News

Palinsesto del 30 maggio

6 – 6.56

MISCELLANEA DA CAMERA

  • Leonard Bernstein 1918 – 1990
    Trio per pianoforte, violino e violoncello (1937)
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    Sonata a quattro n. 4 in si bemolle maggiore
  • Leonard Bernstein 1918 – 1990
    Sonata per clarinetto e pianoforte
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    Sonata a quattro n. 5 in mi bemolle maggiore
  • Leonard Bernstein 1918 – 1990
    Rondo for Lifey per tromba e pianoforte
6.57 – 8.09

RAFAEL KUBELIK DIRIGE DVORAK

  • Antonín Dvořák 1841 – 1904
    Sinfonia n. 9 in mi minore, op. 95 «Dal nuovo mondo»
  • Antonín Dvořák 1841 – 1904
    Serenata per archi in mi maggiore, op. 22
8.10 – 8.39
  • Siegfried Wagner 1869 – 1930
    da An allem ist Hütchen Schuld (Hütchen è colpevole di tutto): Preludio- Valzer – Scena nel bosco
8.40 – 9
  • Jean-Philippe Rameau 1683 – 1764
    Premier livre de pièces de clavecin – Suite in la maggiore
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

Il 30 maggio 1920 nasceva a Montréal il basso-baritono canadese George London. Negli anni Quaranta ha fatto parte del Bel Canto Trio con il tenore Mario Lanza ed il soprano Frances Yeend, venendo poi assunto dalla Staatsoper di Vienna. Dopo un primo grande successo nel 1949 ha debuttato al Metropolitan di New York nel 1951. Nel 1956 apparve al The Ed Sullivan Show come Scarpia in una versione abbreviata del secondo atto della Tosca al fianco di Maria Callas e diretta da Dimitri Mitropoulos. Nel 1971 ha costituito la George London Foundation, la quale fornisce sovvenzioni a favore di giovani cantanti lirici nelle prime fasi della loro carriera. Si è spento a New York nel marzo 1985.

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Le nozze di Figaro: «Se vuol ballare»

Il trenta maggio 1962 ebbe luogo a Coventry la prima esecuzione del War Requiem di Benjamin Britten, in occasione della consacrazione della nuova Cattedrale, dopo che la struttura originale del XIV secolo era stata distrutta dai bombardamenti della Seconda guerra mondiale. Scritto per denunciare la follia della violenza, il Requiem era inteso come canto di morte per la guerra stessa oltre che per i suoi caduti. I tradizionali testi latini sono intervallati con poesie di Wilfred Owen, scritte al tempo della Prima guerra mondiale. La composizione prevede le voci soliste di soprano, tenore e baritono, un coro, un coro di ragazzi, un organo e due orchestre una sinfonica e un ensemble da camera.

  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    War Requiem, su testo latino della messa per i defunti e su poesie di Wilfred Owen
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.11

OMAGGIO A MSTISLAV ROSTROPOVICH

  • Boris Ciaikovskij 1925 – 1996
    Suite per violoncello solo in re minore
  • Yuri Shaporin 1887 – 1966
    Cinque pezzi per violoncello e pianoforte, op. 25
11.12 – 12.14

EDUARD VAN BEINUM ESEGUE SCHUBERT E BRAHMS

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Sinfonia n. 4 in do minore, D. 417 «Tragica»
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sinfonia n. 3 in fa maggiore, op. 90
12.15 – 12.30

UNA CURIOSITÀ MUSICALE

  • Ottorino Respighi 1879 – 1936
    Fontane di Roma, poema sinfonico – riduzione per pianoforte a quattro mani
12.40 – 13.41

FAZIL SAY SUONA BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Suite francese n. 6 in mi maggiore, BWV 817
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Concerto italiano in fa maggiore, BWV 971
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Preludio e Fuga in la minore BWV 543, arrangiamento per pianoforte di Franz Liszt
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    dalla Partita n. 2 in re minore, BWV 1004: Ciaccona (trascrizione per pianoforte di Ferruccio Busoni)
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    dal Clavicembalo ben temperato, Libro I, n. 1: Preludio e Fuga in do maggiore BWV 846
13.42 – 14.49

RICCARDO CHAILLY DIRIGE SERGEJ PROKOF’EV

  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Sinfonia n. 3 in do minore, op. 44 (1928)
  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 op. 26
14.50 – 15.05
  • Zdenek Fibich 1850 – 1900
    Racconto di primavera, op. 39 – Cantata su testo di Jaroslav Vrchlicky per soli, coro e orchestra
15.06 – 15.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto n. 14 in mi bemolle maggiore per pianoforte e orchestra, K. 449
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.07

ALFONSO BORGHESE SUONA ALVARO COMPANY

  • Alvaro Company 1931
    Ninna nanna (pensando a Ravel)
  • Alvaro Company 1931
    Leos pas de deux per due chitarre
  • Alvaro Company 1931
    Notturno (pensando a Chopin)
  • Alvaro Company 1931
    Barcarola per una culla
  • Alvaro Company 1931
    Ballo per il Barone di Casalotto
  • Alvaro Company 1931
    Preludio (pensando a Faurè)
16.08 – 16.17
  • Alfredo Casella 1883 – 1947
    Paganiniana, op. 65
16.18 – 17.08

IL VIOLINO DI PROKOF’EV

  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Concerto per violino e orchestra n. 1 in re maggiore
    Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Sonata per violino e pianoforte n. 1, op. 80
17.09 – 17.34
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Dodici Studi – secondo libro
17.35 – 18.20

LEONARD BERNSTEIN DIRIGE DARIUS MILHAUD

  • Darius Milhaud 1892 – 1974
    La Crèation du monde, op. 81 – balletto
  • Darius Milhaud 1892 – 1974
    da Saudades do Brasil, op. 67: 7. Corcovado – 9. Sumaré – 8. Tijuca – 11. Larenjeiras
  • Darius Milhaud 1892 – 1974
    Le Bœuf sur le toit, op. 58
18.21 – 18.30
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Trio per pianoforte, violino e violoncello n. 8 in si bemolle maggiore, WoO 39
18.40 – 19.51

MARISS JANSONS DIRIGE RICHARD STRAUSS

  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Don Juan, poema sinfonico, op. 20
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Eine Alpensinfonie, op. 64
19.52 – 20.14
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sonata per violoncello e pianoforte in mi minore, op. 38
20.15 – 20.30
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Sei piccoli preludi, BWV 933-938
20.30 – 22.58

SERATA ALL’OPERA

  • Henry Purcell 1659 – 1695
    The Fairy Queen
22.59 – 23.26

IL QUARTETTO BORODIN ESEGUE LUDWIG VAN BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Quartetto n. 16 in fa maggiore, op. 135
23.27 – 23.36
  • Hector Berlioz 1803 – 1869
    da La Damnation de Faust: Menuet des Follets
  • Hector Berlioz 1803 – 1869
    da La Damnation de Faust: Ballet des Sylphes
23.37 – 24

BUONANOTTE

  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    Suite per violoncello n. 2, op. 80

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy