News

Palinsesto del 5 dicembre

GIOVEDÌ 5 DICEMBRE
228° anniversario della morte di Wolfgang Amadeus Mozart

6.00-6.51

FURTWÄNGLER DIRIGE MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Le nozze di Figaro, Ouverture K. 492
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Il ratto dal serraglio, Ouverture K. 384
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Serenata in sol maggiore K. 525 «Eine kleine Nachtmusik»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sinfonia n. 39 in mi bemolle maggiore K. 543
6.52-7.20

TEMA E VARIAZIONI

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Da Il flauto magico: «Bei Männern, welche Liebe Fühlen»
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sette variazioni in mi bemolle maggiore per violoncello e pianoforte WoO 46 su «Bei Männern, welche Liebe fühlen» dal Flauto magico di Mozart
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Da Il flauto magico K. 620: «Ein Mädchen oder Weibchen»
  • Ludwig van Beethoven 1874 -1951
    Dodici variazioni in fa maggiore op. 66 per violoncello e pianoforte sul tema «Ein Mädchen oder Weibchen» dal Flauto magico di Mozart
7.21-7.35

ALFRED CORTOT SUONA CHOPIN

  • Frédéric Chopin 1810- 1849
    Scherzo n. 3 in do diesis minore op. 39
  • Frédéric Chopin 1810–1849
    Polacca in la bemolle maggiore op. 53
7.36-8.05

I CONCERTI PER ORGANO DI HAENDEL

  • Georg Friedrich Haendel 1685-1759
    Concerto per organo e orchestra in sol minore op. 4 n. 3 HWV 291
  • Georg Friedrich Haendel 1685-1759
    Concerto per organo e orchestra in la maggiore HWV 296
8.06-8.39
  • Edvard Grieg 1843-1907
    Concerto per pianoforte e orchestra in la minore op. 16
8.39-8.59
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Quartetto per flauto e archi in fa maggiore K. 370 (dall’originale per oboe e archi)
9.00-10.29

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 5 dicembre 1687 veniva battezzato a Lucca Francesco Saverio Geminiani, nato forse nello stesso giorno. Ebbe lezioni dal padre Giuliano, violinista della Cappella Palatina, e studiò a Milano e infine a Roma con Corelli, il cui stile fu fondamentale nella formazione del suo gusto. Tornato a Lucca, diresse l’orchestra del Teatro cittadino e si trasferì poi a Napoli, ove studiò contrappunto con Alessandro Scarlatti. Nel 1714 fu a Londra, dove ebbe per compagno Francesco Barsanti. Lì incontrò Haendel e si conquistò grande fama come virtuoso di violino, rivaleggiando con il fiorentino Francesco Maria Veracini. Morì a Dublino nel 1762 dove aveva diretto l’orchestra del conte Coote.

  • Francesco Geminiani 1687-1762
    Concerto grosso n. 6 in si bemolle maggiore
  • Francesco Geminiani 1687-1762
    Sonata III in do maggiore 

Il 5 dicembre 1791 moriva a Vienna, a trentacinque anni d’età, Wolfgang Amadeus Mozart.

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sonata per pianoforte in re maggiore K. 311 

Il 5 dicembre 1927 a Brno veniva eseguita per la prima volta la Messa glagolitica di Leoš Janáček, così denominata perché il testo è in un antico alfabeto slavo, predecessore del cirillico. La messa si articola nei cinque movimenti dell’ordinario cattolico. Inizia con trionfanti fanfare di ottoni, dà risalto a vibranti e ritmici assoli delle voci ed al coro e contiene un drammatico solo dell’organo di notevole originalità.
Janáček era un convinto sostenitore del pan-slavismo e questa Messa è stata giudicata come una celebrazione della cultura slava. Ancora oggi viene considerata un importante lavoro del secolo XX ed è tuttora frequentemente eseguita e registrata.

  • Leos Janáček 1854-1928
    Missa Glagolitica
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.24

JOHN BARBIROLLI DIRIGE SIBELIUS

  • Jean Sibelius 1865-1957
    Karelia, Suite op. 11
  • Jean Sibelius 1865-1957
    Rakastava op. 14
  • Jean Sibelius 1865-1957
    La figlia di Pohjola op. 49, Fantasia sinfonica
11.25-11.45
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Concerto per fagotto e orchestra in si bemolle maggiore K. 191
11.45-12.05

VITTORIO PRATO CANTA BELLINI E DONIZETTI

  • Vincenzo Bellini 1801 – 1835
    Da I Puritani: «Ah per sempre io ti perdei» – Bel sogno beato»
  • Gaetano Donizetti 1797-1848
    Gianni di Calais: Cavatina di Rustano
  • Gaetano Donizetti 1797-1848
    Don Pasquale: «Bella siccome un angelo»
12.06-12.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Concerto in la maggiore per pianoforte e orchestra K. 414
12.30-12.40

spazio informativo

12.40-13.08
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Partita n. 2 in re minore per violino solo BWV 1004
13.09-14.08

MUSICA MASSONICA

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756- 1791
    «Dir Seele des Weltalls», Cantata massonica K. 429
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Musica funebre massonica K. 477
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756- 1791
    «Laut verkünde unsre Freude», Cantata massonica K. 623
  • Luigi Cherubini 1760-1842
    Amphion, ou l’Alliance de la Musique à la Maçonnerie, Cantata per la Loge Olympique
14.09-14.29
  • Frédéric Chopin 1810-1849
    Variazioni su «Là ci darem la mano» dal Don Giovanni di Mozart, per pianoforte e orchestra op. 2
14.30-14.54
  • Nino Rota 1911-1979
    Concerto per violoncello e orchestra n. 2
14.55-15.14
  • Michael Haydn 1737-1806
    Musica da Zaïre di Voltaire
15.15-15.30
  • Franz Schubert 1797-1828
    Fantasia in do minore D. 48 per pianoforte a quattro mani
15.30-15.40

notiziario culturale

15.40-16.40

NOVITÀ IN COMPACT
a cura di Francesco Ermini Polacci

16.41-17.20
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Divertimento in re maggiore per due corni e archi K. 334
17.21-18.02
  • Sergej Rachmaninov 1873-1943
    Concerto n. 3 in re minore per pianoforte e orchestra op. 30
18.02-18.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sinfonia n. 29 in la maggiore K. 201
18.30-18.40

spazio informativo

18.40-19.55

I CONCERTI DEL BOLOGNA FESTIVAL 2018 – XXXVII EDIZIONE
IL NUOVO L’ANTICO: Bach versus Händel I
Registrazione dal vivo del concerto tenuto a Bologna all’Oratorio San Filippo Neri il 24 settembre 2019 (replica)
LA VENEXIANA
«Duetti italiani»

  • Georg Friedrich Händel 1685 – 1759
    Va’ speme infida HWV 199
  • Georg Friedrich Händel 1685 – 1759
    Caro autor di mia doglia HWV 183
  • Domenico Gabrielli 1651 – 1690
    Sonata in la maggiore a violoncello solo
  • Giovanni Bononcini 1670 – 1747
    dai Duetti da camera op. 8 (Bologna, Marino Silvani 1701): «Chi d’amor tra le catene» (a due soprani)
  • Georg Friedrich Händel 1685 – 1759
    Quel fior che all’alba ride HWV 192
  • Georg Friedrich Händel 1685 – 1759
    Ahi nelle sorti umane HWV 179
  • Georg Friedrich Händel 1685 – 1759
    Amor gioie mi porge HWV 180
  • Domenico Gabrielli 1651 – 1690
    Sonata in sol maggiore a violoncello solo
  • Giovanni Bononcini 1670 – 1747
    dai Duetti da camera op. 8 (Bologna, Marino Silvani 1701): «Quanto è cara» (a due soprani)
  • Georg Friedrich Händel 1685 – 1759
    No, di voi non vo’ fidarmi HWV 189
19.55-20.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sinfonia Concertante per violino, viola e orchestra in mi bemolle maggiore K. 364
20.30-21.32

SEIJI OZAWA DIRIGE ČAJKOVSKIJ

  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
    Ouverture Solenne 1812 op. 49
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
    Sinfonia n. 5 in mi minore op. 64
21.33-22.32
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Requiem in re minore K. 626
22.33-23.02
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Concerto in do maggiore per pianoforte e orchestra K. 503
23.03-23.26
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sonata in re minore op. 31 n. 2 «La tempesta»
23.27-24.00
  • Modest Musorgskij 1839-1881
    Quadri di una esposizione (Orchestrazione di Maurice Ravel) 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy