News

Palinsesto del 6 marzo

6 – 6.58

CONCERTI

  • Jean Sibelius 1865 – 1957
    Concerto per violino e orchestra in re minore op. 47 
  • Max Bruch 1838 – 1920
    Concerto per violino e orchestra in sol minore op26
6.59 – 7.24

PEZZI BREVI

  • Francesco Cilea 1866 – 1950
    Seconda danza, op. 26 (1′ 41”) – Gocce di rugiada, op. 33 (2′ 50”) – Au village, op. 34
  • 
Francesco Cilea 1866 – 1950
    Foglio d’ album, op. 41 (1′ 58”) – Fuga reale
  • Francesco Cilea 1866 – 1950
    Mazurka (1′ 35”) – Preludio (1′ 37”) – Foglio d’ album (1′ 39”)
7.25 – 7.48
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Quartetto n. 4 in do minore, op. 18 n. 47.49 – 8.09
  • Vincent D’Indy 1851 – 1931
    Concerto per pianoforte, flauto, violoncello e orchestra
8.10 – 8.29
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Le Tombeau de Couperin 8.30 – 9
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 16 per pianoforte in sol maggiore, op. 31 n. 1
9 – 10.25

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 6 marzo 1930 nasceva a Neuilly-sur-Seine, il violinista e direttore statunitense Lorin Maazel. Fu un bambino prodigio, avendo iniziato a studiare violino a 5 anni e direzione d’orchestra a 7. A otto anni era già alla guida dell’orchestra universitaria di Pittsburgh e a nove debuttò a New York. A 11 anni fu invitato da Toscanini a dirigere la NBC e, l’anno dopo debuttò con la New York Philharmonic.
Per tutta la sua vita è stato uno dei direttori più ammirati e carismatici, alla testa delle migliori orchestre del mondo. Ha inciso oltre 300 dischi, diretto 11 volte il celebre concerto di Capodanno a Vienna e ricevuto 10 volte il Grand Prix du Disque. È deceduto a Castleton Farms nel luglio 2014.

  • Johann Strauss figlio 1825 – 1899
    Kaiserwaltz op. 437 
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Don Giovanni, poema sinfonico op. 20
  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    da Romeo e Giulietta, suite dal balletto op. 64: Danza dei cavalieri

Compie oggi settantacinque anni il soprano neozelandese Kiri Te Kanawa. Nata a Gisborne il 6 marzo 1944, di comune discendenza europea e maori. In gioventù ha lavorato come cantante di night-club ed ha iniziato come mezzosoprano, anche se poi la sua voce si è evoluta verso il registro di soprano. Nel 1965 una borsa di studio le ha permesso di frequentare il London Opera Study Center. Nel 1971 ha debuttato al Covent Garden per iniziare una luminosa carriera artistica in tutto il mondo. La sua vasta discografia mostra un’affinità interpretativa con i personaggi di Mozart e Richard Strauss ed un vero amore per le canzoni tradizionali.

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Don Giovanni: «In quali eccessi… Mi tradì quell’alma ingrata»
  • Giacomo Puccini 1858 – 1924
    da Le villi: «Se come voi»
  • Leonard Bernstein 1918 – 1990
    da West Side Story: «Tonight» 
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    dal Requiem op. 24: «Pie Jesu»Si festeggia oggi il cinquantasettesimo compleanno di Laurence Equilbey, direttrice d’orchestra francese, particolarmente nota per il repertorio corale e per le incisioni alla guida del coro da camera Accentus. Nata a Parigi il 6 marzo 1962, si è formata musicalmente anche a Vienna, Londra e in Scandinavia. Nel 1991 ha fondato Accentus, ottenendo un grande successo con le incisioni dedicate alle trascrizioni per gruppi a cappella di celebri brani sinfonici o cameristici.
    Nel 2012, con il sostegno del Dipartimento Hauts-de-Seine, ha dato vita all’esperienza di Insula Orchestra, compagine specializzata nel repertorio classico e romantico cha ha la sua prestigiosa sede alla La Seine musicale sull’Île Seguin a Boulogne-Billancourt presso Parigi.
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    L’hiver: concerto per violino e archi op. 8 n. 4 da Le quattro stagioni – trascrizione per coro solo di Franck Krawczyk 
  • Gustav Mahler 1860-1911
    Kein deutscher Himmel, Adagietto dalla Sinfonia n. 5- trascrizione per coro solo di Gérard Pesson 
  • Johannes Brahms 1833-1897
    da Ein deutsches Requiem op. 45: «Wie lieblich sind Deine Wohnungen»
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.53

PER VIOLONCELLO E PIANOFORTE

  • Moisey Weinberg 1919 – 1996
    Sonata per violoncello e pianoforte n. 2, op. 63 
  • Dimitri Šostakovič 1906 – 1975
    Sonata violoncello e pianoforte in mi minore, op. 40
  • Boris Ciaikovskij 1925 – 1996
    Sonata per violoncello
11.54 – 12.15
  • Ludwig van Beethoven 1770 -1827
    Sei bagatelle op. 126 12.16 – 12.30
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Rapsodia per contralto coro maschile e orchestra su testo di Goethe, op. 53
 12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.10

TRAME CULTURALI
notizie dal Palazzo della Musica
a cura di Andrea Nanni e Sara Parigi
in collaborazione con Camerata Strumentale “Città di Prato” e Scuola comunale di musica “Giuseppe Verdi”

13.11 – 13.55

GIOVANI INTERPRETI: GINEVRA COSTANTINI NEGRI

  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de Vieillesse: Les anchois 
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de Vieillesse: La lagune de Venise à l’expiration de l’année 1861‼!
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de Vieillesse: Un petit train de plaisir (comique -imitatif)
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de Vieillesse: Prélude inoffensif
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de Vieillesse: Une pensée à Florence
 13.56 – 14.19
  • Dimitri Šostakovič 1906 – 1975
    Concerto per violoncello e orchestra n. 1 in mi bemolle maggiore, op. 107 14.20 – 14.47
  • Alexandre Tansman 1897 – 1974
    Sinfonia n. 2 in la minore14.48 – 15.18
  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Musica per corde celesta e percussione
15.19 – 15.30
  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Ouverture su temi ebraici, op. 34 per clarinetto, quartetto d’archi e pianoforte15.30 – 15.40 Notiziario culturale
15.40 – 16.40
LUCE DI TAGLIO
Rubrica di attualità teatrali
a cura di Rodolfo Sacchettini

16.41 – 17.21

DIETRICH FISCHER-DIESKAU CANTA HAYDN E MOZART

  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    da Il disertore: «Un cor sì tenero»
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    da La vera costanza: «Spann’ deine langen Ohren» 
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    da Acide e Galatea: «Tergi i vezzosi rai» 
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    da La scuola de’ gelosi: «Dice, benissimo»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Warnung, K 433 
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Ich möchte wohl der Kaiser sein, K 539 
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da La Finta Giardiniera, K 196: «Nach der welschen Art»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Così dunque tradisci… Aspri rimorsi atroci, K 432 
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Un bacio di mano, K 541 
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    da Le nozze di Figaro: «Hai già vinta la causa… Vedrò mentr’ io sospiro»
17.22 – 18.18

MSTISLAV ROSTROPOVICH E SVIATOSLAV RICHTER DA VIVO

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sonata per violoncello e pianoforte in mi minore n. 1, op. 38 
  • Edvard Grieg 1843 – 1907
    Sonata per violoncello e pianoforte in la minore, op. 36
 18.19 – 18.30
  • Christian Cannabich 1731 – 1798
    Sinfonia concertante in do maggiore
 18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.07

Robert Craft Dirige Igor Stravinskij

  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Concerto per violino e orchestra
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Zvedolikiy, cantata per coro maschile e orchestra
19.08 – 19.38
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Sonata per pianoforte n. 1 in fa diesis minore op. 11
19.39 – 20.01
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Trio in si bemolle maggiore per pianoforte, clarinetto, e violoncello, op. 11 «Gassenhauer-Trio»
 20.02 – 20.30
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Concerto per cembalo e archi in re minore BWV 1052
 20.30 – 22.34

DIRETTORI POCO NOTI: CARL ELIASBERG

  • Dimitri Šostakovič 1906 – 1975
    Sinfonia n. 7 in do maggiore, op. 60 «Leningrado» 
  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    Sinfonia n. 4 in sol maggiore
22.35 – 22.57

MADRIGALI

  • Luca Marenzio 1533 – 1599
    dal Primo libro di madrigali a cinque voci (1580): «Dolorosi martir»
  • Luca Marenzio 1533 – 1599
    dal Primo libro di madrigali a cinque voci (1580): «Che fa oggi il mio sole» 
  • Luca Marenzio 1533 – 1599
    dal Primo libro di madrigali a cinque voci (1580): «Lasso ch’io ardo»
  • Luca Marenzio 1533 – 1599
    dal Primo libro di madrigali a cinque voci (1580): «Venuta era Madonna al mio languire»
  • Luca Marenzio 1533 – 1599
    dal Primo libro di madrigali a cinque voci (1580): «Madonna mia gentil» 
  • Luca Marenzio 1533 – 1599
    dal Primo libro di madrigali a cinque voci (1580): «Cantava la più vaga pastorella»
22.58 – 24

GRANDI PIANISTI: ANNIE FISCHER E FRIEDRICH GULDA

  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Concerto per pianoforte e orchestra in la minore, op. 54
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in mi minore, op. 11 – orchestrazione di Mili Balakirev

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy