News

Palinsesto del 4 luglio

6 – 7.29

MUSICA DA CAMERA

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Quartetto n. 12 in mi bemolle maggiore, op. 127
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Quartetto n. 13 in si bemolle maggiore, op. 130
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Grande Fuga in si bemolle maggiore, op. 133
7.30 – 7.43
  • Jean-Philippe Rameau 1683 – 1764
    dai Pièces de clavecin en rondeau (1741): Terzo concerto
7.44 – 8.04
  • Carl Stamitz 1746 – 1801
    Concerto per corno di bassetto e orchestra in si bemolle maggiore
8.05 – 9

MUSICA PER FIATI

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Serenata in si bemolle maggiore K 361 «Gran Partita»
9 – 10.25

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

In questo giorno del 1623 moriva a Stondon Massey, nell’Essex, il grande compositore e organista inglese William Byrd. Nato intorno al 1540 fu giovane cantore nella Cappella Reale durante il regno di Maria Tudor e studiò musica con Thomas Tallis. Per la Regina compose parecchi mottetti su testo latino. Nel 1558 salì al trono Elisabetta I, anch’essa amante della musica di Tallis e di Byrd. E malgrado le tensioni religiose, poté pubblicare i suoi mottetti per la liturgia cattolica, grazie al suo grande prestigio. Compose anche musica per la liturgia anglicana e brani di ispirazione sacra, anche con l’accompagnamento di viole. È uno degli autori presenti nel Fitzwilliam Virginal Book.

  • William Byrd 1543 – 1623
    Fantasia a cinque «Two in one»
  • William Byrd 1543 – 1623
    My Lady Nevells Grounde
  • William Byrd 1543 – 1623
    da Sonets and songs of sadness and pietie: «O that most rare breast»
  • William Byrd 1543 – 1623
    De lamentatione Hieremiae a 5

Compie oggi 56 anni il direttore danese Thomas Dausgaard, nato a Copenhagen il 4 luglio 1963. La sua carriera direttoriale è iniziata nel 1997 con l’Orchestra da camera svedese per proseguire poi con l’Orchestra Sinfonica Nazionale Danese. Dal 2014 è diventato Direttore Principale della Seattle Symphony e dal 2016 è a capo della BBC Scottish Symphony Orchestra. È anche direttore onorario dell’Orchestra Regionale della Toscana dal 2014. È noto per il suo approccio fresco e rigoroso ad un repertorio molto vasto, imperniato sui compositori della sua Scandinavia: Nørgård, Langgaard, Nielsen, Berwald. Ha anche inciso le integrali delle sinfonie di Beethoven, Schubert e Schumann.

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Sinfonia n. 8 in si minore D. 759 «Incompiuta»
  • Carl Nielsen 1865 – 1931
    Snefrid, suite per orchestra
  • Carl Nielsen 1865 – 1931
    Pan og Syrinx, scena della natura per orchestra op. 49
  • Rued Langgaard 1893 – 1952
    Fra Dybet, dall’Abisso
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.07

VLADO PERLEMUTER SUONA CHOPIN

  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Scherzo in do diesis minore, op. 39
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Tre Mazurche: in la minore op. 59 n. 1 – in la maggiore op. 59 n. 2 – in fa diesis minore, op. 59 n. 3
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Tre Mazurche: in si op. 63 n. 1 – in fa minore op. 63 n. 2 – in do diesis minore, op. 63 n. 3
11.08 – 11.29

IL QUARTETTO ITALIANO INTERPRETA BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Quartetto in fa minore «Serioso», op. 95
11.30 – 12.14

OPERE PER ORCHESTRA DI CARL NIELSEN

  • Carl Nielsen 1865 – 1931
    Helios Ouverure
  • Carl Nielsen 1865 – 1931
    Rapsodia sinfonica
  • Carl Nielsen 1865 – 1931
    Il sogno di Gunnar
  • Carl Nielsen 1865 – 1931
    Viaggio immaginario alle isole Faer Oer
12.15 – 12.30
  • Francis Poulenc 1899 – 1963
    Trio per pianoforte, oboe e fagotto
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 14.17

CONCERTO

  • Serge Prokof’ev 1891 – 1953
    Sinfonia n. 1 in do diesis op. 25 «Sinfonia Classica»
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto n. 5 per pianoforte e orchestra in mi bemolle maggiore, op. 73 «Imperatore»
  • Jean Sibelius 1865 – 1957
    Sinfonia n. 2 in re maggiore, op. 43
14.18 – 14.22
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    La Belle au Bois dormant
14.23 – 14.30
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Notturno
14.31 – 15.18

NOCTURNES

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Nocturnes
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Nocturnes – versione per due pianoforti di Maurice Ravel
15.19 – 15.26
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Nuit blanches
15.27 – 15.30
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    The little Nigar
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.40

NOVITÀ IN COMPACT
a cura di Francesco Ermini Polacci

16.41- 16.57

INTERMEZZO

  • Ernesto Becucci 1854 – 1905
    Madama Butterfly – fantasia per pianoforte a quattro mani da Giacomo Puccini
  • Carlo Carignani 1857 – 1919
    da Manon Lescaut: Intermezzo – riduzione per pianoforte a quattro mani da Giacomo Puccini
16.58 – 18.13

GIOVANI TALENTI: EDGAR MOREAU

  • Jacques Offenbach 1819 – 1880
    Grande concerto per violoncello in sol maggiore «Concerto Militaire»
  • Friedrich Gulda 1930 – 2000
    Concerto per violoncello, orchestra di fiati e Jazz Band, op. 129
18.14 – 18.30
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Trio per pianoforte, violino e violoncello n. 10 in mi bemolle maggiore, op. 44 – 14 variazioni sopra un tema originale
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.12

PER ORGANO

  • Johann Christian Heinrich Rinck 1770 – 1846
    Variazioni per organo sopra «Befiehl du deine Wege»
  • Samuel Sebastian Wesley 1810 – 1876
    Andante in mi bemolle maggiore
  • Johannes Worp 1821 – 1891
    Fantasia e fuga in fa minore
19.13 – 19.33
  • Giacomo Antonio Perti 1661 – 1756
    Messa detta «La Lambertina», per 2 soprani, 2 contralti, tenore e basso soli, coro, archi e continuo
19.34 – 19.40
  • Tarquinio Merula 1595 circa – 1665
    Ciaccona
  • Gregorio Allegri 1582 – 1652
    Canario
19.41 – 20.09

MUSICA D’OGGI

  • Krzysztof Penderecki 1933
    Trenodia per le vittime di Hiroshima (1960)
  • Roman Haubenstock-Ramati 1919 – 1984
    Sinfonia «K» (1967)
20.10 – 20.30
  • Manuel de Falla 1876 – 1942
    Siete canciones populares españolas
20.30 – 23.20

I MÜNCHNER PHILHARMONIKER ESEGUONO IL IL FLAUTO MAGICO

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Il Flauto Magico KV 620 (160′)
    Opera tedesca in due atti su librettodi Emanuel Schikaneder.
23.21 – 24

SERGIO FIORENTINO SUONA RACHMANINOV

  • Sergei Rachmaninov 1873 – 1943
    Sonata per pianoforte n. 1 in re minore op. 28
  • Sergei Rachmaninov 1873 – 1943
    Sonata per pianoforte n. 2 in si bemolle minore op. 36

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy