News

Palinsesto del 9 dicembre

6 – 6.31

LA CHITARRA DI MILOŠ KARADAGLIĆ

  • Jorge Morel 1931-vivente
    Danza brasileira
  • Heitor Villa-Lobos 1887-1959
    Preludio n. 1 in mi minore
  • Isaías Sávio 1900-1977
    Batucada, da Cenas brazileiras
  • Heitor Villa-Lobos 1887-1959
    Mazurka-Chôro, n. 1 da Suite popular brazileira
  • Astor Piazzolla 1921-1992
    Libertango
  • Carlos Gardel 1890-1935
    Por una cabeza
  • Gerardo Matos Rodríguez 1897-1948
    La Cumparsita
  • Astor Piazzolla 1921-1992
    Oblivion
6.32-6.59
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756- 1791
    Concerto per clarinetto e orchestra in la maggiore K. 622
7.00-7.39

PAOLO BORDONI INTERPRETA SCHUBERT

  • Franz Schubert 1797-1828
    Dodici Valses nobles D. 969
  • Franz Schubert 1797-1828
    Trentaquattro Valses sentimentales D. 779
7.40-8.04
  • Sergej Rachmaninov 1873-1943
    Rapsodia su un tema di Paganini per pianoforte e orchestra op. 43
8.04-8.34

MUSICA BAROCCA

  • Giovanni Battista Fontana 1589 ca. – 1631
    Sonata II per cornetto e basso continuo
  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Da Bajazet: «Anch’il mar par che sommerga»
  • Francesco Maria Veracini 1690-1768
    Sonata accademica op. 2 n. 7 in re minore per violino e basso continuo
  • Georg Friedrich Haendel 1685-1759
    Radamisto, Suite strumentale
8.35-8.59
  • Ermanno Wolf-Ferrari 1876-1948
    Idillio-Concertino in la maggiore op. 15 per oboe e piccola orchestra
9.00-10.29

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 9 dicembre 1882 nasceva a Siviglia il compositore Joaquín Turina, uno dei maggiori esponenti della scuola musicale spagnola del Novecento. Si perfezionò a Parigi, dove prese lezioni da Vincent d’Indy e Moritz Moskowski e dove entrò in contatto con gli impressionisti Debussy e Ravel.
Il suo linguaggio si può definire romantico/impressionista con elementi ritmici e melodici tipici del folclore spagnolo. Tornato a Madrid fu, dal 1931, insegnante al Conservatorio Reale. Scrisse lavori teatrali e sinfonici, nonché brani da camera, pianistici e per chitarra. Pubblicò anche trattati teorici e fu critico musicale del quotidiano della capitale. Morì a Madrid nel 1949.

  • Joaquín Turina 1882-1949
    La procesiòn del Rocìo
  • Joaquín Turina 1882-1949
    da Poema en forma de canciones, di Ramon Campoamor: Cantares
  • Joaquín Turina 1882-1949
    Rincones sevillanos op. 5

Centoquattro anni or sono nasceva a Jarocin, presso Poznan, il soprano tedesco Elisabeth Schwarzkopf. Debuttò come cantante di Lieder nel 1942 a Vienna e immediatamente fu scritturata alla Staatsoper. La celebrità mondiale le giunse dopo il secondo conflitto mondiale, grazie alle sue presenze costanti al Festival di Salisburgo e a quello di Lucerna, dove fu diretta da Furtwängler e Karajan. Le sue interpretazioni più celebri furono quelle dei grandi ruoli mozartiani (Contessa, Donna Elvira, Fiordiligi) e quello della Marescialla nel Cavaliere della Rosa di Strauss.
Formidabile didatta dopo il ritiro dalle scene, si spense il 3 agosto 2006 a Schruns, in Austria.

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    dalla Passione secondo Matteo BWV 244: «Aus Liebe will mein Heiland»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756- 1791
    da Le nozze di Figaro, «Porgi amor»
  • Franz Schubert 1797-1828
    Auf dem Wasser zu singen D. 774
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    da Tannhäuser: «Dich, teure Halle»
  • Hugo Wolf 1860– 1903
    Ganymed, testo di Johann Wolfgang Goethe
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    da Ariadne auf Naxos, «Es gibt ein Reich»

Il 9 dicembre 1905 fu data, alla Königlisches Opernhaus di Dresda, la prima rappresentazione di Salomé, opera in un atto e un balletto di Richard Strauss, su libretto che lo stesso autore ricavò dall’omonimo dramma di Oscar Wilde.
L’opera, centrata sulle figure opposte della dissoluta Salomé e del profetico Jokanaan, ebbe un successo clamoroso, divenendo uno dei caposaldi del teatro musicale di tutti i tempi. Essa è una delle opere del Novecento più rappresentate al mondo, anche se nei primi anni della sua storia la circolazione fu penalizzata, oltre che dalla scabrosità del soggetto, dalla censura nazista in Germania e da quella puritana in ambiente anglosassone.

  • Richard Strauss 1864-1949
    da Salomé: Danza dei sette veli
  • Richard Strauss 1864-1949
    da Salomé: «Es ist kein Laut zu vernehmen… Ah! Du wolltest mich nicht deinen Mund küssen lassen, Jochanaan»
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.40

PARTITURE D’EUROPA
Itinerari nelle città della musica
a cura di Claudio Martini

11.41-12.05
  • Franz Liszt 1811- 1886
    Reminiscenze dagli Ugonotti, Grande Fantasia drammatica sui temi dell’opera di Meyerbeer, prima versione S. 412i
12.06-12.30
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809 – 1847
    Sonata in si bemolle maggiore op. 45 per violoncello e pianoforte
12.30-12.40

spazio informativo

12.40-13.40

KARAJAN DIRIGE BRAHMS

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Ouverture tragica op. 81
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Sinfonia n. 1 in do minore op. 68
13.41-14.00

CONCERTI DI VIVALDI

  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Concerto in do maggiore per oboe, archi e basso continuo R. 449
  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Concerto in re minore R. 535 per due oboi, archi e continuo
14.01-15.01

LA MUSICA DA CAMERA DI SCHUMANN

  • Robert Schumann 1810-1856
    Sonata n. 2 in re minore op. 121 per violino e pianoforte
  • Robert Schumann 1810-1856
    Quartetto con pianoforte in mi bemolle maggiore op. 47
15.02-15.30
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Sinfonia n. 54 in sol maggiore
15.30-15.40

notiziario culturale

15.40-17.35

ANTOLOGIA PIANISTICA

  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Sonata in do minore Hob. XVI:20
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sonata in si bemolle maggiore op. 106 «Hammerklavier»
  • Sergej Rachmaninov 1873-1943
    Tredici Preludi op. 32
17.36-18.25

QUARTETTI

  • Juan Crisostomo de Arriaga 1806-1826
    Quartetto n. 3 in mi bemolle maggiore
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Quartetto in sol maggiore, op. 18 n. 2
18.26-18.30
  • Richard Strauss 1864 – 1949
    da Il cavaliere della rosa, «Quinquin, er soll jetzt geh’n»
18.30-18.40

spazio informativo

18.40-19.25

INSOLITI VIAGGI MUSICALI
a cura di Kathryn Bosi
VI trasmissione: 1610: Il viaggio da Napoli a Mantova di Adriana Basile, la Sirena di Posillipo

19.26-19.53
  • Gustav Mahler 1860-1911
    Sette Lieder
19.54-20.14

RAPSODIE UNGHERESI

  • Franz Liszt 1811-1886
    Rapsodia ungherese n. 2
  • David Popper 1843-1913
    Rapsodia ungherese op. 68, per violoncello e pianoforte
20.15-20.30
  • Franz Schubert 1797-1828
    Introduzione, quattro Variazioni e Finale in si bemolle maggiore su un tema originale per pianoforte a quattro mani D. 603
20.30-21.17
  • Sergej Rachmaninov 1873-1943
    Sinfonia n. 1 in re minore op. 13
21.18-22.04
  • Ludwig van Beethoven 1770– 1827
    Trio per violino, violoncello e pianoforte in si bemolle maggiore op. 97 «L’arciduca»
22.05-22.21
  • Henri Dutilleux 1916-2013
    Métaboles
22.22-23.57
  • Antonin Dvořák 1841-1904
    Requiem op. 89, per soli, coro e orchestra
23.58-24.00
  • Franz Schubert 1797-1828
    Momento musicale in fa minore op. 94 n. 3 D. 780

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy