News

Palinsesto del 3 giugno

6.00-6.17

MADRIGALI DI MONTEVERDI

  • Claudio Monteverdi 1567-1643
    Tu dormi? Ah, crudo core, dal VII Libro dei madrigali Cd Harmonia Mundi
  • Claudio Monteverdi 1567 – 1643
    Lamento d’Arianna, a voce sola
  • Claudio Monteverdi 1567 – 1643
    Lamento d’Arianna, a cinque voci, dal Sesto Libro dei Madrigali
6.18-7.17

GRANDI INTERPRETI: IL TRIO DI TRIESTE

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Trio per pianoforte, violino e violoncello in mi bemolle maggiore, op. 100 D. 929
  • Johannes Brahms 1833–1897
    Trio n. 3 in do minore op. 101 per pianoforte, violino e violoncello
7.18-7.52
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809 – 1847
    Ottetto per archi in mi bemolle maggiore, op. 20
7.52-8.20

ANTOLOGIA SINFONICA

  • Hector Berlioz 1803-1869
    Le corsaire, Ouverture op. 21, da Byron
  • Mikhail Glinka 1804 – 1857
    Russlan e Ludmilla, Ouverture
  • Manuel De Falla 1876-1946
    Il cappello a tre punte, Suite n. 1
  • Igor Stravinskij 1882-1971
    Circus Polka
8.20-8.41

ROBERTO ALAGNA CANTA VERDI

  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    Da Ernani: «Mercé, diletti amici. Come rugiada al cespite – O tu che l’alma adora »
  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    Da Jérusalem: «L’émir auprès de lui m’appelle – Je veux encor entendre»
  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    Da Il Trovatore, atto III: «Ah, sì, ben mio» – «Di quella pira»
8.42-8.59
  • Antonio Sacchini 1730-1786
    Quartetto per archi con clavicembalo in la maggiore op. 2 n. 6 «in stile di chiesa»
9.00-10.29

ALMANACCO
A cura di Claudio Martini

Il 3 giugno 1660 nasceva ad Amsterdam il compositore olandese Johannes Schenck, che fu un rinomato virtuoso di viola da gamba. Le sue composizioni comprendono, oltre a molti lavori per il suo strumento preferito, anche la musica per il Singspiel «Bacchus, Ceres en Venus», probabilmente la prima opera composta in Olanda.
Attorno al 1696 accettò un incarico presso la corte di Johann Wilhelm II, Elettore del Palatinato a Düsseldorf. Dopo il 1712 di lui si persero le tracce, ma è probabile che rimase alla corte fino alla morte dell’Elettore, avvenuta nel 1716. Dopo quella data peraltro la corte mosse verso Mannheim.

  • Johannes Schenck 1660-dopo 1712
    Da Le Nymphe di Rheno op. 8 volume 2: Sonata n. 8 in do minore
  • Johannes Schenck 1660-dopo 1712
    Aria burlesca in re minore 

Festeggia oggi il 61mo compleanno il pianista francese Jean-Marc Luisada, nato a Biserta, presso Tunisi. Ha iniziato gli studi al Conservatorio di parigi intorno ai 16 anni, frequentando poi le lezioni di Nikita Magaloff e Paul Badura-Skoda. Nell’85 ha vinto il quinto premio al Concorso Internazionale «Chopin» di Varsavia.
E’ universalmente noto per il suo pianismo brillante e virtuosistico, per la sua grande passione per Chopin ed i pianisti francesi, per la sua vasta cultura che ne fa anche un uomo attento alla storia ed al patrimonio artistico dell’umanità.

  • Frederick Chopin 1810-1849
    Tre valzer op. 34
  • Georges Bizet 1838-1875
    Chants du Rhin
  • Gabriel Fauré 1845-1924
    Notturno n. 12 in mi minore op. 107

Il 3 giugno 1967 si dette, all’Aldeburgh Festival, la prima rappresentazione di «Golden Vanity», adattamento musicale di un tradizionale canto popolare per voci di ragazzi e pianoforte scritto da Benjamin Britten. L’autore descrisse il lavoro come un “vaudeville”, il quale racconta la storia di una battaglia navale nella quale un semplice mozzo assicura la vittoria dell’equipaggio della «Golden Vanity” aprendo dei buchi nella nave pirata che stanno combattendo e affondandola.
Il brano fu scritto su espressa richiesta dei Wiener Sängerknaben ed a loro dedicato.

  • Benjamin Britten 1913-1976
    The Golden Vanity
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.40

PARTITURE D’EUROPA
Itinerari nelle città della musica
a cura di Claudio Martini

11.41-12.15
  • Jean Sibelius 1865-1957
    Concerto per violino e orchestra in re minore op. 47
12.16-12.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Divertimento in si bemolle maggiore K. 439b n. 4 per tre corni di bassetto
12.30.12.40

spazio informativo

12.40-13.50

RITRATTO D’AUTORE: CAMILLE SAINT-SAËNS

  • Camille Saint-Saëns 1835 – 1921
    Caprice sur les airs de ballet d’Alceste de Gluck
  • Camille Saint-Saëns 1835-1921
    Trio per pianoforte, violino e violoncello n. 1 in fa maggiore op. 18
  • Camille Saint-Saëns 1835-1921
    Da Samson et Dalila: «Mon coeur s’ouvre à ta voix»
  • Camille Saint-Saëns 1835 – 1921
    Souvenir d’Ismailia op. 100
  • Camille Saint-Saëns 1835-1921
    Pezzo da concerto in sol maggiore per violino e orchestra op. 62
  • Camille Saint-Saëns 1835 – 1921
    Wedding Cake, Valse caprice op. 76 per pianoforte e orchestra
13.51-14.33
  • Dimitri Šostakovič 1906-1975
    Suite su poesie di Michelangelo op. 145
14.34-15.02
  • François Couperin 1668-1733
    Ottavo Concerto «Dans le goût théâtral» da «Les Goûts Réunis»
15.03-15.30
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Sinfonia n. 102 in si bemolle maggiore
15. 30 – 15.40

notiziario culturale

15.40-16.50

QUINTETTI DI MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Quintetto per archi in sol minore K. 516
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Quintetto per clarinetto e archi in la maggiore K. 581
16.51-17.33

CONCERTI PER VIOLINO

  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809-1847
    Concerto per violino e orchestra d’archi in re minore
  • Alexander Glazunov 1865-1936
    Concerto in la minore op. 82 per violino e orchestra
17.34-17.58

LA MUSICA DI LEONARD BERNSTEIN

  • Leonard Bernstein 1918-1990
    Prelude, Fugue and Riffs, per clarinetto e jazz ensemble
  • Leonard Bernstein 1918-1990
    Divertimento per orchestra 
17.58-18.30
  • Witold Lutosławski 1913 – 1994
    Sinfonia n. 3 
18.30-18.40

spazio informativo

18.40-19.48

IL PIANOFORTE DI SCHUMANN

  • Robert Schumann 1810-1856
    Fantasia in do maggiore op. 17
  • Robert Schumann 1810-1856
    Concerto per pianoforte e orchestra in la minore op. 54
19.49-20.30
  • Richard Wagner 1813-1883
    Sinfonia in do maggiore
20.30-22.00
  • Hector Berlioz (1803 – 1869)
    Roméo et Juliette, Sinfonia drammatica op. 17 per soli, coro e orchestra: I parte
22.01-22.23

CONCERTI DI BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685–1750
    Concerto in sol minore per oboe, archi e basso continuo BWV 1056R, ricostruito dal Concerto in fa minore per clavicembalo e archi
  • Johann Sebastian Bach 1685–1750
    Concerto in re minore per oboe, archi e basso continuo BWV 1059R
22.24-22.44
  • Marie-Joseph Canteloube 1879-1957
    Triptyque
22.45-13.17
  • Luciano Berio 1925 – 2003
    Sinfonia
23.17-24.00
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Don Chisciotte, variazioni fantastiche per violoncello, viola e orchestra, op. 35 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy