News

Palinsesto del 25 dicembre

6.00-7.38

LA MESSA Di NATALE

  • Canto gregoriano
    A solis ortus, Hymnus ad laudes matutinas tempore Nativitatis Domini
  • Canto gregoriano
    Missa de Nativitate Jesu Christi, con tropi aquitani dell’XI secolo
  • William Byrd 1543-1623
    Messa a tre voci col Proprium della Natività
7.39-7.43

LAUDARIO DI CORTONA

  • Anonimo del XIII secolo
    Dal ciel venne messo novello – Stella nuova ‘n fra la gente – Cristo è nato et humanato – Gloria ‘n cielo e pace ‘n terra 
7.44-8.25

LE CANTATE DI BACH PER IL GIORNO DI NATALE

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1759
    «Christen, ätzet diesen Tag», Cantata BWV 63 per il giorno di Natale
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    «Gloria in excelsis Deo», Cantata BWV 191 per il giorno di Natale
8.26-8.53

CONCERTI DI NATALE

  • Giuseppe Torelli 1658 – 1709
    Concerto grosso in sol minore op. 8 n. 6 « Concerto a quattro in forma di Pastorale, per il SS. Natale»
  • Arcangelo Corelli 1653-1713
    Concerto grosso in sol minore op. 6 n. 8 «fatto per la notte di Natale»
  • Francesco Manfredini 1680-1748
    Concerto in do maggiore op. 3 n. 12 «con una Pastorale per il Santissimo Natale», per due violini, violoncello, archi e basso continuo 
8.54-8.59

MERRY CHRISTMAS

  • Anonimo inglese
    We wish you a merry Christmas, arrangiamento di John Rutter 
  • Anonimo, attribuito a Georg Friedrich Haendel 1685-1759
    Joy to the World, arrangiamento di di Keith Snell
9.00-10.29

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il giorno di Natale del 1583 nasceva ad Oxford il compositore e organista Orlando Gibbons. Da adolescente cantò nel coro del King’s College e si diplomò in musica nel 1606. Il Re Giacomo I lo nomino ‘Gentleman’ della Cappella Reale e lì lavorò come organista almeno dal 1615 fino alla morte. Il 5 giugno 1625 morì di apoplessia a Canterbury, dove si era recato alle nozze di Carlo II, per le quali aveva composto la musica celebrativa.
Fu uno dei più versatili compositori inglesi del suo tempo e la sua musica si caratterizzò per l’allentamento della struttura astratta dei brani polifonici, in modo da dare spazio a più libere ed ariose espressioni musicali.

  • Orlando Gibbons 1583-1625
    Out of the deep
  • Orlando Gibbons 1583-1625
    In nomine I e II
  • Orlando Gibbons 1583-1625
    Peascod time (The hunt’s up)
  • Orlando Gibbons 1583-1625
    Go from my window

Nel giorno di Natale del 1964 è nato a Londra il tenore Ian Bostridge, uno degli interpreti più sensibili del nostro tempo nel repertorio liederistico, nella musica barocca, nell’opera del Settecento e del Novecento. Formatosi alla Westminster School ha debuttato alla Wigmore Hall di Londra e da allora si è esibito nelle più importanti sale da concerto del mondo e nei maggiori festival. Ovunque si è imposto come squisito interprete di Haendel, Schubert, Schumann. È stato eccelso cantore come Peter Quint, Aschenbach, Lysander e come tenore solista nel War Requiem di Britten. Ha cantato con pianisti di prima grandezza quali Mitsuko Uchida e Leif Ove Andsnes.

  • William Croft 1678-1727
    A Hymn on Divine Musick da Harmonia Sacra, armonizzazione di Benjamin Britten
  • Georg Friedrich Haendel 1685-1759
    Da Jephta: «Hide thou thy hated beams – Waft her, angels»
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Quattro Duetti op. 78: Tanzlied – Er und sie – Ich denke dein – Wiegenlied am Lager eines kranken Kindes 
  • Benjamin Britten 1913-1976
    Quattro chansons francesi: Notti di giugno – Saggezza – L’infanzia – Canzone d’autunno

Alle sette e mezzo della mattina del 25 dicembre 1870 ebbe luogo, nella villa familiare di Tribschen, la prima esecuzione dell’Idillio di Sigfrido di Richard Wagner. Al risveglio della moglie Cosima, una piccola orchestra da camera di 15 elementi, diretti dallo stesso Wagner, intonò a sorpresa questo brano delicato e romantico che aveva concepito come regalo per il 33mo compleanno di lei, nell’anno del loro matrimonio, seguito alla nascita del loro figlio Siegfried. Cosima ne fu molto felice, dopo colazione l’Idillio fu nuovamente eseguito e poi una terza volta nel corso della mattina.
La musica descrive l’amore per la moglie e la famiglia e la felicità di quel periodo.

  • Richard Wagner 1813-1886
    Idillio di Sigfrido
10.40-11.09

L’ORATORIO DI NATALE I giornata

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1759
    «Jauchzet, frohlocket», Cantata per il primo giorno di Natale, prima parte dell’Oratorio di Natale BWV 248
11.09-11.50

VOM HIMMEL HOCH

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Vom Himmel hoch, da kommich her, Preludio corale BWV 606 dall’Orgelbüchlein, e Corale armonizzato a quattro voci
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Variazioni canoniche su Vom Himmel hoch, da komm’ ich her BWV 769
  • Igor Stravinskij 1882-1971
    Variazioni corali sul canto di natale Vom Himmel hoch, da komm’ ich her, da Johann Sebastian Bach BWV 769 
  • Felix Mendelssohn Bartholdy 1809-1847
    «Vom Himmel hoch» Cantata corale sul Lied natalizio di Martin Lutero
11.51-12.22

PALESTRINA E IL NATALE

  • Giovanni Pierluigi da Palestrina 1524-1594
    Missa Hodie Christus natus est 
  • Giovanni Pierluigi da Palestrina 1524-1594
    Mottetto Hodie Christus natus est
12.23-12.30
  • Anonimo tedesco
    Ein ros’ ist entsprungen
12.40-12.53
  • Giuseppe Tartini 1692-1770
    Sinfonia pastorale in re maggiore, per violino, archi e basso continuo
12.54-14.01

NATALE FRANCESE

  • Marc-Antoine Charpentier 1645- 1704
    Sulla nascita di Nostro Signore Gesù Cristo
  • Adolphe Adam 1803-1856
    Cantique de Noël
  • Claude Debussy 1862-1918
    Noël des enfants qui n’ont plus de maison
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Nöel des jouets
  • Arthur Honegger 1892-1955
    Una Cantata di Natale
  • Francis Poulenc 1899 – 1963
    Quattro mottetti per il tempo di Natale: O magnum mysterium – Quem vidistis pastores dicite – Videntes stellam – Hodie Christus natus est
14.02-14.14
  • Ralph Vaughan Williams 1872-1958
    Fantasia on Christmas Carols
14.15-14.22
  • Gioachino Rossini 1792-1868
    La nuit de Noël, Pastoral
14.23-14.37
  • Girolamo Frescobaldi 1583-1643
    Capriccio fatto sopra la Pastorale
  • Bernardo Pasquini 1637-16710
    Introduzione alla Pastorale e Pastorale
  • Domenico Zipoli 1688-1726
    Pastorale
14.38-14.57
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Messa in sol maggiore K. 140 «Pastorale», con la Sonata da chiesa in re maggiore K. 144
14.58-15.19

CANTI DI NATALE

  • Franz Gruber 1787-1863
    Stille Nacht, heilige Nacht
  • Hugo Wolf 1860– 1903
    Tre canti di Natale: Auf ein altes Bild – Nun wandre Maria – Schlafendes Jesuskind
  • Jean Sibelius 1865-1957
    Canzoni di Natale op. 1
15.20-15.27
  • Pietro Antonacci XVIII secolo
    Sinfonia pastorale in sol maggiore per due violini, e basso continuo: Pastorale, adagio – Aria, presto – Aria, grave – Aria pastorale, presto, adagio – Minuetto – Passacaglia – Aria, presto
15.27-15.30
  • Peter Maxwell Davies 1934-vivente
    Nowell
15.40-16.40

Pagine in onda
Programma di novità letterarie ed incontri con gli autori
a cura di Gabriele Ametrano

16.41-17.00
  • Johann Christoph Pez 1664-1716
    Concerto pastorale in fa maggiore per due flauti, violino, due viole e basso continuo 
17.01-17.33

NATALE CON JESSYE NORMAN

  • Anonimo
    Amazing Grace 
  • Stephen Adams 1844-1913
    The Holy City
  • Anonimo
    He’s got the whole world
  • Anonimo
    Give me Jesus
  • Anonimo
    Mary had a baby
  • Robert McGimsey
    Sweet Little Jesus Boy
  • Pietro Alessandro Yon 1886-1943
    Gesù bambino 
17.34-17.49

CAROLS

  • Anonimo del XVI secolo
    Ding dong merrily on high
  • Anonimo
    The Holly and the Ivy
  • Benjamin Britten 1913-1976
    A Shepherd’s Carol
  • Elizabeth Poston 1905-1987
    Jesus Christ the apple tree 
17.50-18.01
  • Vincent Lübeck 1654-1740
    Willkommen süsser Bräutigam
18.02-18.17

CANTATE BAROCCHE DI NATALE

  • Domenico Mazzocchi 1592-1665
    Giunto alla cuna
  • Bonifazio Graziani 1604-1664
    Gaudia, pastores
18.18-18.23
  • Johann Pachelbel 1633-1706
    Canone e giga in re maggiore
18.24-18.30
  • Anonimo Ceko
    Veniamo a cantare il Natale – Che è successo, che è avvenuto 
18.40-19.19

DUE CANTATE DI BACH PER IL GIORNO DI NATALE

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    «Gelobet seist du, Jesu Christ», Cantata BWV 91 per il giorno di Natale
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    «Unser Mund sei voll Lachens», Cantata BWV 110 per il giorno di Natale
19.20-19.25
  • Arnold Schönberg 1874-1951
    Weihnachtmusik, per pianoforte, armonium, due violini e violoncello
19.26-19.45

NATALE LUTERANO

  • Johann Hermann Schein 1586-1630
    O Jesulein, mein Jesulein
  • Paul Seifert 1586-1666
    Puer natus in Bethlehem
  • Andreas Hammerschmidt 1611-1675
    Freude, Freude, grosse Freude
  • Johann Michael Bach 1642-1703
    Sei, lieber Tag, wilkommen, Mottetto a sei e basso continuo
19.46-19.57

NATALE COI QUEEN’S SIX

  • James Lord Pierpont 1822-1893
    Jingle Bells, arrangiamento di Keith Roberts
  • Jule Styne 1905-1994
    Let it snow, arrangiamento di Jonathan Darbourne
  • John Francis Wade 1711-1786
    O Come All Te Faithful (Adeste fideles), arrangiamento di David Willcocks 
19.58-20.30
  • Heinrich Schütz 1585-1672
    Historia der Geburt Jesu Christi («La storia del Natale»)
20.30-21.20
  • Gian Carlo Menotti 1911-2007
    Amahl e i visitatori notturni, Opera in un atto, Libretto di Gian Carlo Menotti
21.22-23.43
  • Georg Friedrich Haendel 1685-1759
    Messiah, Oratorio in tre parti su testo di Charles Jennens
23.44-23.48
  • Luigi Dallapiccola 1904-1975
    Concerto per la notte di Natale dell’anno 1956 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy