News

Palinsesto del 28 giugno

6 – 7.12

LA MUSICA DI ANTONÍN DVOŘÁK

  • Antonín Dvořák 1841 – 1904
    Sinfonia n. 8 in sol maggiore, op. 88
  • Antonín Dvořák 1841 – 1904
    Quintetto con pianoforte in la maggiore, op. 81
7.13 – 7.34
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Trio per pianoforte, violino e violoncello in si bemolle maggiore, K 254
7.35 – 7.43
  • Paul Dukas 1865 – 1935
    Villanelle per corno e pianoforte
  • Marin Marais 1656 – 1728
    La Basque – arrangiamento per corno e pianoforte
7.44 – 8.23

VARIAZIONI

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Dodici variazioni per pianoforte in mi bemolle maggiore su «La belle Françoise», K 353
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sei variazioni per pianoforte in fa maggiore sopra «Salve tu Domine» dall’opera «Il filosofo immaginario» di Paisiello, K 398
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Otto variazioni per pianoforte sull’aria «Come un agnello» di Sarti, K 460
8.24 – 8.32
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    dalla Cantata Also hat Gott die Welt geliebt, BWV 68: «Mein gräubiges Herze»
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    dalla Cantata Mein Herze schwimmt im Blut, BWV 199: «Ich, dein betrübtes Kind» 
8.33 – 8.40
  • Luciano Berio 1925 – 2003
    dai 34 Duetti per due violini: Béla – Bruno – Shlomit – Maurice – Aldo
8.41 – 9
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Images, prima serie
9 – 10.25

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 28 giugno 1841 andò in scena per la prima volta il balletto classico-romantico «Giselle» di Adolphe Adam. Nacque da un’idea del romanziere francese Théophile Gautier e fu musicato appena la stesura del libretto fu completata. Gautier fu profondamente affascinato dalla leggenda delle Villi, spiriti della tradizione slava. La scelta del compositore non poteva che ricadere su Adam, artista di grande fama nella produzione di balletti. Le musiche vennero composte in poco tempo, in stretta collaborazione con gli autori del libretto. Il lavoro fu accolto benevolmente dal pubblico e anche dalla critica del tempo. Giselle resta ancor oggi tra i più popolari balletti classici e non risente in nessun modo dell’usura del tempo.

  • Adolphe Adam 1803 – 1856
    da Giselle: selezione dal balletto 

Compie oggi 69 anni il violinista statunitense Elmar Oliveira, nato a Naugatuck nel Connecticut. Figlio di immigranti portoghesi, ha iniziato a studiare il violino a nove anni e resta al giorno d’oggi il solo violinista americano ad aver vinto il prestigioso Concorso Čajkovskij di Mosca. È stato anche il primo ad aver vinto gli ambiti primi premi dell’Avery Fisher e del Naumburg. Si è esibito regolarmente in molti dei teatri più prestigiosi del mondo, in Europa, America, Asia e Australia. La sua discografia copre un vasto repertorio che, muovendo da Bach e Vivaldi, giunge fino ai più eminenti compositori contemporanei, da lui particolarmente curati.

  • Samuel Barber 1910 – 1981
    Concerto per violino
  • Einojuhani Rautavaara 1928 – 2016
    Concerto per violino
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.40

PAGINE IN ONDA
Programma di novità letterarie ed incontri con gli autori
a cura di Gabriele Ametrano

11.41 – 12.19

ARTHUR SCHNABEL SUONA LUDWIG VAN BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 5 in mi bemolle maggiore, op. 73 «Imperatore»
12.20 – 12.30
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Valses nobles, D. 969
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.11
  • Arnold Schoenberg 1874 – 1951
    Quartetto per archi n. 3 op. 30
13.12 – 13.47

MUSICA AMERICANA PER PIANOFORTE

  • Samuel Barber 1910 – 1981
    Three Sketches
  • Aaron Copland 1900 – 1990
    Three Moods
  • Samuel Barber 1910 – 1981
    Essay n. 2 (3′ 21”) – Essay n. 3
  • Aaron Copland 1900 – 1990
    Passacaglia (1922)
13.48 – 14.45
  • Anton Bruckner 1824 – 1896
    Sinfonia n. 3 in re minore – Versione 1889
14.46 – 15.06

ANTOLOGIA

  • Adolf von Henselt 1814 – 1889
    Si oiseau j’etais, op. 2 n. 6
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Das Wandern – versione per pianoforte solo di Franz Liszt
  • Georges Bizet 1838 – 1875
    da L’Arlesienne: Minuetto – versione per pianoforte solo di Sergei Rachmaninov
  • Ignacy Jan Paderewski 1860 – 1941
    Minuetto in sol maggiore, op. 14 n. 1
  • Anton Rubinstein 1829 – 1894
    Barcarolle
  • Piotr Ilijc Ciajkovskij 1840 – 1893
    da Le stagioni: Troika in mi maggiore, op. 37 n. 11
15.07 – 15.30
  • Albert Guinovart 1962
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 «Mar i Cel»
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 15.55

ANTOLOGIA PER ORGANO

  • Thomas Tomkins 1572 – 1656
    Toy: made at Poole Court
  • John Bull 1562 – 1628
    In nomine
  • Anonimo
    dal manoscritto di Susanne van Soldt: Allemanda Brun Smeedelyn
  • Gisbert Steenwick – 1679
    Sarabanda
  • Orlando Gibbons 1583 – 1625
    Fantasia
15.56 – 16.35
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Quintetto in la maggiore per pianoforte, violino, viola, violoncello e contrabbasso, D. 667 «Della trota»
16.36 – 16.40
  • John Dowland 1562 – 1626
    The Lady Russells Paven
16.41 – 16.58

ANTONIO PAPPANO DIRIGE PUCCINI

  • Giacomo Puccini 1858-1824
    Preludio sinfonico per orchestra, op. 1
  • Giacomo Puccini 1858 – 1924
    Crisantemi per orchestra d’archi
16.59 – 18.05

MUSICA DA CAMERA

  • Dimitri Šostakovič 1906 – 1975
    Trio per pianoforte violino e violoncello n. 2 in mi minore op. 67
  • Sergei Ivanovich Taneyev 1856 – 1915
    Trio per pianoforte violino e violoncello in re maggiore op. 22
18.06 – 18.30
  • Joseph Martin Kraus 1756 – 1792
    Olympie, ouverture e musiche di scena
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.14

BALLETTI

  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840 – 1893
    La bella addormentata – suite del balletto
  • Domenico Scarlatti 1685 – 1757 – Vincenzo Tommasini 1878 – 1950
    Le donne di buon umore, balletto su musiche di Domenico Scarlatti
19.15 – 19.49
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Trio per pianoforte, violino e violoncello n. 1 in re minore, op. 63
19.50 – 20.12
  • Hans Werner Henze 1926 – 2012
    Sinfonia n. 2 per grande orchestra
20.13 – 20.30
  • Jules Blanc 1840 circa
    La processione della festa d’un villaggio sorpresa da una tempesta
20.30 – 21.06

RARITÀ VOCALI

  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    O qui coeli terraeque serenitas – mottetto per soprano, archi e cembalo
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    La moglie quando è buona – Aria per Giannina e Bernardone di Domenico Cimarosa (Haydn)
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Infelice sventurata – aria per I due supposti conti di Domenico Cimarosa
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Sono Alcina – aria per L’isola di Alcina di Giuseppe Gazzaniga
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Vada adagio signorina – aria per La quakera spiritosa di Pietro Guglielmi
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    No, non turbarti – Scena e aria per soprano e archi
  • Ernest Bloch 1880 – 1959
    Salmo 114 per voce e orchestra
21.07 – 22.25

LEOPOLD STOKOVSKY DIRIGE GUSTAV MAHLER

  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    Sinfonia n. 8 «Sinfonia del Mille»
22.26 – 23.11

MUSICA DA CAMERA

  • Olivier Messiaen 1908 – 1992
    Quatuor pour la fin du temps per violino, clarinetto, violoncello e pianoforte 
23.12 – 24

BUONANOTTE

  • Sergei Rachmaninov 1873 – 1943
    Trio per pianoforte, violino e violoncello n. 2 in re minore, op. 9 «Elégiaque»

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy