News

Palinsesto del 7 dicembre

6.00-6.24

CONCERTI BAROCCHI

  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Concerto per violino, archi e basso continuo in fa minore op. 8 n. 4 R. 297 «L’inverno»
  • Johan Helmich Roman 1694-1758
    Concerto per violino, archi e basso continuo in re minore
6.25-6.55
  • Robert Schumann 1810-1856
    Carnaval op. 9
6.56-7.17
  • Nino Rota 1911-1972
    Il padrino, musiche per il film di Francis Ford Coppola 
7.18-7.42
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per violino e pianoforte in la maggiore op. 30 n. 1
7.43-8.05
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sinfonia n. 28 in do maggiore K. 200
8.06-8.59
  • Richard Strauss 1864-1949
    Sinfonia delle alpi op. 64
9.00-10.29

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 7 dicembre 1560 moriva a Venezia, all’età di 72 anni, Adrian Willaert, uno dei più rappresentativi compositori del Nord Europa a spostarsi in Italia e ad importare lo stile polifonico della scuola franco fiamminga. Nato nelle Fiandre occidentali, si trasferì a Parigi per studiare con Jean Mouton e Josquin Desprez. Fu poi in Italia, ove il suo incarico più importante fu quello di maestro di cappella alla Basilica di San Marco a Venezia.
Compositore molto versatile, fu il musicista più influente del Rinascimento tra la morte di Josquin ed il tempo di Palestrina. Da tutta Europa venivano a studiare con lui perché era molto bravo nel canto e nella composizione.

  • Adrian Willaert 1490 c.-1562
    Ave Maria
  • Adrian Willaert 1490 c.-1562
    Vecchie letrose, villanesca alla napoletana
  • Adrian Willaert 1490 c.-1562
    Ricercare I

Centocinquantasei anni fa nasceva a Livorno Pietro Mascagni. Dopo aver studiato al Conservatorio di Milano con Ponchielli, nel 1899 vinse con enorme clamore il concorso Sonzogno per una nuova opera con Cavalleria rusticana. Seguì un altro successo nel 1891 con la commedia sentimentale L’amico Fritz. L’altra sua grande partitura fu Iris, nel 1898, opera venata di elementi simbolisti. Nel 1901 ebbe successo con l’esperimento comico Le Maschere. Egli s’accostò quindi a elementi più schiettamente decadentistici con Isabeau del 1911 e Parisina del 1913, su testo di Gabriele D’Annunzio. L’ultimo suo lavoro fu Nerone, del 1935. Si spense a Roma nel 1945.

  • Pietro Mascagni 1863-1945
    Da Cavalleria rusticana: Intermezzo
  • Pietro Mascagni 1863-1945
    Da Cavalleria rusticana: «O Lola ch’hai di latti la cammisa».
  • Pietro Mascagni 1863-1945
    Da Cavalleria rusticana: «Voi lo sapete o mamma»
  • Pietro Mascagni 1863-1945
    Da Cavalleria rusticana: «Mamma, quel vino è generoso»
  • Pietro Mascagni 1863-1945
    Da L’amico Fritz: Duetto delle ciliege
  • Pietro Mascagni 1863-1945
    da L’Amico Fritz: «Non mi resta che il pianto e il dolore»
  • Pietro Mascagni 1863-1945
    Guglielmo Ratcliff, Intermezzo
  • Pietro Mascagni 1863-1945
    Le Maschere, Sinfonia 

Il 7 dicembre 1939 fu inaugurato il Concerto per violino e orchestra di William Walton, dedicato a Jascha Heifetz. Il lavoro era stato commissionato dallo stesso violinista nel 1936 con l’intento di presentarlo alla Fiera Mondiale di New York. Ricevuto lo spartito, egli vide che la composizione era molto intimistica, con poca esibizione di bravura e dubitò che fosse adatta per una sala capace di diecimila posti. La prima esecuzione ebbe così lungo a Cleveland, con la direzione di Arthur Rodzińsky.
Il Concerto fa arte delle opere che hanno dato rinomanza a Walton ed è stato nel tempo eseguito da virtuosi quali Menuhin, Francescatti, Kennedy, Little e Bell.

  • William Walton 1902-1983
    Concerto in si minore per violino e orchestra
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.30

LA MUSICA DA CAMERA DI MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Quintetto per pianoforte e fiati in mi bemolle maggiore K. 452
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Quartetto per pianoforte, violino, viola e violoncello in mi bemolle maggiore K. 493
11.31-12.19
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
    Sinfonia n. 3 in re maggiore, op. 29 «Polacca»
12.19-12.30

CECILIA BARTOLI CANTA VIVALDI

  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Sposa son disprezzata
  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Da Il Teuzzone: «Di trombe guerriere» 
12.40-14.07

ANTOLOGIA PIANISTICA

  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sonata in la maggiore op. 101
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sonata in la bemolle maggiore op. 110
  • Franz Schubert 1797-1828
    Sonata in si bemolle maggiore D. 960
14.08-14.58

KARL BÖHM DIRIGE RICHARD STRAUSS

  • Richard Strauss 1864-1949
    Da Salome: «Ah! Du wolltest mich nicht deinen Mund küssen lassen», scena finale
  • Richard Strauss 1864-1949
    Così parlò Zarathustra, poema sinfonico op. 30
14.59-15.30
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 36
15.30-15.40

notiziario culturale

15.40-16.40

PARTITURE D’EUROPA
Itinerari nelle città della musica
a cura di Claudio Martini

16.41-17.25
  • Franz Schubert 1797-1828
    Trio n. 2 in mi bemolle maggiore op. 100 D. 929
17.26-17.50

IL CORNO DI BARRY TUCKWELL

  • Jan Vaclav Stich (Giovanni Punto) 1746-1803
    Concerto n. 10 in fa maggiore per corno e orchestra 
  • Luigi Cherubini 1760-1842
    Sonata n. 2 in fa maggiore per corno e archi
17.51-18.04
  • Béla Bartòk 1881 – 1945
    Due ritratti per violino e orchestra op. 5
18.05-18.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Concerto per pianoforte e orchestra in do maggiore K. 24
18.40-19.08
  • Franz Berwald 1796-1868
    Sinfonia n 4 in mi bemolle maggiore «ingenua»
19.09-19.28
  • Benjamin Britten 1913-1976
    Sei Cabaret Songs, testi di Wystan Hugh Auden
19.29-20.12
  • Sergej Prokof’ev 1891-1953
    Alexander Nevskij, Cantata op. 78 dalle musiche per il film di Sergej Eisenstejn
20.12-20.30
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Concerto n. 3 in sol maggiore per lire organizzate
20.30-22.45

SERATA ALL’OPERA
In memoriam Rolando Panerai

  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    Il trovatore, Dramma in quattro atti di Salvatore Cammarano
22.46-23.28
  • Maurice Duruflé 1902-1986
    Requiem op. 9
23.29-24.00
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Trio in re maggiore op. 70 n. 1 «degli spettri» 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy