News

Palinsesto del 6 settembre

6 – 7.01

SVIATOSLAV RICHTER SUONA BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 27 per pianoforte in mi minore, op. 90
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 29 per pianoforte in si bemolle maggiore, op. 106 «Hammerklavier»
7.02 – 7.39
  • Émile Pessard 1843 – 1917
    Le papillon (1′ 22”) – Mélodie romantique (2′ 29”) – Ballade (3′ 01”) – Pantomime (2′ 36”) – Souvenir de Rome (1′ 05”) – Courante à l’italienne (1′ 49”) – Mazurka-Ballet (3′ 15”) – Pastorale (2′ 03”) – Regrets (1′ 15”) – Nuit d’été (2′ 14”) – Marche funèbre (6′ 30”) – Fanfare de chasse (1′ 39”)
7.40 – 8.01
  • Victor Babin 1908 – 1972
    Konzertstück per violino e pianoforte
8.02 – 8.28
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Printemps, suite sinfonica
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Première Rapsodie per orchestra con clarinetto principale
8.29 – 9
  • Max Reger 1873 – 1916
    Quattro poemi sinfonici da Arnold Böcklin, op. 128
9 – 10.25

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 6 settembre 1644 nasceva ad Algemesi, nella regione valenziana, l’organista e compositore spagnolo Joan Cabanilles. Egli cominciò probabilmente la sua carriera musicale come cantante in chiesa e si perfezionò durante gli studi sacerdotali a Valencia. Nel 1666 divenne primo organista della cattedrale, carica che tenne per 45 anni. Fu talora soprannominato il ‘Bach spagnolo’ e molte sue composizioni sono virtuose e musicalmente assai moderne rispetto ai tempi. Ha lasciato molte composizioni per organo e varie opere cantate fino a 13 voci. La maggioranza dei suoi manoscritti sono conservati nella Biblioteca di Catalogna. Morì a Valencia nel 1712.

  • Joan Cabanilles 1644 – 1712
    Corrente Italiana (Obertura)
  • Joan Cabanilles 1644 – 1712
    Tiento IX de contres
  • Joan Cabanilles 1644 – 1712
    Tone «Atiende a mis suspiros»

In questo giorno del 1908 nasceva a Odessa la pianista sovietica Maria Grinberg. Fino a 18 anni studiò nella sua città con il noto insegnante David Aisberg e successivamente fu allieva di Felix Blumenfeld e, a Mosca, di Konstantin Igumunov. Nel 1935 vinse il secondo premio al Concorso pianistico dell’Unione Sovietica. Tra persecuzioni politiche e riconoscimenti artistici divenne una delle maggiore figure della scuola pianistica russa del suo tempo. Fu la prima pianista del suo paese a registrare, nel 1970, l’intero ciclo delle sonate di Beethoven, giudicate dalla critica una riuscita artistica assoluta. Morì nel 1978 a Tallinn.

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto n. 4 per pianoforte e orchestra in sol maggiore op. 58
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Tre pezzi fantastici op. 111
  • Sergej Rachmaninov 1873 – 1943
    da Moments musicaux op 16: n. 3 in si minore
  • Dimitri Šostakovič 1906 – 1975
    da 24 preludi e fughe op. 27: n. 8 in fa diesis minore
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.40

LUCE DI TAGLIO
Rubrica di attualità teatrali
a cura di Rodolfo Sacchettini (replica)

11.41 – 12.12
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Trio per pianoforte, violino e violoncello n. 1 in mi bemolle maggiore, op. 1 n. 1
12.13 – 12.30
  • Fazil Say 1970
    The Moving Mansion (La casa che si muove) – Omaggio ad Atatürk, op. 72 
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 14.28

GEORG SZELL DIRIGE BEETHOVEN E MENDELSSOHN

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sinfonia n. 5 in do minore op. 67
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Egmont, musiche di scena op. 84 per la tragedia di Johann Wolfgang Goethe
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809 – 1847
    dal Sogno di una notte di mezza estate, Ouverture op. 21 e musiche di scena per la commedia di Shakespeare op. 61: Ouverture – Scherzo – Notturno – Marcia nuziale
14.29 – 14.44
  • Gabriel Fauré 1845 – 1929
    Romance, op. 28
  • Édouard Lalo 1823 – 1921
    Guitare, op. 28
  • Gabriel Fauré 1845 – 1929
    Berceuse op. 16
14.45 – 15.25
  • Giovanni Sgambati 1851 – 1914
    Concerto in sol minore per pianoforte e orchestra, op. 15 
15.26 – 15.30
  • Pauline Viardot 1821 – 1910
    L’Absence (Caña española)
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.44

ARTURO TOSCANINI DIRIGE RICHARD STRAUSS

  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Don Quixote, variazioni fantastiche sopra un tema cavalleresco op. 35
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    Tod und Verklärung, op. 24
16.45 – 18.02

LA MUSICA DI ILDEBRANDO PIZZETTI

  • Ildebrando Pizzetti 1880 – 1968
    Concerto de l’estate
  • Ildebrando Pizzetti 1880 – 1968
    Rondò Veneziano
  • Ildebrando Pizzetti 1880 – 1968
    La Pisanella
18.03 – 18.21
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Concerto in do maggiore per tre cembali e orchestra BWV 1064
18.22 – 18.30
  • John Dowland 1562 – 1626
    dal Third Booke of Songs, 1603: «Lend your ears to my sorrow»
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.10

TRAME CULTURALI
notizie dal Palazzo della Musica
a cura di Andrea Nanni e Sara Parigi (replica)
in collaborazione con Camerata Strumentale “Città di Prato” e Scuola comunale di musica “Giuseppe Verdi”

19.11 – 19.33
  • John Dowland 1562 – 1626
    My Lady Hunsdon’s Puff
  • John Dowland 1562 – 1626
    Shall I sue?
  • John Dowland 1562 – 1626
    In darkness let me dwell
  • John Dowland 1562 – 1626
    The First Galliard
  • John Dowland 1562 – 1626
    Can she excuse my wrongs?
  • John Dowland 1562 – 1626
    Go, nightly cares
19.34 – 20.11
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Trio per pianoforte violino, violoncello in re maggiore – trascrizione della Sinfonia n. 2
20.12 – 20.30
  • Nicolas Couturier 1840 – 1911
    Suite de quatre pièces
20.30 – 22.06

JAMES LEVINE DIRIGE MAHLER

  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    Sinfonia n. 9
22.07 – 22.17
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Litanei auf das Fest aller Seelen, D. 343
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Wanderers Nachtlied I: «Über allen Gipfeln»
22.18 – 23.04

PÉCHÉS DE VIEILLESSE

  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de vieillesse, vol. XI – Miscellanée de musique vocale: n. 3, «Amour sans espoir» (Tirana à l’espagnole rossinizée) 
    Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de vieillesse, vol. I – Album Italiano: n. 2 «La lontananza»
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de vieillesse, vol. I – Album Italiano: n. 11 «Il fanciullo smarrito»
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de vieillesse, vol. III – Morceau réservés: n. 2 «L’esule»
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de vieillesse, vol. III – Morceau réservés: n. 9 «Le Sylvain» (Romance)
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de vieillesse, vol. II – Album française: n. 2 «Roméo»
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de vieillesse (senza numero di volume): Allegretto moderato per pianoforte (22”) – Allegretto «del pantelegrafo» per pianoforte (20”), Allegretto – Un rien per pianoforte (22”) – Vivace per pianoforte (19”).
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de vieillesse, vol. I – Album Italiano: n. 4 «L’ultimo ricordo» per baritono e pianoforte
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    da Péchés de vieillesse, vol. II – Album Français: n. 8 «Le Lazzarone» (Chansonette de cabaret) per baritono e pianoforte
23.05 – 23.53

LA MUSICA DI MAURICIO KAGEL

  • Mauricio Kagel 1931 – 2008
    Zwei-Mann-Orchester
23.54 – 24

BUONANOTTE

  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Lohengrin: Processione di Elsa – versione per organo solo di Alfred Herbert Brewer 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy