News

Palinsesto del 4 marzo

6 – 7.12

PER CLARINETTO E ORCHESTRA

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto in la maggiore, K 622 per clarinetto e orchestra
  • Ludwig van Beethoven 1770 -1827
    Concerto per violino e orchestra in re maggiore, op. 61 – versione per clarinetto e orchestra di Mikhail Pletnev
7.13 – 8.23

ANTOLOGIA PIANISTICA

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Variazioni e fuga su un tema di Händel, op. 24
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Tre Intermezzi, op. 117
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Kreisleriana, op. 16
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    3 Romanze, op. 28
8.24 – 8.30
  • Anton Stepanovich Arensky 1861 – 1906
    Trio per pianoforte violino e violoncello n. 1 in sol maggiore op. 32
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

Il 4 marzo 1678 nasceva a Venezia Antonio Vivaldi, detto il Prete Rosso per la fulva capigliatura. Animatore della vita musicale veneziana fino al 1740, insegnò violino al Conservatorio della Pietà, istituzione in cui ricoprì anche gli incarichi di maestro di cappella, maestro del coro e maestro dei concerti. Considerato al suo tempo soprattutto un’eccellente violinista, fu un compositore incredibilmente fecondo. Pubblicò a stampa in vita dodici numeri di opere tra concerti e sonate, e scrisse circa cinquecento concerti, ottantacinque sonate e ventidue sinfonie. Ingente anche la produzione operistica e di musica sacra. Morì a Vienna nel luglio 1741, a sessantatré anni.

  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Concerto per violino in mi minore «Il Favorito» RV 277
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Sonata per violoncello e basso continuo in sol minore RV 42
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    da Bajazet: «Qual guerriero in campo armato»
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Nulla in mundo pax, RV 630 

Compie oggi novantuno anni il direttore d’orchestra olandese Bernard Haitink, nato ad Amsterdam il 4 marzo 1929. Ha iniziato la sua carriera come violinista nell’Orchestra della Radio Olandese, divenendone quindi il direttore principale nel 1955. Dal 1964 al 1988 è stato direttore principale dell’Orchestra del Concertgebouw. Ha diretto molte altre importanti orchestre, tra cui la London Philharmonic Orchestra con la quale ha inciso tutte le sinfonie di Šostakovič e Vaughan Williams.

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 73
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.01

COMPOSITORI TOSCANI: MARIO CASTELNUOVO-TEDESCO

  • Mario Castelnuovo-Tedesco 1895 – 1968
    Exotica – A Rhapsody of the South Seas
  • Mario Castelnuovo-Tedesco 1895 – 1968
    Serenatella on the name of Jascha Heifetz, op. 170 n. 2
11.02 – 11.48

MUSICA DA CAMERA

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Trio per pianoforte violino violoncello n. 7 in si bemolle maggiore op. 97 «Arciduca»
11.49 – 12.17

LE SONATE DI CLAUDE DEBUSSY

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Sonata per violino e pianoforte
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Sonata per violoncello e pianoforte
12.18 – 12.30
  • Agostino Steffani 1653 – 1728
    Occhi belli, non più – duetto
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.10

TRAME CULTURALI
notizie dal Palazzo della Musica
a cura di Andrea Nanni e Sara Parigi
in collaborazione con Camerata Strumentale «Città di Prato» e Scuola comunale di musica «Giuseppe Verdi»

13.11 – 13.59

CHARLES MUNCH DIRIGE BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 -1827
    La consacrazione della casa , ouverture
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sinfonia n. 7 in la maggiore, op. 92
14 – 14.13
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Fantasia per pianoforte e orchestra su un tema da «Le rovine di Atene» di Ludwig van Beethoven
14.14 – 14.33
  • Michael Tippett 1905 – 1998
    Quartetto per archi n. 1
14.34 – 14.56

DIRK HERTEN SUONA GEORGE GERSHWIN

  • George Gershwin 1898 – 1937
    How long has this been going on? – arrangiamento per pianoforte solo di Michael Finnissy
  • George Gershwin 1898 – 1937
    Things are looking up – arrangiamento per pianoforte solo di Michael Finnissy
  • George Gershwin 1898 – 1937
    A Foggy day in London Town – arrangiamento per pianoforte solo di Michael Finnissy
  • George Gershwin 1898 – 1937
    Love is here to stay – arrangiamento per pianoforte solo di Michael Finnissy
  • George Gershwin 1898 – 1937
    They can’t take that away from me – arrangiamento per pianoforte solo di Michael Finnissy
14.57 – 15.30
  • Albert Roussel 1869 – 1937
    Le Festin de l’araignée, op. 17 L.19 – Balletto-pantomima su un libretto di Gilbert de Voisins (1912-1913)
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.40

LUCE DI TAGLIO
Rubrica di attualità teatrali
a cura di Rodolfo Sacchettini

16.41 – 17.11

INTERPRETI DI OGGI: MATTEO FOSSI

  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Impromptu n. 1 in la bemolle maggiore, op. 29
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Impromptu n. 2 in fa diesis maggiore, op. 36
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Impromptu n. 3 in sol bemolle maggiore, op. 51
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Tre mazurche op. 59
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Mazurka in fa minore, op. 68 n. 4 – incompiuta
17.12 – 17.35

CLAIRE CROIZA CANTA ALBERT ROUSSEL

  • Albert Roussel 1869 – 1937
    da Quatre poèmes, op. 3 L.3 – testo di Henri de Régnier: «Le Jardin mouillé» (1903)
  • Albert Roussel 1869 – 1937
    da Quatre poèmes, op. 8 L.9 – testo di Henri de Régnier: «Invocation» (1907)
  • Albert Roussel 1869 – 1937
    da Deux poèmes chinois, op. 12 L.13: «Amoureux séparés» – testo di Fu-Mi
  • Albert Roussel 1869 – 1937
    da Deux mélodies, op. 19 L.21: «Light» – testo di Georges Jean-Aubry (1918)
  • Albert Roussel 1869 – 1937
    da Deux mélodies, op. 20 L.22 – testo di René Chalupt: «Sarabande»
  • Albert Roussel 1869 – 1937
    Jazz dans la nuit, op. 38 L.49 – testo di René Dommange (1928)
17.36 – 18.17

ERNEST BOUR DIRIGE ANTON WEBERN

  • Anton Webern 1883 – 1945
    Sei pezzi per orchestra, op. 6
  • Anton Webern 1883 – 1945
    Cinque pezzi per orchestra, op. 10
  • Anton Webern 1883 – 1945
    Quattro lieder per voce e orchestra, op. 13
  • Anton Webern 1883 – 1945
    Sinfonia per clarinetto, clarinetto basso, due corni, arpa, quartetto d’archi op. 21
  • Anton Webern 1883 – 1945
    Variazioni per orchestra, op. 30
18.18 – 18.24
  • Raoul Laparra 1876 – 1943
    La Habanera, prélude
18.25 – 18.30
  • Friedrich von Flotow 1812 – 1883
    da Martha: «M’appari»
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 18.59

DAWN UPSHAW CANTA DEBUSSY 

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Mandoline, testo di Paul Verlaine
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    da Fêtes galantes, I Libro: «Clair de lune» – testo di Paul Verlaine
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Coquetterie posthume, testo di Théophile Gautier
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Romance, testo di Paul Bourget
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Paysage sentimental, testo di Paul Bourget
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Romance, «Voici que le printemps», testo di Paul Bourget
19 – 19.32
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 20 in do minore, K 466
19.33 – 19.57
  • Ottorino Respighi 1879 – 1936
    Pini di Roma
19.58 – 20.05
  • Francis Poulenc 1899 – 1963
    Un soir de Neige (1944)
20.06 – 20.30
  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    Simple Symphony per orchestra d’archi, op. 4
20.30 – 21.50

GEORG SZELL DIRIGE BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Coriolano, ouverture, op. 62
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto n. 5 per pianoforte e orchestra in mi bemolle maggiore, op. 73 «Imperatore»
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sinfonia n. 5 in do minore, op. 67
21.51 – 22.13
  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Concerto per violino e orchestra n. 1
22.14 – 22.19
  • Francis Poulenc 1899 – 1963
    Le bestiaire ou le Cortège d’Orphée
22.20 – 22.40

OTTONI

  • Giovanni Gabrieli 1557 – 1612
    Canzon in echo duodecimi toni a 10
  • Hans Werner Henze 1926
    Ragtimes & Habaneras
22.41 – 22.52
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    Die Meistersinger von Nürnberg, preludio al primo atto
22.53 – 23.39

IGOR MARKEVITCH ESEGUE SCHUBERT E MUSORGKIJ

  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Sinfonia n. 3 in re maggiore D 200
  • Modest Musorgskij 1839 – 1881
    Sei lieder per soprano e orchestra: Ninnananna – La gazza ladra – Notte – Dove sei piccola stella? – Lo straccione – Sul Dniepr – orchestrazione di Igor Markevitch
23.40 – 24

BUONANOTTE

  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    da Rückert Lieder: «Ich atmet’ einen linden Duft» – «Blicke mir nicht in dei Lieder» – «Ich bin der Welt abhanden gekommen» – «Um Mitternacht» 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy