News

Palinsesto del 26 febbraio

6 – 6.24
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto per due pianoforti in mi bemolle maggiore, K 365 
6.25 – 7.14

WILHELM FURTWÄNGLER DIRIGE CIAJKOVSKIJ

  • Piotr Ilijc Ciajkovskij 1840 – 1893
    Sinfonia n. 6 in si minore, op. 74 «Patetica» 
7.15 – 7.19
  • Gavin Bryars 1943
    Altissima luce, lauda per tre soprani all’unisono
7.20 – 7.57

CHARLES DUTOIT DIRIGE STRAVINSKIJ

  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Sinfonia in tre movimenti 
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Quattro studi 
7.58 – 8.03
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Le creature di Prometeo, ouverture, op. 43 
8.04 – 8.46

SZYMON GOLDBERG ESEGUE HAYDN

  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Concerto per violino e archi in do maggiore, Hob.VIIa 
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Concerto per cembalo e archi in do maggiore, Hob.XVIII:11
8.47 – 9
  • Siegfried Wagner 1869 – 1930
    da Banadietrich, op. 6: Introduzione al primo atto – Preludio al terzo atto, «Das Wilde Heer» (L’armata selvaggia)
9 – 10.25

ALMANACCO

a cura di Claudio Martini

Il 26 febbraio 1935 fu eseguita per la prima volta, allo Stadttheater di Basilea, la Sinfonia in do maggiore di Georges Bizet. Il lavoro era stata completato nel 1855, quando l’autore aveva 18 anni, ma rimase sconosciuto fino al 1933, quando Reynaldo Hahn, ricevuto il manoscritto dalla vedova del compositore, l’affidò alla biblioteca del Conservatorio di Parigi. Il critico Jean Chantavoine, appassionato e specializzato in Bizet ne parlò in un articolo che incuriosì il celebre direttore Félix Weingartner, il quale la giudicò «graziosa e molto raffinata nella forma e nell’orchestrazione». La ‘prima’ ebbe un grande successo, ripetuto nelle numerose esecuzioni succedutesi in poco tempo in Europa e in America.

Nella Sinfonia si intravedono già la felicità melodica, il gusto per i colori vivaci ma limpidi e leggeri, lo spontaneo ed elegante senso della forma che ritroveremo in Carmen.

  • Georges Bizet 1838 – 1875
    Sinfonia in do maggiore 

Nasceva a Taganrog in Russia, il 26 febbraio 1914, il direttore d’orchestra polacco Witold Rowicki. La passione per la musica si manifestò già da giovane studente, quando organizzò un’orchestra a scuola con più di dieci elementi. Formatosi a Cracovia, debuttò sul podio a 18 anni e continuò gli studi di violino e direzione. Dopo la liberazione dai nazisti, cominciò a lavorare per la Radio polacca e gli fu subito chiesto di riorganizzarne l’orchestra. Di essa fu direttore musicale dal ‘50 al ‘56, incarico cui seguì la direzione musicale della Sinfonica di Bamberg, dal ‘58 al ‘77.

Ha collaborato con molte importanti orchestre internazionali, sempre apprezzato per il suo humour, per la fiducia nei collaboratori, per la sua disponibilità con i solisti e gli orchestrali.

  • Nikolai Rimsky-Korsakov 1844 – 1908
    Shéhérazade, suite sinfonica op.35 
  • Karol Szymanowski 1882 – 1937
    Ouverture da concerto in mi maggiore op.12
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.40

NOVITÀ IN COMPACT

a cura di Francesco Ermini Polacci

11.41 – 12.18
  • Ludwig van Beethoven 1770 -1827
    Triplo concerto per violino, violoncello e pianoforte in do maggiore, op. 56
12.19 – 12.30
  • François Couperin 1668 – 1733
    dal Secondo Libro dei pezzi per clavicembalo – Septième ordre: Les Petits Ages 
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.29

CONCERTI BRANDEBURGHESI

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Concerto brandeburghese n. 1 fa maggiore, BWV 1046 
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Concerto n. 2 in fa maggiore, BWV 1047 
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Concerto n. 3 in so maggiore, BWV 1048 
13.30 – 13.47
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sinfonia n. 31 in re maggiore K 297 «Pariser» 
13.48 – 14.08
  • Franz Liszt 1811 -1886
    Concerto per pianoforte e orchestra in mi bemolle maggiore n. 1, S 124 
14.09 – 15.06

MUSICA DA CAMERA

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Quartetto per archi in mi bemolle maggiore, op. 125 n. 1, D 87
  • Felix Mendelssohn Bartholdy 1809 – 1847
    Capriccio per quartetto d’archi in mi minore, op. 87 
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Quartetto per archi n. 1 in do minore, op. 51 n. 1 
15.07 – 15.23
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Children’s Corner 
15.24 – 15.30
  • Antonello da Caserta attivo fine XV Secolo – inizio XV Secolo
    Amour m’a le cuer mis (ballade) 
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 17.18

ROBERT CASADESUS SUONA SCHUMANN E CHOPIN

  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Fantasia per pianoforte op. 17 
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Quattro ballate 
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Papillons, op. 2 
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Studi sinfonici, op. 13 
17.19 – 17.39
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Sonata per violoncello e pianoforte in la minore D 821 «Arpeggione» 
17.40 – 18.07
  • Paul Hindemith 1895 – 1963
    Tema e quattro variazioni «I quattro temperamenti» 
18.08 – 18.21
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Parsifal: Incantesimo del Venerdì Santo 
18.22 – 18.30
  • Carlo Gesualdo principe di Venosa 1560 – 1613
    dal Libro II de Madrigali a 5 voci: «Se per lieve ferita» 
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.40

PARLIAMO DI MUSICA
Antologia personale di varietà, novità, interpreti e umanità varia

a cura di Alberto Batisti

19.41 – 19.53

LA MUSICA PER PIANOFORTE DI MARIO CASTELNUOVO-TEDESCO

  • Mario Castelnuovo-Tedesco 1895 – 1968
    Ninna-Nanna, op. 4 
  • Mario Castelnuovo-Tedesco 1895 – 1968
    Calma (a Giramonte) 
  • Mario Castelnuovo-Tedesco 1895 – 1968
    Scampanìo (dalle Nozze di Lisa Ricasoli e di Boccaccio Adimari)
  • Mario Castelnuovo-Tedesco 1895 – 1968
    Terrazze 
19.54 – 20.13
  • Pieter Hellendaal 1721 – 1799
    Concerto grosso n. 5 in re maggiore 
20.14 – 20.30
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    Semiramide, sinfonia 
20.30 – 21.36

MARTHA ARGERICH ESEGUE MOZART E BEETHOVEN

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 25 in do maggiore, K 503 
  • Ludwig van Beethoven 1770 -1827
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in do maggiore, op. 15
21.37 – 22.12

CANTATA PROFANA

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Cantata profana BWV 207: Vereinigte Zwietracht 
22.13 – 22.36
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Sinfonia n. 93 in re maggiore, Hob. I: 93 
22.37 – 22.52

MUSICA DEL XX SECOLO

  • Claude Debussy 1862-1918
    Syrinx, per flauto solo 
  • Edgar Varèse 1883 – 1965
    Hyperprism per piccola orchestra e percussioni 
  • Edgar Varèse 1883 – 1965
    Density 21.5 
22.53 – 23.30
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Sinfonia n. 2 in do maggiore, op. 61 
23.31 – 24

MUSICA SACRA

  • Guillaume Dufay (1400 c. – 1474)
    Missa «Si la face ay pale» 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy