News

Palinsesto del 28 febbraio

6 – 6.57

BACH AL LIUTO

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Suite per violoncello solo n 2 in re minore BWV 1008, versione per liuto
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Suite per violoncello solo n. 3 in do maggiore BWV 1009 versione per liuto
6.58 – 7.56

SONATe PER VIOLINO E PIANOFORTE

  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Sonata per violino e pianoforte in mi bemolle maggiore, op. 18
  • Albert Dietrich 1829 – 1908 / Robert Schumann 1810 – 1856 / Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sonata F.A.E. (Frei aber Einsam)
7.57 – 8.34

MUSICA PER FIATI

  • Josef Myslivecek 1737 – 1781
    Ottetto per fiati n. 1 in mi bemolle maggiore
  • Josef Myslivecek 1737 – 1781
    Ottetto per fiati n. 2 in mi bemolle maggiore
  • Josef Myslivecek 1737 – 1781
    Ottetto per fiati n. 3 in si bemolle maggiore
8.35 – 9
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Tre marce eroiche, op. 27 D 602
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

In questo giorno del 1912 a Copenhagen il violinista Peder Møller eseguì sotto la direzione del compositore Carl Nielsen il Concerto per violino e orchestra, op. 33 che fu presentato assieme alla Sinfonia n. 3 «Espansiva». Il Concerto fu composto nel 1911, dopo una lunga gestazione e molti ripensamenti. Il compositore era un abile violinista, che amava suonare spesso in quartetto e la difficoltà di approccio al concerto per violino per Nielsen non dipendeva dunque da una mancanza di conoscenza delle risorse tecniche dello strumento. Un aiuto alla stesura del concerto lo ebbe dal violinista di origine ungherese Emil Telmányi, che sarebbe poi divenuto suo genero.

  • Carl Nielsen 1865 – 1931
    Concerto per violino e orchestra, op. 33

Festeggia oggi i suoi 56 anni il clavicembalista e direttore francese Pierre Hantaï. Nato a Parigi, ha scoperto il clavicembalo a 11 anni. Ha studiato con Arthur Haas e poi con Gustav Leonhardt ad Amsterdam. Viene considerato oggi un’indiscussa autorità nel repertorio clavicembalistico barocco, con particolare riferimento alle opere di Johann Sebastian Bach, Domenico Scarlatti e François Couperin.
Si esibisce spesso coi fratelli Marc, flautista, e Jérôme, violista e pianista, con i quali ha fondato nel 1985 un proprio complesso, Le Concert Français. Ha suonato in orchestre barocche come La Petite bande di Sigiswald Kuijken e Le Concert des Nations di Jordi Savall.

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    dal Primo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga in si minore BWV 869
  • Domenico Scarlatti 1685 – 1757
    Sonata in mi maggiore K. 215
  • Domenico Scarlatti 1685 – 1757
    Sonata in mi minore K. 263 

Il 28 febbraio 1953 è nato a Sääminki il clarinettista, direttore e compositore finlandese Osmo Vänskä. Primo clarinetto con la Sinfonica di Helsinki, ha studiato direzione con Jorma Panula all’Accademia Sibelius, dove i tra suoi compagni di classe c’erano Esa-Pekka Salonen e Jukka-Pekka Saraste. Nel 1982 ha vinto il Concorso internazionale Besançon per giovani direttori d’orchestra. Nel 1988 è diventato direttore principale dell’Orchestra Sinfonica di Lahti, incidendo un’importante integrale delle sinfonie di Sibelius e un vasto repertorio di autori finlandesi e scandinavi. Ha poi diretto l’Orchestra Sinfonica Islandese, quella della BBC Scozzese e quella di Minnesota.

  • Jean Sibelius 1865 – 1957
    La figlia di Pohjola, poema sinfonico op. 49
  • Jean Sibelius 1865 – 1957
    Le Oceanidi, poema sinfonico op. 73
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.40

Pagine in onda
Programma di novità letterarie ed incontri con gli autori
a cura di Gabriele Ametrano

11.41 – 11.55

LA MUSICA DI JOHANNES CICONIA

  • Johannes Ciconia 1370 c – 1412
    O Petre, Christi discipule
  • Johannes Ciconia 1370 c – 1412
    O beatum incendium
  • Johannes Ciconia 1370 c – 1412
    Petrum Marcello Venetum – O Petre antistes inclite
  • Johannes Ciconia 1370 c – 1412
    O virum omnimoda – O lux et decus – O beate Nicholae
11.56 – 12.07

LEONARD BERNSTEIN DIRIGE EDGAR VARÈSE

  • Edgar Varèse 1883 – 1965
    Intégrales
12.08 – 12.30
  • Albert Roussel 1869 – 1937
    Bacchus et Ariane, op. 43 L.54 – Suite dal balletto in due atti su libretto di Abel Hermant (1930): Suite n. 2 (Atto II)
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 14.27

CLAUDIO ABBADO DIRIGE LA LUCERNE FESTIVAL ORCHESTRA

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    La mer
  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    Sinfonia n. 2 in do minore «Resurrezione»
14.28 – 15.13

MUSICA DA CAMERA

  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Quartetto in mi bemolle maggiore, op. 71 n. 3
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Quartetto in do maggiore, op. 74 n. 1
15.14 – 15.30
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Valses nobles et sentimentales
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.07

HILLE PERL SUONA MONSIEUR DE SAINTE COLOMBE

  • Jean de Sainte-Colombe detto Monsieur de Sainte Colombe 1620 circa -1701
    Les Couplets
  • Jean de Sainte-Colombe detto Monsieur de Sainte Colombe 1620 circa -1701
    Le Retrouvé
  • Jean de Sainte-Colombe detto Monsieur de Sainte Colombe 1620 circa -1701
    Le Changé 
16.08 – 16.13
  • Alessandro Piccinini 1566 – 1638 circa
    Passacaglia
16.14 – 17.03

SOLOMON SUONA CIAJKOVSKIJ E LISZT 

  • Piotr Ilijc Ciajkovskij 1840 – 1893
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in si bemolle maggiore, op. 23
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Fantasia ungherese
17.04 – 17.19

PER CORO

  • Alfred Schnittke 1934 – 1998
    Voci della natura per voci femminili e vibrafono
  • Arvo Pärt 1935
    Dopo la vittoria – Piccola cantata per coro a cappella
17.20 – 17.27
  • Krysztof Penderecki 1933
    Fonogrammi
17.28 – 18.30

LA MUSICA DI GABRIEL FAURÉ

  • Gabriel Fauré 1845 – 1929
    Sonata per violino e pianoforte n. 1 in la minore, op. 13
  • Gabriel Fauré 1845 – 1929
    Quartetto per pianoforte e archi n. 1 in do minore, op. 15
  • Gabriel Fauré 1845 – 1929
    Nocturne n. 3 in la bemolle maggiore, op. 33 n. 3
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 20.15

RUDOLF SERKIN ESEGUE JOHANNES BRAHMS

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in si bemolle maggiore, op. 83
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Quattro pezzi per pianoforte, op. 119
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Trio per pianoforte, violino e violoncello in do maggiore, op. 87
20.16 – 20.30
  • Arvo Pärt 1935, vivente
    Fratres per orchestra d’archi e percussioni (versione 1983)
20.30 – 22.56

TRITTICO STRAVINSKIANO DIRETTO DA JAMES LEVINE
Registrazione dal vivo, New York, Metropolitan Opera, 25 febbraio 1984

  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    La sagra della primavera
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Le Rossignol – Racconto lirico in tre atti su libretto di Igor Stravinskij e Stepan Mitiusov da Hans Christian Andersen
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Oedipus Rex – Opera-oratorio in due atti su libretto di Jean Cocteau da Sofocle, tradotto in latino da Jean Danielou
22.57 – 23.02

MUSICA DA CAMERA

  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Quintetto per pianoforte e archi n. 1 in re minore, op. 89
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Quintetto per pianoforte e archi n. 2 in do minore, op. 115
23.03 – 23.24

MADRIGALI

  • Luca Marenzio 1533 – 1599
    dal Primo libro di madrigali a cinque voci (1580): «Liquide perle Amor da gli occhi sparse» (1′ 55”) – «Ohime, dov’è ‘l mio ben» (3′) – «Spuntavan già per far il mondo adorno (4′ 09”) – «Quando i vostri begl’occhi un caro velo» (2′ 34”) – «Tirsi morir volea» (6’ 29”)
23.25 – 23.42

ANTOLOGIA

  • Robert Schumann 1810 – 1856
    da Noveletten, op. 21: n. 2 in re maggiore
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Un sospiro
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Waldesrauschen
23.43 – 24

BUONANOTTE

  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Trio per pianoforte re maggiore, H.XV:16 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy