News

Palinsesto del 4 agosto

6 – 7.20

CONCERTO MATTUTINO

  • Cèsar Franck 1822 – 1890
    Sonata per violino e pianoforte in la maggiore
  • George Enescu 1881 – 1955
    Impressions d’enfance, op. 28
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Sonata per violino e pianoforte
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Tzigane, rapsodia da concerto per violino e pianoforte
7.21 – 7.47
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Quintetto per archi in mi bemolle maggiore K 614
7.48 – 8.11
  • Pieter Hellendaal 1721 – 1799
    Concerto grosso, op. 3 n. 3
  • Pieter Hellendaal 1721 – 1799
    Concerto grosso, op. 3 n. 4
8.22 – 9
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Concerto per violino, violoncello e orchestra in la minore, op. 102
9 – 10.25

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

In questo giorno del 1901 nasceva a New Orleans Louis Armstrong, uno tra i più famosi e ammirati musicisti e cantanti jazz del XX secolo e una delle più grandi e influenti personalità in campo musicale del Novecento. Le sue innovazioni interpretative hanno cambiato il percorso e la storia della musica jazz, permettendole di evolversi e diventare un genere celebre in tutto il mondo. Il suo periodo d’oro, dal punto di vista creativo ed esecutivo, fu quello degli ultimi anni Venti e delle incisioni realizzate a Chicago. Alla guida degli ‘Hot Five’ o ‘Hot Seven’ registrò capolavori ancora oggi riferimenti insuperati. È morto a New York il 6 luglio 1971.

  • Louis Armstrong 1901 – 1971
    Potato Head Blues
  • Joseph «King» Oliver 1881 – 1938
    West End Blues
  • William Christopher Handy 1873 – 1958
    Saint Louis Blues 

Il 4 agosto 1910 nasceva a New York il compositore William Schuman. Iniziò a comporre alle scuole superiori, formando un gruppo jazz dove suonava violino e banjo. Studiò quindi alla Juilliard School con Roy Harris, il quale esercitò su di lui una grande influenza e lo segnalò all’attenzione di Serge Koussevitzky. Scrisse molti lavori in quasi ogni genere musicale esistente, sempre con un senso della struttura, delle linee e del dinamismo intelligentemente definito. Incorporò le tradizioni folcloristiche e jazz dell’America in brani che spaziavano da uno stile armonico inizialmente conservativo ad escursioni tardive nella dissonanza e nella politonalità. Morì nel febbraio 1992.

  • William Schuman 1910 – 1992
    Sinfonia n. 3 

Si festeggia oggi il trentaseiesimo compleanno di Anna Vinnitskaya, pianista russa nata a Novorossiysk il 4 agosto 1983. Dai 12 ai 17 anni ha studiato al Conservatorio Rachmaninov di Rostov-sul-Don, per poi trasferirsi ad Amburgo sotto la guida di Evgeni Koroliov. Ha esordito come concertista a tredici anni, vincendo il primo premio al concorso internazionale ‘Junoshenki’. Il suo successo più grande è stato il primo premio del Concorso ‘Regina Elisabetta’ di Bruxelles nel 2007. Da allora ha suonato con molte grandi orchestre, fra le quali quelle di Mosca, Dortmund, Monaco, Israele, Madrid e Milano. È molto attiva anche nella musica da camera e dal 2009 insegna pianoforte ad Amburgo.

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Rapsodia per pianoforte in si minore op. 79 n. 1
  • Nikolai Medtner 1880 – 1951
    Sonata per pianoforte in la minore op. 38 n. 1 «Reminiscenza»
  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Sonata per pianoforte n. 7 in si bemolle maggiore op. 83
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.10

UNA CANTATA PER LA VII DOMENICA DOPO LA TRINITÀ

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Cantata BWV 186: 
Ärgre dich, o Seele, nicht – cantata per la settima domenica dopo la Trinità
11.11 – 11.34

VIOLONCELLO E PIANOFORTE

  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    da Mavra: Aria di Parasha – trascrizione per violoncello e pianoforte di Mstislav Rostropovich da Dimitri Markevitch
  • Alexander Scriabin 1872 – 1915
    Etude, op. 8 n. 11 – versione per violoncello e pianoforte di Gregor Piatigorsky
  • Darius Milhaud 1892 – 1974
    da Saudades do Brasil, op. 67: Tijuca – versione per violoncello e pianoforte di Mstislav Rostropovich
  • Manuel De Falla 1876 – 1946
    da El Amor Brujo: Danza rituale del fuoco – versione per violoncello e pianoforte di Gregor Piatigorsky
  • Antonín Dvořák 1841 – 1904
    Silent Woods op. 68 – versione per violoncello e pianoforte di Gregor Piatigorsky
11.35 – 11.54
  • Johann Strauss figlio 1825 – 1899
    Voci di primavera, op. 410
  • Josef Strauss 1827 – 1870
    Rondini del villaggio austriaco, valzer, op. 164
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Non più, tutto ascoltai… Non temer, amato bene, K. 490
11.55 – 12.13
  • Sebastiano Caltabiano 1899 – 1987
    Largo
  • Sebastiano Caltabiano 1899 – 1987
    Ouverture in fa maggiore
12.14 – 12.30
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Mass – per coro misto e doppio quintetto di fiati
12.40 – 13.29

CONCERTO DIRETTO MARISS JANSONS

  • Leonard Bernstein 1918 – 1990
    Candide, ouverture
  • Ottorino Respighi 1879 – 1936
    Fontane di Roma
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Daphnis et Chloé, Suite n. 2
13.30 – 13.41
  • Carl Philipp Emanuel Bach 1714 – 1788
    Sonata n. 1 in la minore, Wq. 49 n. 1
13.42 – 14.10
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Divertissement à l’hongroise, op. 54 D 818
14.10 – 15

MARIA TIPO SUONA BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Corale «Jesu Bleibet meine Freude» dalla Cantata BWV 147 (trascrizione Myra Hess).
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Sei piccoli Preludi dal Klavierbüchlein di Wilhelm Friedmann Bach BWV 924 – 926, 927-930, 929, 925
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Sei piccoli Preludi per principianti BWV 933-938
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Sei piccoli Preludi BWV 939-43 e BWV 999
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Otto piccole Fughe e preludi e fughette: Fughetta in do minore BWV 961 – Fughetta in do maggiore BWV 952 – Fuga in do maggiore BWV 953 – Preludio e Fughetta in sol maggiore BWV 902 – Preludio e Fughetta BWV 899 – Preludio e Fughetta BWV 900 – Preludio e Fuga BWV 895
15 – 15.30
  • Henry Purcell 1659 – 1695
    3 anthems: Rejoice in the Lord alway – My beloves spake – Blessed are they that fear the Lord
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 15.56
  • Josquin Desprez 1440 – 1521
    Parfons regretz
  • Clément Janequin 1485 – 1558
    Le chant de l’Alouette (2′ 51”) – Ce moys de may (49”) – La bataille de Marignan (ovvero La Guerre) (5′ 51”) – Au joly boys (1′ 52”)
15.57 – 16.19

MORTON GOULD DIRIGE IVES

  • Charles Ives 1874 – 1954
    Orchestral Set n. 2
  • Charles Ives 1874 – 1954
    da Three Places In New England: Putnam’s Camp 
16.20 – 16.42

HARMONIA ARTIFICIOSO-ARIOSA

  • Heinrich Ignaz Franz Biber 1644 – 1705
    da Harmonia artificioso-ariosa: diversi modi accordata: Partia II in si minore per due violini piccoli e basso continuo
  • Heinrich Ignaz Franz Biber 1644 – 1705
    da Harmonia artificioso-ariosa: diversi modi accordata: Partia III in la maggiore per due violini e basso continuo in la maggiore
16.43 – 16.59
  • Joseph Canteloube 1879 – 1957
    da Chants d’Auvergne: «Hé! beyla-z-y dau fé!» (1′ 51”) – «Pastourelle» (3′ 42”) – «Malurous qu’o uno fenno» (1′ 37”) – «Obal, din lo coumbèlo» (7′ 04”)
17 – 18.30

MUSICA DA CAMERA

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Trio in sol maggiore (1880)
  • Darius Milhaud 1892 – 1974
    Quartetto per archi n. 12
  • Ottorino Respighi 1879 – 1936
    Quintetto a fiati in sol minore (1898)
  • William Walton 1902 – 1983
    Quartetto con pianoforte
18.40 – 19.48

MUSICA DA CAMERA

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Quartetto con pianoforte in do minore, op. 60
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Quartetto per pianoforte e archi in mi bemolle maggiore, op. 47
19.49 – 20.11
  • Alexandre Tansman 1897 – 1974
    Musique pour orchestre
20.12 – 20.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto per corno e orchestra n. 2 in mi bemolle, K 417
20.30 – 21.24

IL PIANOFORTE DI CARL MARIA VON WEBER

  • Carl Maria von Weber 1786 – 1826
    Sonata per pianoforte n. 3 in re minore, op. 49
  • Carl Maria von Weber 1786 – 1826
    Sonata per pianoforte n. 4 in mi minore, op. 70
21.25 – 21.56

LA MUSICA DI DAVID DIAMOND

  • David Diamond 1915 – 2005
    Sinfonia n. 4
  • David Diamond 1915 – 2005
    Concerto per piccola orchestra
21.57 – 22.40

MUSICHE PER ARCHI

  • Ottorino Respighi 1879 – 1936
    Antiche arie e danze: Suite III
  • Samuel Barber 1910 – 1981
    Adagio per archi, op. 11
  • Nino Rota 1911 – 1979
    Concerto per archi
22.41 – 23.20

MUSICA SACRA

  • Leos Janacek 1854 – 1928
    Messa Glagolitica
23.21 – 24

BUONANOTTE

  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Le Baiser de la fée – balletto in quattro scene (versione del 1950) 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy