News

Palinsesto del 26 giugno

6 – 6.51

MUSICA DA CAMERA

  • Georges Onslow 1784 -1853
    Quintetto per archi in do minore, op. 38 «Il proiettile»
  • Georges Onslow 1784 -1853
    Quintetto per archi in mi maggiore, op. 39
6.52 – 7.19
  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    Un ballo in maschera, selezione dalla trascrizione per quartetto d’archi di Angelo Mariani
7.20 – 7.30
  • Johann Pachelbel 1653 – 1706
    Quarta Suite in sol maggiore
7.32 – 8.11

L’ARTE DEL VIOLINO

  • Pietro Antonio Locatelli 1695 – 1764
    Concerto n. 7 con i Capricci XIII e XI
  • Pietro Antonio Locatelli 1695 – 1764
    Concerto n. 11 con i Capricci XXI e XXII
8.12 – 8.44

TRE OUVERTURE DI BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Coriolano, ouverture, op. 62
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Egmont, ouverture op. 84
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Leonore III, ouverture op. 72a 
8.45 – 9
  • Tomaso Albinoni 1671 – 1751
    Concerto per archi in sol maggiore op. 10 n. 4
9 – 10.25

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 26 giugno 1747 nasceva a Vienna il pianista e compositore ceco Leopold Antonín Koželuh. Allievo di František Xaver Dussek, scrisse a 24 anni un balletto per il Teatro Nazionale di Praga e, l’anno dopo, altri 25 lavori per lo stesso palcoscenico. Studiò poi con Albrechtsberger e si affermò come acclamato pianista. La corte imperiale gli affidò la posizione di insegnante di musica dell’arciduchessa Elisabetta, la figlia di Maria Teresa d’Austria. Venne poi nominato compositore di corte a Praga, posto che la morte di Mozart aveva lasciato vacante nel 1792. Le sue migliori composizioni mostrano i tratti evidenti di un linguaggio ispirato a quello di Beethoven e Schubert.

  • Leopold Koželuh 1747 – 1818
    Sinfonia in la maggiore «à la française»
  • Leopold Koželuh 1747 – 1818
    Sonata in fa maggiore op. 35 n. 1

In questo giorno del 1900 nasceva in Russia Jennie Tourel, universalmente riconosciuta come una delle più notevoli cantanti del suo tempo. Il suo primo grande successo fu nel ruolo di Carmen a Parigi e per oltre 10 anni fu la stella dell’Opéra-Comique. Poche settimane prima dell’invasione tedesca riuscì a fuggire da Parigi, riparando in Portogallo e poi a Cuba, da cui si spostò successivamente in Canada e Stati Uniti. Qui fu ingaggiata da Toscanini e cantò per Koussevitzky e Stokowski, rivelandosi un mezzosoprano di prima grandezza. Fu quindi molto vicina a Bernstein, che scrisse musiche per la sua voce agile e brillante. Aveva una superba tecnica vocale ed un acuto senso dello stile.

  • Leonard Bernstein 1918 – 1990
    dalla Sinfonia n.1 «Jeremiah»: Profanation. Vivace con brio
  • Lukas Foss 1922 – 2009
    da Songs of Songs: «Awake, o North Wind»
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    da Shéhérazade: «L’indifferent»
  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    da Kindertotenlieder: «Nun seh ich wohl, warum so dunkle Flammen»

Il 26 giugno 1916 nasceva a Genova Giuseppe Taddei, celebre baritono italiano, talvolta impegnato anche in ruoli di basso buffo. Rivelò fin dall’infanzia la sua attitudine al canto e a 20 anni debuttò al Teatro Costanzi di Roma in Lohengrin. Dopo la guerra e la deportazione in Germania cantò negli spettacoli organizzati per i soldati alleati. Conobbe Karajan a Salisburgo e iniziò con lui una lunga collaborazione. Lavorò con tutti i più grandi cantanti e direttori d’orchestra, in un repertorio molto vario. La sua voce fu definita di rara bellezza, paragonabile alla morbida e vellutata cavata di un violoncello. Sapeva anche trovare per ogni personaggio l’esatta definizione espressiva, vocale e gestuale.

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Le nozze di Figaro: «Cinque, dieci, venti… Se vuol ballare signor Contino»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Don Giovanni: «Madamina, il catalogo è questo»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Così fan tutte: «Il core vi dono»
  • Gaetano Donizetti 1797 – 1848
    da L’elisir d’amore: «Come Paride vezzoso»
  • Giacomo Puccini 1858 – 1924
    da Manon Lescaut: «Di sedur la sorellina è il momento»
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.19
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Préludes: 2e livre
11.20 – 11.58

EUGENE ORMANDY DIRIGE HINDEMITH

  • Paul Hindemith 1895 – 1963
    Metamorfosi sinfoniche su un tema di Carl Maria von Weber
  • Paul Hindemith 1895 – 1963
    Musica concertante per archi e ottoni, op. 50
12 – 12.22

MOZART AL PIANOFORTE

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sonata per pianoforte in la maggiore K 331
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sei variazioni per pianoforte sul tema «Salve tu domine» dall’opera «I filosofi immaginari» di Giovanni Paisiello K 398 
12.23 – 12.30
  • Orlando di Lasso 1532 – 1594
    Fremuit spiritu Jesus
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 14.20

ARTURO TOSCANINI: L’ULTIMO CONCERTO ALLA SCALA
Milano 19 settembre 1952

  • Richard Wagner 1813 – 1883
    I maestri cantori di Norimberga: ouverture
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Sigfrido: mormorio della foresta
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    Idillio di Sigfrido
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Crepuscolo degli dei: Viaggio di Sigfrido sul Reno
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Parsifal: incantesimo del Venerdì Santo
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Crepuscolo degli dei: Marcia funebre di Sigfrido
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Tristano e Isotta: Preludio e Morte di Isotta
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Walchiria: Cavalcata delle Walchirie
14.21 – 14.53

INTERPRETI A CONFRONTO: CLARA HASKIL GLENN GOULD

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sonata in do maggiore, K 330
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sonata in do maggiore, K 330
14.54 – 15.24

VICTORIA DE LOS ANGELES CANTA DE FALLA

  • Manuel De Falla 1876 – 1946
    Siete canciones populares españolas – versione per orchestra di Ernesto Halffter
  • Manuel De Falla 1876 – 1946
    El gran teatro del mundo – Musiche di scena per la commedia omonima di Pedro Calderon de la Barca
  • Manuel De Falla 1876 – 1946
    Psyche – per soprano, flauto, arpa, violino, viola, violoncello
15.25 – 15.30
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    Album pour piano, violon, violoncelle, harmonium et cor (Péchés de vieillesse, vol. IX): «Petite fanfare a quatre mains»
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.40

PAGINE IN ONDA
Programma di novità letterarie ed incontri con gli autori
a cura di Gabriele Ametrano

16.41 – 17.11

ANTOLOGIA ROSSINIANA

  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de vieillesse, vol. I – Album italiano: n. 3 «Tirana alla spagnola (rossinizzata)»
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de vieillesse, vol. I – Album italiano: n. 5 «La fioraja fiorentina»
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de vieillesse, vol. XI – Miscellanée de musique vocale: n. 7 «Arietta all’antica, dedotta dal O Salutaris Hostia»
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de vieillesse, vol. II – Album Française: n. 3 «La grande coquette» (Ariette Pompadour)
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de vieillesse, vol. III – Morceaux réservés: n. 8 «Au chevet d’un mourant» (Élégie)
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de vieillesse (senza numero di volume): «Mi lagnerò tacendo»
17.12 – 17.36

MUSICA SACRA

  • Francis Poulenc 1899 – 1963
    Gloria, per soprano, coro e orchestra (1959)
17.38 – 17.52
  • John Dowland 1562 – 1626
    Mistress White’s Nothing
  • John Dowland 1562 – 1626
    My Lord Chamberlain’s Galliard
  • John Dowland 1562 – 1626
    Flow not so fast, ye fountains
  • John Dowland 1562 – 1626
    My Lord Willoughby’s Welcome Home
  • John Dowland 1562 – 1626
    Mistress Winter’s Jump
17.53 – 17.30

MUSICA DEL NOSTRO TEMPO

  • Luciano Berio 1925 – 2003
    A-Ronne – Un documentario radiofonico per cinque attori su una poesia di Edoardo Sanguineti
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.26

MARCELLE MEYER SUONA ESPLÁ E RICHARD STRAUSS

  • Oscar Esplá 1886 – 1976
    Sonata del Sud per pianoforte e orchestra
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Burleske per pianoforte e orchestra in re minore
19.27 – 19.45

PAUL O’DETTE SUONA DOWLAND

  • John Dowland 1562 – 1626
    A Fancy
  • Johann Daniel Mylius 1583 c. – 1642
    Pavana Dowlandi Angli
  • John Dowland 1562 – 1626
    Doulands rounde battell galyarde
  • Maurice of Hesse-Kassel 1572 – 1632 – arrangiamento di John Dowland 1562 – 1626
    Pavin 
19.46 – 20.05
  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    Children’s Crusade
20.06 – 20.30
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Trio per pianoforte violino, violoncello in mi bemolle maggiore, H.XV:22
20.30 – 21.28

LIEDERABEND CON HERMANN PREY

  • Peter Cornelius 1824 – 1874
    dai Neun geistliche Lieder, op. 2: n. 1 Vater unser – n. 3. Zu uns komme dein reich – n. 8. Führe uns nicht in Versuchung – n. 9. Erlose uns vom Übel
  • Hans Pfitzner 1869 – 1949
    Quattro lieder: Im Herbst – In Danzig – Der Kühne – Der Gärtner
  • Wolfgang Fortner 1907 – 1987
    Vier Gesange nach Worten von Hölderlin
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Dein blaues Auge – Wie Melodien zieht es mir – Die Mainacht
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Morgen – Befreit
21.29 – 23.07

KLAUS TENNSTEDT DIRIGE MAHLER

  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    Sinfonia n. 3 
23.08 – 24

PER VIOLINO E PIANOFORTE

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per violino e pianoforte n. 8 in sol maggiore, op. 30 n. 3
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per violino e pianoforte n. 9 in la maggiore, op. 47, «Kreutzer» 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy