News

Palinsesto del 29 luglio

6 – 6.50

CONCERTI BAROCCHI

  • Antonio Vivaldi 1678– 1741
    Concerto per flautino, archi e clavicembalo in do maggiore R. 443
  • Georg Friedrich Haendel 1685-1750
    Concerto grosso in sol minore op. 6 n. 6
  • Georg Philipp Telemann 1681-1767
    Concerto in re maggiore per tromba, tre violini, due viole, archi e basso continuo TWV 53:D3
  • Georg Philipp Telemann 1681-1767
    Concerto in re maggiore per corno da caccia, violini, due viole, e cembalo TWV 51:D8 
6.50-7.41

LE SINFONIE DI MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sinfonia dalla Serenata n. 3 in re maggiore K. 185
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sinfonia in re maggiore K. 385 «Haffner»
7.42-8.24
  • Frédéric Chopin 1810-1849
    Ventiquattro Preludi op. 28
8.24-8.47
  • Francis Poulenc 1899– 1963
    Sonata per violoncello e pianoforte
8.48-8.59
  • Claude Debussy 1862–1918
    Due Arabesques
9.00-10.29

ALMANACCO
A cura di Claudio Martini

Il 29 luglio 1669 si spegneva a Londra Christopher Simpson, compositore inglese particolarmente legato alla viola da gamba. Pochissime delle sue composizioni vennero pubblicate nel corso della sua vita. Alcune sono presenti sotto forma di manoscritto. Ben note sono comunque due raccolte di fantasie, ‘The monthes’ e ‘The seasons’, scitte per una viola alta e due basse con continuo.
Tutte le sue opere sopravvissute sono per complesso di viole da gamba o per viola sola, uno strumento sul quale egli scrisse “una viola nelle mani di un eccellente violista può (senza dubbio) essere stimata fra i migliori strumenti musicali”.

  • Christopher Simpson ca. 1606-1669
    da The Seasons: The winter
  • Christopher Simpson ca. 1606-1669
    Little consort, suite in sol minore
  • Christopher Simpson ca. 1606-1669
    da The Division violist: Prélude & Minuritiones septimae

Oggi festeggia il suo 73mo compleanno il violoncellista lituano David Geringas. Egli è titolare di un ampio e inusuale repertorio, che spazia dal primo barocco alla musica contemporanea. Il rigore intellettuale, la versatilità dello stile, la particolare cantabilità e sensualità del suo modo di interpretare, lo hanno reso celebre in tutto il mondo.
Allievo di Rostropovich, medaglia d’oro nel 1970 al Concorso Čajkovskij di Mosca, può vantare oggi una discografia di circa 100 titoli, premiata con il Diapason d’Or e il Grand Prix du Disque.
Diversi importanti compositori contemporanei, quali Gubaidulina, Rorem, Vasks e Tüur gli hanno dedicato i loro concerti per violoncello.

  • Luigi Boccherini 1743-1805
    Concerto per violoncello e orchestra n. 9 in si bemolle maggiore G. 482
  • Hans Pfitzner 1869-1949
    Concerto per violoncello e orchestra n. 2 in la minore op. 52
  • György Ligeti 1923-2006
    Sonata per violoncello solo
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.21

SARA MINGARDO CANTA MAHLER

  • Gustav Mahler 1860-1911
    Lieder eines fahrenden Gesellen, arrangiamento per orchestra da camera di Arnold Schönberg 
  • Gustav Mahler 1860-1911
    Kindertotenlieder ciclo di Lieder su poesie di Friedrich Rückert, arrangiamento per orchestra da camera di Reiner Riehn
11.22-11.54
  • Nicolò Paganini 1782-1840
    Concerto n. 2 in si minore op. 7 per violino e orchestra «La campanella»
11.54-12.30
  • Carl Nielsen 1865-1931
    Sinfonia n. 5
12.30 – 12.40

spazio informativo

12.40-13.26

MUSICA E SPORT

  • Claude Debussy 1862-1918
    Jeux, poema danzato
  • Arthur Honegger 1892-1955
    Rugby, Movimento sinfonico
  • Dimitri Šostakovič 1906-1975
    L’età dell’oro, Suite dal balletto op. 22a
13.27-13.44

LE SINFONIE DEL GIOVANE ROSSINI

  • Gioachino Rossini 1792-1868
    Sinfonia scritta al Conventello
  • Gioachino Rossini 1792-1868
    Sinfonia di Odense
  • Gioachino Rossini 1792-1868
    Sinfonia di Bologna
13.45-14.16

ANTOLOGIA PIANISTICA

  • Domenico Scarlatti 1685-1757
    Sonata in re minore K. 9
  • Domenico Scarlatti 1685-1757
    Sonata in sol minore K. 35
  • Domenico Scarlatti 1685-1757
    Sonata in re maggiore K. 491
  • Franz Schubert 1797-1828
    Due Danze tedesche D. 783 n. 6 e n. 7
  • Emmanuel Chabrier 1841–1894
    Souvenirs de Brunehaut, grande valse
  • Gabriel Fauré 1845-1924
    Barcarola n. 1 in la minore op. 26
14.17-15.10

LA MUSICA DI LEOŠ JANÁČEK

  • Leoš Janáček 1854-1928
    Idillio per archi
  • Leoš Janáček 1854-1928
    Sinfonietta
15.10-15.30
  • Franz Liszt 1811-1886
    Concerto n. 1 in mi bemolle maggiore per pianoforte e orchestra
15.30 – 15.40

notiziario culturale

15.40-16.36

FANTASIE MARINE

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    La mer, tre schizzi sinfonici 
  • Edward Elgar 1857-1934
    Sea Pictures op. 37
  • Henry Wood 1869-1944
    Fantasia on British Sea Songs
16.37-17.32

QUARTETTI

  • Franz Schubert 1797-1828
    Quartetto in si bemolle maggiore D. 112
  • Antonín Dvořák 1841-1904
    Quartetto in fa maggiore op. 96 «Americano»
17.33-18.06
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Concerto in re minore K. 466 per pianoforte e orchestra
18.07-18.30
  • Igor Stravinskij 1882– 1971
    Jeu de cartes, balletto in tre mani
18.30-18.40

spazio informativo

18.40-19.01

INTERMEZZI D’OPERA

  • Ruggero Leoncavallo 1857 – 1919
    Da Pagliacci: Intermezzo
  • Pietro Mascagni 1863-1945
    Guglielmo Ratcliff, Intermezzo
  • Pietro Mascagni 1863-1945
    Da L’Amico Fritz: Intermezzo
  • Giacomo Puccini 1858-1924
    Suor Angelica, Intermezzo
  • Sergej Rachmaninov 1873-1943
    Da Aleko: Intermezzo
19.02-19.40

CHRISTIAN ZACHARIAS INTERPRETA MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sonata in si bemolle maggiore K. 281
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sonata in re maggiore K. 311 
19.41-20.30
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sinfonia n. 6 in fa maggiore op. 68 «Pastorale»
20.30-21.11
  • Frédéric Chopin 1810-1849
    Concerto n. 1 in mi minore op. 11 per pianoforte e orchestra
21.12-22.12

TRII

  • Franz Schubert 1797-1828
    Trio n. 1 in si bemolle maggiore op. 99 D. 898
  • Gabriel Fauré 1845-1924
    Trio per pianoforte, violino e violoncello op. 120
22.13-22.49

I CONCERTI PER DUE TASTIERE DI BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Concerto in do maggiore per clavicembalo, organo, archi e basso continuo BWV 1061
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Concerto in do minore per clavicembalo, organo, archi e basso continuo BWV 1062
22.50-23.02
  • Gustav Mahler 1860-1911
    Quartetto per pianoforte e archi, 1876
23.02-23.37

LA MUSICA DI CHARLES IVES

  • Charles Ives 1874-1954
    Scherzo per quartetto d’archi «Holding your own»
  • Charles Ives 1874-1954
    Central Park in the Dark
  • Charles Ives 1874-1954
    Quartetto n. 2
23.38-24.00
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sonata in si bemolle maggiore op. 22

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy