News

Palinsesto del 9 maggio

6 – 6.20
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Concerto per fortepiano e orchestra in re maggiore Hob. XVIII:11
6.21-6.39
  • Ottorino Respighi 1879 – 1936
    Antiche arie e danze per liuto, Suite n. 3
6.40-6.51
  • Muzio Clementi 1752-1832
    Sonata in sol maggiore per clavicembalo con accompagnamento di flauto e violoncello op. 22 n. 2
6.52-7.40

ANTOLOGIA PIANISTICA

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Ciaccona dalla Partita n. 2 per violino solo BWV 1004, trascrizione per pianoforte di Ferruccio Busoni
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
    Album d’infanzia op. 39
  • Sergej Prokof’ev 1891-1953
    Due Pezzi da Romeo e Giulietta op. 75: Romeo e Giulietta prima della separazione – Maschere
7.41-8.14
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Divertimento (Quintetto) per archi in si bemolle maggiore K. 174
8.14-8.59
  • Felix Mendelssohn Bartholdy 1809 – 1847
    Sei Preludi e Fughe op. 35
9.00 – 10.29

ALMANACCO
A cura di Claudio Martini

Il 9 gennaio 1868 fu eseguita per la prima volta a Linz, nel Ridotto dello Staadttheater, la Prima sinfonia di Anton Bruckner, composta tra la metà di maggio del 1865 e la fine di luglio del 1866. Lo stesso autore diresse l’orchestra e, circa 20 anni dopo, rimise le mani sull’intera partitura, dedicandola all’Università di Vienna.
Pur essendo evidente l’influenza di Beethoven, Schubert e soprattutto Wagner, sono già chiare certe caratteristiche del suo personale stile, dalla poderosa costruzione polifonica agli impetuosi crescendo che esplodono come una forza della natura.

  • Anton Bruckner 1824-1896
    Sinfonia n. 1 in do minore 

Cade oggi l’ottantesimo compleanno di Giorgio Zancanaro, celebre baritono veronese. Tra il ‘69 ed il ‘71 vinse due concorsi vocali, tra cui il «Verdi» di Busseto, e da lì cominciò ad essere scritturato in vari teatri d’opera italiani ed europei. Il primo grande successo fu in un «Trovatore» del 1977 ad Amburgo. La sua carriera è poi proseguita a Vienna, Monaco, alla Scala, al Metropolitan e al Covent Garden.
Grande specialista dei ruoli verdiani, estesamente e ripetutamente incisi, ha interpretato anche le figure baritonali di Guglielmo Tell, Carmen, Werther, Pagliacci, Andrea Chenier.

  • Gioacchino Rossini 1792-1868
    da Guglielmo Tell: «Resta immobile… Vittoria»
  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    da Attila: «Tregua è cogl’Unni… Dagli immortali vertici… È gettata la mia sorte»
  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    da Il trovatore: «Il balen del tuo sorriso»
  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    da I vespri siciliani: «In braccio alle dovizie»
  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    da La forza del destino: «Invano Alvaro ti celasti al mondo»
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.27
  • Jean Sibelius 1865-1957
    Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 43 
11.27-11.52

LE MUSICHE CONCERTANTI DI GLAZUNOV

  • Alexander Glazunov 1865-1936
    Chant du ménestrel, per violoncello e orchestra op. 71
  • Alexander Glazunov 1865-1936
    Concerto in la minore op. 82 per violino e orchestra
11.53-12.14

VIOLINO SETTECENTESCO

  • Georg Friedrich Haendel 1685-1759
    Sonata in sol maggiore HWV 358 per violino e basso continuo
  • Pietro Nardini 1722-1793
    Sonata per violino e fortepiano in re maggiore
12.15-12.30
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    »Ah perfido!», Aria da concerto op. 65 per soprano e orchestra
12.30-12.40

spazio informativo

12.40-12.05
  • Richard Strauss 1864-1949
    Krämerspiegel op. 66, ciclo di Lieder su testi di Alfred Kerr
12.06-12.50
  • Sergej Rachmaninov 1873-1943
    Concerto n. 3 in re minore per pianoforte e orchestra op. 30
12.50-13.31

TOCCATE

  • Girolamo Frescobaldi 1583 – 1643
    Toccata Terza, dalle Toccate d’Intavolatura di cimbalo, Libro I, 1615
  • Dietrich Buxtehude 1637-1707
    Toccata in fa maggiore BuxWV 156
  • Johannes Speth 1664 – 1719 ca
    Toccata prima in re
  • Muzio Clementi 1752-1832
    Toccata in si bemolle maggiore op. 11
  • Robert Schumann 1810-1856
    Toccata in do maggiore op. 7
  • Charles-Marie Widor 1844– 1937
    Toccata, dalla Quinta Sinfonia per organo
  • Alfredo Casella 1883-1947
    Toccata op. 6
13.31-13.58

L’ESTRO ARMONICO

  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Concerto in re maggiore op. 3 n. 1 per quattro violini, violoncello, archi e continuo
  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Concerto in sol minore op. 3 n. 2 per due violini, violoncello, archi e continuo
  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Concerto in sol maggiore op. 3 n. 3 per violino, archi e continuo
13.59-15.15

RAFAEL KUBELIK DIRIGE LA BOSTON SYMPHONY ORCHESTRA

  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sinfonia n. 5 in do minore op. 67
  • Béla Bartók 1881-1945
    Concerto per orchestra Sz. 116
15.16-15.30
  • Johann Christoph Friedrich Bach 1732-1795
    Sonata III in re maggiore per flauto traverso e fortepiano
15.30 – 15.40

notiziario culturale

15.40-16.06
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Trio per pianoforte, violino e violoncello
16.07-17.11

CONCERTI DI MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sinfonia concertante in mi bemolle maggiore per quattro strumenti a fiato e orchestra K. 297b
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756- 1791
    Concerto in do minore K. 491 per pianoforte e orchestra
17.12-17.31
  • Benjamin Britten 1913-1976
    Sette arrangiamenti di Folk Songs delle Isole Britanniche
17.31-18.14

LE OPERE SINFONICO CORALI DI BRAHMS

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Rapsodia per contralto, coro virile e orchestra op. 53
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Canto del destino op. 54
  • Johannes Brahms 1833-1897
    Gesang der Parzen op. 89 per coro e orchestra, testo di Johann Wolfgang von Goethe
18.15-18.30
  • Baldassarre Galuppi 1706-1785
    Sonata n. 5 in do maggiore
18.30 – 18.40

spazio informativo

18.40-19.20

I QUARTETTI DI HAYDN

  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Quartetto in do maggiore op. 64 n. 1 Hob.III:65
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Quartetto in si minore maggiore op. 64 n. 2 Hob.III:68
19.21-19.43
  • Franz Liszt 1811-1886
    Concerto n. 2 in la maggiore per pianoforte e orchestra
19.44-20.30
  • Ottorino Respighi 1879-1936
    La Boutique fantasque, Balletto da musiche di Gioachino Rossini
20.30-20.55
  • Charles Ives 1874-1954
    Trio per pianoforte, violino e violoncello
20.55-23.00

I CONCERTI DELLA STAGIONE CONCERTISTICA 2018 – 2019
DELLA CAMERATA STRUMENTALE «CITTÀ DI PRATO»
in diretta dal Teatro Politeama Pratese
a cura di Sebastiano Bon
Camerata Strumentale «Città di Prato»
Coro «Città di Prato»
direttore Jonathan Webb
Adriano Gramigni basso

  • Antonín Dvořák 1841 – 1904
    Můj Domov («La mia casa»), ouverture op. 62
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    La consacrazione della casa op. 124
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sinfonia n. 6 in fa maggiore op. 68 «Pastorale»
23.01-23.14

I LIEDER DI HANS PFITZNER

  • Hans Pfitzner 1869-1949
    Sie haben heut’ abend Gesellschaft, op. 4 n. 2
  • Hans Pfitzner 1869-1949
    In Danzig, op. 22 n. 1 
  • Hans Pfitzner 1869-1949
    Zum Abschied meiner Tochter, op. 10 n. 3
  • Hans Pfitzner 1869-1949
    Nachts, op. 26 n. 2
23.15-23.27
  • Claudio Monteverdi 1567-1643
    Tre madrigali dal Settimo Libro
23.28-24.00
  • John Field 1782-1837
    Concerto n. 2 in la bemolle maggiore per pianoforte e orchestra

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy