta fu giudicata ‘stravagante e arbitraria’, e lo stesso dedicatario, il violinista Rodolphe Kreutzer, non eseguì mai la Sonata, ritenendola ‘scandalosamente incomprensibile’.

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per violino e pianoforte n. 9 in la maggiore «a Kreutzer» op. 47

Compie oggi 78 anni il cantautore, compositore e poeta statunitense Bob Dylan, pseudonimo di Robert Allen Zimmerman. In oltre 50 anni di carriera si è imposto come una delle più importanti figure a livello mondiale in campo musicale, in quello della cultura di massa e in quello della letteratura. Oltre ad aver di fatto creato la figura del cantautore contemporaneo, è stato l’ideatore del folk-rock ed il primo musicista di successo a coniugare testi e messaggi di carattere poetico e sociale, rappresentativi degli ideali e delle speranze giovanili, con le sonorità e gli stili espressivi della musica rock. Nel 2016 ha vinto il premio Nobel per la letteratura.

  • Bob Dylan 1941
    Blowin’ in the wind
  • Bob Dylan 1941
    Mr. Tambourine
  • Bob Dylan 1941
    Just like a woman 

Si festeggia oggi il 59mo compleanno del direttore d’orchestra britannico Paul McCreesh. Laureatosi all’Università di Manchester, ha iniziato la sua carriera come violoncellista e il suo debutto come direttore d’orchestra è avvenuto in occasione di una registrazione per l’etichetta Archiv presso la Chiesa di St. John a Londra.
Nel 1982 è stato il fondatore e direttore artistico del Gabrieli Consort & Players, con il quale ha raggiunto il più alto livello interpretativo nel campo delle orchestre barocche che eseguono musiche con strumenti d’epoca. È riconosciuto come un sensibile innovatore nell’esecuzione di musiche rinascimentali e in particolare dell’opera barocca.

  • Biagio Marini 1587 c. – 1663
    Sonata con tre violini in eco
  • Henry Purcell 1659 – 1695
    da Hail, bright Cecilia!, ode per la Festa di Santa Cecilia: Sinfonia
  • Georg Friedrich Haendel 1685 – 1759
    da Saul: Sinfonia
  • Tomás Luis de Victoria 1548 – 1611
    dalla Missa pro defunctis: «Introitus. Requiem aeternam»
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.40

Pagine in onda
Programma di novità letterarie ed incontri con gli autori
a cura di Gabriele Ametrano

11.41 – 11.49
  • John Dowland 1562 – 1626
    Wilt thou, unkind, thus reave me of my hearth?
  • John Dowland 1562 – 1626
    If that a sinner’s sighs
  • John Dowland 1562 – 1626
    Midnight
11.50 – 12.03
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Notturno in mi minore, op. 72 n. 1
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Notturno n. 20 in do diesis minore opera postuma
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Notturno n. 21 in do minore opera postuma
12.04 – 12.30

UNA CANTATA

  • Enzo Borlenghi 1908 – 1995
    Il Sacro Cammino – cantata per soli, voce recitante, coro e orchestra
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.52

MUSICA DA CAMERA

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Trio per pianoforte, violino, violoncello n. 7 in si bemolle maggiore op. 97 «Arciduca»
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per violoncello e pianoforte in re maggiore, op. 102 n. 2
13.53 – 14.49

CONCERTO SINFONICO

  • Felix Mendelssohn Bartholdy 1809 -1847
    Sinfonia n. 4 in la maggiore, op. 90 «Italiana»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sinfonia n. 41 in do maggiore, K 551 «Jupiter»
14.50 – 14.59
  • Boris Blacher 1903 – 1975
    Concertante Musik, op. 10
15 – 15.06
  • Tomaso Albinoni 1671 – 1751
    Concerto in fa maggiore op. 7 n. 9 per oboe, archi e basso continuo
15.07 – 15.25
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Tristan und Isolde: «Preludio e Morte di Isotta»
15.26 – 15.30
  • Aaron Copland 1900 – 1990
    Simple Gifts
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.40

RITRATTO DI ERNEST CHAUSSON

  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Poème de l’amour et de la mer, op. 19 testo di Maurice Buchor – versione per voce, pianoforte e quartetto d’archi di Franck Villard
  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Quartetto, op. 19
16.41 – 17.36

ANTOLOGIA PIANISTICA

  • Alexander Scriabin 1872 – 1915
    Sonata per pianoforte n. 9, op. 68 «Messa nera»
  • Samuel Barber 1910 – 1981
    Sonata per pianoforte, op. 26
  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Sonata per pianoforte in si bemolle maggiore n. 7, op. 83
  • Moritz Moszkowski 1854 – 1925
    da Études de virtuosité op. 72: n. 11 Studio in la bemolle
  • Camille Saint-Saëns 1835 -1921 – Franz Liszt 1811 – 1886 – Vladimir Horowitz 1903 – 1989
    Danza macabra
17.37 – 17.59

PER VIOLINO E PIANOFORTE

  • Theodore Dubois 1837 – 1924
    Deux pièces pour violon et piano
  • Theodore Dubois 1837 – 1924
    da Vingt nouvelles pièces pour piano: «Remember» (Allegro poco agitato)
  • Theodore Dubois 1837 – 1924
    Mélodie pour violon et piano
  • Theodore Dubois 1837 – 1924
    dai Pièces concertantes: n. 4 Saltarello
18 – 18.30
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Sinfonia n. 103 in mi bemolle maggiore, Hob. I: 103 «Col rullo di timpano»
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.16

MARIA CALLAS CANTA BELLINI E WAGNER

  • Vincenzo Bellini 1801 – 1835
    da Norma: «Casta diva» – «Ah! bello a me ritorna»
  • Vincenzo Bellini 1801 -1835
    da I Puritani: «O rendetemi la speme – Qui la voce – Vien, diletto, é in ciel la luna»
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Tristan und Isolde: Morte di Isotta
19.17 – 20

L’ORGANO TRA BACH E LA TRASCRIZIONE

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750 – Sigfrid Karg-Elert 1877 – 1935
    Improvvisazione corale e fuga dal mottetto «Singt dem Herrn ein neues lied», BWV 225
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750 – Sigfrid Karg-Elert 1877 – 1935
    Adagio (Air célèbre), BWV 1068
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750 – Max Reger 1873 – 1916
    Preludio e fuga in sol minore, BWV 885
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750 – Alexandre Guilmant 1837 – 1911
    Sonatina (dalla cantata Gottes Zeit BWV 106)
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750 – Arno Landmann 1837 – 1966
    Ciaccona in re minore BWV 1004
20.01 – 20.30
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Quartetto per archi in la minore, op. 29 «Rosamunde»
20.30 – 21.55

OMAGGIO A DEBUSSY

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    La plus que lente (orchestrazione Claude Debussy)
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Children’s Corner (orchestrazione André Caplet)
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Images per orchestra
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Le Martyre de Saint Sébastien, frammenti sinfonici
21.56 – 22.40

MUSICA SACRA

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Messa in do maggiore, op. 86
22.41 – 23.04
  • Arnold Schönberg 1874 – 1951
    Sinfonia da camera in mi maggiore op. 9 n. 1, per flauto, clarinetto, violino, violoncello e pianoforte
23.05 – 23.36

ANTOLOGIA

  • Girolamo Frescobaldi 1583 – 1643
    dal Secondo Libro di Toccate per organo, Toccata n. 5
  • Jan Dismas Zelenka 1679 – 1745
    Sonata n. 3 in si bemolle maggiore per violino, oboe, fagotto e basso continuo
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Concerto in sol minore per flauto, oboe, fagotto, violino e basso continuo, RV 107
23.37 – 24

BUONANOTTE

  • Jean-Philippe Rameau 1683 -1764
    da Pièces de clavecin, Suite per clavicembalo: Les Tendres Plaintes – La Follette – L’Entretien des Muses – Les Tourbillons – Minuetto – Sarabanda – L’Enharmonique 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy