News

Palinsesto del 9 febbraio

6.00-6.18

DALLE SONATE D’INTAVOLATURA PER ORGANO DI DOMENICO ZIPOLI

  • Domenico Zipoli 1688-1726
    Toccata in re minore
  • Domenico Zipoli 1688-1726
    Quattro versi in re minore
  • Domenico Zipoli 1688-1726
    Canzona in re minore
  • Domenico Zipoli 1688-1726
    Quattro versi in do maggiore
  • Domenico Zipoli 1688-1726
    Canzona in do maggiore
6.19-6.49

LA MUSICA SACRA DI WILLIAM BYRD

  • William Byrd 1543-1623
    Vultum tuum
  • William Byrd 1543-1623
    Messa a cinque voci
6.50-7.14
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Divertimento in re maggiore K. 251
7.15-7.42

LE SONATE PER ORGANO DI BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Sonata a tre in mi minore BWV 528
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Sonata a tre in do maggiore BWV 529
7.43-8.03
  • Georg Friedrich Haendel 1685-1759
    Laudate pueri, introdotto e seguito dall’antifona gregoriana Sicut myrrha electa
8.03-8.22
  • Carl Maria von Weber 1786-1826
    Sinfonia n. 2 in do maggiore
8.23-8.59
  • Emmanuel Chabrier 1841–1894
    Dieci pezzi pittoreschi
9.00 – 10.29

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 9 febbraio 1885 nasceva a Vienna Alban Berg, allievo di Arnold Schoenberg e terzo rappresentante della nuova Scuola viennese. La sua adesione all’espressionismo, all’atonalità e alla dodecafonia fu sempre finalizzata a un privilegio assoluto dell’espressione, anche se rigorosamente ancorata alla costruzione formale. Il suo massimo capolavoro è l’opera Wozzeck. L’altro lavoro per il teatro, Lulu, rimase invece incompiuto per la morte precoce del compositore, avvenuta a Vienna nel 1935.
Nel suo catalogo non vasto si contano Lieder, la Suite lirica per quartetto d’archi, i Pezzi per orchestra op. 6, il Kammerkonzert e il Concerto per violino «alla memoria di un angelo».

  • Alban Berg 1885-1935
    Quattro pezzi per clarinetto e pianoforte, op. 5
  • Alban Berg 1885-1935
    Sonata in si minore per pianoforte, op. 1
  • Alban Berg 1885-1935
    Der Wein, aria da concerto per soprano e orchestra

Il 9 febbraio 1893 andava in scena al Teatro alla Scala di Milano l’ultima opera di Giuseppe Verdi, Falstaff, commedia lirica in tre atti su libretto di Arrigo Boito tratto da Le allegre comari di Windsor e Enrico IV di Shakespeare.
È la storia del vecchio e corpulento Falstaff che vuole sedurre con due lettere d’amore identiche Meg ed Alice, due donne ricche a corto di denaro. Ma esse si conoscono e decidono di vendicarsi tendendogli più di un tranello. Alla fine lo invitano in una radura travestite da fate del bosco. Falstaff infine le riconosce e invita tutti a togliersi la maschera. Resosi conto di esser stato preso in giro, accetta la sconfitta con una risata.

  • Giuseppe Verdi 1813 – 1901
    Falstaff, atto III, parte II

Compie oggi 71 anni Paul Hillier, baritono e direttore musicale inglese nato il 9 febbraio 1949 a Dorchester. Ha studiato alla Guildhall School, iniziando la sua carriera come direttore vicario alla cattedrale di Saint Paul a Londra. Ha fondato con Paul Elliott e David James il celebre Hilliard Ensemble, uno dei più acclamati gruppi specializzati nella musica antica e nei lavori contemporanei, specie quelli di Steve Reich e Arvo Pärt. Ha poi fondato o diretto altri complessi simili, come The Theater of Voices, His Majestie’s Clerkes, Pro Arte Singers e Ars Nova Copenhagen.
Ha inciso per prestigiose etichette molti album da solista o con l’arpista Andrew Lawrence-King.

  • Orlando di Lasso 1532-1594
    Coenantibus autem
  • William Billings 1746-1800
    I am the Rose of Sharon
  • Per Nørgård 1932-
    Winter Hymn
  • Arvo Pärt 1935-
    Solfeggio
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.34

LE CANTATE DI BACH PER LA SEPTUAGESIMA

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    «Nimm, was dein ist, und gehe hin», Cantata BWV 144 per la Septuagesima
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    «Ich bin vergnügt mit meinem Glücke», Cantata BWV 84 per la Septuagesima
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    «Ich hab in Gottes Herz und Sinn», Cantata BWV 92 per la Septuagesima
11.35-12.04
  • Mauro Giuliani 1781-1829
    Concerto n. 3 in fa maggiore per chitarra terzina e orchestra op. 70
12.05-12.30
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Quartetto in si bemolle maggiore op. 64 n. 3
12.30-12.40

spazio informativo

12.40-13.13
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
    Grande Sonata in sol maggiore op. 37
13.13-13.43

I CONCERTI DI CARL PHILIPP EMANUEL BACH

  • Carl Philipp Emanuel Bach 1714- 1788
    Concerto in do minore per clavicembalo, archi e basso continuo H. 474 assai
  • Carl Philipp Emanuel Bach 1714-1788
    Concerto doppio per clavicembalo e fortepiano in mi bemolle maggiore W. 47
13.43-14.12
  • Robert Schumann 1810-1856
    Sinfonia n. 4 in re minore op. 120
14.13-14.44
  • Henry Charles Litolff 1818 – 1891
    Concerto sinfonico n. 3 in mi bemolle, op. 45 «National Hollandais»
14.45-15.11

LA MUSICA SACRA DI ALESSANDRO SCARLATTI

  • Alessandro Scarlatti 1660-1725
    Mortales non auditis, Mottetto per soprano e contralto, con violini
  • Alessandro Scarlatti 1660-1725
    Nisi Dominus, Salmo 126 a due voci concertanti e quattro ripieni con violini
15.12-15.30
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Sonata per flauto, viola e arpa
15.30-15.40

notiziario culturale

15.40-16.41
  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Suite da Romeo e Giulietta, Balletto op. 64
16.41-17.38

ANTOLOGIA PIANISTICA

  • Franz Schubert 1797-1828
    Sonata in la minore op. 120 D. 664
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809-1847
    Fantasia in fa diesis minore op. 28 MWV U 92
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809-1847
    Tre Fantasie o Capricci op. 16
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Ballata n. 1 in sol minore op. 23
17.39-18.01
  • Franz Schubert 1797-1828
    Messa in sol maggiore D. 167
18.02-18.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Quartetto in do maggiore K. 465 «Le dissonanze»
18.30-18.40

spazio informativo

18.40-19.10
  • Frédéric Chopin 1810-1849
    Sonata per violoncello e pianoforte in sol minore op. 65
19.11-19.27

MARIO CASTELNUOVO-TEDESCO INTONA DANTE

  • Mario Castelnuovo-Tedesco 1895-1968
    Quattro Sonetti da La Vita Nova di Dante Alighieri
  • Mario Casteluovo-Tedesco 1895-1968
    Guido ‘i vorrei che tu e Lapo e io, dal Sonetto di Dante
  • Mario Casteluovo-Tedesco 1895-1968
    Sera, dal Purgatorio di Dante
19.28-19.48

L’ORCHESTRA DI MARTINŮ

  • Bohuslav Martinů 1890-1959
    Le Départ, Interludio sinfonico per Les trois souhaits H. 175A
  • Bohuslav Martinů 1890-1959
    Památnik Lidicim, «Memoriale per Lidice», 1943
19.49-20.14
  • Johannes Brahms 1833-1897
    Trio in do minore op. 101
20.14-20.30
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809-1847
    Inno tre «Hör mein Bitten», per coro misto, soli e orchestra
20.30-21.14
  • Richard Strauss 1864-1949
    Una vita d’eroe, poema sinfonico op. 40
21.15-21.51
  • Antonín Dvořák 1841-1904
    Sinfonia n. 8 in sol maggiore op. 88
21.52-22.17
  • Gustav Mahler 1860-1911
    Kindertotenlieder, Ciclo di Lieder su poesie di Friedrich Rückert
22.18-23.00

MUSICA SACRA INGLESE

  • Thomas Tallis 1505-1585
    Te lucis ante terminum, inno a cinque voci II parte
  • Thomas Tallis 1505-1585
    Spem in alium, mottetto a 40 voci
  • Henry Purcell 1659-1695
    Rejoice in the Lord alway, Anthem per coro a quattro voci, archi e basso continuo
  • Henry Purcell 1659-1695
    O God, Thous hast cast us out, Anthem per coro a sei voci e basso continuo
  • Ralph Vaughan Williams 1872-1958
    Magnificat
23.01-23.25
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Suite n. 4 in mi bemolle maggiore per violoncello solo BWV 1010
23.26-23.39
  • Franz Liszt 1811-1886
    Rapsodia ungherese n. 5
23.40-24.00
  • Pietro Antonio Locatelli 1695-1764
    Sonata a tre in mi maggiore op. 5 n. 3

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy