News

Palinsesto del 29 marzo

6-6.45

IL VIOLINO DI CHRISTIAN FERRAS

  • Fritz Kreisler 1875-1962
    Liebesfreud 
  • Fritz Kreisler 1875-1962
    Liebesleid 
  • Fritz Kreisler 1875-1962
    Rondino su un tema di Beethoven 
  • Fritz Kreisler 1875-1962
    Caprice viennois
  • Robert Schumann 1810-1856
    Sonata n. 1 in la minore op. 105 per violino e pianoforte
  • Claude Debussy 1862-1918
    Sonata per violino e pianoforte in sol maggiore
6.46-7.32

TOSCANINI DIRIGE WAGNER

  • Richard Wagner 1813-1883
    Eine Faust Ouverture 
  • Richard Wagner 1813-1883
    Morte di Siegfried e Musica funebre,dal Crepuscolo degli dei 
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    Da Tristan und Isolde: Preludio e Morte d’Isotta
7.32-7.40
  • Muzio Clementi 1752-1832
    Sonata in do maggiore per clavicembalo con accompagnamento di flauto e violoncello op. 22 n. 3
7.41-8.00

I CONCERTI PER FLAUTO DI VIVALDI

  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Concerto in sol minore per flauto, archi e basso continuo op. 10 n. 2 R. 439 «La notte» 
  • Antonio Vivaldi 1678–1741
    Concerto in re maggiore per flauto, archi e basso continuo op. 10 n. 3 R. 428 «Il cardellino»
8.00-8.59

INTERPRETI A CONFRONTO:
NIKOLAUS HARNONCOURT E LEONARD BERNSTEIN

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sinfonia n. 35 in re maggiore K. 385 «Haffner» 
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sinfonia n. 39 in mi bemolle maggiore K. 543
9.00-10.29

ALMANACCO
A cura di Claudio Martini

Il 29 marzo 1697 moriva a Husum, nello Schleswig-Holstein, il compositore, organista e violinista tedesco Nicolaus Bruhns. Aveva 32 anni. Apprese i primi rudimenti di musica dal padre e imparò a suonare violino e viola da gamba a Lubecca, da uno zio. Studiò inoltre organo e composizione con Dietrich Buxtehude, che lo considerava il suo allievo prediletto.
Morì prematuramente, lasciando dodici cantate, quattro preludi e fughe per organo e una fantasia per organo sul corale ‘Nun komm der Heiden Heiland‘. Carl Philip Emanuel Bach svelò che egli era uno dei compositori maggiormente amati da suo padre, Johann Sebastian.

  • Nicolaus Bruhns 1665-1697
    De profundis clamavi 
  • Nicolaus Bruhns 1665-197
    Praeludium in mi maggiore

In questo giorno del 1795 ebbe luogo al Burgtheater di Vienna la prima esecuzione del Concerto per pianoforte n. 2 op. 19 di Ludwig van Beethoven. Solista fu lo stesso autore, direttore Antonio Salieri. Il concerto è in realtà cronologicamente il primo composto da Beethoven, precedendo di due l’op.15. Fu composto tra il 1794 ed il 1795 per le tre serate nelle quali il musicista venticinquenne fece il suo debutto come pianista e compositore di fronte al pubblico di Vienna.

Il concerto si guadagnò un’unanime approvazione , ma Beethoven non lo considerava tra i suoi lavori più riusciti, perché mostra solo in piccola parte gli elementi innovativi che saranno la sua ‘cifra’.

  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Concerto n. 2 in si bemolle maggiore op. 19 per pianoforte e orchestra

Il 29 marzo 1943 è nato ad Agria, in Grecia, Evangelos Odysseas Papathanassiou, compositore e polistrumentista noto con lo pseudonimo di Vangelis.

Nell’82 ha vinto l’Oscar per la colonna sonora del film ‘Momenti di gloria’, cui sono seguite le musiche, ormai di culto, per ‘Blade runner’ e ‘1492 – la conquista del Paradiso’. Ha composto anche le musiche per la cerimonia d’apertura dei Giochi Olimpici di Atene nel 2004.
In queste colonne sonore unisce melodie eleganti a sonorità d’atmosfera, impiegando voce umana, strumenti classici e suoni elettronici, al servizio di una musica sempre molto suggestiva ed evocatrice.

  • Vangelis 1943-vivente
    La petite fille de la mer, dal documentario ‘Apocalypse des animaux’ 
  • Vangelis 1943-
    Chariots of fire, dalla colonna sonora del film «Momenti di gloria»
  • Vangelis 1943-
    Blade runner, selezione dalla colonna sonora 
  • Vangelis 1943-
    La conquista del paradiso, dalla colonna sonora del film «1492»
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.40
Pagine in onda
Programma di novità letterarie ed incontri con gli autori
a cura di Gabriele Ametrano

11.41-12.00
  • Maurice Ravel 1875-1937
    Sonata per violino e pianoforte
12.01-12.30
  • Robert Schumann 1810-1856
    Studi sinfonici op. 13
12.30-12.40

spazio informativo

12.40-12.57
  • Goffredo Petrassi 1904 – 2003
    Poema, per archi e trombe
12.58-13.51

IL PIANOFORTE NEL NOVECENTO

  • Béla Bartók 1881-1945
    14 bagatelle per pianoforte, op. 6 
  • Sergej Prokof’ev 1891-1953
    Sonata n. 2 in re minore op. 14 
  • Mario Castelnuovo Tedesco 1895-1968
    La sirenetta e il pesce turchino, fiaba marina (1920)
13.52-15.14

LA MUSICA DI CARL NIELSEN

  • Carl Nielsen 1865-1931
    Piccola Suite in la minore op. 1
  • Carl Nielsen 1865-1931
    Quintetto per archi in sol maggiore
  • Carl Nielsen 1865-1931
    Bagatelle umoresche op. 11
  • Carl Nielsen 1865-1931
    Sinfonia n. 6 «Sinfonia semplice»
15.15-15.30
  • Edward Elgar 1857 – 1934
    Introduzione e Allegro per quaretto d’archi e orchestra d’archi op. 47
15.30-15.40

notiziario culturale

15.40-16.31

IL VIOLINO DI BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Sonata in sol maggiore BWV 1019 per violino e clavicembalo
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Sonata in sol minore BWV 1020 per violino e clavicembalo 
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Suite in la maggiore BWV 1025 per violino e clavicembalo
16.31-16.45

TROMBE BAROCCHE

  • Heinrich Ignaz Franz von Biber 1644-1704
    Sonata n. 1 in do maggiore a otto, per due trombe, archi e basso continuo, 1676
  • Georg Philipp Telemann 1681-1767
    Concerto in re maggiore per tre trombe, timpani e archi
16.46-17.51

I QUARTETTI OP. 74 DI HAYDN

  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Quartetto in do maggiore op. 74 n. 1
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Quartetto in fa maggiore op. 74 n. 2 
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Quartetto in sol minore op. 74 n. 3 «Il cavaliere»
17.52-18.30
  • Sergej Rachmaninov 1873-1943
    Sinfonia n. 3 in la minore op. 44
18.30-18.40

spazio informativo

18.40-18.54
  • Wolfgang Amadeus Mozart
    Sonata in sol maggiore K. 301 per violino e pianoforte
18.55-19.17
  • Johannes Brahms 1833-1897
    Sedici Valzer op. 39 per pianoforte a quattro mani
19.17-19.52
  • Benjamin Britten 1913–1976
    Sinfonia per violoncello op. 68 
19.52-20.30
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Serenata n. 2 in la maggiore per piccola orchestra op. 16
20.30-22.16

RITRATTO D’AUTORE: KAROL SZYMANOWSKI

  • Karol Szymanowski 1882-1937
    Sinfonia n. 2 in si bemolle minore op. 19 
  • Karol Szymanowski 1882-1937
    Sonata n. 2 in la minore op. 21 
  • Karol Szymanowski 1882-1937
    Concerto per violino e orchestra n. 1 op. 35 
  • Karol Szymanowski 1882-1937
    Stabat Mater, per soli, coro e orchestra
22.17-22.40
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Sinfonia n. 93 in re maggiore
22.41-23.12
  • Alban Berg 1885– 1935
    Lulu-Suite, per soprano e orchestra 
23.13-23.38

VARIAZIONI

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Otto variazioni in fa maggiore K. 352 su «Dieu d’amour» di Grétry 
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Trentadue Variazioni in do minore su un tema originale
23.39-24.00
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809-1847
    Concerto in re minore op. 40 per pianoforte e orchestra 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy